Biografie

Andrea Orlando

Andrea Orlando
Andrea Orlando nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia

Andrea Orlando nasce l'8 febbraio del 1969 a La Spezia. Dopo aver conseguito il diploma di liceo scientifico, si avvicina alla politica e diventa, a soli vent'anni, segretario provinciale della Federazione Giovanile Comunista Italiana. Viene poi eletto - nel 1990 - nel consiglio comunale della sua città, La Spezia, con il Partito Comunista Italiano.

Dopo lo scioglimento del Pci, Andrea Orlando viene eletto di nuovo con il Pds. Nel 1993, ad appena ventiquattro anni, è capogruppo nel consiglio comunale spezzino. Un paio di anni più tardi viene nominato segretario cittadino del Pds. Nel 1997, dopo essere stato il primo degli eletti in consiglio comunale in occasione delle elezioni amministrative, viene nominato dal sindaco Giorgio Pagano assessore. Orlando è inizialmente assessore alle attività produttive e successivamente assessore alla pianificazione territoriale.

Gli anni 2000

Dopo essere entrato, nel 2000, nella segreteria regionale dei Democratici di Sinistra in qualità di responsabile degli enti locali, nel 2001 è segretario provinciale. Nel 2003, lasciata la giunta comunale della Spezia, viene chiamato da Piero Fassino alla direzione nazionale del partito. Dapprima Andrea Orlando ricopre l'incarico di vice-responsabile dell'organizzazione; in seguito ha il compito di responsabile degli enti locali.

Nel 2006, anno in cui diventa il responsabile dell'organizzazione della segreteria nazionale del partito, viene candidato alle elezioni politiche nelle liste dell'Ulivo della X circoscrizione. Viene così eletto in Parlamento.

L'anno seguente, con lo scioglimento dei Ds, entra a far parte del Partito Democratico. Diviene il responsabile dell'organizzazione nella segreteria nazionale di Walter Veltroni.

Nel 2008 si torna a votare per le politiche, e Andrea Orlando viene eletto di nuovo nella circoscrizione Liguria alla Camera dei Deputati. Questa volta sotto le insegne del Partito Democratico. Entrato a far parte della Commissione parlamentare Antimafia, diventa membro della commissione Bilancio della Camera e portavoce del Pd. Prima con Veltroni segretario e poi con Dario Franceschini.

Nel novembre del 2009, con Pier Luigi Bersani nuovo segretario del partito, viene nominato presidente del Forum Giustizia del Partito. L'anno successivo diventa consigliere provinciale alla Spezia in quanto primo dei non eletti in occasione delle elezioni provinciali del 2007.

Divenuto membro della Commissione Giustizia della Camera, nel 2011 Orlando viene individuato da Bersani come commissario del partito a Napoli.

Andrea Orlando Ministro dell'ambiente

In seguito alle elezioni politiche del 2013, che lo vedono candidato al Parlamento in qualità di capolista nella circoscrizione Liguria della lista del Pd, viene nominato Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare del governo, che vede come Presidente del Consiglio Enrico Letta.

Nel corso del suo mandato, tra l'altro, il politico ligure promuove la legge sulle emergenze ambientali dell'Ilva e della Terra dei fuochi. La legge mette a disposizione della magistratura nuovi strumenti per contrastare gli incendi di rifiuti, impone il ricorso all'esercito per il controllo delle terre contaminate e velocizza le bonifiche. Con tale legge viene inoltre introdotto nel Codice Penale il reato di combustione di rifiuti depositati in aree non autorizzate o abbandonati. Esso prevede condanne da un minimo di due a un massimo di cinque anni, eventualmente aumentate nel caso in cui, ad appiccare i roghi, siano un'attività organizzata o un'impresa.

Sempre nell'ambito di questo provvedimento, Andrea Orlando stabilisce lo stanziamento di 50 milioni di euro per il 2014 e di altrettanto denaro per il 2015. Lo stanziamento è da impiegarsi per uno screening sanitario delle persone che vivono vicino agli impianti Ilva a Taranto e nella Terra dei Fuochi. In Campania viene prevista anche la mappatura dei territori agricoli inquinati.

In qualità di Ministro dell'ambiente Orlando concede anche l'Autorizzazione Integrata Ambientale alla Centrale termoelettrica "Eugenio Montale" alimentata a carbone e a metano di La Spezia.

Ministro della giustizia

Nel 2014 il politico spezzino viene nominato Ministro della giustizia nel nuovo governo che vede come Presidente del Consiglio Matteo Renzi. In virtù del suo nuovo incarico si ritrova alle prese con l'emergenza del sovraffollamento delle carceri.

Nei mesi successivi è promotore della riforma del processo penale e dell'ordinamento penitenziario. Potenzia poi l'Anac - ente deputato alla lotta alla corruzione - e favorisce l'entrata in vigore di una legge ad hoc anti-corruzione, che prevede un aumento delle pene per i reati più gravi contro la Pubblica Amministrazione, e la re-introduzione del reato di falso in bilancio.

Ancora, è tra i fautori della riforma del codice Antimafia e della riforma del reato di scambio elettorale politico-mafioso. Favorevole all'approvazione della legge sul caporalato, di quella sulle unioni civili e di quella sugli ecoreati, è coordinatore dei Ministri della Giustizia che aderiscono al Pse, nel periodo in cui l'Italia è alla presidenza dell'Unione Europea. Orlando promuove al contempo la realizzazione della Eppo, la Procura Europea.

