Biografie

Ritchie Valens

Ritchie Valens
Ritchie Valens nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Ritchie Valens Discografia

Biografia

Ritchie Valens, il cui vero nome è Richard Steven Valenzuela, nasce a Pacoima, un sobborgo di Los Angeles, il 13 maggio 1941 da una famiglia povera: la madre Connie lavora in una fabbrica di munizioni, mentre il padre Steve commercia legname. Cresciuto a San Fernando insieme con i genitori e il fratellastro Robert Morales, si appassiona fin da bambino alla musica messicana e apprezza gruppi vocali come The Drifter, The Penguins e The Crows.

Ascolta, inoltre, cantanti come Little Richard (al punto che più tardi egli stesso verrà soprannominato "il Little Richard della San Fernando Valley"), Buddy Holly e Bo Diddley. Nel 1951, in seguito alla morte del padre, Richard si trasferisce con la mamma a Filmore.

Dopo avere imparato a suonare la chitarra da autodidatta (il suo primo strumento aveva solo due corde), a tredici anni entra alla Pacoima Junior High. In questo periodo si intensifica il suo amore per la musica, che si concretizza nella partecipazione a molte feste studentesche, in cui si esibisce cantando e facendo divertire tutti con folk-song messicane. Nel maggio del 1958 Richie Valens entra nell'unica band rock and roll di Pacoima, i Silhouettes, come chitarrista; poco dopo, ne diventa anche il cantante.

Il gruppo nel giro di breve tempo acquisisce fama a livello locale, così che a Valenzuela viene proposta un'audizione con Bob Kean, proprietario dell'etichetta discografica Del-Fi Records, rimasto colpito da un'esibizione della band. La performance di Richie viene giudicata positiva; e così il ragazzo cambia nome (abbrevia il cognome in Valens e aggiunge una "t" al nome) e look, per poi incidere il suo primo singolo, intitolato "Come on, let's go!". Il brano ottiene un ottimo successo a livello locale all'inizio dell'estate del 1958, e nel giro di qualche settimana si diffonde in tutti gli Stati Uniti, superando la soglia delle 500mila copie vendute.

Visto l'esito positivo della sua prima canzone, Ritchie Valens intraprende un breve tour prima di tornare in studio per registrare "Donna", scritta ai tempi del liceo per la sua ragazza di allora, Donna Ludwig. Il lato B del singolo, invece, propone "La bamba", canzone huapango tipica del Messico orientale costituita da versi privi di senso. Il destino de "La bamba" è piuttosto curioso, nel senso che Valens inizialmente è restio a registrare il singolo, pensando che un brano totalmente in spagnolo difficilmente possa conquistare il pubblico americano: in effetti, mentre "Donna" arriva fino al secondo posto in classifica, "La bamba" non va oltre il ventiduesimo (eppure sarà proprio "La bamba" a essere ricordata anche a decenni di distanza).

Nel gennaio del 1959 il ragazzo californiano viene chiamato, con altri artisti emergenti (Dion and the Belmonts, The Big Bopper, Buddy Holly), a esibirsi in occasione del Winter Dance Party, un tour che avrebbe dovuto portare i musicisti ogni sera in un posto diverso, in varie città del centro-nord degli Stati Uniti. Dopo il concerto di Clear Lake (nello Iowa) del 2 febbraio, i ragazzi, non potendo utilizzare l'autobus fuori uso, decidono di affittare un piccolo aeroplano, un Beechcraft Bonanza - su consiglio di Buddy Holly -, per recarsi in Dakota del Nord, a Fargo, dove si sarebbe tenuta l'esibizione successiva.

A bordo, però, non ci sono posti per tutti: e così Ritchie e Tommy Allsup, chitarrista, decidono di lanciare una monetina per decidere chi può salire sull'aereo e a chi tocca rimanere a terra. A vincere è Valens. I giovani artisti, dunque, poco dopo la mezzanotte giungono all'aeroporto locale, dove fanno la conoscenza di Roger Peterson, pilota poco più che ventenne.

Nonostante l'assenza dell'autorizzazione della torre di controllo a causa di una fitta nebbia che diminuisce la visibilità, Peterson - pur avendo un'esperienza di volo molto limitata - decolla. Pochi minuti dopo, però, l'aereo cade a terra, schiantandosi in un campo di grano. Ritchie Valens muore tragicamente a Clear Lake a soli diciassette anni il 3 febbraio 1959: il suo cadavere viene ritrovato, vicino a quello di Buddy Holly, a sei metri di distanza dal velivolo.

La sua storia è raccontata nel film "La Bamba" (1987), di Luis Valdez.

5 fotografie

Foto e immagini di Ritchie Valens

Video Ritchie Valens

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Ritchie Valens ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Ritchie Valens nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Ritchie Valens Discografia

15 biografie

Nati lo stesso giorno di Ritchie Valens

Fred Buscaglione

Fred Buscaglione

Cantante italiano
α 23 novembre 1921
ω 3 febbraio 1960
Gabriel Laub

Gabriel Laub

Scrittore e aforista polacco
α 24 ottobre 1928
ω 3 febbraio 1998
Gino Capponi

Gino Capponi

Politico e letterato italiano
α 12 settembre 1792
ω 3 febbraio 1876
Johann Gutenberg

Johann Gutenberg

Orafo, inventore e tipografo tedesco
α Anno 1400
ω 3 febbraio 1468
Woodrow Wilson

Woodrow Wilson

28° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 28 dicembre 1856
ω 3 febbraio 1924
Little Tony

