Biografie

Ted Bundy

Ted Bundy
Libri in lingua inglese

Biografia Le apparenze ingannano

Psicopatico che trucidò dallo Utah alla Florida almeno una trentina di donne, Ted Bundy, prima di essere arrestato, ha fatto parte per lungo tempo di quella categoria di insospettabili che han sempre dato del filo da torcere alle forze dell'ordine.

Ted Bundy conduceva una vita tranquilla e ritirata, priva di particolari clamori o inclinazioni viziose e quella sua faccia da bravo ragazzo ha contribuito per lungo tempo a tenerlo fuori dal giro dei sospetti. Sono in fondo ancora da indagare le ragioni profonde dei suoi impulsi omicidi.

Certo l'infanzia di Ted non è stata delle più normali. Nato il 24 novembre 1946 a Burlington in un istituto per madri non sposate del Vermont, appena venuto al mondo viene "scaricato" dalla madre che lo abbandona nell'istituto, salvo poi pentirsi e tornare a prenderlo, ma con la bella pensata di spacciarsi per la sorella maggiore. In seguito, infatti, il bambino farà sempre riferimento ai nonni, nella convinzione che fossero i genitori.

Sembra che il motivo di questo comportamento fosse dettato dal desiderio di evitare scandali all'interno della piccola città dove la famiglia viveva, dato che il padre naturale era un ufficiale dell'aeronautica che scomparve dopo aver messo incinta la madre di Ted.

Solo nel 1969 quando tornò nel Vermont per cercare il suo certificato di nascita, scoprì la sua reale parentela. E non fu una scoperta priva di conseguenze.

La madre nel 1950 si trasferì a Tacoma, Washington, dove si sposò con John Bundy, un ragazzo appena congedato dalla marina che in quel momento aveva trovato lavoro come cuoco. Gli sforzi di John per avvicinarsi a Ted, già piuttosto chiuso, furono innumerevoli. Ma il ragazzo non voleva saperne di relazionarsi con il nuovo marito della "sorella", dentro di sè ha sempre considerato il nonno come suo vero padre e come reale punto di riferimento.

A quel tempo, inoltre, Ted cominciò a sviluppare un'evidente ossessione per le donne, arrivando a spiarle e a fare un uso smodato di materiale pornografico. A scuola era uno studente modello e pareva perfettamente integrato, anche grazie al suo fisico atletico e al suo aspetto tutt'altro che sgradevole.

La sua prima relazione importante è con la dolce Stephanie Brooks, prima conquistata coi bei modi poi, dopo i primi fallimenti universitari, abbandonata. Cominciano quindi a comparire i primi segnali forti del disagio di Bundy, ossia l'incapacità di instaurare rapporti duraturi e di portare a termine progetti di qualsiasi tipo. Comincia anche la solita serie di innumerevoli lavori lasciati o persi.

Comincia come umile assistente in un hotel, poi diventa un volontario a tempo pieno per Art Fletcher, un candidato nero Repubblicano per la carica di Governatore.

Nel 1973 cerca di dare una svolta significativa alla sua vita: cerca di regolarizzarsi e si iscrive all'Università di Puget Sound a Tacoma, facoltà di Legge. Trova anche qualche lavoro interessante e prestigioso, almeno rispetto a quelli precedenti, ma l'equilibrio così tanto cercato regge poco all'urto della sua emotività disturbata.

Seattle era una cittadina tranquilla fino al 4 gennaio del 1974 quando fu teatro di orrendi omicidi a sfondo sessuale compiuti, stando a primi rilevamenti della polizia locale, dalla medesima mano.

Il suo "modus operandi", dicono gli investigatori, è sempre lo stesso. Ma come le abbordava? Si scoprirà poi che si avvicinava alle vittime spacciandosi per un povero studente in difficoltà e dopo averle tramortite, la caricava sulla sua auto, la portava in un luogo isolato, le violentava e infine le uccideva.

A metà del mese di giugno del 1974 sette ragazze scomparvero nel nulla, in aggiunta alle quattro che già erano state massacrate a parteire da gennaio.

Dopo lunghe e infruttuose ricerche, finalmente Ted Bundy viene accusato formalmente e incarcerato in Colorado nel 1975, grazie soprattutto ad alcuni testimoni. Purtroppo, incredibile ma vero, poco dopo riesce a fuggire per stabilirsi in Florida dove, in una sola notte, trucida due ragazze e ne ferisce tre. La sua ultima vittima fu un'innocente bambina di undici anni che Ted rapì davanti alla scuola, stuprò e uccise.

