Biografie

Manuel Agnelli

Manuel Agnelli
Manuel Agnelli nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Manuel Agnelli Discografia

Biografia

Manuel Agnelli nasce il 13 marzo del 1966 a Milano. Cresciuto a Corbetta, nell'hinterland del capoluogo lombardo, si diploma all'istituto tecnico agrario "G. Bonfantini" di Novara.

Nello stesso periodo si avvia verso la carriera musicale formando, insieme con Roberto Girardi e Lorenzo Olgiati, gli Afterhours: il primo è alla batteria, il secondo al basso, mentre Manuel Agnelli è cantante e chitarrista, anche se non disdegna, in alcune situazioni, di suonare il pianoforte.

Gli anni '80 e '90: Manuel Agnelli e l'esordio con gli Afterhours

Dopo avere accolto nel gruppo il chitarrista Paolo Cantù, Agnelli e soci pubblicano nel 1987 il 45 giri "My bit boy", che precede "All the good children go to hell", il loro primo album, registrato per Toast Records (verrà indicato dalla rivista "Il Mucchio Selvaggio" uno dei dischi italiani migliori del decennio).

Nel 1990 gli Afterhours pubblicano per Vox Pop "During Christine's sleep", che il magazine americano "Alternative Press" segnala addirittura come disco del mese. Al 1993 risale, invece, "Pop kills your soul".

Nello stesso anno Manuel Agnelli appare per la prima volta in Rai, con una formazione embrionale dei La Crus al fianco di Mox Cristadoro, Mauro Ermanno Giovanardi e Cesare Malfatti: succede in occasione di una puntata di "Tortuga", una trasmissione del Dipartimento Scuola Educazione del mattino in cui il gruppo si esibisce live in una cover del brano di Piero Ciampi "Il vino", con Manuel Agnelli al piano.

Nel 1995 gli Afterhours pubblicano il disco "Germi", seguito un paio di anni più tardi da "Hai paura del buio?". Nel frattempo Agnelli, in qualità di produttore artistico, collabora con Cristina Donà per il suo primo disco "Tregua" (e più tardi anche per il suo album successivo, "Nido").

Dopo avere collaborato con i La Crus per il disco "Dietro la curva del cuore" e dopo aver prodotto "Club Privé" dei Massimo Volume, nel 1999 torna in sala di registrazione con il suo gruppo per "Non è per sempre", per poi continuare a collaborare con Emidio Clementi dei Massimo Volume per uno spettacolo di reading itinerante in giro per l'Italia dal titolo "Gli Agnelli Celementi". Nello stesso anno debutta nel mondo letterario grazie a "I racconti del tubetto", libro edito da Ultrasuoni che nel 2000 viene ristampato da Mondadori con un altro titolo, "Il meraviglioso tubetto", venduto insieme con un album contenente diversi inediti.

Gli anni 2000

Dopo avere ideato e organizzato nel 2001 il Tora! Tora! Festival a Rimini (che gli permette di venire premiato per l'evento live dell'anno dal Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza) e avere prodotto il disco dei Verdena "Solo un grande sasso", che gli vale il riconoscimento di miglior produttore italiano assegnato in occasione degli Italian Music Awards a Milano, nel 2002 Manuel Agnelli pubblica con gli Afterhours "Quello che non c'è" e produce il terzo disco di Marco Parente, intitolato "Trasparente".

Proprio con Parente, e con Cristina Donà, si esibisce al Premio Grinzane Cavour a Saluzzo, in provincia di Cuneo, nell'ambito della cerimonia di premiazione che riguarda tutti e tre gli artisti.

Intanto il Tora! Tora! Festival viene riproposto anche negli anni successivi a quello di esordio, per un totale di cinque edizioni.

