Biografie

Lenny Kravitz

Lenny Kravitz
Lenny Kravitz nelle opere letterarie Film e DVD di Lenny Kravitz Discografia

Biografia Are you gonna go his way?

Leonard Albert Kravitz nasce a New York il 26 maggio 1964 da Sy Kravitz, produttore per NBC di origini ucraine, e Roxie Roker, attrice originaria delle Bahamas (più conosciuta come l'interprete di Helen Willis nella fortunata serie televisiva "I Jefferson", riproposta più volta anche nel nostro paese).

Nel 1974 il successo sulle scene della madre costringe la famiglia a trasferirsi a Los Angeles. Qui Lenny ha modo di fare la sua prima esperienza musicale in qualità di membro della prestigiosa corale Californa Boys Choir, con la quale canta per tre anni. Sempre a Los Angeles, nell'esclusiva Beverly Hills High School, Lenny Kravitz incontra Slash, futuro chitarrista dei Guns'n'Roses, il quale parteciperà a "Mama said", secondo album dell'artista.

Durante questi anni liceali Lenny studia musica, imparando a suonare da autodidatta chitarra, basso, batteria e tastiera e invogliato ad esplorare vari generi: rhythm and blues, gospel, funk e reggae. A quindici anni se ne va di casa e vive per un po' in una macchina affittata a cinque dollari al giorno.

Per cercare di lanciare la sua carriera musicale come session man assume per breve tempo la personalità dello snob Romeo Blue, un dance rocker neoromantico.

Poco dopo, mentre la sua carriera sta per prendere piede, sposa l'attrice Lisa Bonet (la Denise della situation comedy "I Robinson"): dalla loro unione nascerà la figlia Zoe.

Nel 1989 esce il suo primo album, "Let love rule" (prodotto da Virgin Records America Inc.), una miscela hard-rock di soul e psichedelia, che per la prima volta mette Lenny Kravitz in una posizione tale da reggere il confronto con le superstar del rock. Per molti aspetti questo primo disco rappresenta un debutto impressionante se si pensa che Lenny ha scritto, prodotto, arrangiato e suonato quasi tutti gli strumenti, riuscendo a costruire un suono organico e vivo.

"Mama said" esce nel 1991 e coincide con la dolorosa separazione dalla prima moglie. Davide Caprelli, giornalista e critico musicale che ha scritto una biografia sul musicista ("Lenny Kravitz Tra Funk e Fede", ArcanaLibri, collana TeenSpirit), lo definisce "un album dalle tonalità blues ma molto crudo; cronaca del dolore e della frustrazione che Lenny ha sperimentato durante la separazione. In "Mama said" Lenny sintetizza meglio le sue fonti di ispirazione. Lo si può definire un album con molti omaggi al rock classico".

Numerosi testi del disco sono per l'appunto ispirati alla fine del matrimonio con Lisa.

Nel 1992 scrive una canzone per Madonna: "Justify my love", e produce un album per la cantante francese Vanessa Paradis.

Il terzo album è del 1993 e si intitola "Are you gonna go my way". E' il disco di Kravitz che ha ricevuto maggiori consensi, considerando che ha vinto un Brit Award nel 1994 come miglior album, mentre il singolo tratto dal disco si è aggiudicato il BMI Pop Award come migliore canzone del 1995; inoltre il video che accompagna l'omonima canzone ha vinto nel 1993 l'MTV Video Music Award come miglior video di un artista maschile. Sempre Caprelli sostiene che l'album "rappresenta l'esempio di tutti i vari generi musicali che influenzano la sua musica e dei suoi differenti gusti musicali: il rock, il funk, il soul e perfino il gospel. In generale è un album più coerente rispetto a quelli precedenti".

Un anno dopo esce il singolo "Spinning around over you" che comprende cinque tracce live registrate durante il tour Universal Love.

Alcune tappe importanti della storia di Lenny Kravitz passano attraverso illustri collaborazioni: nell'aprile del 1994 registra uno show Unplugged per MTV, mentre fra il 1994 e il 1995 lavora al suo quarto album, il caleidoscopico "Circus", "un album che, mentre da una parte si presenta come la critica verso il modo di vivere dell'ambiente rock, con cui egli ha a che fare e che trova incredibilmente povero dal punto di vista spirituale, dall'altra è una evidente e manifesta dichiarazione della fede in Dio" (D. Caprelli).