La settimana seguente fu nuovamente catturato dalla polizia, arrestato, e nonostante le sue dichiarazioni di innocenza (poi ritrattate anche in alcune interviste), venne condannato e condotto nel braccio della morte.

Ted Bundy è morto sulla sedia elettrica il 24 gennaio 1989. Il suo corpo è stato cremato e le sue ceneri sparse sulle montagne delle cascate, a Washington, lo stesso luogo teatro di molti suoi delitti.

Theodore Robert Bundy confessò ventotto omicidi, ma alcune stime indicarono che probabilmente uccise da trentatrè a cento vittime durante i soli anni '70.

Frasi di Ted Bundy

5 fotografie

Foto e immagini di Ted Bundy

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Ted Bundy ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Libri in lingua inglese

13 biografie

Nati lo stesso giorno di Ted Bundy

Caligola

Caligola

Terzo imperatore romano
α 31 agosto 12
ω 24 gennaio 41
Amedeo Modigliani

Amedeo Modigliani

Pittore e scultore italiano
α 12 luglio 1884
ω 24 gennaio 1920
George Cukor

George Cukor

Regista statunitense
α 7 luglio 1899
ω 24 gennaio 1983
Gianni Agnelli

Gianni Agnelli

Industriale italiano
α 12 marzo 1921
ω 24 gennaio 2003
Josef Mengele

Josef Mengele

Medico militare nazista
α 16 marzo 1911
ω 24 gennaio 1979
Ron Hubbard

Ron Hubbard

Scrittore statunitense, fondatore di Scientology
α 13 marzo 1911
ω 24 gennaio 1986
Winston Churchill

Winston Churchill

Statista inglese, premio Nobel
α 30 novembre 1874
ω 24 gennaio 1965
Cher

Cher

Attrice e cantante statunitense
α 20 maggio 1946
Arrigo Sacchi

Arrigo Sacchi

Allenatore italiano
α 1 aprile 1946
Bill Clinton

Bill Clinton

42° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 19 agosto 1946
Bob Beamon

Bob Beamon

Atleta statunitense, campione storico del salto in lungo
α 29 agosto 1946
Bon Scott

Bon Scott

Cantante scozzese, AC/DC
α 9 luglio 1946
ω 19 febbraio 1980
Caterina Caselli

Caterina Caselli

Ex cantante e manager discografica italiana
α 10 aprile 1946
David Lynch

David Lynch

Regista statunitense
α 20 gennaio 1946
David Gilmour

David Gilmour

Musicista inglese, Pink Floyd
α 6 marzo 1946
Diane Keaton

Diane Keaton

Attrice e regista statunitense
α 5 gennaio 1946
Donald Trump

Donald Trump

45° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 14 giugno 1946
Dori Ghezzi

Dori Ghezzi

Cantante italiana
α 30 marzo 1946
Fabio Capello

Fabio Capello

Allenatore italiano
α 18 giugno 1946
Freddie Mercury

Freddie Mercury

Cantante e musicista inglese, Queen
α 5 settembre 1946
ω 24 novembre 1991
George Best

