Biografie

Patricia Cornwell

Patricia Cornwell
Patricia Cornwell nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Patricia Cornwell

Biografia

Patricia Daniels (Cornwell da sposata) nasce il 9 giugno 1956 a Miami, discendente di Harriet Beecher Stowe (la scrittrice de "La capanna dello zio Tom"). Sua madre, Marylin Zenner, lavora come segretaria, mentre suo padre, Sam Daniels, è un importante avvocato impiegato presso la Corte d'Appello di Miami, che tuttavia lascia la famiglia quando la piccola Patricia ha cinque anni per andare a vivere con la sua amante, la sua segretaria, incinta di lui. Nel 1963, quindi, la signora Zenner si trasferisce, con Patricia e gli altri suoi due figli, nel North Carolina, ma poco dopo comincia a soffrire di pesanti crisi depressive, che la inducono ad affidare la prole ai vicini di casa.

Il destino dei bambini, però, sembra non trovare pace, visto che essi, poco tempo dopo, vengono trasferiti presso due missionari cristiani da poco tornati dall'Africa. Si tratta, insomma, di un periodo piuttosto triste per Patricia, come dimostra il suo ricovero, all'età di diciotto anni, all'ospedale Appalachia Hall, dove rimane per un mese per colpa di un'anoressia nervosa (per altro, è la stessa struttura in cui era stata ricoverata anche la mamma).

Dopo aver studiato presso il Davidson College, la ragazza si laurea in Letteratura Inglese nel 1979, e poco dopo si sposa, dopo una lunga relazione, con Charles L. Cornwell: tra i due ci sono ben diciassette anni di differenza. Diventata giornalista di cronaca nera, si trasferisce in Virginia nel 1981 per seguire il coniuge, e nel frattempo comincia a realizzare "A time for remembering", la biografia di Ruth Graham (moglie di Bill Graham, telepredicatore ed evangelista, e amica di famiglia) che sarà pubblicata due anni più tardi, quando, per altro, trova lavoro come redattore tecnico all'Istituto di Scienza Medico legale; poco dopo lavora come analista di computer: così ha l'opportunità di conoscere il vice capo medico legale dello Stato Marcella Fierro, che rappresenterà la figura di ispirazione per Kay Scarpetta, la famosa protagonista dei suoi libri.

Entra come volontaria nella polizia locale, spinta dalla sua passione per le indagini investigative e per la medicina legale; intanto, complice il suo amore per la scrittura, prova a mandare i primi romanzi da lei realizzati ad alcune case editrici, ma le sue proposte vengono rifiutate. Nel 1988 suo marito si trasferisce in Texas per lavoro, ma Patricia non accetta di seguirlo: è il preludio al divorzio, che avverrà due anni più tardi. Tuttavia il 1990, se da una parte segna la fine del suo matrimonio, dall'altra parte rappresenta un anno fondamentale per la sua carriera di scrittrice: in quell'anno, infatti, esce "Postmortem", vale a dire il primo romanzo che vede come protagonista Kay Scarpetta.

Non si attenuano però le sue continue crisi depressive che la portano a sottoporsi a cure psichiatriche e, nel 1992, a iniziare un trattamento con medicinali antidepressivi. Sottopostasi, alla fine dell'anno successivo, a un trattamento disintossicante (era diventata dipendente anche dall'alcol), viene ricoverata a Newport, in Rhode Island, nella clinica di recupero Edgehill Newport.

Nel frattempo la Cornwell ha raggiunto il successo con i suoi romanzi, pubblicati in Italia da Mondadori: "Oggetti di reato" (titolo originale: "Body of evidence") del 1991, "Quel che rimane" (titolo originale: "All that remains") del 1992, "Insolito e crudele" (titolo originale: "Cruel and unusual") del 1993, "La fabbrica dei corpi" (titolo originale: "The body farm") del 1994 e "Il cimitero dei senza nome" (titolo originale: "From Potter's field") del 1995. La scrittrice produce un romanzo all'anno: dalla 1996 al 2000 è la volta di "Causa di morte" (titolo originale: "Cause of death"), "Morte innaturale" (titolo originale: "Unnatural exposure"), "Punto di origine" (titolo originale: "Point of origin"), "Cadavere non identificato" (titolo originale: "Black notice") e "L'ultimo distretto" (titolo originale: "The last precinct").

