Biografie

Aimé Césaire

Aimé Césaire
Aimé Césaire nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia Negritudine cara

Aimé Fernand David Césaire nasce a Basse-Pointe (Martinica, isola nel cuore dei Caraibi) il 26 giugno 1913. Compie gli studi in Martinica, poi a Parigi, presso il Líceo Louis-le-Grand; perfeziona gli studi universitari sempre a Parigi, presso l'École normale supérieure.

Qui conosce il senegalese Léopold Sédar Senghor e il guaianese Léon Gontran Damas. Grazie alla lettura di opere di autori europei che raccontano del continente africano, i ragazzi scoprono insieme i tesori artistici e la storia dell'Africa nera. Fondano quindi la rivista "L'Étudiant Noir", punto di riferimento fondamentale per gli studenti neri della capitale francese e creano la "négritude" (negritudine), nozione che comprende i valori spirituali, artistici, filosofici dei neri d'Africa.

Questa stessa nozione diventerà poi l'ideologia delle lotte dei neri per l'indipendenza.

Césaire nel corso della sua produzione letteraria chiarirà che questo concetto supera il dato biologico e vuole riferirsi a una delle forme storiche della condizione umana.

Torna in Martinica nel 1939 e fonda la rivista "Tropiques", entrando in contatto con André Breton e il surrealismo. Césaire aveva come ideale la liberazione della sua isola natale dal giogo del colonialismo francese: grazie a lui la Martinica diventerà nel 1946 un Dipartimento d'oltremare della Francia, diventando poi così a tutti gli effetti parte dell'Europa. Césaire si impegnerà attivamente in qualità di deputato della Martinica all'Assemblea generale francese, sarà a lungo - dal 1945 al 2001 - sindaco di Fort-de-France (la capitale) e sarà membro - fino al 1956 - del Partito comunista francese.

Dal punto di vista letterario Aimé Césaire è un poeta tra i più celebri rappresentanti del surrealismo francese; in qualità di scrittore è autore di drammi che raccontano la sorte e le lotte degli schiavi dei territori colonizzati dalla Francia (come ad esempio Haiti). Il poema più noto di Césaire è "Cahier d'un retour au pays natal" (Diario del ritorno al Paese natale, 1939), tragedia in versi di ispirazione surrealista, che è da molti considerata come un'enciclopedia della sorte degli schiavi neri nonchè l'espressione della speranza della liberazione di questi ultimi.

Attraverso una ricca produzione di poesia drammatica e specificamente teatrale ha dedicato i propri sforzi in modo particolare al recupero dell'identità antillana, non più africana e certamente non bianca. Tra le sue varie raccolte poetiche ricordiamo "Les armes miraculeuses" (Le armi miracolose, 1946), "Et les chiens se taisaient" (E i cani tacevano, 1956), "Ferraments" (Catene, 1959), "Cadastre" (1961).

Nel 1955 pubblica il "Discours sur le colonialisme" (Discorso sul colonialismo) che viene accolto al pari di un manifesto di rivolta. A partire dagli anni '60, per evitare che la sua attività raggiunga solamente gli intellettuali africani e non le grandi masse, lascia la poesia per dedicarsi alla formazione di un teatro negrofilo popolare. Tra le sue opere teatrali più rilevanti: "La tragédie du roi Christophe" (La tragedia del re Christophe, 1963), "Une saison au Congo" (Una stagione in Congo, 1967) ispirata al dramma di Lumumba, e "Une tempête" (Una tempesta, 1969), reinterpretazione di un dramma di Shakespeare.

L'ultima sua opera pubblicata in Italia è "Negro sono e negro resterò, conversazioni con Françoise Vergès" (Città Aperta Edizioni, 2006).

L'anziano scrittore si ritira dalla vita politica nel 2001, a 88 anni, lasciando la guida di Fort-de-France al suo delfino Serge Letchimy, eletto a furor di popolo.

Aimé Césaire muore il 17 aprile 2008 presso l'ospedale di Fort-de-France.

