Biografie

Don Milani

Don Milani
Don Milani nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Don Milani

Biografia

Lorenzo Carlo Domenico Milani Comparetti nasce il 27 maggio del 1923 a Firenze, figlio di Alice e Albano: il padre è un chimico proprietario di immobili a Montespertoli, mentre la madre, allieva di James Joyce. proviene da una famiglia di ebrei boemi.

L'infanzia

Nel 1930 Lorenzo si sposta a Milano insieme con il resto della famiglia, spinta al trasferimento da ragioni economiche: qui, però, i Milani vengono isolati dal resto della società, a causa delle loro posizioni agnostiche e anticlericali. Per rimediare, i genitori di Lorenzo (che si erano sposati solo con rito civile) decidono di unirsi in matrimonio con rito religioso e di battezzare i figli, incluso lo stesso Lorenzo.

Crescendo, egli si rivela un ragazzo molto intelligente e vivace, interessato alla pittura: sviluppa tale passione dapprima privatamente, e in seguito iscrivendosi all'Accademia di Brera.

Nel corso di una vacanza a Gigliola, nell'estate del 1942, si dedica all'affresco di una cappella, e in questa occasione ritrova un antico messale, che inizia a leggere con grande interesse.

La vocazione

Ritornato a Milano, si appassiona alla liturgia. Un anno più tardi, nel giugno del 1943, Lorenzo Milani decide di convertirsi, complice un colloquio con don Raffaele Bensi: il 12 di quel mese viene cresimato dal cardinale Elia Dalla Costa.

A novembre, invece, entra nel seminario di Cestello in Oltrarno: si tratta dell'inizio di un periodo alquanto impegnativo, anche a causa dello scontro tra il modo di fare e il pensiero di Lorenzo con la mentalità della Curia e della Chiesa, di cui il giovane toscano non capisce molte cose; manierismi, prudenze e regole che, secondo lui, si distaccano in misura significativa dalla sincerità e dall'immediatezza del Vangelo.

Don Milani

Nonostante ciò, egli il 13 luglio del 1947 viene ordinato sacerdote, sempre dal cardinale Elia Dalla Costa, nel duomo di Firenze. In seguito Don Milani viene spedito a San Donato di Calenzano, nei pressi di Firenze, come coadiutore: qui stringe amicizia con diversi sacerdoti (tra cui Renzo Rossi, Bruno Borghi e Danilo Cubattoli) e lavora per una scuola popolare di operai.

Durante gli anni a Calenzano collabora con Agostino Ammannati, insegnante di lettere in un liceo classico, e scrive "Esperienze pastorali": l'opera, che pure riceve l'imprimatur, viene ritirata a pochi mesi dalla pubblicazione.

Nell'inverno del 1954 egli viene spedito in una località montana del Mugello, Barbiana, frazione piccola e piuttosto isolata situata nel Comune di Vicchio: il suo "esilio" in un luogo tanto sperduto è dovuto ai suoi continui screzi con la Curia fiorentina. A Barbiana Don Milani intraprende il primo tentativo di scuola a tempo pieno dedicato alle classi popolari, e sperimenta la scrittura collettiva.

La scuola locale è, in effetti, un collettivo vero e proprio in cui tutti collaborano e lavorano insieme, 365 giorni all'anno, all'insegna della cooperazione. La struttura scolastica è situata in alcune stanze della canonica vicina alla chiesa, ma spesso la lezione si svolge direttamente all'aperto.

Gli anni '60

Nel 1965 viene pubblicato da Libreria Editrice Fiorentina "L'obbedienza non è più una virtù. Documenti del processo di Don Milani": anche a causa di tale pubblicazione egli viene inserito tra i cosiddetti cattocomunisti, pur essendosi sempre schierato contro i totalitarismi e le dittature come il comunismo.

L'obiezione di coscienza

Sempre al 1965 risale un'altra pubblicazione, "Obiezione di coscienza", edita dalla vicentina La locusta. Si tratta di uno scritto in cui Don Milani si pronuncia a favore del diritto all'obiezione di coscienza alle Forze Armate (e che era già stato diffuso sul settimanale "Rinascita"): a causa di questa pubblicazione, egli viene addirittura processato per apologia di reato, e il 15 febbraio del 1966 viene assolto in primo grado.

