Biografie

Sandro Mazzola

Sandro Mazzola
Sandro Mazzola nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Sandro Mazzola

Biografia

Alessandro Mazzola, a tutti noto come Sandro, nasce l'8 novembre del 1942 a Torino, figlio di Valentino, calciatore della squadra granata. I genitori si separano quando Sandro è molto piccolo, e lui rimane con il padre, che tuttavia muore nel 1949 nella tragedia di Superga che vede perire quasi tutti i componenti del Grande Torino. Tornato con la madre, cresce quindi in provincia di Milano, a Cassano d'Adda, insieme con Ferruccio, suo fratello più piccolo.

Appassionatosi sin da giovanissimo al pallone, tira i primi calci nella squadra dell'oratorio, la Milanesina, prima che Benito Lorenzi, compagno di Valentino in Nazionale, convinca l'Inter a ingaggiare Sandro e Ferruccio. Dopo il provino con i nerazzurri, che si rivela vincente, a diciannove anni si sente snobbato dagli allenatori, e per questo si sposta insieme con il patrigno Piero Taggini a Torino, intenzionato a chiedere asilo calcistico ai granata.

Rimasto infine in nerazzurro, esordisce in serie A il 10 giugno del 1961, quando il presidente dell'Inter Angelo Moratti decide di schierare contro la Juventus la formazione Primavera in segno di protesta contro la ripetizione della partita decisa in seguito a un'invasione di campo: il match finisce 9 a 1 per i bianconeri (ovviamente scesi in campo con la prima squadra), ma Sandrino bagna il debutto in campionato con un gol, seppur su rigore. L'allenatore nerazzurro dell'epoca, Helenio Herrera, nota subito le abilità di Sandro Mazzola, e lo induce a cambiare ruolo: abbandonata la posizione di centrocampista di regia, viene spostato a interno di punta, per valorizzare i suoi dribbling.

Mazzola trascorre all'Inter tutta la sua carriera, divenendo una bandiera del team meneghino e vincendo quattro scudetti (nelle stagioni 1962-63, 1964-65, 1965-66 e 1970-71) conditi da 116 gol in 417 gare disputate in Serie A. Anche in Europa, i successi non mancano: vince la Coppa dei Campioni nel 1964 e nel 1965 (anno in cui è anche capocannoniere del campionato), e negli stessi anni conquista la Coppa Intercontinentale, portando l'Inter sul tetto del mondo. Nel 1967 Sandro Mazzola viene chiamato dalla Fifa, la federazione calcistica internazionale, per far parte della selezione del Resto del Mondo nel match contro la Spagna giocato per celebrare il 65esimo compleanno di Ricardo Zamora: Sandro, che gioca al fianco del suo compagno di squadra Mario Corso e di Gianni Rivera, segna anche una rete nel 3 a 0 finale.

Nel frattempo, partecipa con la Nazionale italiana ai Campionati Europei del 1968, vinti dagli azzurri, e nel 1970 prende parte ai Mondiali di Messico '70, quelli della famosa staffetta con Gianni Rivera. Dopo la strepitosa semifinale contro la Germania (il 4 a 3 dopo i tempi supplementari è entrato nella leggenda), l'Italia perde in finale contro il Brasile: nella memoria di tutti, però, rimangono i cambi effettuati da Ferruccio Valcareggi, che in ben tre occasioni sostituisce Mazzola con Rivera. Giunto al secondo posto, dietro Johan Cruijff, nella classifica per il Pallone d'Oro nel 1971, Sandro Mazzola in Nazionale gioca 70 partite, segnando 22 reti; l'ultimo match disputato in maglia interista, invece, risale al 12 giugno 1978, in un'amichevole andata in scena a Pechino contro la Cina.

Una volta appese le scarpette al chiodo, Sandro Mazzola rimane all'Inter svolgendo incarichi dirigenziali, tra il 1977 e il 1984; nel frattempo viene chiamato anche da Telemontecarlo per commentare le partite dei Mondiali di Spagna '82, al fianco di Luigi Colombo. Dopo aver fatto parte dei quadri dirigenziali del Genoa, torna all'Inter nel 1995, come direttore sportivo e responsabile degli acquisti: nel 1999 viene sostituito da Gabriele Oriali. Accasatosi come dirigente al Torino, rimane in granata fino al 2003. Quindi, si dedica all'attività di commentatore sportivo, sia sulle televisioni locali lombarde (Telenova) che sulla Rai, dove nel 2006 ha l'opportunità di raccontare, per la seconda volta nella sua vita, la vittoria di un Mondiale da parte dell'Italia, al fianco di Marco Civoli.