Nel 2003 Manuel Agnelli scrive "Morireste per me?", per la raccolta di racconti "Die for me - Racconti e immagini di amicizie corrotte": dal suo brano viene tratto un cortometraggio della durata di dieci minuti, girato dalla regista indipendente Anna de Manincor, in cui la voce narrante è di Emidio Clementi.

Nel 2004 Manuel prende parte alla registrazione del disco dei Twilight Singers di Greg Dulli "She Loves You", per il quale suona la chitarra e canta; lo stesso Dulli, in quel periodo, collabora con gli Afterhours per il disco "Ballate per piccole iene", che esce nel 2005. Il sodalizio si ripropone nel tempo: nel 2006 esce "Powder Burns", nuovo disco dei Twilight Singers per il quale Agnelli ha partecipato alla scrittura di due brani. Così il cantante milanese inizia ad alternarsi tra le esibizioni con gli Afterhours e quelle con la band di Dulli, che accompagna nel suo tour in America e in Europa. Negli Stati Uniti e in Canada, in ogni caso, suona anche con gli Afterhours, per un tour di più di trenta date.

Nel 2007 Manuel Agnelli collabora alla realizzazione del disco "Pianissimo fortissimo" dei Perturbazione, mentre l'anno successivo gli Afterhours pubblicano l'album "I milanesi ammazzano il sabato". L'anno successivo Manuel scrive il pezzo "Adesso è facile", che interpreta in un duetto con Mina presente nel disco "Facile". Sempre nel 2009 viene premiato dal Mei in qualità di miglior produttore dell'anno in virtù del progetto denominato "Il paese è reale", grazie al quale è riuscito a portare la scena indie italiana all'attenzione del pubblico di Sanremo: la compilation "Afterhours presentano: Il paese è reale (19 artisti per un paese migliore?)" comprende diciannove pezzi di diciannove artisti della scena alternativa italiana.

Nel 2008 diventa papà di Emma, avuta dalla moglie Francesca.

Mia figlia Emma è molto curiosa, c'è una complicità naturale, è facile stabilire il contatto. Suona, disegna benissimo e va a scuola di fumetto. Però non cerco di essere suo amico: sono suo padre, devo essere un punto di riferimento. Sono diventato amico del mio a 40 anni, quando è nata mia figlia. Mi ha aiutato che lui fosse intransigente, mi ha fatto capire che nella vita c'è il bianco e il nero, meglio di uno che ti coccola.

Gli anni 2010

Dopo avere vinto la terza edizione del premio "Poesia in Battaglia", assegnatogli a Genova, nel 2011 partecipa alla realizzazione di un libro/intervista intitolato "Caratteri/Sette giorni" e torna a esibirsi in tre date italiane con i Twilight Singers.

Nel 2012 pubblica con gli Afterhours il disco "Padania" e collabora con Pacifico per l'album "Una voce non basta", duettando insieme a lui nel pezzo "In cosa credi (le nostre piccole armi)". Un altro duetto è presente nel disco "Anche il più ottimista", dei Brahaman, per il brano "Superbia". Dopo avere cantato "Un ragazzo di strada", cover de I Corvi realizzata dai Calibro 35, Agnelli dà il la a un festival culturale itinerante chiamato "Hai paura del buio?", riprendendo il disco degli Afterhours del 1997, a cui prendono parte, tra gli altri, i Negramaro (con Giuliano Sangiorgi), Antonio Rezza, Daniele Silvestri e i Marta sui Tubi.

Nel maggio del 2016 viene reso noto che Manuel Agnelli sarà, insieme con Fedez, Alvaro Soler e Arisa, uno dei giudici della decima edizione di "X Factor", talent show canoro condotto da Alessandro Cattelan su Sky Uno: la notizia viene accolta con sarcasmo e sufficienza da molti fan.

Anche l'anno successivo viene confermato a X Factor. Questa volta ad affiancarlo, oltre a Fedez, ci sono la cantante siciliana Levante e Mara Maionchi.

