Biografie

William H. Macy

William H. Macy
William H. Macy nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di William H. Macy

Biografia

William Hall Macy nasce il 13 marzo del 1950 a Miami, in Florida, figlio di William Sr. e di Lois. Cresciuto in Georgia e nel Maryland, si diploma nel 1968 alla Allegany High School di Cumberland, e successivamente si iscrive al Bethany College, in West Virginia, per studiare veterinaria. Trasferitosi al Goddard College, si appassiona al teatro e recita, tra l'altro, in "The Three Penny Opera" e "A Midsummer Night's Dream".

Laureatosi nel 1971, si sposta nell'Illinois, a Chicago, lavorando come barman per pagarsi l'affitto. Dopo qualche mese, con David Mamet, che aveva conosciuto al college, fonda la St. Nicholas Theater Company, con cui recita in "American Buffalo" e "The Water Engine", opere scritte dallo stesso Mamet.

L'esordio al cinema di William H. Macy

Dopo essersi trasferito a Los Angeles, nel 1980 Macy si stabilisce a New York, dove ottiene numerosi ruoli teatrali sia a Broadway che Off Broadway; nello stesso anno esordisce anche al cinema nel film di Jeannot Szwarc "Somewhere in Time" (in italiano, "Ovunque nel tempo").

Gli anni '80 e '90

Torna sul grande schermo tre anni più tardi in "Without a Trace" ("Senza traccia"), di Stanley R. Jaffe, mentre nel 1985 Michael Schultz lo dirige in "The Last Dragon". Dopo avere lavorato per Woody Allen in "Radio Days", William H. Macy trova dietro la macchina da presa Mamet in "House of Games" ("La casa dei giochi"): il sodalizio si ripropone nel 1988 per "Things Change" ("Le cose cambiano") e all'inizio degli anni Novanta per "Homicide". Tornato a recitare per Woody Allen in "Shadows and Fog" ("Ombre e nebbia"), nel 1993 l'attore americano è al cinema con "Searching for Bobby Fischer" ("In cerca di Bobby Fischer"), di Steven Zaillian, e con "Benny & Joon", di Jeremiah S. Chechik.

Tra il 1994 e il 1995 appare in "Being Human" ("Le cinque vite di Hector"), di Bill Forsyth, in "The Client" ("Il cliente"), di Joel Schumacher, e in "Oleanna", dell'amico Mamet, oltre che in "Goodbye Mr. Holland", di Stephen Herek, e in "Tall Tale" ("Pecos Bill - Una leggenda per amico"), di Chechik.

Nel frattempo, acquisisce una notevole fama grazie a "ER - Medici in prima linea", serie tv in cui veste i panni del dottor David Morganstern. Al cinema Macy recita anche in "Murder in the First" ("L'isola dell'ingiustizia - Alcatraz"), di Marc Rocco, e in "Down Periscope" ("Giù le mani dal mio periscopio"), di David S. Ward, anche se la vera consacrazione arriva nel 1996 grazie a "Fargo", dei fratelli Coen, per il quale ottiene una nomination agli Oscar come migliore attore non protagonista.

Dopo essere stato nel cast di "Ghosts of Mississippi" ("L'agguato - Ghosts from the Pat"), di Rob Reiner, e di "Air Force One", di Wolfgang Petersen, l'interprete statunitense recita in "Boogie Nights" ("Boogie Nights - L'altra Hollywood"), di Paul Thomas Anderson, e in "Wag the Dog" ("Sesso & potere"), di Barry Levinson.

È il 1997, anno in cui William H. Macy si sposa con l'attrice Felicity Huffmann. Poco dopo appare in "A Civil Action", di Steven Zaillian, e in "Jerry & Tom", di Saul Rubinek; sul finire del millennio, inoltre, lavora a "Pleasantville", di Gary Ross, a "Psycho", di Gus Van Sant, a "Happy, Texas", di Mark Illslev, e a "Magnolia", di Paul Thomas Anderson.

