Biografie

Letizia Moratti

Letizia Moratti
Letizia Moratti nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia Lady Milano

Letizia Brichetto Arnaboldi, meglio nota come Letizia Moratti, nasce a Milano il 26 novembre del 1949. Imprenditrice di successo, personaggio di spicco della politica, è passata alla storia per essere stata la prima donna ad essere nominata presidente della Rai, oltre che la prima donna sindaco della città di Milano.

La famiglia nella quale cresce Letizia è di origini genovesi, benestante, e socialmente e civicamente attiva. Ha il merito di aver fondato nel 1873 la prima società di brokeraggio assicurativo italiana, ambito prediletto, almeno all'inizio della sua carriera, da parte di Letizia Moratti. All'inizio però, almeno in gioventù, è la danza la sua unica, vera passione. Frequenta i corsi della scuola Carla Strauss di Milano, gestiti da Liliana Renzi. Contemporaneamente, viene iscritta al Collegio delle Fanciulle, sempre nel capoluogo lombardo, in un momento della sua vita in cui la figura dei nonni è molto importante, unitamente a quella della sorella, Beatrice. Sogna di diventare un architetto.

Nel 1972 si laurea in Scienze Politiche all'Università degli studi di Milano, unendo all'attività di studio anche quella di lavoratrice in diversi settori. Subito dopo, il docente Fausto Pocar la vuole come assistente in materia di diritto comunitario. L'azienda di famiglia, legata al mondo delle assicurazioni, le offre invece un'occasione importante per muovere i primi passi nel mondo del lavoro e la giovane neolaureata Moratti è da lì che, effettivamente, comincia la sua ascesa professionale ed economica. In questi anni poi, decisivi anche per l'incontro con Gianmarco Moratti, suo futuro marito e appartenente alla nota famiglia di petrolieri (è fratello di Massimo Moratti), il futuro sindaco di Milano comincia a convincersi che l'indipendenza economica è fondamentale per una donna.

All'età di venticinque anni allora, forte di questa convinzione, esattamente nel 1974 fonda la GPA, società di brokeraggio assicurativo, sfruttando anche i fondi della famiglia Moratti. Sempre nello stesso anno, il 1974, viene eletta Presidente dell'Associazione Italiana Brokers. In questi anni di impegno economico e manageriale, per Letizia Moratti arrivano anche le soddisfazioni nella sua vita privata, con la nascita dei due figli Gilda e Gabriele. Inoltre, nell'arco di un ventennio di impegno nel lavoro, porta la sua società al secondo posto del mercato italiano, per quanto riguarda il brokeraggio assicurativo.

Nel 1990 la Moratti entra nel consiglio di amministrazione della Banca Commerciale, altro traguardo importante per lei. Quattro anni dopo, è il 1994, viene chiamata dal Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nel suo schieramento. Per lei, il 13 luglio del 1994, c'è la nomina a Presidente della Rai, prima donna a sedere sulla poltrona principale della radiotelevisione pubblica. Prima di immergersi totalmente in questa nuova avventura politica, Letizia Moratti vede la sua società fondersi con la Nichols, altra azienda impegnata nel ramo assicurativo e nel frattempo acquisita da una società di proprietà del marito Gianmarco.

Nasce un importantissimo polo economico nazionale nel cui consiglio di amministrazione siede, naturalmente, la stessa Moratti. Intanto, anche con il marito, si avvicina molto alla comunità di recupero per tossicodipendenti di San Patrignano, avviando progetti di finanziamento e sviluppo in suo favore.

Il mandato Rai dura fino a 1996 per lei, non senza momenti di tensioni con alcuni consiglieri e dirigenti, anche a causa del piglio autoritario e orientato verso il risanamento economico del futuro sindaco milanese. Alla fine del 1998 poi, la "lady di ferro" del centrodestra italiano diventa presidente e amministratore delegato di News Corp Europe, una società legata al magnate Rupert Murdoch e proprietaria di Stream TV. La presidenza dura circa un anno per lei.

Nel 2000 entra nell'Advisory Board del gruppo Carlyle Europa e, sempre nello stesso anno, si affaccia anche in GoldenEgg, fondo d'investimento rivolto ad aziende attive nel settore di telecomunicazioni e multimedia. Contemporaneamente, sempre nel 2000, riceve anche la nomina di Ambasciatore delle Nazioni Unite contro la Droga ed il Crimine.

L'anno dopo però, arriva la nuova chiamata di Silvio Berlusconi. E l'11 giugno 2001 Letizia Moratti viene nominata Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca. Il suo mandato dura fino alla fine della Legislatura e durante i cinque anni, realizza due riforme molto importanti, una riguardante la scuola e un'altra il sistema universitario. Entrambe, vengono comunemente indicate con il suo nome, pur riguardando cose specifiche differenti e circoscritte ciascuna al proprio ambito. Tra le cose positive, c'è di sicuro l'aver combattuto con buoni risultati l'abbandono e la dispersione scolastica, con misure giudicate di successo.

Nel 2005, la John Cabot University, ateneo statunitense, la omaggia di una laurea Honoris Causa in Scienze dell'Educazione. Nel 2006 poi, la Casa delle Libertà, schieramento di Berlusconi, sceglie proprio l'ex ministro dell'istruzione quale candidato sindaco per le elezioni comunali di Milano. Lo scrutinio del 29 maggio del 2006 consegna le chiavi della città a Letizia Moratti, che diventa il primo sindaco donna della storia di Milano. L'ex presidente della Rai vince al primo turno, con il 52% dei voti.