Frasi di Manuel Agnelli

6 fotografie

Foto e immagini di Manuel Agnelli

Video Manuel Agnelli

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Manuel Agnelli ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Manuel Agnelli nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Manuel Agnelli Discografia

9 biografie

Nati lo stesso giorno di Manuel Agnelli

Selen

Selen

Ex pornostar e attrice italiana
α 17 dicembre 1966
Adam Sandler

Adam Sandler

Attore statunitense
α 9 settembre 1966
Alberto Tomba

Alberto Tomba

Atleta italiano, sci
α 19 dicembre 1966
Alex Zanardi

Alex Zanardi

Ex pilota e atleta italiano
α 23 ottobre 1966
Cindy Crawford

Cindy Crawford

Modella statunitense
α 20 febbraio 1966
David Cameron

David Cameron

Politico inglese
α 9 ottobre 1966
Ela Weber

Ela Weber

Conduttrice tv tedesca
α 13 marzo 1966
Enrico Letta

Enrico Letta

Politico italiano
α 20 agosto 1966
Enrico Brignano

Enrico Brignano

Attore e comico italiano
α 18 maggio 1966
Eric Cantona

Eric Cantona

Attore ed ex calciatore francese
α 24 maggio 1966
Francesca Balzani

Francesca Balzani

Politica italiana
α 31 ottobre 1966
Gianfranco Zola

Gianfranco Zola

Allenatore, ex calciatore italiano
α 5 luglio 1966
Giovanni Soldini

Giovanni Soldini

Velista italiano
α 16 maggio 1966
Giulia Bongiorno

Giulia Bongiorno

Avvocato e politica italiana
α 22 marzo 1966
Giuseppe Cruciani

Giuseppe Cruciani

Giornalista, conduttore radiofonico e tv italiano
α 15 settembre 1966
Gordon Ramsay

Gordon Ramsay

Chef scozzese
α 8 novembre 1966
Halle Berry

Halle Berry

Attrice statunitense
α 14 agosto 1966
Helena Bonham Carter

Helena Bonham Carter

Attrice inglese
α 26 maggio 1966
J. J. Abrams

J. J. Abrams

Regista, produttore e attore statunitense
α 27 giugno 1966
Jeff Buckley

Jeff Buckley

Cantautore e chitarrista statunitense
α 17 novembre 1966
ω 29 maggio 1997
John Cusack

John Cusack

Attore statunitense
α 28 giugno 1966
Katia Noventa

Katia Noventa

Modella, giornalista e conduttrice TV italiana
α 24 novembre 1966
Lorenzo Cherubini

Lorenzo Cherubini

Cantautore italiano
α 27 settembre 1966
Luca Mercalli

Luca Mercalli

Meteorologo e climatologo italiano
α 24 febbraio 1966
Marina Berlusconi

Marina Berlusconi

Imprenditrice italiana
α 10 agosto 1966
Mario Giordano

Mario Giordano

Giornalista e conduttore tv italiano
α 19 giugno 1966
Matteo Marzotto

Matteo Marzotto

Manager italiano
α 26 settembre 1966
Mike Tyson

Mike Tyson

Pugile statunitense
α 30 giugno 1966
Neri Marcorè

Neri Marcorè

Attore e presentatore tv italiano
α 31 luglio 1966
Niccolò Ammaniti

Niccolò Ammaniti

Scrittore italiano
α 25 settembre 1966
Paola Perego

Paola Perego

Conduttrice TV italiana
α 17 aprile 1966
Roman Abramovich

Roman Abramovich

Imprenditore e politico russo
α 24 ottobre 1966
Salma Hayek

Salma Hayek

Attrice messicana
α 2 settembre 1966
Sophie Marceau

Sophie Marceau

Attrice francese
α 17 novembre 1966
Stefan Edberg

Stefan Edberg

Tennista svedese
α 19 gennaio 1966
Vincent Cassel

Vincent Cassel

Attore francese
α 23 novembre 1966