Biografie

Thiago Motta

Thiago Motta
Thiago Motta nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Thiago Motta

Biografia

Thiago Motta nasce il 28 agosto del 1982 a Sao Bernardo do Campo, in Brasile. Inizia a giocare a calcio nelle giovanili della Juventus-SP, venendo ingaggiato dal Barcellona a soli diciassette anni, nel 1992, grazie alla volontà di Lorenzo Serra Ferrer, ai tempi direttore tecnico della squadra blaugrana.

Per le prime tre stagioni indossa la maglia della squadra B, venendo scelto per la prima squadra solo per alcune amichevoli; l'esordio al Camp Nou risale al 3 ottobre del 2001: i catalani guidati da Carles Rexach vincono tre a zero contro il Maiorca. Nel giro di breve tempo il centrocampista brasiliano diventa uno dei punti cardine della linea di mediana del Barça, in virtù della sua polivalenza: in più, grazie al passaporto italiano ottenuto grazie a un bisnonno italiano, può essere schierato come comunitario.

Nella stagione 2002/2003 è uno dei giocatori titolari del Barcellona: l'allenatore Radomir Antic lo schiera in ventisei occasioni, e lui lo ripaga segnando anche una rete. Più sfortunata è, invece, la stagione successiva: l'11 settembre del 2004, infatti, Thiago Motta nel corso di un match contro il Siviglia si rompe i legamenti del ginocchio destro.

Ristabilitosi dall'infortunio, il mediano brasiliano rimane in maglia blaugrana fino all'estate del 2007, quando si trasferisce all'Atletico Madrid: anche in questo caso, però, ci si mette di mezzo la sfortuna, con la rottura del menisco interno del ginocchio sinistro che lo obbliga a concludere la stagione in netto anticipo sui tempi: l'annata 2007/2008 lo vede schierato in sole sei partite, quattro volte da titolare e due volte da subentrante, con meno di quattrocento minuti giocati e ben tre ammonizioni ricevute.

Complice questo rendimento sventurato, la dirigenza dei colchoneros decide di non rinnovare il contratto di Thiago Motta, che aveva sottoscritto un accordo per la durata di un solo anno e che, quindi, in estate è svincolato. Dopo avere trascorso l'estate del 2008 senza squadra, il 14 settembre di quell'anno il centrocampista viene messo sotto contratto dal Genoa: con i rossoblù firma un contratto di quattro anni e debutta in Italia, in Serie A, il 19 ottobre, nella vittoria casalinga dei liguri contro il Siena; già dieci giorni dopo arriva il suo primo gol con il Grifone, nel successo contro il Cagliari per due a uno.

Ad aprile, Thiago Motta mette a segno addirittura una doppietta, e per di più contro la Juventus: anche per merito di Thiago Motta, il Genoa riesce a qualificarsi all'Europa League alla fine della stagione e addirittura sfiora la Champions, mancata a causa del bilancio sfavorevole nei confronti della Fiorentina per gli scontri diretti.

L'esperienza genoana dell'ex giocatore del Barcellona, tuttavia, si conclude ben presto: il 20 gennaio del 2009, infatti, il presidente dei liguri Enrico Preziosi conferma di aver ceduto Thiago Motta (insieme con l'attaccante argentino Diego Milito) all'Inter. L'affare viene ufficializzato a luglio: l'italo-brasiliano passa ai nerazzurri per quattordici milioni di euro, firmando con la società meneghina un contratto per tre milioni di euro netti a stagione per cinque anni (successivamente il suo trasferimento sarà oggetto di un'inchiesta relativa alla posizione di Preziosi, che, in quanto inibito, non avrebbe potuto condurre in prima persona la trattativa).

Thiago Motta negli anni 2010

All'F.C. Inter Thiago esordisce contro la Lazio nella sfida di Supercoppa Italiana persa per due a uno: il debutto in campionato è, invece, contro il Bari, in un match finito uno a uno. Dopo questi prima risultati deludenti, comunque, i nerazzurri riescono a riscattarsi subito: nel derby di fine agosto contro il Milan, finito quattro a zero, Motta segna il suo primo gol da interista.

Quella stagione - che lo vede mettere a segno anche una doppietta contro il Bologna ad aprile - si conclude in modo trionfale, il famoso "Triplete" guidato dall'allenatore José Mourinho: il 5 maggio l'Inter vince la Coppa Italia contro la Roma nella finale dell'Olimpico, il 16 maggio vince lo scudetto e il 22 maggio vince la Champions League contro il Bayern Monaco. Alla finale europea, tuttavia, il centrocampista è assente, a causa della squalifica ricevuta dopo l'espulsione rimediata nella semifinale contro il Barcellona.

Meno fortunata è, invece, la stagione 2010/2011, che pure si conclude con due trofei: il Mondiale per Club e la Coppa Italia, conquistata contro il Palermo. A quei successi, infatti, Motta contribuisce in misura limitata, complici i numerosi infortuni che hanno costellato la sua annata.

