Biografie

Paolo Giordano

Paolo Giordano
Paolo Giordano nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Biografia Se il fisico diventa scrittore

Paolo Giordano nasce a Torino nel 1982. Impegnato nel settore della ricerca scientifica in ambito fisico, è anche e soprattutto uno scrittore italiano, a seguito del suo romanzo d'esordio, "La solitudine dei numeri primi", pubblicato nel 2008. Diventato immediatamente un best-seller, il libro gli ha dato la possibilità di vincere diversi premi letterari e farsi conoscere al grande pubblico.

Figlio di due professionisti, cresciuto in un contesto borghese e acculturato, il giovane Paolo probabilmente deve la sua dedizione per gli studi scientifici a suo padre Bruno, ginecologo. Sua madre invece, Iside, è un'insegnante d'inglese. Oltre a loro, con cui vive a San Mauro Torinese, paese d'origine della famiglia e situato in provincia di Torino, il noto autore ha anche una sorella maggiore, Cecilia, di tre anni più grande di lui.

Che sia un bravo studente, Paolo Giordano, lo si intuisce da subito. Nel 2001 infatti, si diploma con il massimo dei voti, 100/100 al Liceo scientifico statale "Gino Segré" di Torino. Ma è soprattutto durante la carriera universitaria che si fa valere, ritagliandosi la propria fetta di importanza in ambito accademico, grazie alle sue brillanti qualità. Nel 2006 si laurea con centodieci e lode in "fisica delle interazioni fondamentali", all'Università di Torino. La sua tesi viene considerata una delle migliori e grazie a questa, si aggiudica una borsa di studio per frequentare il dottorato di ricerca in fisica delle particelle.

L'istituto è sempre quello universitario, esattamente la Scuola di dottorato in Scienza e alta tecnologia, ma il progetto a cui prende parte il neolaureato Giordano, è co-finanziato dall'Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Al centro della ricerca, ci sono le proprietà del quark bottom, espressione strettamente legata al contesto della fisica delle particelle e ancora in fase di studio, essendo una scoperta recente della fisica moderna del Novecento.

La bravura e la versatilità di Paolo Giordano si può intuire anche nel periodo che precede, per quanto di poco, la pubblicazione del suo primo romanzo. Durante gli anni di studio con l'equipe di ricercatori, il giovane fisico torinese si dà da fare in ambito scientifico ma, contemporaneamente, coltiva anche la sua grande passione, quella della scrittura. Nel biennio 2006-2007 infatti, Giordano frequenta due corsi esterni della Scuola Holden, quella ideata e gestita dal noto scrittore Alessandro Baricco.

In occasione di questi seminari, ha la fortuna di incontrare Raffaella Lops, la quale diventa in breve tempo sua editor ed agente. Intanto, a conferma della sua vivacità intellettuale, nel 2006 si reca in Congo, per visitare un progetto tenuto da Medici Senza Frontiere, esattamente nella città di Kinshasa. Al centro dell'intervento dei professionisti c'è l'assistenza ai malati di AIDS e alle prostitute del quartiere Masina. L'esperienza si rivela molto importante per il futuro autore della "Solitudine dei numeri primi" e il racconto "Mundele (il bianco)", di poco successivo all'esordio con Mondadori e che presenta il 16 maggio del 2008 a Milano, al festival Officina Italia, narra proprio questa esperienza toccante. Il medesimo brano poi, viene pubblicato a novembre dello stesso anno, nell'antologia "Mondi al limite. 9 scrittori per Medici Senza Frontiere", curata sempre dalla stessa organizzazione no-profit e voluta dalla casa editrice Feltrinelli. Ma a questo punto, lo scrittore e fisico di Torino ha già portato a compimento il suo successo editoriale.

A gennaio del 2008 infatti, esce "La solitudine dei numeri primi". Edito da Mondadori, il romanzo riceve entrambi i due riconoscimenti più ambiti da uno scrittore italiano: il Premio Strega e il Premio Campiello (categoria Opera Prima). Avendo ricevuto lo Strega all'età di 26 anni, Giordano è anche il più giovane autore ad aver vinto il noto riconoscimento letterario.

Storia di formazione, imperniata sulle vite dei due protagonisti, Alice e Mattia, dall'infanzia all'età adulta, il romanzo inizialmente, stando almeno alla fantasia di Giordano, si sarebbe dovuto intitolare "Dentro e fuori dall'acqua". A trovare l'efficace titolo, è stato l'editor e autore di Mondadori, Antonio Franchini.

Inoltre, a suggellare l'apprezzamento ricevuto dal grande pubblico, il libro si aggiudica anche il Premio letterario Merck Serono 2008, il quale è un riconoscimento dedicato a saggi e romanzi che sviluppano un confronto ed un intreccio tra scienza e letteratura. Una soddisfazione in più per il fisico-scrittore torinese, senza dubbio.

In contemporanea con la sua esplosione letteraria, vedono le stampe alcuni scritti di carattere scientifico. Il 2008 infatti, si rivela per Paolo Giordano l'anno della svolta. Con il comitato di ricerca di cui fa parte pubblica anche alcuni articoli scientifici di grande importanza, quasi sempre con il collega Paolo Gambino e incentrati sul cosiddetto "B", ossia il "quark bottom", il quale come detto rappresenta il punto focale della ricerca dell'equipe torinese. Escono tutti tra il 2007 e il 2008, sulla rivista specializzata "Journal of High Energy Physics".