Little Tony

Cantante sammarinese
α 9 febbraio 1941
ω 27 maggio 2013
Alex Ferguson

Alex Ferguson

Allenatore scozzese di calcio
α 31 dicembre 1941
Ambrogio Fogar

Ambrogio Fogar

Esploratore italiano
α 13 agosto 1941
ω 24 agosto 2005
Angelo Scola

Angelo Scola

Cardinale e arcivescovo cattolico italiano
α 7 novembre 1941
Art Garfunkel

Art Garfunkel

Cantautore statunitense
α 5 novembre 1941
Bernardo Bertolucci

Bernardo Bertolucci

Regista italiano
α 16 marzo 1941
Bob Dylan

Bob Dylan

Cantautore statunitense
α 24 maggio 1941
Cesaria Evora

Cesaria Evora

Cantante capoverdiana
α 27 agosto 1941
ω 17 dicembre 2011
Charlie Watts

Charlie Watts

Musicista inglese, Rolling Stones
α 2 giugno 1941
Cochi Ponzoni

Cochi Ponzoni

Attore e comico italiano
α 11 marzo 1941
Diana Bracco

Diana Bracco

Imprenditrice e manager italiana
α 3 luglio 1941
Dick Cheney

Dick Cheney

Politico statunitense
α 30 gennaio 1941
Faye Dunaway

Faye Dunaway

Attrice statunitense
α 14 gennaio 1941
Franco Nero

Franco Nero

Attore italiano
α 23 novembre 1941
Giampiero Mughini

Giampiero Mughini

Scrittore e giornalista italiano
α 16 aprile 1941
Hayao Miyazaki

Hayao Miyazaki

Disegnatore e regista giapponese
α 5 gennaio 1941
Joan Baez

Joan Baez

Cantante folk statunitense
α 9 gennaio 1941
Laura Antonelli

Laura Antonelli

Attrice italiana
α 28 novembre 1941
ω 22 giugno 2015
Mara Maionchi

Mara Maionchi

Discografica italiana
α 22 aprile 1941
Marcello Dell'Utri

Marcello Dell'Utri

Politico italiano
α 11 settembre 1941
Mariangela Melato

Mariangela Melato

Attrice italiana
α 19 settembre 1941
ω 11 gennaio 2013
Marina Ripa di Meana

Marina Ripa di Meana

Stilista, scrittrice e personaggio tv italiana
α 21 ottobre 1941
Otis Redding

Otis Redding

Cantante soul statunitense
α 9 settembre 1941
ω 10 dicembre 1967
Paul Simon

Paul Simon

Cantautore statunitense
α 13 ottobre 1941
Pierre Dukan

Pierre Dukan

Medico nutrizionista francese
α Anno 1941
Renato Curcio

Renato Curcio

Fondatore delle Brigate Rosse
α 23 settembre 1941
Riccardo Muti

Riccardo Muti

Direttore d'orchestra italiano
α 28 luglio 1941
Roberto Calasso

Roberto Calasso

Scrittore ed editore italiano
α 30 maggio 1941
Rocky Roberts

Rocky Roberts

Cantante statunitense
α 23 agosto 1941
ω 14 gennaio 2005
Salvatore Accardo

Salvatore Accardo

Violinista italiano
α 26 settembre 1941
Salvatore Settis

Salvatore Settis

Archeologo e storico dell'arte italiano
α 11 giugno 1941
Sergio Mattarella

Sergio Mattarella

12° Presidente della Repubblica Italiana
α 23 luglio 1941
Slobodan Milosevic

Slobodan Milosevic

Politico serbo
α 20 agosto 1941
ω 11 marzo 2006
Stephen Jay Gould

Stephen Jay Gould

Paleontologo statunitense
α 10 settembre 1941
ω 20 maggio 2002
Tadao Ando

Tadao Ando

Architetto giapponese
α 13 settembre 1941
Umberto Bossi

Umberto Bossi

Politico italiano
α 19 settembre 1941
Billie Holiday

Billie Holiday

Cantante jazz statunitense
α 7 aprile 1915
ω 17 luglio 1959
Cecil De Mille

Cecil De Mille

Regista e produttore statunitense
α 12 agosto 1881
ω 21 gennaio 1959
Enrico De Nicola

Enrico De Nicola

Primo Presidente della Repubblica Italiana
α 9 novembre 1877
ω 1 ottobre 1959
Ethel Barrymore

Ethel Barrymore

Attrice statunitense
α 15 agosto 1879
ω 18 giugno 1959
Frank Lloyd Wright

Frank Lloyd Wright

Architetto statunitense
α 8 giugno 1869
ω 9 aprile 1959
George Marshall

George Marshall

Generale statunitense
α 31 dicembre 1880
ω 16 ottobre 1959
Giuseppe Bottai

Giuseppe Bottai

Gerarca fascista e politico italiano
α 3 settembre 1895
ω 9 gennaio 1959
Luigi Sturzo

Luigi Sturzo

Sacerdote cattolico e politico italiano
α 26 novembre 1871
ω 8 agosto 1959
Mario Lanza

Mario Lanza

Tenore italiano
α 31 gennaio 1921
ω 7 ottobre 1959
Raymond Chandler

Raymond Chandler

Scrittore statunitense del genere giallo
α 23 luglio 1888
ω 26 marzo 1959
Vincenzo Cardarelli

Vincenzo Cardarelli

Poeta italiano
α 1 maggio 1887
ω 18 giugno 1959