Biografie

James Caan

James Caan
James Caan nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di James Caan Discografia

Biografia

L'attiore James Langston Edmund Caan, meglio noto semplicemente come James Caan, nasce il 26 marzo del 1940 a New York, figlio di genitori di origine ebraica provenienti dalla Germania.

Nel 1960, a soli vent'anni, si sposa con Dee Jay Mathis; nel frattempo, si avvia verso una proficua carriera nel mondo dello spettacolo.

Gli esordi e i primi successi

Dopo avere recitato nella serie televisiva "Gli intoccabili", del 1962, si fa notare al cinema due anni più tardi in "Un giorno di terrore", thriller in cui veste i panni di un pauroso criminale. Nel 1966 divorzia dalla moglie ed è al fianco di John Wayne in "El Dorado", anche se la consacrazione arriva tre anni dopo, nel film di Francis Ford Coppola "Non torno a casa stasera", nel quale interpreta un giocatore di football rimasto vittima di danni cerebrali.

Il Padrino

Sempre nei panni di un giocatore di football (Brian Piccolo), James Caan ottiene un grande successo con "La canzone di Brian", film per la tv. Torna a lavorare con Coppola ne "Il Padrino", dove presta il volto al primogenito di Don Vito Corleone, il violento e irascibile Santino: per questo ruolo, ottiene anche una candidatura ai Premi Oscar.

I film successivi

A dispetto di tale ruolo drammatico, negli anni Settanta (che lo vedono sposarsi con Sheila Ryan, divorziare dopo pochi mesi e diventare padre di Scott) e Ottanta dimostra una eccellente versatilità, che lo porta a recitare anche in diverse commedie: tra i lungometraggi più degni di nota di quel periodo si ricordano "Un grande amore da 50 dollari", "40.000 dollari per non morire", "Una strana coppia di sbirri", "Rollerball", "Killer Elite" (nel quale è al fianco di Robert Duvall), "Arriva un cavaliere libero e selvaggio" e "Capitolo secondo", tratto dalla commedia di Neil Simon.

Gli anni '80

Nel 1980 si cimenta anche dietro la macchina da presa, dirigendo "Li troverò ad ogni costo", storia di un padre che si mette in cerca di un figlio smarrito per colpa del programma di protezione testimoni: il film riceve critiche positive da parte della stampa specializzata, ma viene piuttosto snobbato dal pubblico.

Dopo essere apparso nel noir di Michael Mann "Strade violente", Caan abbandona il lavoro per alcuni anni: tra il 1982 e il 1987, in particolare, non recita in alcun film, complice la depressione di cui soffre, causata dalla morte della sorella e amplificata dall'abuso di cocaina.

È ancora una volta Coppola che lo rivuole con sé, chiamandolo a recitare in "Giardini di pietra". Tornato al successo, James Caan ritrova il favore dei produttori e registi hollywoodiani: è nel cast di "Alien Nation - Nazione di alieni" e di "Dick Tracy", ma soprattutto è co-protagonista, insieme con Kathy Bates, di "Misery non deve morire", thriller che vale alla Bates un Oscar come migliore attrice.

Gli anni '90

Nel 1990, si sposa per la terza volta, con Ingrid Hajek (i due si separeranno nel 1995). Nel 1992 Caan è al fianco di Nicolas Cage e Sarah Jessica Parker in "Mi gioco la moglie a Las Vegas", dove impersona un giocatore di poker, mentre quattro anni più tardi bagna l'esordio sul grande schermo dei fratelli Owen e Luke Wilson in "Un colpo da dilettanti".

Si è sposato, intanto, per la quarta volta, con Linda Stokes, che nel 1995 gli ha dato un primo figlio, Arthur, mentre nel 1998 arriverà il secondo, Jacob Nicholas. Dopo essere stato l'antagonista di Schwarzenegger in "L'eliminatore - Eraser", nel 1998 Caan interpreta Philip Marlowe in "Marlowe: omicidio a Poodle Springs", film tv per il canale HBO.

Gli anni 2000

Torna alla commedia in "Mickey occhi blu", nel cui cast sono presenti anche Jeanne Tripplehorn, Burt Young e Hugh Grant, mentre nel 2000 è al cinema con "Le vie della violenza" e "The yards". Diretto nel 2002 da Matt Dillon in "City of ghosts" e da Philip Haas in "The Lathe of Heaven", è nel cast di "Dogville", per la regia di Lars von Trier, e di "Santa's Slay", di David Steiman.