Frasi di Sandro Mazzola

6 fotografie

Foto e immagini di Sandro Mazzola

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Sandro Mazzola ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Sandro Mazzola nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Sandro Mazzola

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Sandro Mazzola

Altan

Altan

Fumettista italiano
α 30 settembre 1942
Adriano Sofri

Adriano Sofri

Saggista italiano, ex leader di Lotta Continua
α 1 agosto 1942
Andy Summers

Andy Summers

Musicista inglese, The Police
α 31 dicembre 1942
Aretha Franklin

Aretha Franklin

Cantante statunitense
α 25 marzo 1942
Barbra Streisand

Barbra Streisand

Cantante e attrice statunitense
α 24 aprile 1942
Caetano Veloso

Caetano Veloso

Cantante brasiliano
α 7 agosto 1942
Calvin Klein

Calvin Klein

Stilista statunitense
α 19 novembre 1942
Daniel Barenboim

Daniel Barenboim

Pianista e direttore d'orchestra argentino-israeliano
α 15 novembre 1942
Dino Zoff

Dino Zoff

Calciatore e allenatore italiano
α 28 febbraio 1942
Fabrizio Saccomanni

Fabrizio Saccomanni

Economista e politico italiano
α 22 novembre 1942
Felice Gimondi

Felice Gimondi

Atleta italiano, campione di ciclismo
α 29 settembre 1942
George Jung

George Jung

Criminale statunitense
α 6 agosto 1942
Giacinto Facchetti

Giacinto Facchetti

Calciatore italiano, dirigente dell'Inter
α 18 luglio 1942
ω 4 settembre 2006
Giacomo Agostini

Giacomo Agostini

Campione di motociclismo italiano
α 16 giugno 1942
Giancarlo Giannini

Giancarlo Giannini

Attore e doppiatore italiano
α 1 agosto 1942
Gianfranco Ravasi

Gianfranco Ravasi

Cardinale e arcivescovo cattolico italiano
α 18 ottobre 1942
Harrison Ford

Harrison Ford

Attore e produttore statunitense
α 13 luglio 1942
Isabel Allende

Isabel Allende

Scrittrice cilena
α 2 agosto 1942
Jean-Claude Trichet

Jean-Claude Trichet

Banchiere ed economista francese
α 20 dicembre 1942
Jimi Hendrix

Jimi Hendrix

Chitarrista statunitense
α 27 novembre 1942
ω 18 settembre 1970
John Irving

John Irving

Scrittore e sceneggiatore statunitense
α 2 marzo 1942
Kim Jong Il

Kim Jong Il

Leader politico e dittatore nordcoreano
α 16 febbraio 1942
ω 17 dicembre 2011
Larry Flynt

Larry Flynt

Editore statunitense
α 1 novembre 1942
Leo Nucci

Leo Nucci

Baritono italiano
α 16 aprile 1942
Lou Reed

Lou Reed

Cantautore statunitense
α 2 marzo 1942
ω 27 ottobre 2013
Mario Bochi

Mario Bochi

Esperto consulente assicurativo italiano
α 22 ottobre 1942
Martin Scorsese

Martin Scorsese

Regista statunitense
α 17 novembre 1942
Mauro Rostagno

Mauro Rostagno

Giornalista, sociologo e attivista italiano, vittima di mafia
α 6 marzo 1942
ω 26 settembre 1988
Michael Crichton

Michael Crichton

Scrittore, regista e sceneggiatore statunitense
α 23 ottobre 1942
ω 4 novembre 2008
Muammar Gheddafi

Muammar Gheddafi

Dittatore libico
α 7 giugno 1942
ω 20 ottobre 2011
Muhammad Ali

Muhammad Ali

Pugile statunitense
α 17 gennaio 1942
ω 3 giugno 2016
Oliviero Toscani

Oliviero Toscani

Fotografo italiano
α 28 febbraio 1942
Paul McCartney

Paul McCartney

Cantante e musicista inglese, Beatles
α 18 giugno 1942
Penny Marshall

Penny Marshall

Regista, produttrice e attrice statunitense
α 15 ottobre 1942
Pierangelo Bertoli

Pierangelo Bertoli

Cantautore italiano
α 5 novembre 1942
ω 7 ottobre 2002
Ronnie James Dio

Ronnie James Dio

Cantante heavy metal statunitense
α 10 luglio 1942
ω 16 maggio 2010
Stephen Hawking

Stephen Hawking

Matematico e astrofisico inglese
α 8 gennaio 1942
Theodore Kaczynski

Theodore Kaczynski

Serial killer statunitense noto come Unabomber
α 22 maggio 1942
Umberto Galimberti

Umberto Galimberti

Filosofo italiano
α 3 maggio 1942
Vanna Marchi

Vanna Marchi

Personaggio televisivo italiano
α 2 settembre 1942
Vittorio Cecchi Gori

Vittorio Cecchi Gori

Imprenditore e politico italiano
α 27 aprile 1942
Werner Herzog

Werner Herzog

Regista tedesco
α 5 settembre 1942