Gli anni 2000

Nel 2000 recita per Henry Bromell in "Panic", mentre l'anno successivo si dedica a "Jurassic Park III", di Joe Johnston, e a "Focus", di Neal Slavin. Dopo essere comparso in "Door to Door" ("La vera storia di Billy Porter"), film di Steven Schachter che gli regala due Emmy Awards (uno come co-sceneggiatore e uno come migliore attore protagonista) e che racconta la vera storia di un venditore porta a porta nato con una paralisi cerebrale, è di nuovo al cinema con "Seabiscuit" ("Seabiscuit - Un mito senza tempo"), di Gary Rosso.

Successivamente appare in "The Cooler", di Wayne Kramer, e in "Cellular", di David R. Ellis. Il 2005 si rivela un anno particolarmente prolifico, che lo vede sul grande schermo sia con "Edmond", di Stuart Gordon, che con "Sahara", di Breck Eisner, senza dimenticare "Thank You for Smoking", di Jason Reitman.

L'anno successivo William H. Macy recita per David Lynch in "Inland Empire" ("Inland Empire - L'impero della mente") e per Emilio Estevez in "Bobby", prima di cimentarsi in "He Was a Quiet Man" ("Un uomo qualunque"), di Frank Cappello, e in "Wild Hogs" ("Svalvolati on the road"), di Walt Becker, film con Martin Lawrence, Tim Allen e John Travolta che racconta la storia di un gruppo di uomini in là con l'età che cercano di ritrovare la gioventù smarrita in sella alle rispettive Harley Davidson in un viaggio da Cincinnati all'Oceano Pacifico.

Nel 2008 William ritrova Schachter in "The Deal: Sexy Backstage" ("Love Shooting"), mentre l'anno seguente è al cinema con "Shorts" ("Il mistero della pietra magica"), di Robert Rodriguez, e con "The Maiden Heist" ("The Maiden Heist - Colpo grosso al museo"), di Peter Hewitt, accanto a Christopher Walken e Morgan Freeman.

Gli anni 2010

Nel 2010 viene scritturato come protagonista di "Shameless", serie tv in onda su Showtime in cui ha il ruolo di un padre alcolizzato: il telefilm ottiene un notevole successo, venendo rinnovato per le stagioni successive. Dopo essere stato al cinema con "The Lincoln Lawyer", di Brad Furman, e con "A Single Shot", di David M. Rosenthal, nel 2014 Macy viene nominato come migliore attore protagonista per una serie comedy agli Emmy Awards grazie a "Shameless", e sempre per lo stesso telefilm si aggiudica l'anno successivo uno Screen Actors Guild Award.

Frasi di William H. Macy

4 fotografie

Foto e immagini di William H. Macy

Video William H. Macy

Commenti

Dopo aver letto la biografia di William H. Macy ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

William H. Macy nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di William H. Macy