A seguito di questo ennesimo successo la rockstar si chiude in un lungo silenzio, anche a causa della morte della madre, da tempo malata di cancro. Torna alla ribalta due anni dopo con "5", l'album della maturazione definitiva. Le sonorità sono cambiate e adesso prevedono un uso più smaliziato della tecnologia, anche se il risultato è sempre apparentemente grezzo, così come la musica di Lenny Kravitz risulta sempre di forte impatto. La canzone "Thinking of you" è dedicata alla madre e non può che commuovere per il suo struggente pathos. Sempre in pista, dunque, e sempre con grande atteggiamento energico, Kravitz si è ripreso alla grande da tutte le sue traversie.

Memorabili rimangono le sue performance dal vivo, in cui riesce a scatenare tutta la sua carica aggressiva che cela però profonda dolcezza.

Lenny Kravitz è stato chiamato da Elton John per interpretare "Like father like son", una delle canzoni che fanno parte di "Aida", il musical teatrale che ha scritto assieme a Tim Rice per la Disney.

Per la colonna sonora del film Austin Powers: "The spy who shagged me", (film che vede tra gli attori Elizabeth Hurley e Heather Graham), Lenny ha registrato un'incandescente versione dello storico pezzo dei Guess Who, "American woman".

Il suo ultimo lavoro discografico si intitola "It is time for a revolution" (2008).

Nel 2009 debutta in campo cinematografico come attore, interpretando un'infermiere nel film "Precious", di Lee Daniels.

Tra le varie relazioni attribuitegli vi sono quelle con Natalie Imbruglia, Nicole Kidman, Kate Moss, Adriana Lima e Vanessa Paradis.

Film con Lenny Kravitz

  • Precious, regia di Lee Daniels (2009)
  • Hunger Games (The Hunger Games), regia di Gary Ross (2012)
  • The Blind Bastards Club, regia di Ash (2012)
  • Hunger Games - La ragazza di fuoco (The Hunger Games: Catching Fire), regia di Francis Lawrence (2013)
  • The Butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca (The Butler), regia di Lee Daniels (2013)

Discografia

  • 1989 - Let Love Rule
  • 1991 - Mama Said
  • 1993 - Are You Gonna Go My Way
  • 1995 - Circus
  • 1998 - 5
  • 2001 - Lenny
  • 2004 - Baptism
  • 2008 - It Is Time for a Love Revolution
  • 2011 - Black and White America
  • 2014 - Strut
3 fotografie

Foto e immagini di Lenny Kravitz

Video Lenny Kravitz

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Lenny Kravitz ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Lenny Kravitz nelle opere letterarie Film e DVD di Lenny Kravitz Discografia

13 biografie

Nati lo stesso giorno di Lenny Kravitz

Pacifico

Pacifico

Cantautore italiano
α 5 marzo 1964
Geovani

Geovani

Ex calciatore brasiliano
α 6 aprile 1964
Alfonso Signorini

Alfonso Signorini

Scrittore, giornalista e conduttore tv
α 7 aprile 1964
Andy Serkis

Andy Serkis

Attore inglese
α 20 aprile 1964
Antonio Albanese

Antonio Albanese

Attore e comico italiano
α 10 ottobre 1964
Banana Yoshimoto

Banana Yoshimoto

Scrittrice giapponese
α 24 luglio 1964
Bret Easton Ellis

Bret Easton Ellis

Scrittore statunitense
α 7 marzo 1964
Carlos Ruiz Zafón

Carlos Ruiz Zafón

Scrittore spagnolo
α 25 settembre 1964
Carolina Morace

Carolina Morace

Ex calciatrice e allenatrice italiana
α 5 febbraio 1964
Cecile Kyenge

Cecile Kyenge

Politica italiana di origini congolesi
α 28 agosto 1964
Chris Cornell

Chris Cornell

Cantante statunitense
α 20 luglio 1964
ω 18 maggio 2017
Clive Owen

Clive Owen

Attore inglese
α 3 ottobre 1964
Courtney Cox

Courtney Cox

Attrice statunitense
α 15 giugno 1964
Courtney Love

Courtney Love

Cantante rock e attrice statunitense
α 9 luglio 1964
Cristina Parodi

Cristina Parodi

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 3 novembre 1964
Cristina D'Avena

Cristina D'Avena

Cantante e conduttrice tv italiana, celebre interprete di sigle di cartoni animati
α 6 luglio 1964
Dan Brown

