Biografie

Giampiero Mughini

Giampiero Mughini
Giampiero Mughini nelle opere letterarie

Biografia Pungenti polemiche di alta classe culturale

Giampiero Mughini nasce a Catania il 16 aprile 1941 da padre toscano e madre siciliana. Conseguita la laurea in Letteratura francese decide di intraprendere la carriera di giornalista. Nel 1970 si trasferisce a Roma dove inizia a plasmare il suo destino professionale.

Reduce dal joli mai francese entra a far parte del gruppo delle dodici persone che fondano "Il Manifesto": entra in polemica con Lucio Magri (pare per l'allineamento politico di un suo testo) e abbandona il gruppo quando mancano solamente quattro giorni all'uscita del primo numero del quotidiano.

Negli anni '60 Mughini è direttore della rivista "Giovane critica", poi ricopre lo stesso incarico per un periodo brevissimo per "Lotta continua". Quest'ultima esperienza seppur breve è tuttavia sufficientemente densa da causargli ventisei querele e tre condanne.

Diviene poi collaboratore di "Paese Sera" e più avanti de "L'Europeo".

Negli anni '80 matura la decisione di separarsi dagli ambienti di quella sinistra che ha segnato quasi vent'anni della sua militanza politica. Lo fa nel suo stile, in modo clamoroso, molto schietto, con un pamphlet dal titolo "Compagni addio": le sue 140 pagine gli attirano numerose critiche da parte dei suoi ex compagni.

Partecipa anche alla registrazione di alcuni lungometraggi: viene chiamato da Nanni Moretti nel 1978 per interpretare la parte di un intellettuale nel film "Ecce Bombo"; sarà poi un cinico presentatore televisivo in "Sogni d'oro", nel 1981.

Nel corso degli anni aumentano le sue presenze in trasmissioni tv: il "personaggio" Mughini è assai richiesto sia per i suoi interventi acuti la cui verve polemica fa spesso schizzare in alto gli ascolti, sia per la sua sterminata cultura.

E' da sempre ospite fisso della trasmissione sportiva "Controcampo" di Italia Uno dove si distingue per versatilità e ironia. Anche il suo personalissimo stile di abbigliamento, un po' "intellettuale" e "contestatore", contribuisce a lanciare il suo personaggio televisivo. Grande tifoso della Juventus, alla squadra del cuore dedicherà uno dei suoi libri.

Dal 1987 scrive per "Panorama", di cui è anche inviato: il rapporto si conclude in modo brusco nel 2005 con l'arrivo del neo-direttore Pietro Calabrese.

Oggi Mughini firma i suoi articoli su "Il Foglio" di Giuliano Ferrara, dove cura una sua rubrica chiamata "Uffa!".

La sua produzione letteraria è molto prolifica: durante i soli anni '90 ha pubblicato "A via della Mercede c'era un razzista", "Dizionario Sentimentale", "La ragazza dai capelli di rame", "Il grande disordine" e "Un secolo d'amore", per molti la sua opera migliore.

I suoi ultimi lavori si intitolano "E la donna creò l'uomo" (2006) e "Sex revolution. Muse, eroi, tragedie di Sex revolution" (2007).

Aforismi di Giampiero Mughini

3 fotografie

Foto e immagini di Giampiero Mughini

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Giampiero Mughini ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Giampiero Mughini nelle opere letterarie

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Giampiero Mughini

Little Tony

Little Tony

Cantante sammarinese
α 9 febbraio 1941
ω 27 maggio 2013
Alex Ferguson

Alex Ferguson

Allenatore scozzese di calcio
α 31 dicembre 1941
Ambrogio Fogar

Ambrogio Fogar

Esploratore italiano
α 13 agosto 1941
ω 24 agosto 2005
Angelo Scola

Angelo Scola

Cardinale e arcivescovo cattolico italiano
α 7 novembre 1941
Art Garfunkel

Art Garfunkel

Cantautore statunitense
α 5 novembre 1941
Bernardo Bertolucci

Bernardo Bertolucci

Regista italiano
α 16 marzo 1941
Bob Dylan

Bob Dylan

Cantautore statunitense
α 24 maggio 1941
Cesaria Evora

Cesaria Evora

Cantante capoverdiana
α 27 agosto 1941
ω 17 dicembre 2011
Charlie Watts

Charlie Watts

Musicista inglese, Rolling Stones
α 2 giugno 1941
Cochi Ponzoni

Cochi Ponzoni

Attore e comico italiano
α 11 marzo 1941
Diana Bracco

Diana Bracco

Imprenditrice e manager italiana
α 3 luglio 1941
Faye Dunaway

Faye Dunaway

Attrice statunitense
α 14 gennaio 1941
Franco Nero

Franco Nero

Attore italiano
α 23 novembre 1941
Hayao Miyazaki

Hayao Miyazaki

Disegnatore e regista giapponese
α 5 gennaio 1941
Joan Baez

Joan Baez

Cantante folk statunitense
α 9 gennaio 1941
Laura Antonelli

Laura Antonelli

Attrice italiana
α 28 novembre 1941
ω 22 giugno 2015
Mara Maionchi

Mara Maionchi

Discografica italiana
α 22 aprile 1941
Marcello Dell'Utri

Marcello Dell'Utri

Politico italiano
α 11 settembre 1941
Mariangela Melato

Mariangela Melato

Attrice italiana
α 19 settembre 1941
ω 11 gennaio 2013
Marina Ripa di Meana

Marina Ripa di Meana

Stilista, scrittrice e personaggio tv italiana
α 21 ottobre 1941
Otis Redding

Otis Redding

Cantante soul statunitense
α 9 settembre 1941
ω 10 dicembre 1967
Paul Simon

Paul Simon

Cantautore statunitense
α 13 ottobre 1941
Pierre Dukan

Pierre Dukan

Medico nutrizionista francese
α Anno 1941
Renato Curcio

Renato Curcio

Fondatore delle Brigate Rosse
α 23 settembre 1941
Riccardo Muti

Riccardo Muti

Direttore d'orchestra italiano
α 28 luglio 1941
Ritchie Valens

Ritchie Valens

Cantante statunitense
α 13 maggio 1941
ω 3 febbraio 1959
Roberto Calasso

Roberto Calasso

Scrittore ed editore italiano
α 30 maggio 1941
Rocky Roberts

Rocky Roberts

Cantante statunitense
α 23 agosto 1941
ω 14 gennaio 2005
Salvatore Accardo

Salvatore Accardo

Violinista italiano
α 26 settembre 1941
Salvatore Settis

Salvatore Settis

Archeologo e storico dell'arte italiano
α 11 giugno 1941
Sergio Mattarella

Sergio Mattarella

12° Presidente della Repubblica Italiana
α 23 luglio 1941
Slobodan Milosevic

Slobodan Milosevic

Politico serbo
α 20 agosto 1941
ω 11 marzo 2006
Stephen Jay Gould

Stephen Jay Gould

Paleontologo statunitense
α 10 settembre 1941
ω 20 maggio 2002
Tadao Ando

Tadao Ando

Architetto giapponese
α 13 settembre 1941
Umberto Bossi

Umberto Bossi

Politico italiano
α 19 settembre 1941