Biografie

Mario Pincherle

Mario Pincherle
Mario Pincherle nelle opere letterarie

Biografia Antichi misteri e moderne evidenze

Mario Pincherle nasce a Bologna il 9 luglio 1919 da una famiglia di origini ebree. Il padre, Maurizio, ordinario di clinica pediatrica all'Università di Bologna, subisce i contraccolpi dell'introduzione in Italia delle leggi razziali antisemite e nel 1939 viene costretto a lasciare l'insegnamento. Dovrà poi aspettare fino al 1945 per riottenere la sua cattedra.

Mario si laurea in ingegneria nel 1942 e, dopo solo un anno, diventa partigiano tra le montagne delle Marche. Tutta la famiglia è in realtà costretta alla fuga. Il fratello Leo, rinomato fisico e collega di Enrico Fermi, non solo perde il suo posto di docente universitario all'Università di Padova, ma subisce anche la perdita di un figlio di pochi mesi durante la fuga verso l'Inghilterra.

Questi anni di terribili sofferenze rimangono fortemente impressi nell'animo e nella mente di Mario, che persino quando nel romanzo autobiografico "I Segni" racconta della sua infanzia e poi della sua vita da adulto omette il racconto di questo doloroso momento dalle forti implicazioni, anche a livello di riconoscimento della sua identità ebraica.

Alla fine della guerra ritorna a Bologna e la sua vita prende una direzione più tranquilla. Sposa nel 1954 Francesca Leo dalla quale avrà quattro figli: Maurizio, Roberto, Marina ed Ada. Vive quasi sempre a Bologna e per un breve periodo a Vignola (Modena). Si trasferisce poi nelle Marche e, precisamente, ad Ancona dove rimane fino al 1992 per poi spostarsi definitivamente in Toscana.

La carriera di ricercatore di Mario Pincherle subisce una svolta nel 1965, quando teorizza l'esistenza di una torre, detta poi Zed, all'interno della piramide di Cheope. La scoperta di Mario si basa sull'idea che la piramide di Cheope non sia la tomba del faraone, come si è sempre sostenuto. La deduzione è corroborata dal fatto che all'interno della piramide non è mai sta trovata alcuna mummia. Egli ipotizza che la piramide sia un momento costruito proprio a protezione dello Zed con funzioni di calendario cosmico, osservatorio astronomico e bussola.

Pincherle afferma anche che lo Zed non sia stato costruito dagli egiziani, ma appartenga alla civiltà atlantidea e sia costituito da duecento monoliti di granito per un peso complessivo di circa 60 tonnellate. La scoperta dà impulso ad un nuovo progetto di ricerca volto alla ricostruzione delle tecniche di edificazione impiegate nell'antico Egitto. Gli studi che accompagnano queste ricerche e che si basano sulla lettura della Bibbia, dei testi apocrifi, delle parole di Enoch ed Abramo lo avvicinano ad una dimensione maggiormente spirituale, inducendolo ad approfondire tematiche religiose, scientifiche e filosofiche. L'intento di Mario Pincherle è di avvicinare il lettore ai temi che maggiormente lo interessano, sfatando anche alcune false credenze in campo archeologico, paleontologico e storico.

I suoi libri di rottura hanno spesso come risultato lo smascheramento di alcuni falsi misteri dell'antichità. Grazie alle sue ricerche, descrive il sistema utilizzato dagli egizi per sollevare gli enormi blocchi di granito con cui costruiscono le piramidi; ricostruisce il primo modello di bussola; spiega la tecnica utilizzata da Archimede per incendiare la flotta romana, ed espone addirittura il metodo utilizzato dagli antichi per ottenere la granulazione dell'oro. Tra le sue ricerche più importanti c'è quella sui ventidue archetipi, già utilizzati anche da Socrate e Platone.

Negli anni Settanta e Ottanta i suoi studi fanno sorgere una certa diffidenza nei suoi confronti, soprattutto da parte degli editori e dagli ambienti accademici tradizionali. Ma lo scrittore prosegue sulla sua strada, continuando a pubblicare testi e aprendo la via alla conoscenza olistica del terzo millennio.

