Biografie

Alberto Arbasino

Alberto Arbasino
Alberto Arbasino nelle opere letterarie

Biografia Lingua mossa e scattante

Lo scrittore e saggista Alberto Arbasino nasce a Voghera il giorno 22 gennaio 1930. Laureatosi in Giurisprudenza, si specializza poi in Diritto internazionale all'Università di Milano. L'esordio come scrittore avviene nel 1957: il suo editor è Italo Calvino. I primi racconti di Arbasino sono inizialmente pubblicati su riviste, poi saranno raccolti ne "Le piccole vacanze" e "L'anonimo lombardo".

Grande estimatore di Carlo Emilio Gadda, Arbasino ne analizza la scrittura in varie opere: ne "L'ingegnere e i poeti: Colloquio con C. E. Gadda" (1963), ne "I nipotini dell'ingegnere 1960: anche in Sessanta posizioni" (1971), e nel saggio "Genius Loci" (1977).

All'inizio della carriera letteraria vi sono anche reportage per il settimanale "Il Mondo", scritti da Parigi e da Londra, poi raccolti nei libri "Parigi, o cara" e "Lettere da Londra". Arbasino ha collaborato anche per i quotidiani "Il Giorno" e "Corriere della sera".

Dal 1975 collabora con il quotidiano "La Repubblica" per il quale settimanalmente scrive brevi lettere di denuncia contro i mali della società italiana.

Nel 1977 conduce su Rai2 il programma "Match".

L'attività politica lo vede Deputato al Parlamento italiano dal 1983 al 1987, eletto come indipendente per il Partito Repubblicano Italiano.

Non è insolito che Abrasino riveda e riscriva le proprie opere, come ad esempio il romanzo "Fratelli d'Italia" - il suo testo più significativo - scritto per la prima volta nel 1963 e riscritto sia nel 1976, sia nel 1993.

Tra i protagonisti del "Gruppo 63", la produzione letteraria di Alberto Arbasino spazia dal romanzo alla saggistica ("Un paese senza", 1980). Si considera uno scrittore espressionista, e considera "Super Eliogabalo" il suo libro più surrealista e anche quello più espressionista.

Autore di numerosi titoli, è uno scrittore sofisticato e sperimentale, che utilizza lunghe digressioni metaletterarie e letterarie in molte lingue; la sua attività sconfina anche nei ruoli di giornalista di costume, critico teatrale e musicale, nonchè intellettuale.

E' anche autore di poesie ("Matinée, 1983) e sovente si è occupato di teatro; come regista ricordiamo la messa in scena della "Traviata" (1965, di Giuseppe Verdi) al Cairo e della "Carmen" di Bizet al Teatro Comunale di Bologna (1967).

Per il valore civile dei suoi interventi pubblici, di lui è stato detto che è erede della tradizione illuministica lombarda (quella di Giuseppe Parini).

Frasi di Alberto Arbasino

3 fotografie

Foto e immagini di Alberto Arbasino

Video Alberto Arbasino

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Alberto Arbasino ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Alberto Arbasino nelle opere letterarie

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Alberto Arbasino

Aldo Biscardi

Aldo Biscardi

Giornalista sportivo italiano
α 26 ottobre 1930
ω 8 ottobre 2017
Amelia Rosselli

Amelia Rosselli

Poetessa italiana
α 28 marzo 1930
ω 11 febbraio 1996
Boris Giuliano

Boris Giuliano

Ufficiale di polizia italiano, vittima di mafia
α 22 ottobre 1930
ω 21 luglio 1979
Clint Eastwood

Clint Eastwood

Attore e regista statunitense
α 31 maggio 1930
Edna O'Brien

Edna O'Brien

Scrittrice irlandese
α 15 dicembre 1930
Edoardo Sanguineti

Edoardo Sanguineti

Poeta e scrittore italiano
α 9 dicembre 1930
ω 18 maggio 2010
Edwin Aldrin

Edwin Aldrin

Pioniere astronauta statunitense
α 20 gennaio 1930
Emmanuel Milingo

Emmanuel Milingo

Religioso zambiano, ex vescovo cattolico
α 13 giugno 1930
Ferruccio Amendola

Ferruccio Amendola

Attore e doppiatore italiano
α 22 luglio 1930
ω 3 settembre 2001
Folco Quilici

Folco Quilici

Documentarista e scrittore italiano
α 9 aprile 1930
Frank Lucas

Frank Lucas

Ex criminale statunitense, signore della droga
α 9 settembre 1930
Gene Hackman

Gene Hackman

Attore statunitense
α 30 gennaio 1930
George Soros

George Soros

Imprenditore e attivista ungherese naturalizzato statunitense
α 12 agosto 1930
Giò Pomodoro

Giò Pomodoro

Scultore italiano
α 17 novembre 1930
ω 21 dicembre 2002
Gualtiero Marchesi

Gualtiero Marchesi

Chef italiano
α 19 marzo 1930
Harold Pinter

Harold Pinter

Drammaturgo inglese, premio Nobel
α 10 ottobre 1930
ω 24 dicembre 2008
Harvey Milk

Harvey Milk

Politico statunitense
α 22 maggio 1930
ω 27 novembre 1978
Helmut Kohl

Helmut Kohl

Politico tedesco
α 3 aprile 1930
ω 16 giugno 2017
Jean-Louis Trintignant

Jean-Louis Trintignant

Attore francese
α 11 dicembre 1930
Jean-Luc Godard

Jean-Luc Godard

Regista francese
α 3 dicembre 1930
Lorin Maazel

Lorin Maazel

Direttore d'orchestra statunitense
α 6 marzo 1930
ω 13 luglio 2014
Marco Pannella

Marco Pannella

Politico italiano
α 2 maggio 1930
ω 19 maggio 2016
Neil Armstrong

Neil Armstrong

Astronauta statunitense
α 5 agosto 1930
ω 25 agosto 2012
Pierre Bourdieu

Pierre Bourdieu

Sociologo francese
α 10 agosto 1930
ω 23 gennaio 2002
Ray Charles

Ray Charles

Cantante statunitense
α 23 settembre 1930
ω 10 giugno 2004
Richard Donner

Richard Donner

Regista e produttore statunitense
α 24 aprile 1930
Sean Connery

Sean Connery

Attore scozzese
α 25 agosto 1930
Silvana Mangano

Silvana Mangano

Attrice italiana
α 21 aprile 1930
ω 16 dicembre 1989
Steve McQueen

Steve McQueen

Attore statunitense
α 24 marzo 1930
ω 7 novembre 1980
Totò Riina

Totò Riina

Boss mafioso italiano
α 16 novembre 1930
ω 17 novembre 2017
Walter Bonatti

Walter Bonatti

Alpinista, scalatore ed esploratore italiano
α 22 giugno 1930
ω 13 settembre 2011
Warren Buffett

Warren Buffett

Imprenditore statunitense
α 30 agosto 1930
Zhores Alferov

Zhores Alferov

Fisico bielorusso, premio Nobel
α 15 marzo 1930