9 biografie

Nati lo stesso giorno di William H. Macy

Adriano Panatta

Adriano Panatta

Tennista italiano
α 9 luglio 1950
Andrea Riccardi

Andrea Riccardi

Storico e accademico italiano
α 16 gennaio 1950
Antonio Di Pietro

Antonio Di Pietro

Politico ed ex magistrato italiano
α 2 ottobre 1950
Antonio Ricci

Antonio Ricci

Regista e autore tv italiano, Striscia la notizia
α 26 giugno 1950
Bill Murray

Bill Murray

Attore statunitense
α 21 settembre 1950
Carlo Verdone

Carlo Verdone

Attore e regista italiano
α 17 novembre 1950
Corinne Cléry

Corinne Cléry

Attrice francese
α 23 marzo 1950
Dino Meneghin

Dino Meneghin

Cestista e dirigente sportivo di pallacanestro
α 18 gennaio 1950
Ed Harris

Ed Harris

Attore statunitense
α 28 novembre 1950
Erri De Luca

Erri De Luca

Scrittore italiano
α 20 maggio 1950
Flavio Briatore

Flavio Briatore

Manager italiano
α 12 aprile 1950
Gabriele Salvatores

Gabriele Salvatores

Regista italiano
α 30 luglio 1950
Gabriele Albertini

Gabriele Albertini

Politico e imprenditore italiano
α 6 luglio 1950
Gilles Villeneuve

Gilles Villeneuve

Pilota F1 canadese
α 18 gennaio 1950
ω 8 maggio 1982
Giordano Bruno Guerri

Giordano Bruno Guerri

Scrittore, giornalista e storico italiano
α 21 dicembre 1950
Giorgio Faletti

Giorgio Faletti

Artista e scrittore italiano
α 25 novembre 1950
ω 4 luglio 2014
Goran Bregovic

Goran Bregovic

Compositore serbo
α 22 marzo 1950
Guglielmo Epifani

Guglielmo Epifani

Politico e sindacalista italiano
α 24 marzo 1950
Guido Bertolaso

Guido Bertolaso

Medico italiano e funzionario della protezione civile
α 20 marzo 1950
Joe Perry

Joe Perry

Chitarrista statunitense, Aerosmith
α 10 settembre 1950
John Landis

John Landis

Regista statunitense
α 3 agosto 1950
Krzysztof Wielicki

Krzysztof Wielicki

Alpinista polacco
α 5 gennaio 1950
L' Europa Comunitaria

L' Europa Comunitaria

Organizzazione internazionale
α 9 maggio 1950
Loredana Berté

Loredana Berté

Cantante italiana
α 20 settembre 1950
Loretta Goggi

Loretta Goggi

Cantante, attrice, conduttrice tv, doppiatrice e imitatrice italiana
α 29 settembre 1950
Lucia Annunziata

Lucia Annunziata

Giornalista e conduttrice tv
α 8 agosto 1950
Mara Venier

Mara Venier

Attrice e conduttrice tv italiana
α 20 ottobre 1950
Marco Biagi

Marco Biagi

Economista italiano
α 24 novembre 1950
ω 19 marzo 2002
Mark Spitz

Mark Spitz

Atleta, nuotatore statunitense
α 10 febbraio 1950
Massimo Luca

Massimo Luca

Chitarrista, autore e produttore artistico italiano
α 4 gennaio 1950
Maurizio Sacconi

Maurizio Sacconi

Politico italiano
α 13 luglio 1950
Mauro Corona

Mauro Corona

Scrittore, scultore e alpinista italiano
α 9 agosto 1950
Morgan Fairchild

Morgan Fairchild

Attrice statunitense
α 3 febbraio 1950
Natalie Cole

Natalie Cole

Cantante jazz statunitense
α 6 febbraio 1950
ω 31 dicembre 2015
Neri Parenti

Neri Parenti

Regista italiano
α 26 aprile 1950
Nino Frassica

Nino Frassica

Attore e comico
α 11 dicembre 1950
Peter Gabriel

Peter Gabriel

Musicista e cantante inglese
α 13 febbraio 1950
Pier Carlo Padoan

Pier Carlo Padoan

Economista e politico italiano
α 19 gennaio 1950
Piergiorgio Odifreddi

Piergiorgio Odifreddi

Matematico, saggista e divulgatore scientifico italiano
α 13 luglio 1950
Renato Vallanzasca

Renato Vallanzasca

Noto criminale italiano
α 4 maggio 1950
Renato Zero

Renato Zero

Cantautore italiano
α 30 settembre 1950
Renato Brunetta

Renato Brunetta

Economista e politico italiano
α 26 maggio 1950
Richard Branson

Richard Branson

Imprenditore britannico
α 18 luglio 1950
Rino Gaetano

Rino Gaetano

Cantante italiano
α 29 ottobre 1950
ω 2 giugno 1981
Steve Wozniak

Steve Wozniak

Informatico e inventore statunitense
α 11 agosto 1950
Stevie Wonder

Stevie Wonder

Cantante statunitense
α 13 maggio 1950