Tra i suoi testi: "La nuova Etruscologia" (1999), "Il segreto dell'Arca" (2000), "Il Vangelo della Gioia" (2001), "Il Gesù proibito" (1997), Il Vangelo di Gesù bambino" (1999), "La grande Piramide e lo Zed" (2000), "Acquario" (2000), "Il quinto Vangelo" (2001), "Leopardi segreto" (2006), "Il libro di Abramo: i trentadue sentieri della saggezza" (2009), "Giobbe: il segreto della Bibbia" (2009), "Katherine Mansfield, una strana morte" (2005).

Grande conoscitore di lingue antiche, Mario Pincherle ha anche tradotto molti testi antichi tra cui gli apocrifi "Il Vangelo di Tommaso" e "Il libro di Enoch", entrambi tradotti dall'aramaico.

Mario Pincherle è morto a Bientina (Pisa) il giorno 23 settembre 2012 all'età di 93 anni.

Citazioni di Mario Pincherle

3 fotografie

Foto e immagini di Mario Pincherle

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Mario Pincherle ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Mario Pincherle nelle opere letterarie

10 biografie

Nati lo stesso giorno di Mario Pincherle

Padre Pio

Padre Pio

Santo e frate cattolico italiano
α 25 maggio 1887
ω 23 settembre 1968
Bob Fosse

Bob Fosse

Coreografo e regista statunitense
α 23 giugno 1927
ω 23 settembre 1987
Francesco Domenico Guerrazzi

Francesco Domenico Guerrazzi

Politico e scrittore italiano
α 12 agosto 1804
ω 23 settembre 1873
Giancarlo Siani

Giancarlo Siani

Giornalista italiano, vittima della camorra
α 19 settembre 1959
ω 23 settembre 1985
Pablo Neruda

Pablo Neruda

Poeta cileno
α 12 luglio 1904
ω 23 settembre 1973
Salvo D'Acquisto

Salvo D'Acquisto

Carabiniere italiano, eroe durante la Seconda guerra mondiale per il suo sacrificio
α 15 ottobre 1920
ω 23 settembre 1943
Sigmund Freud

Sigmund Freud

Psicoanalista austriaco
α 6 maggio 1856
ω 23 settembre 1939
Vincenzo Bellini

Vincenzo Bellini

Compositore italiano
α 3 novembre 1801
ω 23 settembre 1835
Wilkie Collins

Wilkie Collins

Scrittore inglese
α 8 gennaio 1824
ω 23 settembre 1889
Liberace

Liberace

Artista, attore, pianista e personaggio tv americano
α 16 maggio 1919
ω 4 febbraio 1987
Desmond Doss

Desmond Doss

Militare statunitense, obiettore di coscienza
α 7 febbraio 1919
ω 23 marzo 2006
Dino De Laurentiis

Dino De Laurentiis

Produttore cinematografico italiano
α 8 agosto 1919
ω 11 novembre 2010
Doris Lessing

Doris Lessing

Scrittrice inglese, Premio Nobel
α 22 ottobre 1919
ω 17 novembre 2013
Edoardo Mangiarotti

Edoardo Mangiarotti

Ex schermidore e dirigente sportivo italiano
α 7 aprile 1919
ω 25 maggio 2012
Evita Peron

Evita Peron

First Lady argentina
α 7 maggio 1919
ω 26 luglio 1952
Fausto Coppi

Fausto Coppi

Atleta italiano, ciclismo
α 15 settembre 1919
ω 2 gennaio 1960
Gianni Brera

Gianni Brera

Giornalista sportivo italiano
α 8 settembre 1919
ω 19 dicembre 1992
Gillo Pontecorvo

Gillo Pontecorvo

Regista italiano
α 19 novembre 1919
ω 12 ottobre 2006
Giulio Andreotti

Giulio Andreotti

Politico italiano
α 14 gennaio 1919
ω 6 maggio 2013
Jerome David Salinger

Jerome David Salinger

Scrittore statunitense
α 1 gennaio 1919
ω 28 gennaio 2010
Licio Gelli

Licio Gelli

Imprenditore italiano, esponente della loggia massonica P2
α 21 aprile 1919
ω 16 dicembre 2015
Mikhail Kalashnikov