In seguito la scuola di Barbiana (cioè il gruppo di studenti di Lorenzo) dà alla luce "Lettera a una professoressa", realizzata nel maggio del 1967: in essa gli alunni, con la collaborazione di Don Milani, mettono in evidenza le contraddizioni di un metodo didattico e di un sistema scolastico che costringono la maggior parte del Paese all'analfabetismo favorendo unicamente l'istruzione dei ragazzi che appartengono alle classi sociali più ricche.

Tra l'altro, Lorenzo Milani adotta lo slogan "I care" (che significa "Mi interessa", "Mi importa", in contrapposizione con il motto "Me ne frego" tipico del fascismo): la frase viene riportata su un cartello posizionato all'ingresso della scuola, e mette in evidenza lo scopo principale di un'istruzione finalizzata alla consapevolezza civile e alla coscienza sociale.

La morte

Durante la scrittura di "Lettera a una professoressa", Lorenzo Milani si ammala: nonostante ciò, egli decide di stare il più possibile vicino ai suoi ragazzi, anche per insegnare loro cosa sia la morte.

È solo pochi giorni prima di trapassare che lascia Barbiana per fare ritorno a Firenze, riposando nella casa di sua madre. Don Milani muore il 26 giugno del 1967 per le conseguenze di un linfogranuloma.

Il suo corpo viene tumulato nel cimitero che si trova vicino alla chiesa di Barbiana: egli viene seppellito con ai piedi gli scarponi da montagna e indosso l'abito talare.

"Lettera a una professoressa" verrà pubblicata solo dopo la morte di Don Milani, e anticiperà il movimento studentesco del Sessantotto. Il processo per apologia di reato che lo vedeva imputato, e che avrebbe dovuto emettere la sentenza di appello nell'ottobre del 1967, si conclude con un nulla di fatto: il reato viene dichiarato estinto per morte del reo.

Frasi di Don Milani

3 fotografie

Foto e immagini di Don Milani

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Don Milani ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Don Milani nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Don Milani

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Don Milani

Giorgio IV del Regno Unito

Giorgio IV del Regno Unito

Monarca inglese
α 12 agosto 1762
ω 26 giugno 1830
Ford Madox Ford

Ford Madox Ford

Scrittore inglese
α 17 dicembre 1873
ω 26 giugno 1939
Hans Urs von Balthasar

Hans Urs von Balthasar

Teologo svizzero
α 12 agosto 1905
ω 26 giugno 1988
Lalla Romano

Lalla Romano

Scrittrice, poetessa, giornalista e aforista italiana
α 11 novembre 1906
ω 26 giugno 2001
Mario Verdone

Mario Verdone

Critico cinematografico italiano
α 27 luglio 1917
ω 26 giugno 2009
Michel Foucault

Michel Foucault

Filosofo e storico francese
α 15 ottobre 1926
ω 26 giugno 1984
Veronica Guerin

Veronica Guerin

Giornalista irlandese
α 5 luglio 1958
ω 26 giugno 1996
Ranieri di Monaco

Ranieri di Monaco

Principe monegasco
α 31 maggio 1923
ω 6 aprile 2005
Benito Jacovitti

Benito Jacovitti

Fumettista italiano
α 19 marzo 1923
ω 3 dicembre 1997
Bettie Page

Bettie Page

Modella, pin-up statunitense
α 22 aprile 1923
ω 12 dicembre 2008
Cesare Romiti

Cesare Romiti

Manager e dirigente d'azienda italiano
α 24 giugno 1923
Diane Arbus

Diane Arbus

Fotografa statunitense
α 14 marzo 1923
ω 26 luglio 1971
Fausto Papetti

Fausto Papetti

Musicista italiano, sassofono
α 28 gennaio 1923
ω 15 giugno 1999
Franco Zeffirelli

