Biografie

Jessica Lange

Jessica Lange
Jessica Lange nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Jessica Lange

Biografia

Jessica Phyllis Lange nasce il 20 aprile 1949 a Cloquet, in Minnesota, terza di quattro figli, da Albert John e Dorothy Florence. A causa del lavoro del padre, marinaio, Jessica viaggia molto durante la sua infanzia, ma da adolescente si stabilisce definitivamente in Minnesota: qui studia arte e fotografia all'università, e conosce quello che diventerà il suo primo marito, il fotografo Francisco Paco Grande.

Abbandonati gli studi per dedicarsi a uno stile di vita bohemienne, decide di spostarsi a New York, dove lavora come cameriera e condivide un appartamento con Grace Jones e Herry Hall, a Manhattan.

Dopo essere entrata nel mondo dello spettacolo come fotomodella, esordisce al cinema - scoperta da Dino De Laurentiis - a ventisette anni in "King Kong", in cui interpreta Dwan: il suo film più celebre, anche se il più bistrattato dalla critica, per il quale viene scelta direttamente dal regista John Guillermin, guru delle pellicole d'azione. Trasferitasi in Francia, dove frequenta un corso di recitazione, torna a Los Angeles per girare, nel 1979, "All that jazz", di Bob Fosse, che tuttavia non incontra il successo sperato. Dopo "How to beat the high cost of living" di Robert Scheerer, Jessica nel 1981 prende parte al fianco di Jack Nicholson a "Il postino suona sempre due volte, il trasgressivo film di Bob Rafelson costellato di scene di violenza e sesso.

Smessi i panni di una Cora Papadakis senza freni, la Lange cambia completamente aspetto in "Tootsie", commedia di Sydney Pollack in cui interpreta una ragazza acqua e sapone; la pellicola, che nel cast annovera anche Geena Davis e Dustin Hoffman, le regala un premio Oscar, una nomination ai Bafta e un Golden Globe, e le permette di conoscere Sam Shepard, attore e scrittore. Con Shepard Jessica andrà a vivere (dopo essersi separata da Francisco Grande, con cui è stata sposata dal 1970 al 1981) e avrà due figli: Hannah Jane, nata nel 1985, e Samuel Walker, nato nel 1987 (già nel 1981 era diventata madre di Alexandra, avuta dal ballerino Mikhail Baryshnikov).

E' questo un periodo d'oro per l'attrice americana, che dopo "Frances", del 1982, viene chiamata per "Sweet dreams", di Karel Reisz, in cui veste i panni di un'attrice. La pellicola di Bruce Baresford "Crimini del cuore" la vede particolarmente imbruttita per interpretare una donna piena di problemi.

I dimenticabili "Far North, estremo Nord", di Sam Shepard, e "Un amore, una vita", di Taylor Hackford, anticipano "Music box - Prova d'accusa", la pesante denuncia al nazismo realizzata da Costa-Gravas. "Cape Fear - Il promontorio della paura", di Martin Scorsese, è il thriller, con Robert De Niro, Nick Nolte e Juliette Lewis, che apre gli anni Novanta di Jessica, che dopo "La notte e la città" di Irwin Winkler recita in "Blue Sky", diretta da Tony Richardson, nei panni di una donna che negli anni Cinquanta intende denunciare gli effetti degli esperimenti nucleari effettuati nella zona in cui abita: è il ruolo che le permette di vincere il suo secondo Premio Oscar all'età di quarantacinque anni, ma anche un Golden Globe come migliore attrice in un film drammatico.

Stephen Gyllenhaal la vuole in "Lontano da Isaiah", mentre Jocelyn Moohouse la dirige in "Segreti", in cui interpreta Ginny, sorella di Rose Cook Lewis - cui presta il volto Michelle Pfeiffer -, incastrata in una famiglia con un padre autoritario che compie violenze nei confronti delle figlie. "Obsession", "La cugina Bette" e "Prozac Nation" (lungometraggio di denuncia sociale) non lasciano il segno nella storia del cinema, a differenza di "Big Fish - Le storie di una vita incredibile", di Tim Burton con Albert Finney.

Dopo aver recitato in "Non bussare alla mia porta" e in "Broken flowers", rispettivamente di Wim Wenders e di Jim Jarmusch, la Lange vince un Emmy Award grazie all'interpretazione di "Grey gardens", film televisivo in cui è affiancata da Drew Barrimore.

Dopo aver pubblicato, nel 2008, "50 photographs", scatti in bianco e nero da lei realizzati, con una speciale introduzione di Patti Smith, nel 2010 propone una nuova collezione di fotografie, intitolata "En Mexico".

Nel 2011, inoltre, Jessica Lange entra a far parte del cast di "American Horror Story", serie televisiva in cui è Constance Langdon: ruolo che le vale un Golden Globe in qualità di migliore attrice non protagonista in una serie tv e il Gay and Lesbian Entertainment Critics Association Award.

Candidata al premio Oscar anche per "Frances", "Country", "Sweet dreams" e "Music box - Prova d'accusa", Jessica Lange in Italia è stata doppiata soprattutto da Vittoria Febbi (che le ha prestato la voce in "Broken flowers", "King Kong", "Cape Fear - Il promontorio della paura", "Frances", "La notte e la città", "Sweet dreams", "Segreti" e "Blue Sky"), ma anche, tra le altre, da Simona Izzo (ne "Il postino suona sempre due volte"), Serena Verdirosi (in "Obsession"), Emanuela Rossi (in "All that jazz" e "Tootsie"), Micaela Esdra (in "American Horror Story" e "Big Fish - Le storie di una vita incredibile") e Angiola Baggi (in "Non bussare alla mia porta" e "Music box - Prova d'accusa").

