Biografie

Benedict Cumberbatch

Benedict Cumberbatch
Benedict Cumberbatch nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Benedict Cumberbatch

Biografia

Benedict Timothy Carlton Cumberbatch nasce il 19 luglio del 1976 a Londra, figlio degli attori Wanda Ventham e Timothy Carlton. Dopo avere frequentato nel West Sussex la Brambletye School, si iscrive alla Harrow School e inizia a recitare.

Una volta conclusi gli studi obbligatori, per un anno va a insegnare inglese in Tibet, in un monastero; quindi, fa ritorno in Gran Bretagna, studiando drammaturgia all'Università di Manchester.

Dopo essersi laureato, frequenta la London Academy of Music and Dramatic Art proseguendo gli studi nel campo della recitazione.

Nel frattempo, inizia a frequentare Olivia Poulet, una ragazza conosciuta all'università: la loro relazione durerà ben dodici anni.

Gli anni 2000

Nel 2002 Benedict Cumberbatch debutta in televisione nel film "Fields of Gold", per poi apparire in diverse serie tv. Nel 2004, grazie alla sua interpretazione di Stephen Hawking in "Hawking", conquista il Golden Nymph nell'ambito del Festival de Télévision de Montecarlo in qualità di migliore attore in un film per la televisione, e ottiene una candidatura come migliore attore ai Bafta.

Il rapimento in Sudafrica

Nel 2005 è protagonista di "To the Ends of the Earth", miniserie ispirata alla trilogia di William Golding, in cui veste i panni di Edmund Talbot. Durante le riprese, è suo malgrado vittima di uno sgradevole episodio: mentre si trova in Sudafrica, a KwaZulu-Natal, viene rapito da una banda di criminali locali insieme con due suoi colleghi, Theo Landey e Denise Black.

Dopo essere stato legato e privato del denaro che portava con sé, viene condotto in campagna: riesce a salvarsi, tuttavia, grazie alla comparsa improvvisa di alcune luci, che spaventano i rapitori poco prima che questi procedano all'uccisione dei sequestrati.

I lavori sucessivi

In seguito, ripresosi dal trauma, Benedict Cumberbatch recita all'Almeida Theatre in "Hedda Gabier", presentato anche al Duke of York's Theatre: grazie al suo personaggio, Tesman, viene candidato come migliore attore non protagonista ai Laurence Olivier Awards.

Nel 2006 è al cinema con "Amazing Grace", in cui interpreta William Pitt: la pellicola racconta la storia del capo del movimento contro la schiavitù William Wilberforce, che nel 1807 riesce a ottenere l'abolizione della tratta degli schiavi e, circa venticinque anni dopo, anche l'abolizione della schiavitù in tutto l'impero britannico.

Grazie a questo ruolo, Cumberbatch viene candidato come migliore esordiente britannico ai London Critics Circle Film Awards. Dopo avere recitato in "L'altra donna del re", nel 2007 egli appare nell'adattamento per la televisione del libro "Stuart: A Life Backwards", accanto a Tom Hardy; l'anno successivo, grazie al suo impegno in "The Last Enemy", viene candidato come migliore attore in una miniserie ai Satellite Award.

La pioggia di nomination ai più importanti premi del settore non si arresta: nel 2009, anno in cui recita nel film "Creation", dedicato alla vita di Charles Darwin, Cumberbatch veste i panni di Bernardo nell'adattamento di "Small Island" per il piccolo schermo, venendo nuovamente candidato ai Bafta; allo stesso periodo risale anche "Miss Marple - È troppo facile", in cui impersona Luke Fitzwilliam.

Gli anni 2010

Nel 2010 Cumberbatch fa parte del cast di "The Whistleblower", mentre a teatro è all'Old Vic di Londra con "The Children's Monologues", opera diretta da Danny Boyle e prodotta dalla Dramatic Need. Nello stesso periodo, inizia a recitare in "Sherlock", serie televisiva creata da Steven Moffat e Mark Gatiss per la Bbc, in cui presta il volto al protagonista, l'investigatore Sherlock Holmes, celebre personaggio nato dalla penna di Arthur Conan Doyle.

Nel 2011 torna sul palco in teatro in un adattamento di "Frankenstein": al Royal Natonal Theatre, interpreta alternativamente il mostro e il dottor Frankenstein, accanto a Jonny Lee Miller. Al cinema, invece, presta il volto e la voce a Peter Guillam nell'adattamento per il grande schermo del romanzo "La talpa", di John le Carrè: nel cast ci sono anche Tom Hardy, Colin Firth e Gary Oldman, mentre la regia è di Tomas Alfredson.

