Biografie

Gaetano Curreri

Gaetano Curreri
Gaetano Curreri nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Gaetano Curreri Discografia

Biografia

Gaetano Curreri nasce il 26 giugno del 1952 a Bertinoro (oggi in provincia di Forlì-Cesena).

Alla fine degli anni Sessanta inizia a lavorare nelle sale da ballo e nelle balere del Modenese, anche grazie all'incontro con un ragazzo ai tempi sconosciuto e molto giovane, un certo Vasco Rossi, con il quale avvia un fruttuoso rapporto di collaborazione e fonda una delle prime radio libere del nostro Paese, Punto Radio a Bologna.

Le prime collaborazioni

Alla fine degli anni Settanta si occupa degli arrangiamenti di "…Ma cosa vuoi che sia una canzone…" (uscito nel 1978) e di "Non siamo mica gli americani" (uscito nel 1979), vale a dire i primi due dischi di Vasco Rossi. Nello stesso periodo entra a far parte, come corista e tastierista, degli Stadio, una band di accompagnamento di Lucio Dalla, alla vigilia del tour "Banana Republic" che vede il cantante bolognese affiancato da Francesco De Gregori.

Gaetano Curreri e gli Stadio

Il gruppo viene fondato ufficialmente nella primavera del 1981, e durante il tour estivo di Dalla di quell'anno, propone i suoi primi brani, "Grande figlio di puttana" e "Chi te l'ha detto", che tra l'altro vengono scelti come parte della colonna sonora del film di Carlo Verdone "Borotalco".

L'anno successivo esce il primo LP della band, intitolato semplicemente "Stadio", che include la canzone "Un fiore per Hal" e che si avvale della partecipazione di Jimmy Villotti, Ron e Lucio Dalla. Nel 1983 Curreri e il resto degli Stadio tornano a collaborare con Carlo Verdone: esce su 45 giri, infatti, il brano "Acqua e sapone", destinato al film omonimo dell'attore e regista romano.

Gli anni '80

Dopo avere accompagnato in tour Ron, partecipando alla registrazione del disco live "Tutti i cuori viaggianti", nel 1984 gli Stadio salgono sul palco del Teatro Ariston partecipando al "Festival di Sanremo" con la canzone "Allo stadio", che giunge all'ultimo posto in classifica.

Poco dopo viene pubblicato il disco "La faccia delle donne", mentre il brano "Ti senti sola" entra a far parte della colonna sonora di un film di Luciano Salce, "Vediamoci chiaro". In seguito all'uscita del mini album "Chiedi chi erano i Beatles", gli Stadio ottengono un notevole successo per merito della canzone omonima.

Ancora una collaborazione con Verdone ("Vorrei" fa parte della colonna sonora della commedia "I due carabinieri") anticipa l'uscita dalla band di Fabio Liberatori.

Nel 1986 il gruppo si ripresenta a Sanremo con "Canzoni alla radio": anche questa volta, non va più in là dell'ultimo posto. Il disco omonimo, uscito poco dopo, comprende tra l'altro "Incubo assoluto", scritta da Roberto "Freak" Antoni, e "Lunedì Cinema", da tempo sigla di apertura della rubrica del lunedì sera "Lunedifilm", proposta da Raiuno in occasione della trasmissione dei grandi film.

Poco dopo Gaetano Curreri e soci accompagnano Lucio Dalla nel suo tour americano, da cui sarà estratto il disco live "DallAmeriCaruso", mentre nel 1988 il pezzo "Tu vuoi qualcosa" viene proposto al "Festivalbar", prima di diventare sigla de "Il processo del Lunedì".

Gli anni '90 e 2000

Nel 1990 la separazione brusca da Lucio Dalla porta il gruppo sull'orlo dello scioglimento: gli Stadio, comunque, rimangono in vita, anche grazie all'aiuto di Vasco Rossi, e l'anno successivo firmano un contratto con la EMI Italiana. Proprio nel 1991 esce "Generazione di fenomeni", singolo che anticipa il disco "Siamo tutti elefanti inventati" e che ottiene un ottimo riscontro di pubblico anche perché è la sigla de "I ragazzi del muretto", telefilm trasmesso su Raidue.

Dopo la raccolta tematica "Ballate fra il cielo e il mare", che include il pezzo "Lo zaino", nel 2001 Curreri si esibisce con Gibonni, cantante croato, nel brano "Ne odustajem (Non rinuncio a lei)", incluso nel disco "Mirakul".

Due anni più tardi, durante un concerto ad Acireale con gli Stadio, viene colpito da ictus: dopo essere stato ricoverato all'ospedale di Catania, si riprende gradualmente per poi ristabilirsi in maniera definitiva.

Nel 2005 gli Stadio pubblicano il disco "L'amore volubile", cui segue l'anno successivo "Canzoni per parrucchiere Live Tour", disco registrato in occasione del tour teatrale omonimo, da cui viene ricavato anche un dvd.

Nel 2008 Gaetano Curreri duetta con Fabrizio Moro in "Eppure mi hai cambiato la vita"; cura, inoltre, la colonna sonora del film di Stefano Salvati "Albakiara", con la collaborazione di Frank Nemola, realizzata solo con le canzoni di Vasco Rossi.

Gli anni 2010

Nel 2011 Curreri compone con Saverio Grandi le musiche della canzone "Cavolini di Bruxelles", il cui testo è scritto da Federica Nargi e Costanza Caracciolo, che è interpretata dal Gabibbo.