Mentre cura una rubrica per la rivista Gioia, scrivendo racconti traendo spunto dai numeri e dalle notizie, continua a pubblicare brani, come "La pinna caudale", uscito per la rivista "Nuovi Argomenti" nel trimestre di gennaio-marzo 2008. Il 12 giugno del 2008 invece, al VII Festival delle Letterature di Roma, presenta il racconto inedito "Vitto in the box".

Al termine del 2008, l'inserto del quotidiano La Stampa, "Tuttolibri", afferma che il romanzo "La solitudine dei numeri primi" è il libro più venduto in Italia durante l'anno, con più di un milione di copie acquistate. Tra i numerosi riconoscimenti, il libro di Giordano si aggiudica anche il Premio Fiesole. "La solitudine dei numero primi" viene tradotto in oltre quindici paesi non solo europei, ma di tutto il mondo.

Il 10 settembre del 2010, il best seller di Paolo Giordano arriva nelle sale cinematografiche. Coprodotto tra Italia, Francia e Germania, con il supporto della Film Commission Torino Piemonte, il film è in concorso alla Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia, la numero 67. Girato fra la fine di agosto del 2009 e il gennaio del 2010, il film porta la regia di Saverio Costanzo, il quale ha curato la sceneggiatura con lo stesso Giordano. Del cast, fanno parte le attrici Alba Rohrwache e Isabella Rossellini.

Frasi di Paolo Giordano

3 fotografie

Foto e immagini di Paolo Giordano

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Paolo Giordano ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Paolo Giordano nelle opere letterarie Libri in lingua inglese

Kakà

Kakà

Calciatore brasiliano
α 22 aprile 1982
Arisa

Arisa

Cantante italiana
α 20 agosto 1982
Noemi

Noemi

Cantante italiana
α 25 gennaio 1982
Clementino

Clementino

Rapper e attore teatrale italiano
α 21 dicembre 1982
Adam Lambert

Adam Lambert

Cantante statunitense
α 29 gennaio 1982
Aida Yespica

Aida Yespica

Modella e showgirl venezuelana
α 15 luglio 1982
Alberto Gilardino

Alberto Gilardino

Calciatore italiano
α 5 luglio 1982
Alberto Contador

Alberto Contador

Atleta spagnolo, ciclismo
α 6 dicembre 1982
Andrea Delogu

Andrea Delogu

Conduttrice televisiva e radiofonica italiana
α 23 maggio 1982
Andy Roddick

Andy Roddick

Tennista statunitense
α 30 agosto 1982
Anne Hathaway

Anne Hathaway

Attrice statunitense
α 12 novembre 1982
Antonio Cassano

Antonio Cassano

Calciatore italiano
α 12 luglio 1982
Brigitta Bulgari

Brigitta Bulgari

Pornostar ungherese
α 29 settembre 1982
Clemente Russo

Clemente Russo

Pugile e personaggio tv italiano
α 27 luglio 1982
Eleonora Pedron

Eleonora Pedron

Valletta TV italiana
α 13 luglio 1982
Elisa Isoardi

Elisa Isoardi

Conduttrice TV italiana
α 27 dicembre 1982
Elisa Di Francisca

Elisa Di Francisca

Schermitrice italiana
α 13 dicembre 1982
Filippo Magnini

Filippo Magnini

Atleta italiano, nuoto
α 2 febbraio 1982
Flavia Pennetta

Flavia Pennetta

Tennista italiana
α 25 febbraio 1982
Francesco Gabbani

Francesco Gabbani

Cantante italiano
α 9 settembre 1982
Ian Thorpe

Ian Thorpe

Atleta australiano, nuotatore
α 13 ottobre 1982
Jessica Biel

Jessica Biel

Attrice statunitense
α 3 marzo 1982
Juliana Moreira

Juliana Moreira

Showgirl brasiliana
α 15 aprile 1982
Kate Middleton

Kate Middleton

Reale inglese
α 9 gennaio 1982
Kirsten Dunst

Kirsten Dunst

Attrice statunitense
α 30 aprile 1982
Laura Barriales

Laura Barriales

Modella, showgirl, conduttrice tv e attrice spagnola
α 18 settembre 1982
Laura Chiatti

Laura Chiatti

Attrice italiana
α 15 luglio 1982
Lola Ponce

Lola Ponce

Cantante argentina
α 25 giugno 1982
Marco Melandri

Marco Melandri

Campione di motociclismo italiano
α 7 agosto 1982
Marco Di Meco

Marco Di Meco

Compositore, flautista e poeta italiano
α 5 febbraio 1982
Samuel Peron

Samuel Peron

Ballerino italiano
α 21 aprile 1982
Silvio Muccino

Silvio Muccino

Attore, sceneggiatore e regista italiano
α 14 aprile 1982
Thiago Motta

Thiago Motta

Calciatore brasiliano naturalizzato italiano
α 28 agosto 1982
William del Galles

William del Galles

Principe del Regno Unito
α 21 giugno 1982