Biografie

Hugh Laurie

Hugh Laurie
Hugh Laurie nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Hugh Laurie Discografia

Biografia

James Hugh Calum Laurie nasce l'11 giugno del 1959 a Oxford, in Inghilterra, quarto di quattro figli (ha due sorelle e un fratello), da una famiglia piuttosto benestante: il padre, W.G.R.M. Ran Laurie, è un medico ed ex olimpionico di canottaggio, vincitore della medaglia d'oro ai Giochi di Londra del 1948. Cresciuto nella città natale secondo un'educazione presbiteriana, frequenta la Dragon School prima di iscriversi all'Eton College e, quindi, al Selwyn College di Cambridge, ottenendo un Third Class Honours degree alla facoltà di archeologia e antropologia.

Durante gli anni del college e dell'università segue le orme del padre, intraprendendo la carriera di canottiere: vince i campionati britannici juniores nel 1977, e nello stesso anno partecipa ai Campionati Mondiali Giovanili in rappresentanza del Britain Youth Team. Nel 1980, gareggia per i Silver Goblets con il suo partner J.S. Palmer nel team degli Eton Vikings; in seguito, ha modo di prendere parte alla sfida di canottaggio tra Oxford e Cambridge, conquistando un Blue. Hugh Laurie, tuttavia, deve abbandonare l'attività sportiva dopo essersi ammalato di mononucleosi; decide, quindi, di entrare nei "Footlights" di Cambridge, una compagnia teatrale di cui fa parte anche Emma Thompson: i due iniziano una relazione, destinata comunque a concludersi nel giro di breve tempo.

E' proprio la Thompson, per altro, a presentare a Laurie, Stephen Fry, colui il quale diventerà co-autore e co-protagonista della maggior parte dei suoi lavori comici. Diventato presidente dei "Footlights" nel 1981, ultimo anno di università, Hugh vince grazie a "The cellar tapes", lo spettacolo di fine corso, il Perrier Award assegnato al Fringe Festival di Edinburgo: la pièce, scritta da Hugh Laurie con l'aiuto di Fry, vede nel cast, oltre a loro due e alla Thompson, anche Penny Dwyer, Paul Shearer e Tony Slattery.

Il giovane Hugh, quindi, decide di concentrarsi sulla carriera di attore, e a partire dal 1982 ottiene anche le prime parti in televisione: nel film di John Kilby "Cambridge footlights revue", nella serie tv "There's nothing to worry about!", nel film (ancora di Kilby) "The crystal cube" e nel telefilm "Alfresco". Dopo una breve apparizione nella serie "The young ones", Laurie esordisce anche al cinema in "Plenty", di Fred Schepidi, per poi tornare sul piccolo schermo con il telefilm "Blackradder", in cui interpreta George, e con il film "The laughing prisoner". E' il 1987: due anni dopo Hugh Laurie torna sul grande schermo con "Spalle nude", di David Hare, e sposa Jo Green, amministratrice teatrale e architetto che gli darà tre figli (Rebecca, Bill e Charles).

Nel frattempo, prosegue il sodalizio con Stephen Fry, che dà vita agli sketch di "A bit of Fry and Laurie" e soprattutto alla serie "Jeeves e Wooster", in cui Laurie veste i panni di Bertie Wooster, mostrando doti di cantante e pianista particolarmente apprezzabili. Iniziano a aumentare anche le chiamate al cinema: dopo essere stato diretto da Kenneth Branagh in "Gli amici di Peter" nel 1992, l'attore britannico entra nel cast di pellicole di successo come "Ragione e sentimento", di Ang Lee, e "La carica dei 101 - Questa volta la magia è vera". Ha l'occasione di prendere parte al film delle Spice Girls, nel 1997, prima di recitare ne "La maschera di ferro", di Randall Wallace, e nella commedia di Rob Minkoff "Stuart Little - Un topolino in gamba". Dopo aver debuttato anche come scrittore, con il thriller comico "The gun seller" (in Italia pubblicato da Marsilio con il nome "Il venditore di armi"), e aver recitato come guest star in un episodio di "Friends" ("Il matrimonio di Ross", del 1998), viene diretto da Bob Elton in "Maybe baby", e ancora da Minkoff nel secondo episodio di "Stuart Little", prima di interpretare Ian ne "Il volo della fenice", di John Moore, remake della pellicola omonima degli anni Sessanta. Il film esce nel 2004, anno in cui inizia la lavorazione del telefilm che gli regala la fama internazionale: "Dr. House - Medical Division".