Sempre nel 2011, comunque, il calciatore esordisce in nazionale: non quella brasiliana (pur avendo fatto parte della rappresentativa under 17 e della rappresentativa under 23 verdeoro), ma quella italiana. Viene convocato tra gli azzurri per la prima volta il 6 febbraio del 2011 dal commissario tecnico Cesare Prandelli in occasione dell'amichevole contro la Germania (la Fifa dà il placet all'operazione) ed esordisce il 9 febbraio nel pareggio per uno a uno contro i tedeschi a Dortmund.

Poco più di un mese più tardi segna anche la sua prima rete: un gol che si rivela decisivo, visto che sancisce il successo per uno a zero degli azzurri contro la Slovenia in occasione di un match valido per le qualificazioni agli Europei dell'anno successivo. Il giocatore lascia l'Inter il 31 gennaio del 2012, dopo avere giocato 83 match ufficiali e segnato dodici gol: passa al Paris Saint-Germain per una somma di undici milioni e mezzo di euro firmando un contratto per quattro milioni e mezzo a stagione fino al 30 giugno del 2016.

Motta viene convocato in nazionale sia per i Mondiali del 2014 che per gli Europei del 2016. Nella nazionale azzurra, nel 2016, il C. T. Antonio Conte gli assegna la maglia Numero 10.

Frasi di Thiago Motta

4 fotografie

Foto e immagini di Thiago Motta

Video Thiago Motta

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Thiago Motta ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Thiago Motta nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Thiago Motta

8 biografie

Nati lo stesso giorno di Thiago Motta

Kakà

Kakà

Calciatore brasiliano
α 22 aprile 1982
Arisa

Arisa

Cantante italiana
α 20 agosto 1982
Noemi

Noemi

Cantante italiana
α 25 gennaio 1982
Clementino

Clementino

Rapper e attore teatrale italiano
α 21 dicembre 1982
Adam Lambert

Adam Lambert

Cantante statunitense
α 29 gennaio 1982
Aida Yespica

Aida Yespica

Modella e showgirl venezuelana
α 15 luglio 1982
Alberto Gilardino

Alberto Gilardino

Calciatore italiano
α 5 luglio 1982
Alberto Contador

Alberto Contador

Atleta spagnolo, ciclismo
α 6 dicembre 1982
Andrea Delogu

Andrea Delogu

Conduttrice televisiva e radiofonica italiana
α 23 maggio 1982
Andy Roddick

Andy Roddick

Tennista statunitense
α 30 agosto 1982
Anne Hathaway

Anne Hathaway

Attrice statunitense
α 12 novembre 1982
Antonio Cassano

Antonio Cassano

Calciatore italiano
α 12 luglio 1982
Brigitta Bulgari

Brigitta Bulgari

Pornostar ungherese
α 29 settembre 1982
Clemente Russo

Clemente Russo

Pugile e personaggio tv italiano
α 27 luglio 1982
Eleonora Pedron

Eleonora Pedron

Valletta TV italiana
α 13 luglio 1982
Elisa Isoardi

Elisa Isoardi

Conduttrice TV italiana
α 27 dicembre 1982
Elisa Di Francisca

Elisa Di Francisca

Schermitrice italiana
α 13 dicembre 1982
Filippo Magnini

Filippo Magnini

Atleta italiano, nuoto
α 2 febbraio 1982
Flavia Pennetta

Flavia Pennetta

Tennista italiana
α 25 febbraio 1982
Francesco Gabbani

Francesco Gabbani

Cantante italiano
α 9 settembre 1982
Giorgia Palmas

Giorgia Palmas

Conduttrice televisiva, showgirl e attrice italiana
α 5 marzo 1982
Ian Thorpe

Ian Thorpe

Atleta australiano, nuotatore
α 13 ottobre 1982
Jessica Biel

Jessica Biel

Attrice statunitense
α 3 marzo 1982
Juliana Moreira

Juliana Moreira

Showgirl brasiliana
α 15 aprile 1982
Kate Middleton

Kate Middleton

Reale inglese
α 9 gennaio 1982
Kirsten Dunst

Kirsten Dunst

Attrice statunitense
α 30 aprile 1982
Laura Barriales

Laura Barriales

Modella, showgirl, conduttrice tv e attrice spagnola
α 18 settembre 1982
Laura Chiatti

Laura Chiatti

Attrice italiana
α 15 luglio 1982
Lola Ponce

Lola Ponce

Cantante argentina
α 25 giugno 1982
Marco Melandri

Marco Melandri

Pilota motociclistico italiano
α 7 agosto 1982
Marco Di Meco

Marco Di Meco

Compositore, flautista e poeta italiano
α 5 febbraio 1982
Paolo Giordano

Paolo Giordano

Scrittore e fisico italiano
α Anno 1982
Samuel Peron

Samuel Peron

Ballerino italiano
α 21 aprile 1982
Silvio Muccino

Silvio Muccino

Attore, sceneggiatore e regista italiano
α 14 aprile 1982
William del Galles

William del Galles

Principe del Regno Unito
α 21 giugno 1982