Franco Zeffirelli

Regista italiano
α 12 febbraio 1923
Giorgio Albertazzi

Giorgio Albertazzi

Attore e regista italiano
α 20 agosto 1923
ω 28 maggio 2016
Henry Kissinger

Henry Kissinger

Politico statunitense
α 27 maggio 1923
Italo Calvino

Italo Calvino

Scrittore italiano
α 15 ottobre 1923
ω 19 settembre 1985
Lee Kuan Yew

Lee Kuan Yew

Politico singaporiano
α 16 settembre 1923
Lelio Luttazzi

Lelio Luttazzi

Cantante, compositore e presentatore italiano
α 27 aprile 1923
ω 8 luglio 2010
Maria Callas

Maria Callas

Soprano greca
α 2 dicembre 1923
ω 16 settembre 1977
Nadine Gordimer

Nadine Gordimer

Scrittrice sudafricana, premio Nobel
α 20 novembre 1923
ω 13 luglio 2014
Oreste Del Buono

Oreste Del Buono

Scrittore italiano
α 8 marzo 1923
ω 30 settembre 2003
Richard Avedon

Richard Avedon

Fotografo statunitense
α 15 maggio 1923
ω 1 ottobre 2004
Sergio Zavoli

Sergio Zavoli

Giornalista, scrittore e politico italiano
α 21 settembre 1923
Shimon Peres

Shimon Peres

Politico israeliano di origini polacche
α 2 agosto 1923
ω 28 settembre 2016
Shlomo Venezia

Shlomo Venezia

Testimone dell'Olocoausto e scrittore italiano di origine ebraica
α 29 dicembre 1923
ω 1 ottobre 2012
Wislawa Szymborska

Wislawa Szymborska

Poetessa polacca, premio Nobel
α 2 luglio 1923
ω 1 febbraio 2012
Totò

Totò

Comico italiano
α 15 febbraio 1898
ω 15 aprile 1967
Camillo Sbarbaro

Camillo Sbarbaro

Poeta e scrittore italiano
α 12 gennaio 1888
ω 31 ottobre 1967
Dorothy Parker

Dorothy Parker

Scrittrice statunitense
α 22 agosto 1893
ω 7 giugno 1967
Edward Hopper

Edward Hopper

Pittore statunitense
α 22 luglio 1882
ω 15 maggio 1967
Ernesto Che Guevara

Ernesto Che Guevara

Rivoluzionario argentino
α 14 giugno 1928
ω 9 ottobre 1967
Gigi Meroni

Gigi Meroni

Calciatore italiano
α 24 febbraio 1943
ω 15 ottobre 1967
Jack Ruby

Jack Ruby

Criminale statunitense
α 25 marzo 1911
ω 3 gennaio 1967
John Coltrane

John Coltrane

Musicista jazz statunitense
α 23 settembre 1926
ω 17 luglio 1967
Josef Frank

Josef Frank

Architetto austriaco - svedese
α 15 luglio 1885
ω 8 gennaio 1967
Joseph Pilates

Joseph Pilates

Insegnante e imprenditore tedesco naturalizzato statunitense
α 9 dicembre 1883
ω 9 ottobre 1967
Konrad Adenauer

Konrad Adenauer

Politico e statista tedesco
α 5 gennaio 1876
ω 19 aprile 1967
Luigi Tenco

Luigi Tenco

Cantautore italiano
α 21 marzo 1938
ω 27 gennaio 1967
Oskar Fischinger

Oskar Fischinger

Animatore e pittore tedesco, autore di cortometraggi d'animazione astratta
α 22 giugno 1900
ω 31 gennaio 1967
Otis Redding

Otis Redding

Cantante soul statunitense
α 9 settembre 1941
ω 10 dicembre 1967
Primo Carnera

Primo Carnera

Pugile italiano
α 25 ottobre 1906
ω 29 giugno 1967
René Magritte

René Magritte

Pittore belga
α 21 novembre 1898
ω 15 agosto 1967
Robert Oppenheimer

Robert Oppenheimer

Fisico statunitense
α 22 aprile 1904
ω 18 febbraio 1967
Spencer Tracy

Spencer Tracy

Attore statunitense
α 5 aprile 1900
ω 10 giugno 1967
Vivien Leigh

Vivien Leigh

Attrice inglese
α 5 novembre 1913
ω 7 luglio 1967