Nel 2009 divorzia dalla moglie Linda e appare in "Mercy", di Patrick Hoelck, mentre l'anno seguente lavora in "Middle men", di George Gallo. Tra il 2012 e il 2013 recita in "Detachment - Il distacco", di Tony Kaye, e in "Blood ties", di Guillaume Canet.

5 fotografie

Foto e immagini di James Caan

Video James Caan

Commenti

Dopo aver letto la biografia di James Caan ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook

Argomenti e biografie correlate

James Caan nelle opere letterarie Libri in lingua inglese Film e DVD di James Caan Discografia

9 biografie

Nati lo stesso giorno di James Caan

Pele'

Pele'

Calciatore brasiliano
α 23 ottobre 1940
Mina

Mina

Cantante italiana
α 25 marzo 1940
Al Pacino

Al Pacino

Attore statunitense
α 25 aprile 1940
Al Jarreau

Al Jarreau

Cantante statunitense
α 12 aprile 1940
ω 12 febbraio 2017
Brian De Palma

Brian De Palma

Regista statunitense
α 11 settembre 1940
Bruce Lee

Bruce Lee

Attore statunitense, leggenda del kung fu
α 27 novembre 1940
ω 20 luglio 1973
Bruce Chatwin

Bruce Chatwin

Scrittore inglese
α 13 maggio 1940
ω 8 gennaio 1989
Carlo Taormina

Carlo Taormina

Avvocato, giurista e politico italiano
α 17 dicembre 1940
Chuck Norris

Chuck Norris

Attore statunitense, campione di Karate
α 10 marzo 1940
Dario Argento

Dario Argento

Regista italiano
α 7 settembre 1940
Ernesto Pellegrini

Ernesto Pellegrini

Imprenditore ed ex dirigente sportivo italiano
α 14 dicembre 1940
Fabrizio De André

Fabrizio De André

Cantautore italiano
α 18 febbraio 1940
ω 11 gennaio 1999
Fausto Bertinotti

Fausto Bertinotti

Politico italiano
α 22 marzo 1940
Francesco Guccini

Francesco Guccini

Cantautore e scrittore italiano
α 14 giugno 1940
Frank Zappa

Frank Zappa

Chitarrista statunitense
α 21 dicembre 1940
ω 4 dicembre 1993
George Romero

George Romero

Regista statunitense
α 4 febbraio 1940
Gigi Proietti

Gigi Proietti

Attore italiano
α 2 novembre 1940
Giorgio Moroder

Giorgio Moroder

Compositore e discografico italiano
α 26 aprile 1940
Herbie Hancock

Herbie Hancock

Musicista statunitense jazz, fusion e funky
α 12 aprile 1940
Iva Zanicchi

Iva Zanicchi

Cantante e presentatrice tv italiana
α 18 gennaio 1940
John Lennon

John Lennon

Cantante e musicista inglese, Beatles
α 9 ottobre 1940
ω 8 dicembre 1980
John Gotti

John Gotti

Criminale statunitense di origini italiane
α 27 ottobre 1940
ω 10 giugno 2002
Martin Sheen

Martin Sheen

Regista e attore statunitense
α 3 agosto 1940
Maurizio Mosca

Maurizio Mosca

Giornalista e opinionista sportivo italiano
α 24 giugno 1940
ω 3 aprile 2010
Max Mosley

Max Mosley

Manager inglese, Presidente FIA
α 13 aprile 1940
Muhammad Yunus

Muhammad Yunus

Economista bengalese, Premio Nobel
α 28 giugno 1940
Nick Nolte

Nick Nolte

Attore statunitense
α 8 febbraio 1940
Paolo Borsellino

Paolo Borsellino

Magistrato italiano, vittima di mafia
α 19 gennaio 1940
ω 19 luglio 1992
Paolo Limiti

Paolo Limiti

Autore e conduttore tv italiano
α 8 maggio 1940
Patrick Stewart

Patrick Stewart

Attore inglese
α 13 luglio 1940
Pina Bausch

Pina Bausch

Coreografa tedesca
α 27 luglio 1940
ω 30 giugno 2009
Pippo Franco

Pippo Franco

Attore, cabarettista e conduttore tv italiano
α 2 settembre 1940
Placido Domingo

Placido Domingo

Tenore spagnolo
α 21 gennaio 1940
Raquel Welch

Raquel Welch

Attrice statunitense
α 5 settembre 1940
Renato Pozzetto

Renato Pozzetto

Attore e comico italiano
α 14 luglio 1940
Ringo Starr

Ringo Starr

Musicista inglese, Beatles
α 7 luglio 1940
Roberto Cavalli

Roberto Cavalli

Stilista italiano
α 15 novembre 1940