Biografie

George Brecht

George Brecht
Libri in lingua inglese

Biografia Esperienze multisensoriali

L'artista George Brecht nasce a Blomkest (Minnesota, USA) il 7 marzo 1924. Conseguita la laurea in chimica nel 1950 inizia a lavorare come ricercatore presso i laboratori di alcune importanti industrie farmaceutiche di New York e del New Jersey fino al 1965, sviluppando alcuni importanti brevetti che riscuotono discreti successi commerciali. Nel frattempo si dedica in qualità di autodidatta alla pittura seguendo le orme artistiche dell'"Action Painting", di cui l'artista Jackson Pollock è massimo rappresentante.

Bracht si avvicina poi al pensiero e all'opera di John Cage e frequenta i suoi corsi di musica sperimentale tenuti alla "New School for Social Researches". La personalità di John Cage e l'atmosfera dei suoi corsi lo sconvolgono, facendogli trovare una conferma ai suoi primi tentativi artistici. Entra così in contatto con gli altri fondatori di "Fluxus", gruppo dichiaratamente neo dadaista (nato nel 1961). Brecht crea gli "Eventi" che saranno una delle caratteristiche predominanti di "Fluxus". Gli "Eventi" vengono definiti dallo stesso George Brecht come "pezzi di teatro brevi ed elementari caratterizzati dalle stesse qualità alogiche dei dettagli degli happening". Gli "Eventi" per Brecht "non sono compartimenti, ma formalmente, se non espressivamente, equivalgono a singoli compartimenti di happening".

I suoi non sono oggetti, non sono propriamente delle composizioni, nemmene opere d'arte in sé per sé, sono piuttosto degli accadimenti. Entità realizzate che vivono di vita propria. Nei suoi "eventi" vi sono oggetti, spazio, tempo e la possibilità di continui cambiamenti, con movimenti di oggetti immobili.

La forma talvolta è il semplice elenco di istruzioni scritte (gli "event-cards" in particolare saranno espressione della sperimentazione di Brecht con la parola).

Nel periodo che coincide con la morte di Jackson Pollock, Brecht sviluppa una profonda amicizia con Allan Kaprow e Robert Watts, con i quali scrive "A project in Multiple Dimension". Nel maggio del 1963 Brecht, in collaborazione con Roberta Watts organizza una grande manifestazione negli Stati Uniti dal titolo "Yam Festival" e nello stesso periodo pubblica la rivista "V TRE". Nel 1964 propone un nuovo format per il suo lavoro, il libro "The Book of the Tumbler on Fire", una serie di scatole contenenti i suoi "Eventi".

La rivista "V TRE" diventa l'organo ufficiale di Fluxus che cambia ad ogni numero il titolo pur lasciando come base le lettere originarie. L'anno seguente Brecht lascia gli Stati Uniti per trasferirsi in Europa a Villefrance-sur-Mer (Costa Azzurra). Qui apre un piccolo e particolare negozio assieme al poeta Robert Filliou. Il negozio si chiama "La Cédille que Sourit" e vuole essere un piccolo centro-culturale nel quale si vendono opere d'arte, giocattoli, bigiotteria, libri. Per mancanza di fondi il negozio nel 1968: Brecht si trasferisce prima in Inghilterra, poi nel 1972 in Germania a Dusseldorf, infine a Colonia.

Nel 1957 Brecht scrive un saggio dal titolo "Chance Imagery" in cui descrive vari metodi aleatori e tutte le possibilità di applicazione alla creatività artistica. Brecht cita Marcel Duchamp quale figura più importante nel campo della sperimentazione delle tecniche aleatorie, riportando come esempio tre sue opere: l'"Erratum Musicale" del 1913 dove tira a sorte le note, "3 stoppage étalon" in cui l'artista utilizza come strumento espressivo la forza di gravità e il "Grande Vetro" che è configurata da tre quadrati di garza esposti a una corrente d'aria e il lancio, con un piccolo cannone giocattolo, di fiammiferi intinti nella vernice verso un punto preciso.