George Best

Calciatore irlandese
α 22 maggio 1946
ω 25 novembre 2005
George W. Bush

George W. Bush

43° Presidente degli Stati Uniti d'America
α 6 luglio 1946
Gianni Versace

Gianni Versace

Stilista italiano
α 2 dicembre 1946
ω 15 luglio 1997
Ida Di Benedetto

Ida Di Benedetto

Attrice italiana
α 3 giugno 1946
Il Bikini

Il Bikini

Costume da bagno
α 5 luglio 1946
John Woo

John Woo

Regista cinese
α 1 maggio 1946
José Carreras

José Carreras

Tenore spagnolo
α 5 dicembre 1946
Julian Barnes

Julian Barnes

Scrittore inglese
α 19 gennaio 1946
Katia Ricciarelli

Katia Ricciarelli

Soprano italiana
α 18 gennaio 1946
L' Unesco

L' Unesco

Istituzione intergovernativa
α 4 novembre 1946
L' UNICEF

L' UNICEF

Organizzazione umanitaria
α 11 dicembre 1946
La Repubblica Italiana

La Repubblica Italiana

Stato
α 2 giugno 1946
Leo Gullotta

Leo Gullotta

Attore italiano
α 9 gennaio 1946
Michele Placido

Michele Placido

Attore e regista italiano
α 19 maggio 1946
Moni Ovadia

Moni Ovadia

Attore, regista, scrittore e cantante italiano
α Anno 1946
Nicola Piovani

Nicola Piovani

Compositore italiano
α 26 maggio 1946
Oliver Stone

Oliver Stone

Regista statunitense
α 15 settembre 1946
Patti Smith

Patti Smith

Cantante statunitense
α 30 dicembre 1946
Riccardo Cocciante

Riccardo Cocciante

Cantante, cantautore, compositore e musicista italiano
α 20 febbraio 1946
Robert Mapplethorpe

Robert Mapplethorpe

Fotografo statunitense
α 4 novembre 1946
ω 9 marzo 1989
Sonia Gandhi

Sonia Gandhi

Politica indiana di origini italiane
α 9 dicembre 1946
Stefania Sandrelli

Stefania Sandrelli

Attrice italiana
α 5 giugno 1946
Steven Spielberg

Steven Spielberg

Regista e produttore statunitense
α 18 dicembre 1946
Susan Sarandon

Susan Sarandon

Attrice statunitense
α 4 ottobre 1946
Syd Barrett

Syd Barrett

Musicista inglese, Pink Floyd
α 6 gennaio 1946
ω 11 luglio 2006
Sylvester Stallone

Sylvester Stallone

Attore statunitense
α 6 luglio 1946
Timothy Dalton

Timothy Dalton

Attore britannico
α 21 marzo 1946
Tommy Lee Jones

Tommy Lee Jones

Attore statunitense
α 15 settembre 1946
Uri Geller

Uri Geller

Sensitivo israeliano
α 20 dicembre 1946
Vince Papale

Vince Papale

Atleta statunitense, football americano
α 9 febbraio 1946
Andrej Sacharov

Andrej Sacharov

Fisico russo, Premio Nobel per la pace
α 21 maggio 1921
ω 14 dicembre 1989
Bette Davis

Bette Davis

Attrice statunitense
α 5 aprile 1908
ω 6 ottobre 1989
Bruce Chatwin

Bruce Chatwin

Scrittore inglese
α 13 maggio 1940
ω 8 gennaio 1989
Cesare Zavattini

Cesare Zavattini

Giornalista, scrittore e sceneggiatore italiano
α 20 settembre 1902
ω 13 ottobre 1989
Gaetano Scirea

Gaetano Scirea

Calciatore italiano
α 25 maggio 1953
ω 3 settembre 1989
Georges Simenon

Georges Simenon

Scrittore belga
α 13 febbraio 1903
ω 4 settembre 1989
Herbert Von Karajan

Herbert Von Karajan

Direttore d'orchestra austriaco
α 5 aprile 1908
ω 16 luglio 1989
Imperatore Hirohito

Imperatore Hirohito

Imperatore del Giappone
α 29 aprile 1901
ω 7 gennaio 1989
Konrad Lorenz

Konrad Lorenz

Etologo e filosofo austriaco
α 7 novembre 1903
ω 27 febbraio 1989
Laurence Olivier

Laurence Olivier

Attore e regista inglese
α 22 maggio 1907
ω 11 luglio 1989
Leonardo Sciascia

Leonardo Sciascia

Scrittore italiano
α 8 gennaio 1921
ω 20 novembre 1989
Robert Mapplethorpe

Robert Mapplethorpe

Fotografo statunitense
α 4 novembre 1946
ω 9 marzo 1989
Ruhollah Khomeini

Ruhollah Khomeini

Politico iraniano
α 22 settembre 1902
ω 3 giugno 1989
Salvador Dalì

Salvador Dalì

Pittore spagnolo
α 11 maggio 1904
ω 23 gennaio 1989
Samuel Beckett

Samuel Beckett

Scrittore e drammaturgo irlandese, premio Nobel
α 13 aprile 1906
ω 22 dicembre 1989
Sergio Leone

Sergio Leone

Regista italiano
α 3 gennaio 1929
ω 30 aprile 1989
Silvana Mangano

Silvana Mangano

Attrice italiana
α 21 aprile 1930
ω 16 dicembre 1989
Vladimir Horowitz

Vladimir Horowitz

Pianista ucraino
α 1 ottobre 1903
ω 5 novembre 1989