Biografie

Georges Clémenceau

Georges Clémenceau
Georges Clémenceau nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia Previsioni decise

Georges Benjamin Clemenceau nasce a Mouilleron en Pareds, nella conservatrice Vandea (dipartimento francese parte della regione della Loira) il 28 settembre 1841. La famiglia è repubblicana, solidamente anticlericale, il padre aveva inoltre preso parte ai moti del 1848.

Ancora studente pubblica due giornali di orientamento radicale e incorre nella repressione del governo ultraconservatore di Napoleone III, passando qualche settimana in carcere.

Si laurea in medicina nel 1865, poi parte per gli Stati Uniti dove resterà per quattro anni. Durante il suo soggiorno viene positivamente impressionato dall'organizzazione delle istituzioni statunitensi tanto che la sua visione repubblicana della politica viene rinnovata e rafforzata. Si innamora di Mary Plummer, allieva che frequenta la scuola dove insegna: i due si sposano il 20 giugno 1869. Il matrimonio non sarà dei più felici: i due si separano e per lunghi anni Clemenceau vivrà solo, dedicandosi totalmente alla politica, sua vera grande passione.

Torna in Francia e nel 1870 diventa sindaco di Montmartre: inizia qui il suo percorso politico. Subito entra nell'Assemblea Nazionale e si oppone con forza alle condizioni di pace imposte dalla Germania al termine della guerra franco-prussiana. Come diversi suoi colleghi politici francesi, anche Clémenceau per tutta la carriera avrebbe nutrito un forte odio per i tedeschi in seguito all'umiliazione militare del 1871.

La sua ferma posizione gli fa guadagnare il soprannome di "Tigre", garantendogli inoltre la leadership del partito radicale, legato all'estrema sinistra.

La sua fama è quella di un apprezzato giornalista e uno spietato critico politico, quando fonda nel 1880 il giornale "La Justice", dalle cui pagine si difenderà dall'accusa di corruzione nel cosiddetto "affare di Panama" (1893); dalle stesse pagine conduce inoltre una campagna contro l'antisemitismo e in favore di Alfred Dreyfus (1898).

Nel 1906 è Ministro degli interni e ordina la repressione violenta di uno sciopero di minatori nel Pas de Calais e di un'agitazione di vignaioli nel Linguadoca-Rossiglione, allontanando così le posizioni del partito socialista di Jean Jaurès. Poco dopo diventa primo ministro: opera una decisa svolta politica verso il nazionalismo e il centralismo statale, in costante opposizione a socialisti e sindacati. Grazie al suo operato riesce ad avvicinare le relazioni tra Francia e Gran Bretagna, ma anche ad aumentare gli attriti con la Germania, frequente bersaglio dei sui attacchi. Il suo mandato alla carica di primo ministro dura poco, fino al 1909, quando viene sostituito da Aristide Briand.

Allo scoppio della prima guerra mondiale Clemenceau si oppone decisamente al comando militare di Joseph Joffre, sostenendo invece Ferdinand Foch. Fervente militarista, si opporrà a qualsiasi ipotesi di mediazione diplomatica, arrivando ad accusare di pacifismo l'allora ministro degli interni Louis Malvy.

Nel 1917 diventa di nuovo primo ministro e Ministro della guerra: nemmeno un anno dopo Louis Malvy viene arrestato per tradimento e Ferdinand Foch messo a capo dell'esercito interalleato.

Con la sconfitta della Germania nel 1918 il risentimento di Clemenceau verso la Germania non si ferma. Alla Conferenza di Parigi del 1919 chiede che la Germania venga messa in ginocchio sia politicamente che economicamente, attraverso l'imposizione di forti compensazioni di guerra e l'occupazione militare del Reno. Per queste sue posizioni si troverà in forte contrasto con la delegazione americana e il presidente Woodrow Wilson.

Nel 1920 Clemenceau si candida per la Presidenza della Repubblica: sconfitto, si ritira dalla vita politica.

Georges Clémenceau muore a Parigi il 24 novembre 1929 all'età di 88 anni.

Due suoi libri di memorie sono "La Grandezza e la Miseria della Vittoria", nel quale prevede un altro prossimo scontro con la Germania, e "Nella sera del mio pensiero" (1929).

Frasi di Georges Clémenceau

3 fotografie

Foto e immagini di Georges Clémenceau

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Georges Clémenceau ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Georges Clémenceau nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Georges Clémenceau

Lautréamont

Lautréamont

Poeta francese
α 4 aprile 1846
ω 24 novembre 1870
Diego Rivera

Diego Rivera

Pittore e artista messicano
α 8 dicembre 1886
ω 24 novembre 1957
Emilio Visconti Venosta

Emilio Visconti Venosta

Politico e diplomatico italiano
α 22 gennaio 1829
ω 24 novembre 1914
Freddie Mercury

Freddie Mercury

Cantante e musicista inglese, Queen
α 5 settembre 1946
ω 24 novembre 1991
Mazzino Montinari

Mazzino Montinari

Filosofo italiano
α 4 aprile 1928
ω 24 novembre 1986
Sidney Sonnino

Sidney Sonnino

Politico italiano
α 11 marzo 1847
ω 24 novembre 1922
Armand Fallières

Armand Fallières

9° Presidente della Repubblica francese
α 6 novembre 1841
ω 22 giugno 1931
Auguste Renoir

Auguste Renoir

Pittore francese
α 25 febbraio 1841
ω 3 dicembre 1919
Berthe Morisot

Berthe Morisot

Pittrice francese
α 14 gennaio 1841
ω 2 marzo 1895
Félix Faure

Félix Faure

7° Presidente della Repubblica francese
α 30 gennaio 1841
ω 16 febbraio 1899
Frédéric Bazille

Frédéric Bazille

Pittore impressionista francese
α 6 dicembre 1841
ω 28 novembre 1870
Gustave Le Bon

Gustave Le Bon

Psicologo e sociologo francese
α 7 maggio 1841
ω 13 dicembre 1931
Luigi Luzzatti

Luigi Luzzatti

Giurista, economista e politico italiano
α 1 marzo 1841
ω 29 marzo 1927
Maria Cristina d'Austria

Maria Cristina d'Austria

Regina di Spagna di origini austriache
α 21 luglio 1858
ω 6 febbraio 1929
Carl Benz

Carl Benz

Ingegnere tedesco, inventore dell'automobile
α 25 novembre 1844
ω 4 aprile 1929
Emile Loubet

Emile Loubet

8° Presidente della Repubblica francese
α 30 dicembre 1838
ω 20 dicembre 1929
Hugo von Hofmannsthal

Hugo von Hofmannsthal

Scrittore e drammaturgo austriaco
α 1 febbraio 1874
ω 15 luglio 1929
Wyatt Earp

Wyatt Earp

Sceriffo e celebre personaggio del far west
α 19 marzo 1848
ω 13 gennaio 1929