Oltre all'ideazione degli "Eventi", il contributo di Brecht a "Fluxus" si deve al suo personalissimo processo di semplificazione che lo porta ad essere annoverato tra gli esponenti del Minimalismo. Vi sono opere in cui Brecht riesce a compiere ulteriori semplificazioni su eventi già ridotti al minimo. Brecht applica un'analisi microscopica - tipica del chimico - isolando situazioni già semplicissime.

Tra il 1987 e il 1990 realizza la serie dei "VOID", lavori che seguono di almeno ventanni la serie degli "Eventi", in cui l'artista propone un contatto diretto tra la parola e l'elemento naturale. In contrapposizione con il sistema canonico di scrittura della lettera come carattere da stampa, incide la parola "VOID" (vuoto) su alcuni fossili, considerandola come la prima involontaria e indelebile traccia lasciata ai posteri da un essere vivente; con questa operazione carica la parola "vuoto" di nuovi significati, mettendo alla luce di una sorta di non-presenza, la memoria di ciò che è stato.

Muore a Colonia (Germania) il 5 dicembre 2008.

3 fotografie

Foto e immagini di George Brecht

Commenti

Dopo aver letto la biografia di George Brecht ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Libri in lingua inglese

9 biografie

Nati lo stesso giorno di George Brecht

Claude Monet

Claude Monet

Pittore francese
α 14 novembre 1840
ω 5 dicembre 1926
Nelson Mandela

Nelson Mandela

Politico sudafricano, premio Nobel
α 18 luglio 1918
ω 5 dicembre 2013
Pietro Germi

Pietro Germi

Regista italiano
α 14 settembre 1914
ω 5 dicembre 1974
Wolfgang Amadeus Mozart

Wolfgang Amadeus Mozart

Compositore austriaco
α 27 gennaio 1756
ω 5 dicembre 1791
Alberto Manzi

Alberto Manzi

Insegnante italiano
α 3 novembre 1924
ω 4 dicembre 1997
Antonio Maccanico

Antonio Maccanico

Politico italiano
α 4 agosto 1924
ω 23 aprile 2013
Benny Hill

Benny Hill

Comico inglese
α 21 gennaio 1924
ω 20 aprile 1992
Charles Aznavour

Charles Aznavour

Cantautore e attore francese
α 22 maggio 1924
Charlton Heston

Charlton Heston

Attore statunitense
α 4 ottobre 1924
ω 5 aprile 2008
Christopher Tolkien

Christopher Tolkien

Scrittore inglese
α 21 novembre 1924
Corrado Mantoni

Corrado Mantoni

Conduttore TV italiano
α 2 agosto 1924
ω 8 giugno 1999
Doris Day

Doris Day

Attrice e cantante statunitense
α 3 aprile 1924
Ed Wood

Ed Wood

Regista e attore statunitense
α 10 ottobre 1924
ω 10 dicembre 1978
Eugenio Scalfari

Eugenio Scalfari

Giornalista e scrittore italiano
α 6 aprile 1924
Franco Basaglia

Franco Basaglia

Psichiatra e neurologo italiano
α 11 marzo 1924
ω 29 agosto 1980
George H.W. Bush

George H.W. Bush

41° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 12 giugno 1924
Giovanni Sartori

Giovanni Sartori

Politologo italiano
α 13 maggio 1924
ω 4 aprile 2017
Jimmy Carter

Jimmy Carter

39° Presidente degli Stati Uniti d'America, Premio Nobel
α 1 ottobre 1924
Lauren Bacall

Lauren Bacall

Attrice statunitense
α 16 settembre 1924
ω 13 agosto 2014
Leo Buscaglia

Leo Buscaglia

Scrittore e docente statunitense
α 31 marzo 1924
ω 12 giugno 1998
Manlio Sgalambro

