Biografie

Stefania Giannini

Stefania Giannini

Biografia

Stefania Giannini nasce il 18 novembre del 1960 a Lucca. Studia a Roma e intraprende la carriera universitaria: nel 1989 pubblica per l'editore Giardini "Tra grammatica e pragmatica: la geminazione consonantica in latino".

Divenuta docente associato di Glottologia e Linguistica nel 1991, dall'anno successivo ricopre la cattedra di Fonetica e Fonologia presso l'Università per Stranieri di Perugia fino al 1994, quando le viene assegnata la cattedra di Sociolinguistica (in questo periodo dà alle stampe per Franco Angeli "Percorsi metalinguistici. Giuliano di Toledo e la teoria della grammatica"). Mantiene tale incarico fino al 1998, e dall'anno seguente è titolare della cattedra di Linguistica generale, oltre che ordinario di Glottologia e Linguistica; nel frattempo, pubblica - ancora con Franco Angeli - "La pubblicità comparativa. Una via europea".

Gli anni 2000

Dal 2000, dirige il Dipartimento di Scienze del Linguaggio dell'Università di Perugia (tre anni più tardi pubblicherà con Carocci "Il cambiamento linguistico. Suoni, forme, costrutti, parole" e con Franco Angeli "La fonologia dell'interlingua. Principi e metodi di analisi").

Abbandona il ruolo nel 2004, anno in cui viene nominata rettrice dell'Università per stranieri del capoluogo umbro. Poco dopo, Stefania Giannini viene scelta per rappresentare l'Italia nel Comitato di Selezione relativo al programma Erasmus Mundus che fa capo alla Commissione Europea e diventa membro del Tavolo Interministeriale per la cooperazione allo sviluppo, realtà che dipende dalla Direzione Generale Cooperazione allo Sviluppo della Farnesina.

Nel 2006 entra a far parte del Comitato di presidenza della conferenza dei rettori delle università italiane; nel 2009 lascia il Comitato di Selezione di Erasmus e entra nel Comitato di orientamento strategico per le relazioni delle università italiane. L'anno successivo, invece, viene eletta presidente della Società Italiana di Glottologia.

Gli anni 2010

Nel 2011 viene nominata, su iniziativa del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

La carriera politica

Nel 2013 intraprende la carriera politica: viene, infatti, candidata per il Senato della Repubblica nella lista Con Monti per l'Italia (gruppo che appoggia Mario Monti) in Toscana in occasione delle elezioni del 24 e 25 febbraio. Eletta, diventa senatrice della XVII Legislatura, e al tempo stesso segretario al Senato per Scelta Civica.

Diventa, inoltre, membro del Comitato per le questioni degli italiani all'estero, membro della Commissione parlamentare per l'infanzia e l'adolescenza e membro della 7° Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali). Il 16 novembre del 2013 l'assemblea di Scelta Civica la nomina coordinatrice politica e segretaria, al posto di Andrea Olivero.

Al Ministero dell'Istruzione

Il 22 febbraio del 2014, in seguito alle dimissioni di Enrico Letta da Presidente del Consiglio e all'affidamento dell'incarico di formare il nuovo governo a Matteo Renzi, Stefania Giannini viene scelta dall'ex sindaco di Firenze come Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca.

Già il giorno successivo, tuttavia, deve fare i conti con un'inchiesta condotta dal quotidiano romano "Il Tempo", nel quale viene svelato che il revisore dei conti dell'Università di Perugia qualche mese prima aveva reso noto un caso di introiti mancati che sarebbero dovuti provenire da una locazione immobiliare, per una somma complessiva superiore al mezzo milione di euro di danno erariale ipotizzato.

Sempre "Il Tempo", nei giorni successivi, solleva un'altra polemica riguardante la decisione adottata dal ministro di noleggiare un aereo da Ciampino a Bruxelles e da Bruxelles a Ciampino, per un costo totale di più di 16mila euro, insieme con l'attore Roberto Benigni, impegnato al Parlamento Europeo per una serie di letture dantesche: in questo caso, però, non viene aperta alcuna inchiesta giudiziaria.

A marzo, Stefania Giannini lascia la 7° Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali), venendo sostituita da Gianpiero Dalla Zuanna. Il 17 aprile del 2014 viene candidata alle elezioni europee in qualità di capolista per Scelta Europea, la versione continentale di Scelta Civica, nella Circoscrizione Italia Centrale che comprende i voti provenienti dal Lazio, dalle Marche, dall'Umbria e dalla Toscana.

Le elezioni di maggio, tuttavia, si rivelano un flop clamoroso sia a livello generale, con il partito che non è in grado di ottenere nemmeno un seggio al Parlamento Europeo, sia a livello personale, visto che Stefania Giannini riesce a raccogliere solo 3mila voti.

Nell'estate del 2014, il suo nome sale agli onori delle cronache rosa in seguito ad alcune foto pubblicate su un settimanale che la ritraggono mentre prende il sole in topless: Stefania Giannini diventa, così, il primo ministro della storia della Repubblica Italiana a mostrare il seno. L'evento assume una rilevanza tale che, nell'autunno successivo, nel corso della trasmissione comica di Raidue "Quelli che il calcio" l'attrice Lucia Ocone propone un'imitazione di Stefania Giannini imperniata su quell'episodio.

