Biografie

Vittorio Zucconi

Vittorio Zucconi
Vittorio Zucconi nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Vittorio Zucconi

Biografia

Vittorio Guido Zucconi nasce a Bastiglia, in provincia di Modena, il 16 agosto 1944, figlio di Guglielmo Zucconi, giornalista, direttore della "Domenica del Corriere" e del "Giorno". Trasferitosi giovanissimo a Milano con la famiglia, studia al liceo "Parini", dove scrive e dirige il giornalino "La Zanzara": insieme a lui, collabora per il giornalino anche un certo Walter Tobagi.

Dopo essersi iscritto all'Università Statale di Milano ed essersi laureato in Lettere e Filosofia, Vittorio Zucconi intraprende, nei primi anni Sessanta, la professione giornalistica seguendo le orme del padre. Inizia come cronista di nera al quotidiano milanese "La Notte"; poi passa a "La Stampa", per la quale diventa corrispondente da Bruxelles e poi dagli Stati Uniti. Per "Repubblica" è corrispondente da Parigi, mentre durante la Guerra Fredda scrive per il "Corriere della Sera" da Mosca.

Sposatosi nel frattempo (nel 1969) con Alisa Tibaldi (che gli darà due figli, Guido e Chiara), è autore dello scoop relativo al caso Lockheed del 1976 (aerei comprati dall'Italia in virtù di tangenti concesse a ministri e generali), e pubblica per Rizzoli il libro "I cinque cerchi rossi". Dopo essere tornato alla "Stampa" come corrispondente del Giappone, dà alle stampe "Intervista col Giappone"; poi nel 1985 decide di trasferirsi a Washington in maniera definitiva, dove lavora come editorialista e corrispondente americano per "la Repubblica".

Nel corso degli anni, concretizza la sua esperienza statunitense nei libri "Si fa presto a dire America" (Mondadori, 1988), "Parola di giornalista" (Rizzoli, 1990) e "Viaggio in America" (Rizzoli, 1993). Nel frattempo, aveva pubblicato per Mondadori anche "Si fa presto a dire Russia". Mentre continua la sua esperienza a "Repubblica", scrive per Rizzoli "La scommessa. Cento ragioni per amare l'Italia" (a quattro mani con suo padre Guglielmo) e per Einaudi "Stranieri come noi. Storie, drammi e avventure di ragazzi come noi nel mondo di oggi", un'antologia adottata nelle scuole medie come testo di lettura.

Per le edizioni La Stampa realizza "Le città del sogno. Viaggio nelle metropoli americane", mentre per Mondadori pubblica un'opera diversa dal solito: "Gli spiriti non dimenticano. Il mistero di Cavallo Pazzo e la tragedia dei Sioux". Dopo aver scritto "Storie dell'altro mondo. La faccia nascosta dell'America", "Storie da non credere" e "Le piazze dell'Europa", nel 2002 Vittorio Zucconi ottiene la cittadinanza statunitense. Autore de "Il calcio in testa. Vivere con il vizio del pallone e guai a chi ce lo toglie" per Gallucci, e "George. Vita e miracoli di un uomo fortunato" per Feltrinelli, a partire dal 2007 insegna storia italiana contemporanea nel Vermont al Middlebury College, dove tiene corsi estivi di giornalismo per post laureati.

Nel 2008, il giornalista pubblica per Mondadori "L'Aquila e il Pollo Fritto. Perché amiamo e odiamo l'America", mentre nel 2009 è la volta de "Il Caratteraccio. Come (non) si diventa italiani": nello stesso anno, viene nominato dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Direttore di Repubblica.it, Vittorio Zucconi è autore di una rubrica su "D - La Repubblica delle Donne"; dirige, inoltre, l'emittente radiofonica Radio Capital, per la quale tra l'altro cura "TG Zero", trasmissione del preserale.