Manlio Sgalambro

Filosofo e scrittore italiano
α 9 dicembre 1924
ω 6 marzo 2014
Marcello Mastroianni

Marcello Mastroianni

Attore italiano
α 28 settembre 1924
ω 19 dicembre 1996
Marlon Brando

Marlon Brando

Attore statunitense
α 3 aprile 1924
ω 2 luglio 2004
Mike Bongiorno

Mike Bongiorno

Conduttore TV italiano
α 26 maggio 1924
ω 8 settembre 2009
Paul K. Feyerabend

Paul K. Feyerabend

Filosofo della scienza austriaco
α 13 gennaio 1924
ω 11 febbraio 1994
Rosamunde Pilcher

Rosamunde Pilcher

Scrittrice inglese
α 22 settembre 1924
Sergio Anselmi

Sergio Anselmi

Scrittore e storico italiano
α 11 novembre 1924
ω 7 novembre 2003
Sidney Lumet

Sidney Lumet

Regista cinematografico statunitense
α 25 giugno 1924
ω 9 aprile 2011
Truman Capote

Truman Capote

Scrittore e sceneggiatore statunitense
α 30 settembre 1924
ω 25 agosto 1984
Walter Chiari

Walter Chiari

Attore italiano
α 8 marzo 1924
ω 20 dicembre 1991
Aimé Césaire

Aimé Césaire

Poeta, scrittore e politico francese
α 26 giugno 1913
ω 17 aprile 2008
Aleksandr Solgenitsin

Aleksandr Solgenitsin

Scrittore russo, premio Nobel
α 11 dicembre 1918
ω 3 agosto 2008
Andrea Pininfarina

Andrea Pininfarina

Imprenditore ed ingegnere italiano
α 26 giugno 1957
ω 7 agosto 2008
Bettie Page

Bettie Page

Modella, pin-up statunitense
α 22 aprile 1923
ω 12 dicembre 2008
Bobby Fischer

Bobby Fischer

Campione di scacchi statunitense
α 9 marzo 1943
ω 17 gennaio 2008
Charlton Heston

Charlton Heston

Attore statunitense
α 4 ottobre 1924
ω 5 aprile 2008
David Foster Wallace

David Foster Wallace

Scrittore statunitense
α 21 febbraio 1962
ω 12 settembre 2008
Dino Risi

Dino Risi

Regista italiano
α 23 dicembre 1916
ω 7 giugno 2008
Gianfranco Funari

Gianfranco Funari

Conduttore TV italiano
α 21 marzo 1932
ω 12 luglio 2008
Giuseppe Di Stefano

Giuseppe Di Stefano

Tenore italiano
α 24 luglio 1921
ω 3 marzo 2008
Harold Pinter

Harold Pinter

Drammaturgo inglese, premio Nobel
α 10 ottobre 1930
ω 24 dicembre 2008
Heath Ledger

Heath Ledger

Attore australiano
α 4 aprile 1979
ω 22 gennaio 2008
Mario Rigoni Stern

Mario Rigoni Stern

Scrittore italiano
α 1 novembre 1921
ω 17 giugno 2008
Michael Crichton

Michael Crichton

Scrittore, regista e sceneggiatore statunitense
α 23 ottobre 1942
ω 4 novembre 2008
Miriam Makeba

Miriam Makeba

Cantante sudafricana
α 4 marzo 1932
ω 9 novembre 2008
Paul Newman

Paul Newman

Attore e regista statunitense
α 26 gennaio 1925
ω 26 settembre 2008
Pietro Cascella

Pietro Cascella

Scultore e pittore italiano
α 2 febbraio 1921
ω 18 maggio 2008
Sydney Pollack

Sydney Pollack

Regista statunitense
α 1 luglio 1934
ω 26 maggio 2008
Yves Saint Laurent

Yves Saint Laurent

Stilista francese
α 1 agosto 1936
ω 1 giugno 2008