Frasi di Stefania Giannini

4 fotografie

Foto e immagini di Stefania Giannini

Video Stefania Giannini

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Stefania Giannini ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Stefania Giannini

Bono

Bono

Cantante irlandese, U2
α 10 maggio 1960
Adam Clayton

Adam Clayton

Musicista britannico, U2
α 13 marzo 1960
Anthony Robbins

Anthony Robbins

Formatore motivazionale statunitense
α 29 febbraio 1960
Antonello Piroso

Antonello Piroso

Giornalista e conduttore tv italiano
α 7 dicembre 1960
Antonio Banderas

Antonio Banderas

Attore spagnolo
α 10 agosto 1960
Atom Egoyan

Atom Egoyan

Regista canadese di origini armene
α 19 luglio 1960
Ayrton Senna

Ayrton Senna

Pilota F1 brasiliano
α 21 marzo 1960
ω 1 maggio 1994
Barbara De Rossi

Barbara De Rossi

Attrice e conduttrice tv italiana
α 9 agosto 1960
Carlo Lucarelli

Carlo Lucarelli

Scrittore e conduttore tv italiano
α 26 ottobre 1960
Carlo Zannetti

Carlo Zannetti

Cantautore, musicista e scrittore italiano
α 10 marzo 1960
Carol Alt

Carol Alt

Modella e attrice statunitense
α 1 dicembre 1960
Colin Firth

Colin Firth

Attore inglese
α 10 settembre 1960
Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona

Allenatore ed ex calciatore argentino
α 30 ottobre 1960
Enrico Bertolino

Enrico Bertolino

Comico, conduttore televisivo e cabarettista italiano
α 4 luglio 1960
Erin Brockovich

Erin Brockovich

Attivista statunitense
α 22 giugno 1960
Fabiola Gianotti

Fabiola Gianotti

Fisica italiana
α 29 ottobre 1960
Francesco Schettino

Francesco Schettino

Comandante noto per il naufragio della Costa Concordia del 2012
α 14 novembre 1960
Giorgio Panariello

Giorgio Panariello

Attore, comico e conduttore tv italiano
α 30 settembre 1960
Graziano Delrio

Graziano Delrio

Politico italiano
α 27 aprile 1960
Heather Parisi

Heather Parisi

Ballerina e soubrette statunitense naturalizzata italiana
α 27 gennaio 1960
Hugh Grant

Hugh Grant

Attore inglese
α 9 settembre 1960
Hugo Weaving

Hugo Weaving

Attore britannico naturalizzato australiano
α 4 aprile 1960
Jean-Claude Van Damme

Jean-Claude Van Damme

Attore belga
α 18 ottobre 1960
Jean-Michel Basquiat

Jean-Michel Basquiat

Artista statunitense
α 22 dicembre 1960
ω 12 agosto 1988
Jeffrey Dahmer

Jeffrey Dahmer

Serial killer statunitense
α 21 maggio 1960
ω 28 novembre 1994
John F. Kennedy Jr.

John F. Kennedy Jr.

Avvocato e giornalista statunitense
α 25 novembre 1960
ω 16 luglio 1999
José Luis Zapatero

José Luis Zapatero

Politico spagnolo
α 4 agosto 1960
Julianne Moore

Julianne Moore

Attrice statunitense
α 3 dicembre 1960
Kenneth Branagh

Kenneth Branagh

Attore irlandese
α 10 dicembre 1960
Luciano Ligabue

Luciano Ligabue

Cantautore e rocker italiano
α 13 marzo 1960
Massimo Gramellini

Massimo Gramellini

Giornalista e scrittore italiano
α 2 ottobre 1960
Maurizio Cattelan

Maurizio Cattelan

Artista italiano
α 21 settembre 1960
Michael Stipe

Michael Stipe

Cantante statunitense, R.E.M.
α 4 gennaio 1960
Nicky Nicolai

Nicky Nicolai

Cantante jazz italiana
α 28 gennaio 1960
Nigella Lawson

Nigella Lawson

Giornalista, conduttrice tv e chef inglese
α 6 gennaio 1960
Patrick De Gayardon

Patrick De Gayardon

Paracadutista francese
α 23 gennaio 1960
ω 13 aprile 1998
Pierluigi Collina

Pierluigi Collina

Ex arbitro italiano di calcio
α 13 febbraio 1960
Rafael Benitez

Rafael Benitez

Allenatore di calcio spagnolo
α 16 aprile 1960
Rosario Fiorello

Rosario Fiorello

Show man italiano
α 16 maggio 1960
Sean Penn

Sean Penn

Attore statunitense
α 17 agosto 1960
Sergio Cammariere

Sergio Cammariere

Cantautore e musicista jazz italiano
α 15 novembre 1960
Steve Vai

Steve Vai

Chitarrista statunitense
α 6 giugno 1960
Tilda Swinton

Tilda Swinton

Attrice inglese
α 5 novembre 1960
Tim Cook

Tim Cook

Dirigente d'azienda statunitense, CEO di Apple
α 1 novembre 1960
Tony Hadley

Tony Hadley

Cantante inglese, Spandau Ballet
α 2 giugno 1960
Walter Zenga

Walter Zenga

Allenatore, ex portiere italiano
α 28 aprile 1960
Yulia Tymoshenko

Yulia Tymoshenko

Leader politica ed imprenditrice ucraina
α 27 novembre 1960