Nello stesso anno gli Stadio pubblicano il disco "Diamanti e caramelle", all'interno del quale è presente "La promessa", singolo che vede la partecipazione di Noemi.

Nel 2012, Gaetano Curreri sale sul palco del Festival di Sanremo proprio di fianco alla cantante romana per duettare con lei nel pezzo "Sono solo parole", prima di prendere parte a diverse tappe del suo "RossoNoemi Tour".

Il 13 dicembre del 2015 viene reso noto che gli Stadio saranno tra i concorrenti dell'edizione del Festival di Sanremo 2016 , dove proporranno il brano "Un giorno mi dirai". Ed è proprio questo il brano ad aggiudicarsi il Festival.

Frasi di Gaetano Curreri

4 fotografie

Foto e immagini di Gaetano Curreri

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Gaetano Curreri ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Gaetano Curreri nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Gaetano Curreri Discografia

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Gaetano Curreri

Andrea De Carlo

Andrea De Carlo

Scrittore italiano
α 11 dicembre 1952
Antonella Ruggiero

Antonella Ruggiero

Cantante italiana
α 15 novembre 1952
Claudio Cecchetto

Claudio Cecchetto

Produttore discografico e talent-scout italiano
α 19 aprile 1952
Dan Aykroyd

Dan Aykroyd

Attore canadese
α 1 luglio 1952
David Hasselhoff

David Hasselhoff

Attore statunitense
α 17 luglio 1952
Douglas Adams

Douglas Adams

Scrittore di fantascienza, sceneggiatore e umorista inglese
α 11 marzo 1952
ω 11 maggio 2001
Enzo Iacchetti

Enzo Iacchetti

Attore, comico e conduttore tv italiano
α 31 agosto 1952
Eugenio Finardi

Eugenio Finardi

Cantautore italiano
α 16 luglio 1952
Filippo Penati

Filippo Penati

Politico italiano
α 30 dicembre 1952
Francesco Graziani

Francesco Graziani

Ex calciatore ed allenatore italiano
α 16 dicembre 1952
Gary Moore

Gary Moore

Musicista, chitarrista britannico
α 4 aprile 1952
ω 6 febbraio 2011
Gianfranco Fini

Gianfranco Fini

Politico italiano
α 3 gennaio 1952
Gigi Sabani

Gigi Sabani

Presentatore TV e imitatore italiano
α 5 ottobre 1952
ω 4 settembre 2007
Giuliano Ferrara

Giuliano Ferrara

Giornalista, conduttore tv e politico italiano
α 7 gennaio 1952
Guido Silvestri

Guido Silvestri

Fumettista italiano, padre di Lupo Alberto
α 9 dicembre 1952
Gus Van Sant

Gus Van Sant

Regista statunitense
α 24 luglio 1952
Isabella Rossellini

Isabella Rossellini

Attrice e modella italiana
α 18 giugno 1952
Jean Paul Gaultier

Jean Paul Gaultier

Stilista francese
α 24 aprile 1952
Jeff Goldblum

Jeff Goldblum

Attore statunitense
α 22 ottobre 1952
Joe Strummer

Joe Strummer

Cantante e musicista inglese, The Clash
α 21 agosto 1952
ω 22 dicembre 2002
John Goodman

John Goodman

Attore statunitense
α 20 giugno 1952
Lamberto Sposini

Lamberto Sposini

Giornalista e conduttore tv italiano
α 17 febbraio 1952
Lella Costa

Lella Costa

Attrice italiana
α 30 settembre 1952
Liam Neeson

Liam Neeson

Attore irlandese
α 7 giugno 1952
Massimo Lopez

Massimo Lopez

Attore, comico e showman italiano
α 11 gennaio 1952
Massimo Caputi

Massimo Caputi

Imprenditore e Top manager italiano nella finanza immobiliare
α 11 dicembre 1952
Michele Cucuzza

Michele Cucuzza

Giornalista italiano
α 14 novembre 1952
Mickey Rourke

Mickey Rourke

Attore e sceneggiatore statunitense
α 16 settembre 1952
Paolo Hendel

Paolo Hendel

Comico italiano
α 2 gennaio 1952
Patrick Swayze

Patrick Swayze

Attore statunitense
α 18 agosto 1952
ω 14 settembre 2009
Pietro Mennea

Pietro Mennea

Atleta italiano
α 28 giugno 1952
ω 21 marzo 2013
Robert Zemeckis

Robert Zemeckis

Regista statunitense
α 14 maggio 1952
Roberto Benigni

Roberto Benigni

Attore comico e regista italiano
α 27 ottobre 1952
Sergio Marchionne

Sergio Marchionne

Manager italiano
α 17 giugno 1952
Steven Seagal

Steven Seagal

Attore statunitense
α 10 aprile 1952
Syusy Blady

Syusy Blady

Attrice italiana
α 7 febbraio 1952
Umberto Tozzi

Umberto Tozzi

Cantautore italiano
α 4 marzo 1952
Vanessa Del Rio

Vanessa Del Rio

Pornostar statunitense
α 31 marzo 1952
Vasco Rossi

Vasco Rossi

Cantautore italiano
α 7 febbraio 1952
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi

Saggista, critico d'arte e politico italiano
α 8 maggio 1952
Vladimir Putin

Vladimir Putin

Politico russo
α 7 ottobre 1952