Nel 2008 riceve la "Légion d'honneur" in Francia, oltre che la laurea Honoris Causa in Scienze Politiche dall'Università Paisii Hilendarski di Plovdiv, in Bulgaria. Due anni dopo, un nuovo riconoscimento internazionale, questa volta dal Giappone: la croce dell'Ordine del Sol Levante.

Torna a candidarsi sindaco nel 2011, ma a vincere è Giuliano Pisapia, candidato avversario sostenuto dal centro-sinistra.

Frasi di Letizia Moratti

3 fotografie

Foto e immagini di Letizia Moratti

Video Letizia Moratti

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Letizia Moratti ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Letizia Moratti nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

9 biografie

Nati lo stesso giorno di Letizia Moratti

Andy Kaufman

Andy Kaufman

Comico e attore statunitense
α 17 gennaio 1949
ω 16 maggio 1984
Anna Wintour

Anna Wintour

Giornalista di moda inglese
α 3 novembre 1949
Antonello Venditti

Antonello Venditti

Cantautore italiano
α 8 marzo 1949
Benjamin Netanyahu

Benjamin Netanyahu

Leader politico israeliano
α 21 ottobre 1949
Bruce Springsteen

Bruce Springsteen

Cantautore statunitense
α 23 settembre 1949
Dominique Strauss-Kahn

Dominique Strauss-Kahn

Politico francese
α 25 aprile 1949
Edoardo Bennato

Edoardo Bennato

Cantautore italiano
α 23 luglio 1949
Edoardo Raspelli

Edoardo Raspelli

Giornalista e conduttore tv italiano
α 19 giugno 1949
Franca Leosini

Franca Leosini

Giornalista italiana
α Anno 1949
Gene Simmons

Gene Simmons

Musicista israeliano naturalizzato statunitense, bassista dei Kiss
α 25 agosto 1949
George Foreman

George Foreman

Pugile statunitense
α 10 gennaio 1949
Giucas Casella

Giucas Casella

Illusionista e personaggio tv italiano
α 15 novembre 1949
Giuliano Pisapia

Giuliano Pisapia

Politico e avvocato italiano
α 20 maggio 1949
Gloria Gaynor

Gloria Gaynor

Cantante statunitense
α 7 settembre 1949
Haruki Murakami

Haruki Murakami

Scrittore e saggista giapponese
α 12 gennaio 1949
Ignazio Visco

Ignazio Visco

Economista italiano
α 21 novembre 1949
Ilda Boccassini

Ilda Boccassini

Magistrato italiano
α 7 dicembre 1949
Jeff Bridges

Jeff Bridges

Attore statunitense
α 4 dicembre 1949
Jessica Lange

Jessica Lange

Attrice statunitense
α 20 aprile 1949
John Belushi

John Belushi

Attore e cantante statunitense
α 24 gennaio 1949
ω 5 marzo 1982
Ken Follett

Ken Follett

Scrittore gallese
α 5 giugno 1949
La NATO

La NATO

North Atlantic Treaty Organization
α 4 aprile 1949
Linda Lovelace

Linda Lovelace

Attrice statunitense, ex pornostar
α 10 gennaio 1949
ω 22 aprile 2002
Lionel Richie

Lionel Richie

Cantante statunitense
α 20 giugno 1949
Luis Sepulveda

Luis Sepulveda

Scrittore cileno
α 4 ottobre 1949
Mark Knopfler

Mark Knopfler

Chitarrista scozzese, Dire Straits
α 12 agosto 1949
Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

Politico italiano
α 20 aprile 1949
Meryl Streep

Meryl Streep

Attrice statunitense
α 22 giugno 1949
Niki Lauda

Niki Lauda

Imprenditore ed ex pilota F1 austriaco
α 22 febbraio 1949
Odilo Pedro Scherer

Odilo Pedro Scherer

Cardinale e arcivescovo cattolico brasiliano
α 21 settembre 1949
Ottavia Piccolo

Ottavia Piccolo

Attrice italiana
α 9 ottobre 1949
Pablo Escobar

Pablo Escobar

Criminale colombiano
α 1 dicembre 1949
ω 2 dicembre 1993
Paolo Mieli

Paolo Mieli

Giornalista italiano
α 25 febbraio 1949
Philippe Starck

Philippe Starck

Designer francese
α 18 gennaio 1949
Philippe Daverio

Philippe Daverio

Critico d'arte, giornalista, conduttore tv e docente francese
α 17 ottobre 1949
Philippe Petit

Philippe Petit

Artista francese, celebre funambolo, mimo e giocoliere
α 13 agosto 1949
Piero Fassino

Piero Fassino

Politico italiano
α 7 ottobre 1949
Richard Gere

Richard Gere

Attore statunitense
α 31 agosto 1949
Sigourney Weaver

Sigourney Weaver

Attrice statunitense
α 8 ottobre 1949
Tom Waits

Tom Waits

Cantautore statunitense
α 7 dicembre 1949
Tom Berenger

Tom Berenger

Attore statunitense
α 31 maggio 1949