Biografie

Tim Cook

Tim Cook
Tim Cook nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Tim Cook

Biografia

Tim Cook, il cui nome completo è Timothy Donald Cook, è nato il 1° novembre del 1960. Manager alla guida di Apple (dal 2011), vede il suo destino segnato già dal nome della cittadina dell'Alabama nella quale vede la luce: Mobile. Cresce però tra Pensacola e, soprattutto, Robertsdale. In questo paesello di 2300 abitanti, la mamma Geraldine (commessa) e il padre Don (operaio in un cantiere navale) decidono di trasferirsi nel 1971.

Il liceo e l'università pubblica

A Robertsdale la famiglia Cook mette radici. Oltre a Tim, Geraldine e Don hanno altri due figli: Gerald (il maggiore) e Michael (il minore). Come da tradizione familiare, i ragazzi si abituano a lavorare con qualche impiego part-time sin da adolescenti. Tim, ad esempio, consegna i giornali, fa il cameriere e il commesso nello stesso negozio della madre. Sin da piccolo, però, Cook dimostra grande predilezione per lo studio.

Si diploma alla Robertsdale High School e, nel 1982, opta per la facoltà di ingegneria della Auburn University, università pubblica dell'Alabama. Anni formativi e sempre ricordati con piacere da Tim Cook: "Auburn ha giocato un ruolo chiave nella mia vita e continua a significare molto per me". La preparazione tecnica avuta alla Auburn si sposa con le competenze manageriali acquisite durante un Master in Business Administration della Fuqua School of Business alla Duke University. È il 1988 e la carriera di Cook sta per iniziare.

I 12 anni in IBM

Appena laureatosi, Tim Cook entra in IBM. Vi rimane per dodici anni, durante i quali ricoprirà ruoli di sempre maggiore prestigio. Arriva alla guida della divisione North American, poi chief operating officer di Intelligent Electronics e vice presidente di Compaq. Nel frattempo, però, arriva l'evento che cambierà la sua vita e la sua carriera.

L'incontro con Steve Jobs

Steve Jobs, dopo la sua burrascosa esclusione dal gruppo che aveva fondato, torna al timone di Apple, e vuole accanto a sé Tim Cook. I due non si conoscono personalmente, ma il manager nato a Mobile descrive il primo incontro così: "Ogni considerazione razionale mi suggeriva di rimanere in Compaq. E le persone a me più vicine mi suggerirono di rimanere alla Compaq. Ma dopo cinque minuti a colloquio com Steve, ho buttato al vento cautela e logica per scegliere Apple".

L'incarico è, sin da subito, di prestigio: senior vice president per il mercato mondiale. A lui Jobs assegna il compito di ridisegnare la struttura industriale di Apple, che alla fine degli anni '90 stava vivendo il suo momento più difficile. Nel 2007 arriva la promozione a coo (chief operations officer, direttore operativo).

Nel 2009 il primo assaggio del ruolo che riceverà in eredità da Jobs: Tim Cook diventa ceo per sostituire Jobs, che nel frattempo aveva iniziato la sua lotta contro il cancro al pancreas. Il rapporto tra i due è talmente stretto che Cook si offre di donare un pezzo del proprio fegato per tentare una cura sperimentale. Jobs, però, rifiuta.

Tim Cook alla guida di Apple

Nel gennaio del 2011, dopo un altro peggioramento delle condizioni di salute del fondatore, Cook torna al comando. Si occuperà della gestione operativa di Apple, mentre Jobs conserva nelle proprie mani le decisioni di portata strategica. L'incarico a Cook mentre Jobs è ancora in vita è un'investitura. Nessuno si sorprende quando, nell'agosto del 2011, Tim Cook diventa ceo dopo le

dimissioni di Steve Jobs (che sarebbe morto da lì a due mesi).

Apple torna ad essere un'impresa di successo. Quando si salda il connubio Jobs-Cook, nel 1998, il gruppo ha ricavi per 6 miliardi di dollari (nel 1995 erano 11 miliardi). Alla morte del fondatore, il nuovo ceo si ritrova a gestire un gigante da 100 miliardi di dollari. Cook entra nella classifica, stilata da Time, dei 100 uomini più influenti del pianeta.

La morte di Jobs è un brutto colpo. Apple temporeggia prima di lanciare nuovi prodotti. Ma quando lo fa, ottiene grande successo. Nel 2014, dopo tre anni di cura Cook, la Mela poteva già vantare un fatturato da 190 miliardi di dollari e utili vicini ai 40 miliardi.

Fortuna personale e diritti Lgbt

Si è vociferato spesso del suo carattere difficile, puntiglioso fino all'esasperazione. Pare che Cook inizi la giornata alle 4.30, inviando le mail ai suoi collaboratori e che la settimana parta con una riunione organizzativa già la domenica sera.

Il successo di Apple si fa sentire sulle tasche di Cook. Possessore di azioni e opzioni della Mela, avrebbe un patrimonio personale vicino agli 800 milioni di dollari. Nel marzo del 2015 ha affermato di volerlo lasciare in beneficenza.

Impegnato da tempo per le battaglie (anche in azienda) per i diritti Lgbt (sigla usata per riferirsi in modo collettivo a persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender), ha fatto coming out solo nel 2014. A oggi è l'unico CEO (Chief Executive Officer - amministratore delegato) nella lista di Fortune 500 (che raccoglie le maggiore imprese americane) a essersi dichiarato apertamente gay.