Dan Brown

Scrittore statunitense
α 22 giugno 1964
Diana Krall

Diana Krall

Cantante jazz canadese
α 16 novembre 1964
Eddie Vedder

Eddie Vedder

Cantante statunitense, Pearl Jam
α 23 dicembre 1964
Elle McPherson

Elle McPherson

Modella australiana
α 29 marzo 1964
Fabio Fazio

Fabio Fazio

Conduttore TV italiano
α 30 novembre 1964
Flavio Valeri

Flavio Valeri

Dirigente d'azienda e banchiere italiano
α 18 febbraio 1964
Francesca Neri

Francesca Neri

Attrice italiana
α 10 febbraio 1964
Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

Regista e documentarista italiano
α 30 novembre 1964
Gianluca Vialli

Gianluca Vialli

Allenatore di calcio italiano
α 9 luglio 1964
Isabella Ferrari

Isabella Ferrari

Attrice italiana
α 31 marzo 1964
Jean Alesi

Jean Alesi

Pilota F1 francese
α 11 giugno 1964
Jeff Bezos

Jeff Bezos

Imprenditore statunitense, fondatore di Amazon.com
α 12 gennaio 1964
Josefa Idem

Josefa Idem

Atleta tedesca naturalizzata italiana, campionessa di canoa
α 23 settembre 1964
Juliette Binoche

Juliette Binoche

Attrice francese
α 9 marzo 1964
Keanu Reeves

Keanu Reeves

Attore canadese
α 2 settembre 1964
Luciana Littizzetto

Luciana Littizzetto

Attrice comica italiana
α 29 ottobre 1964
Marco Van Basten

Marco Van Basten

Allenatore ed ex giocatore di calcio olandese
α 31 ottobre 1964
Marco Travaglio

Marco Travaglio

Giornalista e scrittore italiano
α 13 ottobre 1964
Marco Masini

Marco Masini

Cantautore italiano
α 18 settembre 1964
Marisa Tomei

Marisa Tomei

Attrice statunitense
α 4 dicembre 1964
Mats Wilander

Mats Wilander

Tennista svedese
α 22 agosto 1964
Michelle Obama

Michelle Obama

Avvocato, First Lady statunitense
α 17 gennaio 1964
Miguel Indurain

Miguel Indurain

Atleta spagnolo, ciclismo
α 16 luglio 1964
Milly D'Abbraccio

Milly D'Abbraccio

Pornostar italiana
α 3 novembre 1964
Monica Bellucci

Monica Bellucci

Attrice e modella italiana
α 30 settembre 1964
Monica Setta

Monica Setta

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 5 agosto 1964
Nancy Brilli

Nancy Brilli

Attrice italiana
α 10 aprile 1964
Nicolas Cage

Nicolas Cage

Attore statunitense
α 7 gennaio 1964
Paola Saluzzi

Paola Saluzzi

Giornalista e conduttrice tv italiana
α 21 maggio 1964
Paola Turci

Paola Turci

Cantante italiana
α 12 settembre 1964
Paolo Vallesi

Paolo Vallesi

Cantautore italiano
α 18 maggio 1964
Paolo Virzì

Paolo Virzì

Regista italiano
α 4 marzo 1964
Robert Trujillo

Robert Trujillo

Bassista statunitense, Metallica
α 23 ottobre 1964
Roberto Mancini

Roberto Mancini

Allenatore di calcio italiano
α 27 novembre 1964
Rocco Siffredi

Rocco Siffredi

Pornodivo italiano
α 4 maggio 1964
Russell Crowe

Russell Crowe

Attore neozelandese
α 7 aprile 1964
Sabrina Ferilli

Sabrina Ferilli

Attrice italiana
α 28 giugno 1964
Salvatore Schillaci

Salvatore Schillaci

Calciatore italiano
α 1 dicembre 1964
Sandra Bullock

Sandra Bullock

Attrice e regista statunitense
α 26 luglio 1964
Sarah Palin

Sarah Palin

Politica statunitense
α 11 febbraio 1964
Sergio Conforti

Sergio Conforti

Musicista italiano, Elio e le Storie Tese
α 13 febbraio 1964
Sveva Sagramola

Sveva Sagramola

Conduttrice tv italiana
α 29 aprile 1964
Tracy Chapman

Tracy Chapman

Cantautrice statunitense
α 30 marzo 1964
Vincenzo Boccia

Vincenzo Boccia

Manager italiano
α Anno 1964
Vinnie Moore

Vinnie Moore

Chitarrista statunitense
α 14 aprile 1964