Biografie

Neri Marcorè

Neri Marcorè
Neri Marcorè nelle opere letterarie Film e DVD di Neri Marcorè

Biografia Ricca attività artistica

Neri Marcorè nasce il 31 luglio del 1966 a Porto Sant'Elpidio, nella provincia marchigiana di Fermo. Neri è un bambino timido e diligente che a soli otto anni inizia a cimentarsi nei panni dell'imitatore impersonando Ornella Vanoni. La sua carriera di intrattenitore inizia presto con delle partecipazioni a una serie di spettacoli itineranti organizzati dal proprietario di una radio locale, Radio Aut Marche, alle cui trasmissioni viene spesso invitato come ospite.

Dopo aver frequentato il liceo linguistico si iscrive alla facoltà di interpreti e traduttori dell'Università di Bologna, dove studia inglese e tedesco. Una volta laureatosi inizia a lavorare nel doppiaggio, dividendosi tra il lavoro e le prime esperienze teatrali. Debutta, infatti, a teatro nel 1993 con lo spettacolo di Carlo Goldoni "La finta ammalata in musica", a cui fa seguito la commedia musicale "Belushi, sesso, droga and rock'n'roll" in cui recita la parte di Dan Aykroyd, amico fraterno di John Belushi. In questi stessi anni debutta al cinema diretto da Pietro Natoli nel film "Ladri di cinema".

La prima apparizione televisiva avviene al fianco di Corrado Mantoni nell'edizione 1998 de "La Corrida". Seguono poi "Stasera mi butto" con Gigi Sabani e "Ricomincio da due" con Raffaella Carrà. La carriera televisiva decolla grazie all'incontro con Serena Dandini con la quale collaborerà a diverse trasmissioni come il "Pippo Kennedy Show" e "L'Ottavo Nano", con Corrado Guzzanti e Sabina Guzzanti.

Ne l'Ottavo Nano Neri Marcorè si cimenta nei panni de il Conte Swaroski, personaggio romantico e stralunato che proviene da un vecchio sceneggiato televisivo in bianco e nero. Lavora nuovamente con Serena Dandini nella trasmissione in onda su Rai Tre "Parla con me" in cui imita diversi personaggi del mondo politico e dello spettacolo, tra i quali: Antonio Di Pietro, Clemente Mastella, Piero Fassino e Luciano Ligabue. Pare che quest'ultimo in particolare non gradisca molto l'imitazione di Neri, a differenza di Alberto Angela che partecipa addirittura con lui ad un suo sketch.

Dal 2002 al 2003 lavora con la Gialappa's band nella trasmissione "Mai dire Domenica", in cui imita lo psicologo Raffaele Morelli, l'ex ministro Maurizio Gasparri e Jovanotti.

Marcorè torna poi in Rai dove conduce sui Rai Tre la trasmissione "Per un pugno di libri" insieme al professore Piero Dorfles. Rimane al timone della trasmissione per molti anni concludendo questa esperienza nel 2011 e lasciando il testimone alla collega attrice Veronica Pivetti.

L'attività artistica di Neri Marcorè si ramifica al punto da comprendere cinema, televisione e teatro. Nel 2008 debutta all'Ambra Jovinelli di Roma con lo spettacolo "Un certo signor G" imperniato sull'opera musicale di Giorgio Gaber; contemporaneamente gira alcune fiction di successo come "Papa Luciani" e i film "Il cuore altrove" (2003), "La seconda notte di nozze" (2005) e "Gli amici del bar Margherita" (2009), tutti per la regia di Pupi Avati.

Data la sua provenienza dall'ambiente satirico, Neri si stupisce in particolare per la scelta da parte della Rai di fargli recitare addirittura un papa. Pare che la sua designazione, invece, sia stata appoggiata addirittura dal Vaticano.

Nonostante il lavoro, si impegna anche sul fronte politico candidandosi nel 2007 nel collegio di Fermo in una lista di sostegno a Walter Veltroni. Il suo interesse per la politica e la storia si rivela anche in un progetto sulla nascita della costituzione italiana. Realizza, infatti, nel 2009 un documentario intitolato "La rinascita del parlamento dalla Liberazione alla Costituzione", prodotto dalla Fondazione della Camera dei deputati. Grazie alla direzione artistica del teatro di Porto Sant'Elpidio, mantiene anche saldo il legame con la sua terra d'origine.

Se la sua vita professionale è così piena e impegnata, la vita privata è invece tranquilla e serena. Neri, infatti, è sposato con Selene, sua fidanzata storica, con la quale ha tre figli tra cui due gemelli.

