Biografie

Jordan Belfort

Jordan Belfort
Jordan Belfort nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Jordan Belfort

Biografia Un lupo a Wall Street

Jordan Belfort nasce il 9 luglio 1962 a New York, figlio di Max e Leah, due amministratori. Inizia a lavorare come telefonista presso una società di brokeraggio, la "LF Rothschild": trovatosi a stretto contatto con un mondo in cui gli investitori riescono a realizzare profitti facili e significativi in poco tempo e senza correre rischi, decide di fondare a sua volta una compagnia, la "Stratton Oakmont", pur non disponendo di particolari conoscenze in materia.

Il suo scopo è, banalmente, quello di guadagnare molti soldi nel minor tempo possibile. All'inizio, l'obiettivo viene raggiunto: Jordan Belfort accumula denaro su denaro, che immancabilmente spende in ogni genere di lusso, dai Rolex alle ville, dalle Ferrari alla droga, oltre che in donne.

Arriva addirittura a classificare le prostitute d'alto bordo come i titoli del mercato azionario ("pink sheet" per quelle che chiedono meno di cento dollari, "nasdaq" per quelle che chiedono tra i trecento e i cinquecento dollari, "blue chip" per quelle che chiedono di più), in un vortice di divertimento senza limiti.

Non mancano - tra le sue proprietà - gli yacht, tra i quali il Nadine, originariamente costruito per Coco Chanel: nel giugno del 1996 l'imbarcazione affonda al largo della costa orientale della Sardegna a causa delle cattive condizioni del mare e di un'avaria del motore. A salvare i passeggeri, incluso lo stesso Jordan, è la nave San Giorgio della Marina Militare italiana, in collaborazione con una motovedetta della capitaneria di porto di Olbia.

A bordo del panfilo, lungo 52 metri, ci sono poco meno di una ventina di persone: i naufraghi vengono prelevati da due elicotteri e messi in salvo. La nave, invece, raggiunge il fondale marino, a più di un chilometro di profondità. L'episodio, tuttavia, non scalfisce minimamente il ricco newyorchese, che prosegue nei suoi investimenti fasulli.

A favorire il successo di Jordan Belfort non sono abilità o conoscenza straordinarie, ma semplicemente una tecnica ben nota tra i truffatori, il cosiddetto pump & dump: la "Stratton Oakmont", in pratica, fa salire il prezzo delle azioni che acquista, per poi rivenderle ai suoi clienti (con notevoli plusvalenze) certi di compiere un ottime affare. Nel momento in cui le azioni vengono vendute, il prezzo non è più sostenuto da nessuno, e immediatamente le quotazioni crollano.

La truffa di Belfort, che guadagna cinquanta milioni di dollari all'anno a spese dei suoi clienti, viene scoperta ben presto dall'Fbi e dalla Sec (la Consob statunitense): incriminato per riciclaggio di denaro sporco e frode nel 1998 (dopo aver causato perdite intorno ai duecento milioni di dollari), viene condannato a ventidue mesi di detenzione (pena ridotta in virtù della sua totale collaborazione con l'Fbi).

Una volta uscito di prigione, Jordan Belfort è un personaggio conosciuto in tutto il mondo, al punto che decide di raccontare la propria storia in due libri, "The wolf of Wall Street" ("Il lupo di Wall Street") e "Catching the wolf of Wall Street ("Acchiappando il lupo di Wall Street"), pubblicati in più di quaranta Paesi.

In seguito intraprende la carriera di speaker motivazionale, e nel suo lavoro insegna ai clienti come arrivare al successo in maniera etica e rispettando la legge. Nel 2013, alla sua storia viene dedicato anche un film diretto da Martin Scorsese, intitolato - appunto - "The wolf of Wall Street": a impersonare Jordan Belfort è Leonardo DiCaprio.

Frasi di Jordan Belfort

4 fotografie

Foto e immagini di Jordan Belfort

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Jordan Belfort ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Jordan Belfort nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Jordan Belfort