Prodotta dalla Fox, la serie tv racconta le vicende del dottor Gregory House, medico tanto misantropo quanto geniale, poco socievole e facilmente irritabile: il ruolo vale a Hugh Laurie due Golden Globe (nel 2006 e nel 2007) come migliore attore in una serie tv drammatica, una nomination agli Emmy Awards e una TCA Award. Nel contempo si dedica, comunque, anche ad altri progetti: doppia "The tale of Jack Frost", "Stuart Little 3 - Un topolino nella foresta" e "Valiant - Piccioni da combattimento". Nel 2007 l'attore riceve dalla Regina Elisabetta II il titolo di Most Excellent Order of the British Empire. L'anno dopo, mentre prosegue "Dr. House", torna al cinema con "La notte non aspetta", di David Ayer. Dopo aver doppiato i film "Mostri contro alieni" e "Mostri contro alieni - Zucche mutanti venute dallo spazio", nel 2011 Hugh Laurie recita in "Scusa, mi piace tuo padre", mentre l'anno successivo dà l'addio, dopo 177 episodi, al personaggio di House, con la conclusione del telefilm.

Ha, quindi, l'opportunità di dedicarsi a un'altra sua grande passione, la musica: dopo aver pubblicato nel 2011 il suo primo album, "Let them talk", l'artista britannico si esibisce l'anno successivo al Montreux Jazz Festival, per poi dare alle stampe, nel 2013, il suo secondo disco, "Didn't it rain". In Italia, Hugh Laurie è stato doppiato soprattutto da Sergio Di Stefano (che gli ha prestato la voce nelle prime sei stagioni di "Dr. House" fino alla sua morte), ma anche - tra gli altri - da Luca Biagini (ancora in "Dr. House"), Antonio Sanna, Ennio Coltorti e Roberto Chevalier.

Frasi di Hugh Laurie

7 fotografie

Foto e immagini di Hugh Laurie

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Hugh Laurie ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Hugh Laurie nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Hugh Laurie Discografia

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Hugh Laurie

Raf

Raf

Cantante italiano
α 29 settembre 1959
Barbie

Barbie

La bambola più famosa al mondo
α 9 marzo 1959
Prince

Prince

Cantante e musicista statunitense
α 7 giugno 1959
ω 21 aprile 2016
Alfonso Pecoraro Scanio

Alfonso Pecoraro Scanio

Politico italiano
α 13 marzo 1959
Angus Young

Angus Young

Chitarrista scozzese, AC/DC
α 29 marzo 1959
Antonio Cornacchione

Antonio Cornacchione

Attore e comico italiano
α Anno 1959
Antonio Pappano

Antonio Pappano

Direttore d'orchestra inglese
α 30 dicembre 1959
Antonio Ingroia

Antonio Ingroia

Politico, ex magistrato italiano
α 31 marzo 1959
Bianca Berlinguer

Bianca Berlinguer

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 9 dicembre 1959
Bryan Adams

Bryan Adams

Cantante, rocker canadese
α 5 novembre 1959
Carlo Ancelotti

Carlo Ancelotti

Allenatore italiano
α 10 giugno 1959
Carmen Russo

Carmen Russo

Ballerina e personaggio tv italiana
α 3 ottobre 1959
Emma Thompson

Emma Thompson

Attrice inglese
α 15 aprile 1959
Ferzan Ozpetek

Ferzan Ozpetek

Regista turco naturalizzato italiano
α 3 febbraio 1959
Francesco Storace

Francesco Storace

Politico italiano
α 25 gennaio 1959
Gabriella Carlucci

Gabriella Carlucci

Presentatrice TV italiana, deputato della Repubblica
α 28 febbraio 1959
Giancarlo Siani

Giancarlo Siani

Giornalista italiano, vittima della camorra
α 19 settembre 1959
ω 23 settembre 1985
Jeanette Winterson

Jeanette Winterson

Scrittrice inglese
α 27 agosto 1959
John McEnroe

John McEnroe

Tennista statunitense, ex campione mondiale
α 16 febbraio 1959
Kevin Spacey

Kevin Spacey

Attore statunitense
α 26 luglio 1959
Luc Besson

Luc Besson

Regista francese
α 19 marzo 1959
Luciano Spalletti

Luciano Spalletti

Allenatore di calcio italiano
α 7 marzo 1959
Magic Johnson

Magic Johnson

Atleta statunitense, basket
α 14 agosto 1959
Marco Baldini

Marco Baldini

Conduttore tv e radiofonico italiano
α 3 settembre 1959
Mario Tozzi

Mario Tozzi

Geologo, divulgatore scientifico, saggista e conduttore tv italiano
α 13 dicembre 1959
Maurizio Crozza

Maurizio Crozza

Comico, imitatore e presentatore tv italiano
α 5 dicembre 1959
Maurizio Lupi

Maurizio Lupi

Politico italiano
α 3 ottobre 1959
Michele Emiliano

Michele Emiliano

Politico italiano
α 23 luglio 1959
Paul Cayard

Paul Cayard

Velista statunitense
α 19 maggio 1959
Rupert Everett

Rupert Everett

Attore inglese
α 29 maggio 1959
Sam Raimi

Sam Raimi

Regista e attore statunitense
α 23 ottobre 1959
Toni Servillo

Toni Servillo

Attore italiano
α 9 agosto 1959
Val Kilmer

Val Kilmer

Attore statunitense
α 31 dicembre 1959
Youssou N'Dour

Youssou N'Dour

Cantante senegalese
α 1 ottobre 1959