Alla fine degli anni Novanta, l'autrice di Miami viene chiamata a testimoniare in occasione di un processo che vede imputato un uomo dell'Fbi, colpevole di aver cercato di assassinare la moglie: la Cornwell ammette di aver avuto una relazione con la donna, che le faceva anche da consulente. Nel 2002 incontra l'investigatore capo di Scotland Yard John Grieve a Londra: da questo contatto (Grieve è uno dei più importanti esperti al mondo delle vicende di Jack lo squartatore) vede la luce "Ritratto di un assassino. Jack lo Squartatore. Caso chiuso" (titolo originale: "Portrait of a killer: Jack the ripper. Case closed"), in cui si avanza l'ipotesi che il celebre killer fosse in realtà Walter Sickert, pittore impressionista britannico: il volume, pur suscitando polemiche, entra a far parte dei bestseller della sezione non-fiction del "New York Times".

Dopo una breve pausa, ricomincia a sfornare un romanzo all'anno con protagonista la Scarpetta a partire dal 2003 con "Calliphora" ("Blow Fly"), "La traccia" ("Trace"), "Predatore" ("Predator"), "Il libro dei morti" ("Book of the dead"), "Kay Scarpetta" ("Scarpetta"), il "Fattore Scarpetta ("The Scarpetta factor"), "Autopsia virtuale" ("Port mortuary"), "Nebbia rossa" ("Red mist") e "Letto d'ossa" ("The bone dead", uscito nel 2012). Il ritorno al suo personaggio più noto si spiega anche con il fatto che i romanzi con altri protagonisti (Win Garano, Andy Brazil e Judy Hammer) non hanno incontrato il medesimo successo.

Nel frattempo la Cornwell si è dedicata anche alla tv: non come attrice (per quanto, tra il 1989 e il 1991 si segnalino due sue apparizioni nei telefilm "Freddy's nightmares" e "Matlock"), ma come sceneggiatrice di "Atf" (film per la tv in onda nel 1999). Nel 2010, inoltre, sono stati realizzati due film per la tv tratti dai suoi romanzi, "A rischio" e "Al buio". Nel 2012, infine, la scrittrice è stata protagonista di un cameo, nei panni di se stessa, nell'undicesimo episodio della settima stagione della serie tv "Criminal minds".

Scrittrice tra le più conosciute al mondo, Patricia Cornwell ha fondato la "Cornwell Enterprise", una società nota per la sua attività benefica: tra l'altro, si è occupata dell'istituzione di una borsa di studio all'Università del Tennessee.

Dal 2005 è sposata con Staci Gruber (cui ha dedicato "Il libro dei morti"), professoressa alla Harvard Medical School in Psichiatria.

Frasi di Patricia Cornwell

8 fotografie

Foto e immagini di Patricia Cornwell

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Patricia Cornwell ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Patricia Cornwell nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Patricia Cornwell

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Patricia Cornwell

Alain Ducasse

Alain Ducasse

Chef francese
α 13 settembre 1956
Alan Friedman

Alan Friedman

Giornalista economico e conduttore tv statunitense
α 30 aprile 1956
Andrea Pazienza

