Biografie

Gino Capponi

Gino Capponi
Gino Capponi nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia Ispirare la cultura

Gino Capponi nasce a Firenze, con il titolo di marchese, il 13 settembre 1792 da una famiglia di antica nobiltà fiorentina, risalente al 1200, che nei secoli ha dato alla città cinquantasette priori e dieci gonfalonieri.

Divisasi in cinque rami, tutti molto potenti grazie alle attività di commercio e bancarie, capostipite di quello da cui discende Gino è Girolamo Capponi, morto nel 1526.

Letterato, storico, pedagogista, il suo spirito patriottico lo spinge verso l'impegno politico all'insegna del liberalismo moderato. Ultimati gli studi, nel 1816 parte alla volta dell'Italia e dell'Europa, rientrando in patria quattro anni dopo, nel 1820.

Nel 1821 è l'ispiratore de "L'Antologia", rivista culturale e politica di Giovan Pietro Vieusseux, del quale è molto amico e stretto collaboratore e con il quale darà vita ad altre importanti iniziative culturali ed editoriali: nel 1827 fondano "Il giornale agrario toscano", nel 1836 la "Guida dell'educatore" e, nel 1842, la nuova rivista "Archivio storico italiano".

Negli stessi anni, con Cosimo Ridolfi e Raffaello Lambruschini, danno vita alla prima Cassa di Risparmio di Firenze. Capponi conosce e stringe relazioni e rapporti di amicizia con i maggiori letterati ed uomini di cultura dell'epoca, quali Silvestro Centofanti, Guglielmo Pepe, Alessandro Manzoni, Pietro Colletta, Vincenzo Gioberti, Pietro Giordani, Nicolò Tommaseo, Giovanni Battista Niccolini e Giacomo Leopardi che, nel 1835, gli dedica la "Palinodia", opera bonariamente derisoria delle rosee visioni dei liberali.

Nel 1841 comincia a dare libero sfogo alla sua vena letteraria, componendo l'ottima opera pedagogica "Frammento sull'educazione" - che pubblica quattro anni dopo - a cui fa seguito "Sulla dominazione dei longobardi in Italia", del 1844 e 1859; del 1845 è "Cinque letture di economia toscana", mentre nel 1875 dà alle stampe "Storia della Repubblica di Firenze".

Senatore e per sole dieci settimane presidente del Consiglio, nel 1848 mette a punto le norme che riformeranno la consulta di Stato e del Senato. Nel 1854 perde la vista, ma la cecità non gli impedisce di proseguire nell'impegno politico: quattro anni dopo è in prima fila nel sostenere l'annessione della Toscana al Piemonte, ad opera di Bettino Ricasoli.

Nel 1860 è nominato senatore del Regno di Sardegna - ormai prossimo a trasformarsi in Regno d'Italia - carica che conserva fino al 1864.

Gino Capponi muore a Firenze il 3 febbraio del 1876, all'età di 84 anni.

Aforismi di Gino Capponi

3 fotografie

Foto e immagini di Gino Capponi

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Gino Capponi ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Gino Capponi nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Gino Capponi

Fred Buscaglione

Fred Buscaglione

Cantante italiano
α 23 novembre 1921
ω 3 febbraio 1960
Gabriel Laub

Gabriel Laub

Scrittore e aforista polacco
α 24 ottobre 1928
ω 3 febbraio 1998
Johann Gutenberg

Johann Gutenberg

Orafo, inventore e tipografo tedesco
α Anno 1400
ω 3 febbraio 1468
Ritchie Valens

Ritchie Valens

Cantante statunitense
α 13 maggio 1941
ω 3 febbraio 1959
Woodrow Wilson

Woodrow Wilson

28° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 28 dicembre 1856
ω 3 febbraio 1924
Papa Pio IX

Papa Pio IX

Pontefice della Chiesa cattolica italiano
α 13 maggio 1792
ω 7 febbraio 1878
Gioachino Rossini

Gioachino Rossini

Compositore italiano
α 29 febbraio 1792
ω 13 novembre 1868
Nikolai Lobachevsky

Nikolai Lobachevsky

Matematico russo
α 1 dicembre 1792
ω 12 febbraio 1856
Percy Bysshe Shelley

Percy Bysshe Shelley

Poeta e scrittore inglese
α 4 agosto 1792
ω 8 luglio 1822
George Sand

George Sand

Scrittrice francese
α 1 luglio 1804
ω 8 giugno 1876
George A. Custer

George A. Custer

Generale statunitense
α 5 dicembre 1839
ω 25 giugno 1876
Luigi Settembrini

Luigi Settembrini

Scrittore e patriota italiano
α 17 aprile 1813
ω 4 novembre 1876
Michail Bakunin

Michail Bakunin

Filosofo e rivoluzionario russo
α 30 maggio 1814
ω 1 luglio 1876