Dopo avere recitato in "War Horse", per la regia di Steven Spielberg, alla fine del 2011 Cumberbatch viene nominato dalla rivista "GQ" attore dell'anno.

Dopo avere concluso la sua storia con Olivia Poulet, inizia una relazione con Anna James, decoratrice londinese, dalla quale però si separa già nel 2012.

Nel 2013 Benedict Cumberbatch viene diretto da J.J. Abrams nel sequel di "Star Trek": il suo ruolo è quello di Khan / John Harrison, antagonista dell'Enterprise. Successivamente, egli è protagonista de "Il quinto potere", film di Bill Condon in cui ha il volto di Julian Assange, il fondatore di WikiLeaks.

Nel novembre del 2014, viene reso noto che Benedict sarà il protagonista di "Doctor Strange", film basato su un personaggio Marvel che esce nelle sale cinematografiche nell'autunno del 2016. Negli stessi giorni, egli annuncia il suo fidanzamento con Sophie Hunter. Nel frattempo, la sua fama in tutto il mondo si amplifica grazie alla sua interpretazione del matematico Alan Turing nel film di Morten Tyldum "The Imitation Game": un ruolo che gli consente di essere candidato come miglior attore in un film drammatico ai Golden Globe e come migliore attore protagonista agli Oscar.

Frasi di Benedict Cumberbatch

3 fotografie

Foto e immagini di Benedict Cumberbatch

Video Benedict Cumberbatch

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Benedict Cumberbatch ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Benedict Cumberbatch nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Benedict Cumberbatch

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Benedict Cumberbatch

Ronaldo

Ronaldo

Calciatore brasiliano
α 22 settembre 1976
Fabri Fibra

Fabri Fibra

Cantante rap italiano
α 17 ottobre 1976
Alessandro Borghese

Alessandro Borghese

Chef italiano, conduttore TV
α 19 novembre 1976
Alicia Silverstone

Alicia Silverstone

Attrice statunitense
α 4 ottobre 1976
Amaurys Pérez

Amaurys Pérez

Pallanuotista cubano naturalizzato italiano
α 18 marzo 1976
Andriy Shevchenko

Andriy Shevchenko

Calciatore ucraino
α 29 settembre 1976
Annalisa Minetti

Annalisa Minetti

Cantante e atleta paralimpica italiana
α 27 dicembre 1976
Chester Bennington

Chester Bennington

Cantante statunitense, Linkin Park
α 20 marzo 1976
ω 20 luglio 2017
Clarence Seedorf

Clarence Seedorf

Ex calciatore e allenatore olandese
α 1 aprile 1976
Colin Farrell

Colin Farrell

Attore irlandese
α 31 maggio 1976
Danilo Di Luca

Danilo Di Luca

Atleta italiano, ciclismo
α 2 gennaio 1976
Elenoire Casalegno

Elenoire Casalegno

Conduttrice tv, attrice ed ex modella italiana
α 28 maggio 1976
Elisa Triani

Elisa Triani

Giornalista, ex showgirl italiana
α 18 marzo 1976
Francesco Totti

Francesco Totti

Calciatore italiano
α 27 settembre 1976
Francesco Sarcina

Francesco Sarcina

Cantautore italiano
α 30 ottobre 1976
Grazia Tamburello

Grazia Tamburello

Scrittrice italiana
α 3 novembre 1976
John Elkann

John Elkann

Manager italiano
α 1 aprile 1976
Maykel Fonts

Maykel Fonts

Ballerino cubano
α 10 ottobre 1976
Michael Ballack

Michael Ballack

Calciatore tedesco
α 26 settembre 1976
Nina Moric

Nina Moric

Modella, soubrette TV croata
α 22 luglio 1976
Paolo Meneguzzi

Paolo Meneguzzi

Cantautore italiano
α 6 dicembre 1976
Reese Witherspoon

Reese Witherspoon

Attrice statunitense
α 22 marzo 1976
Ryan Reynolds

Ryan Reynolds

Attore canadese
α 23 ottobre 1976
Serena Autieri

Serena Autieri

Attrice, cantante e conduttrice tv italiana
α 4 aprile 1976
Violante Placido

Violante Placido

Attrice italiana
α 1 maggio 1976