Mikhail Kalashnikov

Ingegnere e militare russo
α 10 novembre 1919
ω 23 dicembre 2013
Nilla Pizzi

Nilla Pizzi

Cantante italiana
α 16 aprile 1919
ω 12 marzo 2011
Primo Levi

Primo Levi

Scrittore italiano
α 31 luglio 1919
ω 11 aprile 1987
Roman Vlad

Roman Vlad

Compositore italiano di origine rumena
α 29 dicembre 1919
ω 21 settembre 2013
Tullia Zevi

Tullia Zevi

Giornalista e scrittrice italiana
α 2 febbraio 1919
ω 22 gennaio 2011
Valentino Mazzola

Valentino Mazzola

Calciatore italiano
α 26 gennaio 1919
ω 4 maggio 1949
Alberto Sughi

Alberto Sughi

Pittore italiano
α 5 ottobre 1928
ω 31 marzo 2012
Antonio Tabucchi

Antonio Tabucchi

Scrittore italiano
α 24 settembre 1943
ω 25 marzo 2012
Carlo Fruttero

Carlo Fruttero

Scrittore italiano
α 19 settembre 1926
ω 15 gennaio 2012
Carlo Maria Martini

Carlo Maria Martini

Cardinale e arcivescovo cattolico italiano
α 15 febbraio 1927
ω 31 agosto 2012
Donna Summer

Donna Summer

Cantante statunitense
α 31 dicembre 1948
ω 17 maggio 2012
Edoardo Mangiarotti

Edoardo Mangiarotti

Ex schermidore e dirigente sportivo italiano
α 7 aprile 1919
ω 25 maggio 2012
Ernest Borgnine

Ernest Borgnine

Attore statunitense
α 24 gennaio 1917
ω 8 luglio 2012
Etta James

Etta James

Cantante statunitense
α 25 gennaio 1938
ω 20 gennaio 2012
Gae Aulenti

Gae Aulenti

Designer e architetto italiana
α 4 dicembre 1927
ω 31 ottobre 2012
Gore Vidal

Gore Vidal

Scrittore, sceneggiatore e saggista statunitense
α 3 ottobre 1925
ω 31 luglio 2012
Luciano Barca

Luciano Barca

Giornalista, scrittore, partigiano e politico italiano
α 21 novembre 1920
ω 7 novembre 2012
Lucio Dalla

Lucio Dalla

Cantautore italiano
α 4 marzo 1943
ω 1 marzo 2012
Neil Armstrong

Neil Armstrong

Astronauta statunitense
α 5 agosto 1930
ω 25 agosto 2012
Oscar Luigi Scalfaro

Oscar Luigi Scalfaro

Nono Presidente della Repubblica Italiana
α 9 settembre 1918
ω 29 gennaio 2012
Ray Bradbury

Ray Bradbury

Scrittore di fantascienza statunitense
α 22 agosto 1920
ω 5 giugno 2012
Renato Dulbecco

Renato Dulbecco

Scienziato italiano
α 22 febbraio 1914
ω 20 febbraio 2012
Rita Levi Montalcini

Rita Levi Montalcini

Scienziata italiana, premio Nobel
α 22 aprile 1909
ω 30 dicembre 2012
Sally Ride

Sally Ride

Astronauta statunitense
α 26 maggio 1951
ω 23 luglio 2012
Sergio Toppi

Sergio Toppi

Fumettista italiano
α 11 ottobre 1932
ω 21 agosto 2012
Shlomo Venezia

Shlomo Venezia

Testimone dell'Olocoausto e scrittore italiano di origine ebraica
α 29 dicembre 1923
ω 1 ottobre 2012
Tonino Guerra

Tonino Guerra

Poeta, scrittore e sceneggiatore italiano
α 16 marzo 1920
ω 21 marzo 2012
Vigor Bovolenta

Vigor Bovolenta

Pallavolista italiano
α 30 maggio 1974
ω 25 marzo 2012
Whitney Houston

Whitney Houston

Cantante e attrice statunitense
α 9 agosto 1963
ω 11 febbraio 2012
Wislawa Szymborska

Wislawa Szymborska

Poetessa polacca, premio Nobel
α 2 luglio 1923
ω 1 febbraio 2012