Ambasciatore di Buona Volontà per l'Unicef, con una particolare attenzione nei confronti della diffusione della consapevolezza dell'epidemia dell'Hiv in Congo e in Russia, l'attrice americana ha criticato pubblicamente l'ex presidente americano George W. Bush, definendo la sua amministrazione un regime di "belligeranza e ipocrisia"; inoltre, si è schierata a favore del rispetto dei diritti umani dei monaci buddisti in Nepal.

Frasi di Jessica Lange

5 fotografie

Foto e immagini di Jessica Lange

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Jessica Lange ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Jessica Lange nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Jessica Lange

11 biografie

Nati lo stesso giorno di Jessica Lange

Andy Kaufman

Andy Kaufman

Comico e attore statunitense
α 17 gennaio 1949
ω 16 maggio 1984
Anna Wintour

Anna Wintour

Giornalista di moda inglese
α 3 novembre 1949
Antonello Venditti

Antonello Venditti

Cantautore italiano
α 8 marzo 1949
Benjamin Netanyahu

Benjamin Netanyahu

Leader politico israeliano
α 21 ottobre 1949
Bruce Springsteen

Bruce Springsteen

Cantautore statunitense
α 23 settembre 1949
Dominique Strauss-Kahn

Dominique Strauss-Kahn

Politico francese
α 25 aprile 1949
Edoardo Bennato

Edoardo Bennato

Cantautore italiano
α 23 luglio 1949
Edoardo Raspelli

Edoardo Raspelli

Giornalista e conduttore tv italiano
α 19 giugno 1949
Franca Leosini

Franca Leosini

Giornalista italiana
α Anno 1949
Gene Simmons

Gene Simmons

Musicista israeliano naturalizzato statunitense, bassista dei Kiss
α 25 agosto 1949
George Foreman

George Foreman

Pugile statunitense
α 10 gennaio 1949
Giucas Casella

Giucas Casella

Illusionista e personaggio tv italiano
α 15 novembre 1949
Giuliano Pisapia

Giuliano Pisapia

Politico e avvocato italiano
α 20 maggio 1949
Gloria Gaynor

Gloria Gaynor

Cantante statunitense
α 7 settembre 1949
Haruki Murakami

Haruki Murakami

Scrittore e saggista giapponese
α 12 gennaio 1949
Ignazio Visco

Ignazio Visco

Economista italiano
α 21 novembre 1949
Ilda Boccassini

Ilda Boccassini

Magistrato italiano
α 7 dicembre 1949
Jeff Bridges

Jeff Bridges

Attore statunitense
α 4 dicembre 1949
John Belushi

John Belushi

Attore e cantante statunitense
α 24 gennaio 1949
ω 5 marzo 1982
Ken Follett

Ken Follett

Scrittore gallese
α 5 giugno 1949
La NATO

La NATO

North Atlantic Treaty Organization
α 4 aprile 1949
Letizia Moratti

Letizia Moratti

Politica e manager italiana
α 26 novembre 1949
Linda Lovelace

Linda Lovelace

Attrice statunitense, ex pornostar
α 10 gennaio 1949
ω 22 aprile 2002
Lionel Richie

Lionel Richie

Cantante statunitense
α 20 giugno 1949
Luis Sepulveda

Luis Sepulveda

Scrittore cileno
α 4 ottobre 1949
Mark Knopfler

Mark Knopfler

Chitarrista scozzese, Dire Straits
α 12 agosto 1949
Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

Politico italiano
α 20 aprile 1949
Meryl Streep

Meryl Streep

Attrice statunitense
α 22 giugno 1949
Niki Lauda

Niki Lauda

Imprenditore ed ex pilota F1 austriaco
α 22 febbraio 1949
Odilo Pedro Scherer

Odilo Pedro Scherer

Cardinale e arcivescovo cattolico brasiliano
α 21 settembre 1949
Ottavia Piccolo

Ottavia Piccolo

Attrice italiana
α 9 ottobre 1949
Pablo Escobar

Pablo Escobar

Criminale colombiano
α 1 dicembre 1949
ω 2 dicembre 1993
Paolo Mieli

Paolo Mieli

Giornalista italiano
α 25 febbraio 1949
Philippe Starck

Philippe Starck

Designer francese
α 18 gennaio 1949
Philippe Daverio

Philippe Daverio

Critico d'arte, giornalista, conduttore tv e docente francese
α 17 ottobre 1949
Philippe Petit

Philippe Petit

Artista francese, celebre funambolo, mimo e giocoliere
α 13 agosto 1949
Piero Fassino

Piero Fassino

Politico italiano
α 7 ottobre 1949
Richard Gere

Richard Gere

Attore statunitense
α 31 agosto 1949
Sigourney Weaver

Sigourney Weaver

Attrice statunitense
α 8 ottobre 1949
Tom Waits

Tom Waits

Cantautore statunitense
α 7 dicembre 1949
Tom Berenger

Tom Berenger

Attore statunitense
α 31 maggio 1949