Andrea Pazienza

Fumettista italiano
α 23 maggio 1956
ω 17 giugno 1988
Andy Garcia

Andy Garcia

Attore cubano
α 12 aprile 1956
Antonello Colonna

Antonello Colonna

Chef italiano
α 1 gennaio 1956
Beppe Severgnini

Beppe Severgnini

Giornalista e scrittore italiano
α 26 dicembre 1956
Bjorn Borg

Bjorn Borg

Tennista svedese
α 6 giugno 1956
Carlo Urbani

Carlo Urbani

Medico italiano
α 19 ottobre 1956
ω 29 marzo 2003
Carrie Fisher

Carrie Fisher

Attrice statunitense
α 21 ottobre 1956
ω 27 dicembre 2016
Cristina Comencini

Cristina Comencini

Regista, sceneggiatrice e scrittrice italiana
α 8 maggio 1956
Danny Boyle

Danny Boyle

Regista inglese
α 20 ottobre 1956
David Copperfield

David Copperfield

Illusionista statunitense
α 16 settembre 1956
Eric Roberts

Eric Roberts

Attore statunitense
α 18 aprile 1956
Gerry Scotti

Gerry Scotti

Presentatore TV e attore italiano
α 7 agosto 1956
Giacomo Poretti

Giacomo Poretti

Attore e comico italiano
α 26 aprile 1956
Gianna Nannini

Gianna Nannini

Cantante italiana
α 14 giugno 1956
Giobbe Covatta

Giobbe Covatta

Attore e comico italiano
α 11 giugno 1956
Giuliana De Sio

Giuliana De Sio

Attrice italiana
α 2 aprile 1956
Giuseppe Tornatore

Giuseppe Tornatore

Regista italiano
α 27 maggio 1956
Ivana Spagna

Ivana Spagna

Cantante italiana
α 16 dicembre 1956
Joe Satriani

Joe Satriani

Chitarrista statunitense
α 15 luglio 1956
Larry Bird

Larry Bird

Atleta statunitense, basket
α 7 dicembre 1956
Lars von Trier

Lars von Trier

Regista danese
α 30 aprile 1956
Laura Morante

Laura Morante

Attrice italiana
α 21 agosto 1956
Liam Brady

Liam Brady

Ex calciatore irlandese
α 13 febbraio 1956
Lorenzo Bini Smaghi

Lorenzo Bini Smaghi

Economista e manager italiano
α 29 novembre 1956
Luca Barbareschi

Luca Barbareschi

Attore, presentatore tv e politico italiano
α 28 luglio 1956
Mahmoud Ahmadinejad

Mahmoud Ahmadinejad

Leader politico iraniano
α 28 ottobre 1956
Marina Fiordaliso

Marina Fiordaliso

Cantante italiana
α 19 febbraio 1956
Martina Navratilova

Martina Navratilova

Tennista ceca
α 18 ottobre 1956
Massimo Carlotto

Massimo Carlotto

Scrittore italiano
α 22 luglio 1956
Maurizio Gasparri

Maurizio Gasparri

Politico italiano
α 18 luglio 1956
Mel Gibson

Mel Gibson

Attore e regista statunitense naturalizzato australiano
α 3 gennaio 1956
Michael Connelly

Michael Connelly

Giornalista e scrittore statunitense
α 21 luglio 1956
Michele Alboreto

Michele Alboreto

Pilota F1 italiano
α 23 dicembre 1956
ω 25 aprile 2001
Miguel Bosé

Miguel Bosé

Cantante, attore, compositore ed ex ballerino spagnolo naturalizzato italiano
α 3 aprile 1956
Paolo Rossi

Paolo Rossi

Calciatore italiano
α 23 settembre 1956
Piero Chiambretti

Piero Chiambretti

Presentatore tv italiano
α 30 maggio 1956
Roberto Calderoli

Roberto Calderoli

Politico italiano
α 18 aprile 1956
Stefano Parisi

Stefano Parisi

Politico italiano
α 12 novembre 1956
Sugar Ray Leonard

Sugar Ray Leonard

Pugile statunitense
α 17 maggio 1956
Theresa May

Theresa May

Politica inglese
α 1 ottobre 1956
Tom Hanks

Tom Hanks

Attore statunitense
α 9 luglio 1956
Veronica Lario

Veronica Lario

Attrice italiana
α 19 luglio 1956