Per ironia del destino gli tocca, invece, interpretare la parte del play boy Michele nella fortunata serie televisiva Rai "Tutti pazzi per amore" con Stefania Rocca ed Emilio Solfrizzi. Partecipa nel 2011 anche alla seconda parte della serie in cui il suo personaggio, ormai rinsavito, veste i panni di una sorta di angelo custode.

La passione per la musica accompagna quasi tutti i suoi progetti teatrali, come quello che per ben due anni, dal 2008 al 2010, lo vede nei teatri italiani al fianco di Luca Barbarossa. Nel 2011 viene scelto come testimoniale degli spot televisivi della Tim in cui ha un grande successo prima nei panni di Leonardo da Vinci, e poi in quelli di Giuseppe Garibaldi.

Nel 2010 inizia le riprese dello sceneggiato televisivo "La scomparsa di Patò" (tratto da una storia di Andrea Camilleri) e recita nei due film "Tous les soleils" (2011) per la regia di Philippe Claudel, e "Lo specchio di Calvino" (2011) per la regia di Damian Pettigrew.

Frasi di Neri Marcorè

3 fotografie

Foto e immagini di Neri Marcorè

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Neri Marcorè ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

Neri Marcorè nelle opere letterarie Film e DVD di Neri Marcorè

6 biografie

Nati lo stesso giorno di Neri Marcorè

Selen

Selen

Ex pornostar e attrice italiana
α 17 dicembre 1966
Adam Sandler

Adam Sandler

Attore statunitense
α 9 settembre 1966
Alberto Tomba

Alberto Tomba

Atleta italiano, sci
α 19 dicembre 1966
Alex Zanardi

Alex Zanardi

Ex pilota e atleta italiano
α 23 ottobre 1966
Cindy Crawford

Cindy Crawford

Modella statunitense
α 20 febbraio 1966
David Cameron

David Cameron

Politico inglese
α 9 ottobre 1966
Ela Weber

Ela Weber

Conduttrice tv tedesca
α 13 marzo 1966
Enrico Letta

Enrico Letta

Politico italiano
α 20 agosto 1966
Enrico Brignano

Enrico Brignano

Attore e comico italiano
α 18 maggio 1966
Eric Cantona

Eric Cantona

Attore ed ex calciatore francese
α 24 maggio 1966
Francesca Balzani

Francesca Balzani

Politica italiana
α 31 ottobre 1966
Gianfranco Zola

Gianfranco Zola

Allenatore, ex calciatore italiano
α 5 luglio 1966
Giovanni Soldini

Giovanni Soldini

Velista italiano
α 16 maggio 1966
Giulia Bongiorno

Giulia Bongiorno

Avvocato e politica italiana
α 22 marzo 1966
Gordon Ramsay

Gordon Ramsay

Chef scozzese
α 8 novembre 1966
Halle Berry

Halle Berry

Attrice statunitense
α 14 agosto 1966
Helena Bonham Carter

Helena Bonham Carter

Attrice inglese
α 26 maggio 1966
J. J. Abrams

J. J. Abrams

Regista, produttore e attore statunitense
α 27 giugno 1966
Jeff Buckley

Jeff Buckley

Cantautore e chitarrista statunitense
α 17 novembre 1966
ω 29 maggio 1997
John Cusack

John Cusack

Attore statunitense
α 28 giugno 1966
Katia Noventa

Katia Noventa

Modella, giornalista e conduttrice TV italiana
α 24 novembre 1966
Lorenzo Cherubini

Lorenzo Cherubini

Cantautore italiano
α 27 settembre 1966
Luca Mercalli

Luca Mercalli

Meteorologo e climatologo italiano
α 24 febbraio 1966
Manuel Agnelli

Manuel Agnelli

Cantante, musicista, scrittore e produttore discografico italiano
α 13 marzo 1966
Marina Berlusconi

Marina Berlusconi

Imprenditrice italiana
α 10 agosto 1966
Mario Giordano

Mario Giordano

Giornalista e conduttore tv italiano
α 19 giugno 1966
Matteo Marzotto

Matteo Marzotto

Manager italiano
α 26 settembre 1966
Mike Tyson

Mike Tyson

Pugile statunitense
α 30 giugno 1966
Niccolò Ammaniti

Niccolò Ammaniti

Scrittore italiano
α 25 settembre 1966
Paola Perego

Paola Perego

Conduttrice TV italiana
α 17 aprile 1966
Roman Abramovich

Roman Abramovich

Imprenditore e politico russo
α 24 ottobre 1966
Salma Hayek

Salma Hayek

Attrice messicana
α 2 settembre 1966
Sophie Marceau

Sophie Marceau

Attrice francese
α 17 novembre 1966
Stefan Edberg

Stefan Edberg

Tennista svedese
α 19 gennaio 1966
Vincent Cassel

Vincent Cassel

Attore francese
α 23 novembre 1966