Biografie

Alberto Tomba

Alberto Tomba
Alberto Tomba nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Alberto Tomba

Biografia Carattere e grinta speciali, come gli slalom

Nato il 19 dicembre 1966 a Bologna, lontano dalle cime innevate del belpaese, Alberto Tomba è stato uno dei più importanti atleti italiani di sempre, e tra i protagonisti del circo bianco, in assoluto il più grande.

All'apice della sua carriera di sciatore, le imprese sportive di Alberto Tomba erano note quanto le sue spacconate: coinvolto in risse dal pressing dei paparazzi, pizzicato ad utilizzare il lampeggiante (in dotazione in quanto carabiniere) in autostrada per scopi personali, spavaldo e talvolta al limite della maleducazione nelle interviste con i giornalisti.

Ma Tomba vinceva tanto proprio perchè al suo talento aggiungeva la sua grinta e il suo coraggio da leone. Forte in slalom gigante, fortissimo in slalom speciale, poteva capitare che Alberto Tomba cadesse, però poi si rialzava. Più forte di prima.

La carriera agonistica inizia nel 1983 a soli diciassette anni, dove gareggia in Svezia con la squadra C2 in Coppa Europa. L'anno seguente partecipa ai mondiali juniores americani, nella squadra C1: il quarto posto in slalom porta Alberto ad avanzare in squadra B. Sono questi gli anni della gavetta per Tomba, che dà il cuore per lo sport che ama. Al "parallelo di Natale" 1984, classica manifestazione milanese che si svolge sulla montagnetta di San Siro, Alberto Tomba sorprende tutti battendo i blasonati colleghi della squadra A: "Un azzurro della B beffa i grandi del parallelo", titola la Gazzetta dello Sport.

Con costanza, determinazione, e quello scomodo cognome che si porta appresso, abitante della città in mezzo ad alpini con la montagna nel DNA, Alberto raggiunge la squadra A e partecipa nel 1985 alla sua prima gara di Coppa del Mondo, a Madonna di Campiglio. Poi è la volta di Kitzbuhel (Austria) nel 1986. Nello stesso anno ad Aare (Svezia), Alberto parte con il numero 62 e si piazza sesto nella gara vinta da quello che sarà uno dei suoi più grandi rivali negli anni a venire, Pirmin Zurbriggen.

Alla fine del 1986 in Alta Badia arriva il primo podio in Coppa del Mondo, poi ancora nel 1987, ai mondiali di Crans Montana, conquista una medaglia di bronzo. Il nome di Alberto Tomba ricorre spesso nella stagione seguente: vince 9 gare tra cui la sua prima grande vittoria in slalom speciale. Dopo una serata di festeggiamenti, il giorno che segue la vittoria in speciale, Tomba vince anche il gigante, arrivando davanti al grande Ingemar Stenmark e addirittura salutando il pubblico con il braccio alzato prima ancora di tagliare il traguardo.

Poi è la volta delle Olimpiadi invernali dove Tomba vince due ori, negli slalom gigante e speciale; la Rai interrompe la trasmissione del Festival di Sanremo per trasmettere l'ultima gara.

Tomba sembra essere lo sciatore del secolo tuttavia la Coppa del Mondo va a Pirmin Zurbriggen; lo stile di Tomba in tutta la sua carriera mostrerà una sciata sempre all'attacco, sempre per vincere, che sovente porterà ad inforcare i pali perdendo l'opportunità di raccogliere punti importanti per la classifica generale. Ma d'altra parte questa sarà una delle peculiarità dello speciale carattere del grande campione italiano.

Dopo una non brillante successiva stagione nel 1989 Alberto decide di lasciar perdere le discipline veloci per concentrarsi solo sulle gare di slalom speciale e gigante.

E' nella stagione 1991/92 che Alberto Tomba torna alla grande: 9 vittorie, 4 secondi posti e 2 terzi posti. Poi le Olimpiadi di Albertville: vince l'oro in gigante davanti a Marc Girardelli e l'argento in slalom speciale.

Nel 1993 il CIO (Comitato Olimpico Internazionale) decide di separare le Olimpiadi estive da quelle invernali per avere un'alternanza biennale dei giochi olimpici. Nel 1994 si svolgono quindi le Olimpiadi invernali a Lillehammer, in Norvegia, dove Alberto Tomba conquista un argento in speciale.

Venti anni dopo Gustav Thoeni, nel 1995 Alberto Tomba riporta in Italia la Coppa del Mondo generale, vincendo 11 gare e perdendo solo quelle svoltesi in Giappone, terra per Tomba da sempre ostile dal punto di vista scaramantico.

I Mondiali di Sierra Nevada che dovevano svolgersi nel 1995 vengono spostati all'anno successivo per mancanza di neve: Tomba, che sembra gradire di più gli anni pari, vince 2 ori. Dopo queste vittorie, dopo dieci anni di sacrifici e dopo aver vinto tutto, comincia a pensare al ritiro. Ma Tomba non può mancare ai Mondiali italiani del Sestriere del 1997: Alberto non arriva molto in forma. Il suo calo è sia fisico che psicologico, ma il suo senso di responsabilità e la voglia di far bene nel suo paese lo portano a dare il massimo. Febbricitante, arriva terzo in slalom speciale.