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Jordan Belfort

Scialpi

Scialpi

Cantante italiano
α 14 maggio 1962
Alain Robert

Alain Robert

Scalatore e arrampicatore urbano francese
α 7 agosto 1962
Alberto Angela

Alberto Angela

Paleoantropologo e Conduttore TV italiano
α 8 aprile 1962
Alessandra Mussolini

Alessandra Mussolini

Politica italiana
α 30 dicembre 1962
Andrea Lucchetta

Andrea Lucchetta

Pallavolista italiano
α 25 novembre 1962
Anna Maria Barbera

Anna Maria Barbera

Attrice e comica italiana
α 15 gennaio 1962
Anthony Kiedis

Anthony Kiedis

Cantante statunitense, Red Hot Chili Peppers
α 1 novembre 1962
Axl Rose

Axl Rose

Cantante rock statunitense
α 6 febbraio 1962
Baz Luhrmann

Baz Luhrmann

Regista australiano
α 17 settembre 1962
Biagio Izzo

Biagio Izzo

Attore italiano
α 13 novembre 1962
Billy Beane

Billy Beane

Dirigente sportivo statunitense
α 29 marzo 1962
Bruno Barbieri

Bruno Barbieri

Chef italiano
α 12 gennaio 1962
Chuck Palahniuk

Chuck Palahniuk

Scrittore statunitense
α 21 febbraio 1962
Cristiano De André

Cristiano De André

Cantautore italiano
α 29 dicembre 1962
David Fincher

David Fincher

Regista statunitense
α 28 agosto 1962
David Foster Wallace

David Foster Wallace

Scrittore statunitense
α 21 febbraio 1962
ω 12 settembre 2008
Dean Karnazes

Dean Karnazes

Atleta statunitense, ultra-maratoneta
α 23 agosto 1962
Demi Moore

Demi Moore

Attrice statunitense
α 11 novembre 1962
Elena Sofia Ricci

Elena Sofia Ricci

Attrice italiana
α 29 marzo 1962
Ferran Adrià

Ferran Adrià

Chef spagnolo
α 14 maggio 1962
Gabriele Oriali

Gabriele Oriali

Ex calciatore italiano
α 25 novembre 1962
Jim Carrey

Jim Carrey

Attore canadese
α 17 gennaio 1962
Jodie Foster

Jodie Foster

Attrice e regista statunitense
α 19 novembre 1962
Jon Bon Jovi

Jon Bon Jovi

Cantante e musicista statunitense
α 2 marzo 1962
Kirk Hammett

Kirk Hammett

Chitarrista statunitense, Metallica
α 18 novembre 1962
Licia Colò

Licia Colò

Conduttrice TV italiana
α 7 luglio 1962
Luca Carboni

Luca Carboni

Cantautore italiano
α 12 ottobre 1962
Manuel Valls

Manuel Valls

Politico francese di origine spagnola
α 13 agosto 1962
Margherita Buy

Margherita Buy

Attrice italiana
α 15 gennaio 1962
Maria Grazia Cutuli

Maria Grazia Cutuli

Giornalista italiana, assassinata in Afghanistan
α 26 ottobre 1962
ω 19 novembre 2001
Massimo Giletti

Massimo Giletti

Conduttore tv italiano
α 18 marzo 1962
Massimo Giannini

Massimo Giannini

Giornalista e conduttore tv italiano
α 6 febbraio 1962
Massimo Bottura

Massimo Bottura

Chef italiano
α 30 settembre 1962
Michel Petrucciani

Michel Petrucciani

Pianista jazz francese
α 28 dicembre 1962
ω 6 gennaio 1999
Nicolás Maduro

Nicolás Maduro

Politico venezuelano
α 23 novembre 1962
Paolo Belli

Paolo Belli

Cantante italiano
α 21 marzo 1962
Paolo Longo

Paolo Longo

Pianista jazz e compositore italiano
α 19 luglio 1962
Pasquale Petrolo

Pasquale Petrolo

Attore, comico, autore e conduttore tv italiano
α 27 agosto 1962
Piero Pelù

Piero Pelù

Cantante italiano
α 10 febbraio 1962
Ralph Fiennes

Ralph Fiennes

Attore e regista inglese
α 22 dicembre 1962
Riccardo Rossi

Riccardo Rossi

Attore e personaggio tv italiano
α 24 ottobre 1962
Scarlett Von Wollenmann

Scarlett Von Wollenmann

Cantante britannica
α 27 febbraio 1962
Stefano Gabbana

Stefano Gabbana

Stilista e imprenditore italiano, fondatore di Dolce e Gabbana
α 14 novembre 1962
Steve Carell

Steve Carell

Attore, comico e sceneggiatore cinematografico statunitense
α 16 agosto 1962
Tom Cruise

Tom Cruise

Attore statunitense
α 3 luglio 1962
Vincenzo Di Michele

Vincenzo Di Michele

Scrittore e giornalista italiano
α 23 settembre 1962
Vinny Paz

Vinny Paz

Ex pugile statunitense
α 16 dicembre 1962