Frasi di Vittorio Zucconi

4 fotografie

Foto e immagini di Vittorio Zucconi

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Vittorio Zucconi ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Vittorio Zucconi nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di Vittorio Zucconi

12 biografie

Nati lo stesso giorno di Vittorio Zucconi

Adriano Galliani

Adriano Galliani

Manager italiano
α 30 luglio 1944
Ban Ki-moon

Ban Ki-moon

Politico sudcoreano
α 13 giugno 1944
Barry White

Barry White

Cantante statunitense
α 12 settembre 1944
ω 4 luglio 2003
Bruno Vespa

Bruno Vespa

Giornalista italiano
α 27 maggio 1944
Claudia Mori

Claudia Mori

Attrice, cantante e produttrice italiana
α 12 febbraio 1944
Daniel Pennac

Daniel Pennac

Scrittore francese
α 1 dicembre 1944
Danny DeVito

Danny DeVito

Attore statunitense
α 17 novembre 1944
Diana Ross

Diana Ross

Cantante statunitense
α 26 marzo 1944
Erno Rubik

Erno Rubik

Designer ungherese, inventore del Cubo
α 13 luglio 1944
Fausto Leali

Fausto Leali

Cantante italiano
α 29 ottobre 1944
George Lucas

George Lucas

Regista e produttore statunitense
α 14 maggio 1944
Gianfranco Ferrè

Gianfranco Ferrè

Stilista italiano
α 15 agosto 1944
ω 17 giugno 2007
Gianni Morandi

Gianni Morandi

Cantante e presentatore tv italiano
α 11 dicembre 1944
Gigi Riva

Gigi Riva

Calciatore italiano
α 7 novembre 1944
Jacqueline Bisset

Jacqueline Bisset

Attrice inglese
α 13 settembre 1944
Jeff Beck

Jeff Beck

Chitarrista inglese
α 24 giugno 1944
Jimmy Page

Jimmy Page

Chitarrista inglese, Led Zeppelin
α 9 gennaio 1944
Joe Frazier

Joe Frazier

Pugile statunitense
α 12 gennaio 1944
ω 7 novembre 2011
Joe Cocker

Joe Cocker

Cantante inglese
α 20 maggio 1944
ω 22 dicembre 2014
John Holmes

John Holmes

Pornodivo statunitense
α 8 agosto 1944
ω 13 marzo 1988
Marc Ouellet

Marc Ouellet

Cardinale e arcivescovo cattolico canadese
α 8 giugno 1944
Massimiliano Fuksas

Massimiliano Fuksas

Architetto italiano
α 9 gennaio 1944
Massimo Cacciari

Massimo Cacciari

Politico e filosofo italiano
α 5 giugno 1944
Maurizio Vandelli

Maurizio Vandelli

Cantante italiano
α 30 marzo 1944
Michael Douglas

Michael Douglas

Attore e produttore cinematografico statunitense
α 25 settembre 1944
Mino Reitano

Mino Reitano

Cantautore italiano
α 7 dicembre 1944
ω 27 gennaio 2009
Peter Tosh

Peter Tosh

Cantante e musicista giamaicano
α 9 ottobre 1944
ω 11 settembre 1987
Reinhold Messner

Reinhold Messner

Alpinista, esploratore e scrittore italiano
α 17 settembre 1944
Roby Facchinetti

Roby Facchinetti

Cantante e musicista italiano, Pooh
α 1 maggio 1944
Rudolph Giuliani

Rudolph Giuliani

Politico statunitense
α 28 maggio 1944
Rutger Hauer

Rutger Hauer

Attore olandese
α 23 gennaio 1944
Steve Fossett

Steve Fossett

Aviatore ed avventuriero statunitense
α 22 aprile 1944
ω 3 settembre 2007
Tahar Ben Jelloun

Tahar Ben Jelloun

Scrittore marocchino
α 1 dicembre 1944
Terry Brooks

Terry Brooks

Scrittore statunitense
α 8 gennaio 1944
Tommie Smith

Tommie Smith

Ex atleta statunitense
α 6 giugno 1944
Uto Ughi

Uto Ughi

Violinista italiano
α 21 gennaio 1944
Vojislav Kostunica

Vojislav Kostunica

Politico serbo
α 24 marzo 1944