Verso i vertici del Partito

Nel dicembre del 2016, con le dimissioni di Matteo Renzi da Presidente del Consiglio successive alla vittoria del No per il referendum sulle riforme costituzionali e la nascita del nuovo governo condotto da Paolo Gentiloni, Andrea Orlando viene confermato Ministro della giustizia.

Nel febbraio del 2017, poi, in seguito alle dimissioni di Renzi da segretario del Partito Democratico, avanza la propria candidatura alla guida del Pd, sfidando alle primarie lo stesso Renzi e il governatore della regione Puglia, Michele Emiliano.

Frasi di Andrea Orlando

6 fotografie

Foto e immagini di Andrea Orlando

Video Andrea Orlando

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Andrea Orlando ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Andrea Orlando nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

13 biografie

Nati lo stesso giorno di Andrea Orlando

Mietta

Mietta

Cantante e attrice italiana
α 12 novembre 1969
Frankie hi-nrg mc

Frankie hi-nrg mc

Rapper italiano
α 18 luglio 1969
Leonardo

Leonardo

Allenatore ed ex calciatore brasiliano
α 5 settembre 1969
Angie Everhart

Angie Everhart

Modella e attrice statunitense
α 7 settembre 1969
Anne Heche

Anne Heche

Attrice statunitense
α 25 maggio 1969
Antonio Conte

Antonio Conte

Allenatore ed ex calciatore italiano
α 31 luglio 1969
Ben Harper

Ben Harper

Cantante, chitarrista statunitense
α 28 ottobre 1969
Beppe Fiorello

Beppe Fiorello

Attore italiano
α 12 marzo 1969
Cate Blanchett

Cate Blanchett

Attrice australiana
α 14 maggio 1969
Catherine Zeta-Jones

Catherine Zeta-Jones

Attrice britannica
α 25 settembre 1969
Dave Grohl

Dave Grohl

Musicista statunitense, Foo Fighters
α 14 gennaio 1969
Diego Bianchi

Diego Bianchi

Giornalista e conduttore tv italiano
α 28 ottobre 1969
Edward Norton

Edward Norton

Attore statunitense
α 18 agosto 1969
Felix Baumgartner

Felix Baumgartner

Paracadutista e base jumper austriaco
α 20 aprile 1969
Fiona May

Fiona May

Atleta italiana di origini inglesi
α 12 dicembre 1969
Flavio Tosi

Flavio Tosi

Politico italiano
α 18 giugno 1969
Gabriel Batistuta

Gabriel Batistuta

Calciatore argentino
α 1 febbraio 1969
Giovanni Allevi

Giovanni Allevi

Pianista e compositore italiano
α 9 aprile 1969
Gwen Stefani

Gwen Stefani

Cantante statunitense
α 3 ottobre 1969
Irene Grandi

Irene Grandi

Cantante italiana
α 6 dicembre 1969
Jack Black

Jack Black

Attore e musicista statunitense
α 28 agosto 1969
Javier Bardem

Javier Bardem

Attore spagnolo
α 1 maggio 1969
Jay Kay

Jay Kay

Cantante inglese, Jamiroquai
α 30 dicembre 1969
Jennifer Aniston

Jennifer Aniston

Attrice statunitense
α 11 febbraio 1969
Jury Chechi

Jury Chechi

Atleta italiano, ginnasta
α 11 ottobre 1969
Kim Rossi Stuart

Kim Rossi Stuart

Attore e regista italiano
α 31 ottobre 1969
Kristian Ghedina

Kristian Ghedina

Atleta italiano, sci
α 20 novembre 1969
Linus Torvalds

Linus Torvalds

Programmatore finlandese, padre di Linux
α 28 dicembre 1969
Loriana Lana

Loriana Lana

Scrittrice e musicista italiana
α 15 marzo 1969
Maria Nazionale

Maria Nazionale

Cantante italiana
α 31 luglio 1969
Maria Grazia Cucinotta

Maria Grazia Cucinotta

Attrice italiana
α 27 luglio 1969
Marilyn Manson

Marilyn Manson

Cantante statunitense
α 5 gennaio 1969
Marine Le Pen

Marine Le Pen

Politica francese
α 5 agosto 1969
Matthew McConaughey

Matthew McConaughey

Attore statunitense
α 4 novembre 1969
Michael Schumacher

Michael Schumacher

Pilota F1 tedesco
α 3 gennaio 1969
Paola Palma

Paola Palma

Compositrice e direttore d'orchestra italiana
α 17 marzo 1969
Paolo Kessisoglu

Paolo Kessisoglu

Attore, comico e conduttore tv italiano
α 25 luglio 1969
Pierfrancesco Favino

Pierfrancesco Favino

Attore italiano
α 24 agosto 1969
Renèe Zellweger

Renèe Zellweger

Attrice statunitense
α 25 aprile 1969
Roberto Farnesi

Roberto Farnesi

Attore italiano
α 19 luglio 1969
Roy Paci

Roy Paci

Musicista italiano
α 16 settembre 1969
Sal Da Vinci

Sal Da Vinci

Cantante e attore italiano
α 7 aprile 1969
Stefania Belmondo

Stefania Belmondo

Atleta italiana, sci di fondo
α 13 gennaio 1969
Stefano Di Battista

Stefano Di Battista

Musicista jazz italiano
α 14 febbraio 1969
Veronika Logan

Veronika Logan

Attrice italiana
α 22 maggio 1969