Frasi di Tim Cook

3 fotografie

Foto e immagini di Tim Cook

Video Tim Cook

Loading...

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Tim Cook ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Tim Cook nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Tim Cook

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Tim Cook

Bono

Bono

Cantante irlandese, U2
α 10 maggio 1960
Adam Clayton

Adam Clayton

Musicista britannico, U2
α 13 marzo 1960
Anthony Robbins

Anthony Robbins

Formatore motivazionale statunitense
α 29 febbraio 1960
Antonello Piroso

Antonello Piroso

Giornalista e conduttore tv italiano
α 7 dicembre 1960
Antonio Banderas

Antonio Banderas

Attore spagnolo
α 10 agosto 1960
Atom Egoyan

Atom Egoyan

Regista canadese di origini armene
α 19 luglio 1960
Ayrton Senna

Ayrton Senna

Pilota F1 brasiliano
α 21 marzo 1960
ω 1 maggio 1994
Barbara De Rossi

Barbara De Rossi

Attrice e conduttrice tv italiana
α 9 agosto 1960
Carlo Lucarelli

Carlo Lucarelli

Scrittore e conduttore tv italiano
α 26 ottobre 1960
Carlo Zannetti

Carlo Zannetti

Cantautore, musicista e scrittore italiano
α 10 marzo 1960
Carol Alt

Carol Alt

Modella e attrice statunitense
α 1 dicembre 1960
Colin Firth

Colin Firth

Attore inglese
α 10 settembre 1960
Diego Armando Maradona

Diego Armando Maradona

Allenatore ed ex calciatore argentino
α 30 ottobre 1960
Enrico Bertolino

Enrico Bertolino

Comico, conduttore televisivo e cabarettista italiano
α 4 luglio 1960
Erin Brockovich

Erin Brockovich

Attivista statunitense
α 22 giugno 1960
Fabiola Gianotti

Fabiola Gianotti

Fisica italiana
α 29 ottobre 1960
Francesco Schettino

Francesco Schettino

Comandante noto per il naufragio della Costa Concordia del 2012
α 14 novembre 1960
Giorgio Panariello

Giorgio Panariello

Attore, comico e conduttore tv italiano
α 30 settembre 1960
Graziano Delrio

Graziano Delrio

Politico italiano
α 27 aprile 1960
Heather Parisi

Heather Parisi

Ballerina e soubrette statunitense naturalizzata italiana
α 27 gennaio 1960
Hugh Grant

Hugh Grant

Attore inglese
α 9 settembre 1960
Hugo Weaving

Hugo Weaving

Attore britannico naturalizzato australiano
α 4 aprile 1960
Jean-Claude Van Damme

Jean-Claude Van Damme

Attore belga
α 18 ottobre 1960
Jean-Michel Basquiat

Jean-Michel Basquiat

Artista statunitense
α 22 dicembre 1960
ω 12 agosto 1988
Jeffrey Dahmer

Jeffrey Dahmer

Serial killer statunitense
α 21 maggio 1960
ω 28 novembre 1994
John F. Kennedy Jr.

John F. Kennedy Jr.

Avvocato e giornalista statunitense
α 25 novembre 1960
ω 16 luglio 1999
José Luis Zapatero

José Luis Zapatero

Politico spagnolo
α 4 agosto 1960
Julianne Moore

Julianne Moore

Attrice statunitense
α 3 dicembre 1960
Kenneth Branagh

Kenneth Branagh

Attore irlandese
α 10 dicembre 1960
Luciano Ligabue

Luciano Ligabue

Cantautore e rocker italiano
α 13 marzo 1960
Massimo Gramellini

Massimo Gramellini

Giornalista e scrittore italiano
α 2 ottobre 1960
Maurizio Cattelan

Maurizio Cattelan

Artista italiano
α 21 settembre 1960
Michael Stipe

Michael Stipe

Cantante statunitense, R.E.M.
α 4 gennaio 1960
Nicky Nicolai

Nicky Nicolai

Cantante jazz italiana
α 28 gennaio 1960
Nigella Lawson

Nigella Lawson

Giornalista, conduttrice tv e chef inglese
α 6 gennaio 1960
Patrick De Gayardon

Patrick De Gayardon

Paracadutista francese
α 23 gennaio 1960
ω 13 aprile 1998
Pierluigi Collina

Pierluigi Collina

Ex arbitro italiano di calcio
α 13 febbraio 1960
Rafael Benitez

Rafael Benitez

Allenatore di calcio spagnolo
α 16 aprile 1960
Rosario Fiorello

Rosario Fiorello

Show man italiano
α 16 maggio 1960
Sean Penn

Sean Penn

Attore statunitense
α 17 agosto 1960
Sergio Cammariere

Sergio Cammariere

Cantautore e musicista jazz italiano
α 15 novembre 1960
Stefania Giannini

Stefania Giannini

Accademica e politica italiana
α 18 novembre 1960
Steve Vai

Steve Vai

Chitarrista statunitense
α 6 giugno 1960
Tilda Swinton

Tilda Swinton

Attrice inglese
α 5 novembre 1960
Tony Hadley

Tony Hadley

Cantante inglese, Spandau Ballet
α 2 giugno 1960
Walter Zenga

Walter Zenga

Allenatore, ex portiere italiano
α 28 aprile 1960
Yulia Tymoshenko

Yulia Tymoshenko

Leader politica ed imprenditrice ucraina
α 27 novembre 1960