Aforismi di Aimé Césaire

3 fotografie

Foto e immagini di Aimé Césaire

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Aimé Césaire ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Aimé Césaire nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Aimé Césaire

Benjamin Franklin

Benjamin Franklin

Scienziato e politico statunitense
α 17 gennaio 1706
ω 17 aprile 1790
Gabriel Garcia Marquez

Gabriel Garcia Marquez

Scrittore colombiano
α 6 marzo 1927
ω 17 aprile 2014
Albert Camus

Albert Camus

Scrittore francese, premio Nobel
α 7 novembre 1913
ω 4 gennaio 1960
Benjamin Britten

Benjamin Britten

Compositore, direttore d'orchestra e pianista inglese
α 22 novembre 1913
ω 4 dicembre 1976
Boris Pahor

Boris Pahor

Scrittore sloveno
α 28 agosto 1913
Burt Lancaster

Burt Lancaster

Attore statunitense
α 2 novembre 1913
ω 20 ottobre 1994
Erich Priebke

Erich Priebke

Ufficiale nazista
α 29 luglio 1913
ω 11 ottobre 2013
Gerald Ford

Gerald Ford

38° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 14 luglio 1913
ω 26 dicembre 2006
Jesse Owens

Jesse Owens

Atleta statunitense
α 12 settembre 1913
ω 31 marzo 1980
Mary Leakey

Mary Leakey

Paleoantropologa e archeologa inglese
α 6 febbraio 1913
ω 9 dicembre 1996
Nicolás Gómez Dávila

Nicolás Gómez Dávila

Scrittore e filosofo colombiano
α 18 maggio 1913
ω 17 maggio 1994
Paul Ricoeur

Paul Ricoeur

Filosofo francese
α 27 febbraio 1913
ω 20 maggio 2005
Piero Chiara

Piero Chiara

Scrittore italiano
α 23 marzo 1913
ω 31 dicembre 1986
Richard Nixon

Richard Nixon

37° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 9 gennaio 1913
ω 22 aprile 1994
Robert Capa

Robert Capa

Fotografo ungherese
α 22 ottobre 1913
ω 25 maggio 1954
Vasco Pratolini

Vasco Pratolini

Scrittore italiano
α 19 ottobre 1913
ω 12 gennaio 1991
Vivien Leigh

Vivien Leigh

Attrice inglese
α 5 novembre 1913
ω 7 luglio 1967
Aleksandr Solgenitsin

Aleksandr Solgenitsin

Scrittore russo, premio Nobel
α 11 dicembre 1918
ω 3 agosto 2008
Andrea Pininfarina

Andrea Pininfarina

Imprenditore ed ingegnere italiano
α 26 giugno 1957
ω 7 agosto 2008
Bettie Page

Bettie Page

Modella, pin-up statunitense
α 22 aprile 1923
ω 12 dicembre 2008
Bobby Fischer

Bobby Fischer

Campione di scacchi statunitense
α 9 marzo 1943
ω 17 gennaio 2008
Charlton Heston

Charlton Heston

Attore statunitense
α 4 ottobre 1924
ω 5 aprile 2008
David Foster Wallace

David Foster Wallace

Scrittore statunitense
α 21 febbraio 1962
ω 12 settembre 2008
Dino Risi

Dino Risi

Regista italiano
α 23 dicembre 1916
ω 7 giugno 2008
George Brecht

George Brecht

Artista statunitense
α 7 marzo 1924
ω 5 dicembre 2008
Gianfranco Funari

Gianfranco Funari

Conduttore TV italiano
α 21 marzo 1932
ω 12 luglio 2008
Giuseppe Di Stefano

Giuseppe Di Stefano

Tenore italiano
α 24 luglio 1921
ω 3 marzo 2008
Harold Pinter

Harold Pinter

Drammaturgo inglese, premio Nobel
α 10 ottobre 1930
ω 24 dicembre 2008
Heath Ledger

Heath Ledger

Attore australiano
α 4 aprile 1979
ω 22 gennaio 2008
Mario Rigoni Stern

Mario Rigoni Stern

Scrittore italiano
α 1 novembre 1921
ω 17 giugno 2008
Michael Crichton

Michael Crichton

Scrittore, regista e sceneggiatore statunitense
α 23 ottobre 1942
ω 4 novembre 2008
Miriam Makeba

Miriam Makeba

Cantante sudafricana
α 4 marzo 1932
ω 9 novembre 2008
Paul Newman

Paul Newman

Attore e regista statunitense
α 26 gennaio 1925
ω 26 settembre 2008
Pietro Cascella

Pietro Cascella

Scultore e pittore italiano
α 2 febbraio 1921
ω 18 maggio 2008
Sydney Pollack

Sydney Pollack

Regista statunitense
α 1 luglio 1934
ω 26 maggio 2008
Yves Saint Laurent

Yves Saint Laurent

Stilista francese
α 1 agosto 1936
ω 1 giugno 2008