Nel 1998 le Olimpiadi si tengono a Nagano, in Giappone. E Alberto non vuole mollare. Dopo una rovinosa caduta in gigante, l'infortunio conseguente non gli permette un'adeguata prestazione in speciale.

Dopo una vita tutt'altro che facile passata sotto i riflettori, si ritira. Insieme a Ingemar Stenmark, Alberto Tomba è l'unico atleta ad aver vinto per dieci anni consecutivi in Coppa del Mondo.

I successi di Alberto Tomba

  • 48 vittorie in Coppa del Mondo (33 in Slalom, 15 in Gigante)
  • 5 medaglie d'oro (3 alle Olimpiadi e 2 ai Mondiali)
  • 2 medaglie d'argento alle Olimpiadi
  • 2 medaglie di bronzo ai Mondiali
  • 4 Coppe di specialità in Slalom Speciale
  • 4 Coppe di specialità in Slalom Gigante
  • 1 Coppa del Mondo Generale

Prova anche a diventare una star del cinema, nel 2000, in un film che però ottiene scarso successo: è protagonista di "Alex l'ariete", insieme a Michelle Hunziker. Negli anni successivi si dedica a varie attività che comprendono le ospitate televisive. Nel 2006 è testimonial dei Giochi Olimpici invernali di Torino. È socio fondatore dell'associazione Laureus per la promozione dell'attività sportiva contro il disagio sociale. Nel 2014 è commentatore di Sky Sport per i XXII Giochi olimpici invernali di Soči, in Russia.

Frasi di Alberto Tomba

4 fotografie

Foto e immagini di Alberto Tomba

Video Alberto Tomba

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Alberto Tomba ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Alberto Tomba nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Alberto Tomba

7 biografie

Nati lo stesso giorno di Alberto Tomba

Selen

Selen

Ex pornostar e attrice italiana
α 17 dicembre 1966
Adam Sandler

Adam Sandler

Attore statunitense
α 9 settembre 1966
Alex Zanardi

Alex Zanardi

Ex pilota e atleta italiano
α 23 ottobre 1966
Cindy Crawford

Cindy Crawford

Modella statunitense
α 20 febbraio 1966
David Cameron

David Cameron

Politico inglese
α 9 ottobre 1966
Ela Weber

Ela Weber

Conduttrice tv tedesca
α 13 marzo 1966
Enrico Letta

Enrico Letta

Politico italiano
α 20 agosto 1966
Enrico Brignano

Enrico Brignano

Attore e comico italiano
α 18 maggio 1966
Eric Cantona

Eric Cantona

Attore ed ex calciatore francese
α 24 maggio 1966
Francesca Balzani

Francesca Balzani

Politica italiana
α 31 ottobre 1966
Gianfranco Zola

Gianfranco Zola

Allenatore, ex calciatore italiano
α 5 luglio 1966
Giovanni Soldini

Giovanni Soldini

Velista italiano
α 16 maggio 1966
Giulia Bongiorno

Giulia Bongiorno

Avvocato e politica italiana
α 22 marzo 1966
Giuseppe Cruciani

Giuseppe Cruciani

Giornalista, conduttore radiofonico e tv italiano
α 15 settembre 1966
Gordon Ramsay

Gordon Ramsay

Chef scozzese
α 8 novembre 1966
Halle Berry

Halle Berry

Attrice statunitense
α 14 agosto 1966
Helena Bonham Carter

Helena Bonham Carter

Attrice inglese
α 26 maggio 1966
J. J. Abrams

J. J. Abrams

Regista, produttore e attore statunitense
α 27 giugno 1966
Jeff Buckley

Jeff Buckley

Cantautore e chitarrista statunitense
α 17 novembre 1966
ω 29 maggio 1997
John Cusack

John Cusack

Attore statunitense
α 28 giugno 1966
Katia Noventa

Katia Noventa

Modella, giornalista e conduttrice TV italiana
α 24 novembre 1966
Lorenzo Cherubini

Lorenzo Cherubini

Cantautore italiano
α 27 settembre 1966
Luca Mercalli

Luca Mercalli

Meteorologo e climatologo italiano
α 24 febbraio 1966
Manuel Agnelli

Manuel Agnelli

Cantante, musicista, scrittore e produttore discografico italiano
α 13 marzo 1966
Marina Berlusconi

Marina Berlusconi

Imprenditrice italiana
α 10 agosto 1966
Mario Giordano

Mario Giordano

Giornalista e conduttore tv italiano
α 19 giugno 1966
Matteo Marzotto

Matteo Marzotto

Manager italiano
α 26 settembre 1966
Mike Tyson

Mike Tyson

Pugile statunitense
α 30 giugno 1966
Neri Marcorè

Neri Marcorè

Attore e presentatore tv italiano
α 31 luglio 1966
Niccolò Ammaniti

Niccolò Ammaniti

Scrittore italiano
α 25 settembre 1966
Paola Perego

Paola Perego

Conduttrice TV italiana
α 17 aprile 1966
Roman Abramovich

Roman Abramovich

Imprenditore e politico russo
α 24 ottobre 1966
Salma Hayek

Salma Hayek

Attrice messicana
α 2 settembre 1966
Sophie Marceau

Sophie Marceau

Attrice francese
α 17 novembre 1966
Stefan Edberg

Stefan Edberg

Tennista svedese
α 19 gennaio 1966
Vincent Cassel

Vincent Cassel

Attore francese
α 23 novembre 1966