Biografie

Commenti per Diego Della Valle

Messaggi presenti: 186

Lascia un messaggio o un commento per Diego Della Valle utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Commenta

Lunedì 26 dicembre 2016 17:20:00

Salve. il suo tempo è prezioso almeno quanto il mio perciò mi sembra opportuno passare subito al sodo senza tentare una captatio benevolentiae che risulterebbe oltremodo ridicola non essendo io abituata a leccare il sedere a nessuno, per quanto difficile possa essere la mia situazione. mi chiamo Valeria Guerra e vivo in provincia di Foggia.. ho 33 anni e sono allo sbaraglio tra lavoretti precari e sottopagati, sfruttamento ai limiti dello schiavismo e bisogno divorante di un minimo di indipendenza. già, l'indipendenza, non la prima ma l'unica cosa di cui mi sia mai importato davvero, il centro stesso della mia esistenza, il senso di ogni mio sforzo e l'essenza di ogni mia speranza che oramai sto perdendo. l'unico obiettivo che abbia mai avuto mi è sfuggito di mano troppe volte e gli anni cominciano ad essere considerati troppi per chi scarta i ventenni per mancanza di esperienza e i trentenni per sopraggiunti limiti di età (!! ) per affrancarmi dalla convivenza forzata con i miei genitori sono andata a vivere con un ragazzo che non amo, pur di avere uno spazio minimo in cui vivere senza sentirmi mantenuta da mamma e papà. pensi che squallore.. vivo tra muffe e umidità che mi stanno mangiando le ossa ma non voglio annoiarla con le mie lamentele.. mi sono dilungata abbastanza.. non intendo fate pena a qualcuno per ottenere qualcosa, ma piuttosto mettere in evidenza le qualità che ritengo di possedere e credo possano tornare utili a chi crea lavoro.. dedizione, spirito di sacrificio, determinazione, volontà ferrea, buona gestione dello stress. non voglio pensare a lei come ad un imprenditore -pescecane che mira unicamente ai profitti scarnificando i suoi operai, se pensassi questo non mi sarei rivolta a lei. e non penso a lei neppure come ad un furbacchione in cerca di facile pubblicità nel creare imprese in luoghi sventrati da catastrofi naturali e teatri di sventure umane. ho intravisto nelle sue azioni un barlume di umanità e un briciolo di speranza per chi non ha più nulla da perdere, proprio come me. so perfino che qualora questo mio tentativo non dovesse ottenere alcun riscontro, il tanto bramato lavoro finirà a qualcun'altro che ne ha addirittura più bisogno di me. d'altronde non può mica offrire lavoro a chiunque glielo chieda.. io però dovevo almeno provarci e cosi ho fatto. a volte mentre sto per addormentarmi la sera penso a quanto sarebbe bello essere colpita da un terremoto : se sopravvivessi finalmente qualcuno si accorgerebbe di me, altrimenti finirei una inutile esistenza da cui non traggo comunque nessuna forma di soddisfazione. eh si, perché si fa persino questo quando si è disperati: invidiare chi ha subito una sciagura ed è stato per questo aiutato.. grazie per la sua attenzione. il mio numero provo a lasciarlo giusto per non rimproverarmi di non averlo fatto.
334 -------. un caro saluto. Valeria.

Mercoledì 21 dicembre 2016 20:55:48

Spett.le Dott. Diego della Valle,
mi chiamo Mauro Marconi, abito a Torino, sono un uomo di 51 anni, mi scuso se la distrurbo, ma l'ho faccio perchè sono disperato ed alla ricerca di lavoro.
Se nelle sue Aziende ci fosse un posto per persone che come me stanno cercando lavoro le sarei infinitamente grato. Si capisco che ho una certa età, ma non ho molte pretese, sono disposto ha trasferirmi, a lavorare sui tre turni a ciclo continuo, nei weekend, nei giorni festivi ed allo straordinario. non chiedo ne pretendo una stipendio "buono" ma qualche spicciolo di Euro, per un panino e una birra.
Come le ho detto non chiedo tanto, è solo che da molto tempo che cerco lavoro, ho fatto di tutto con un Diploma di Perito Meccanico, ma purtroppo in Piemonte è tutto fermo.
La ringrazio per l'attenzione prestatami, e le chiedo ancora scusa se mi sono permesso di disturbarla, ma mi creda ho perso la dignità e stò perdendo anche la voglia di vivere,
la suluto carissimamente e le auguro buone feste a lei e la sua famiglia.
In Fede
Mauro Marconi

Martedì 20 dicembre 2016 21:24:53

Complimenti per il progetto di aprire un'azienda ad Arquata del Tronto. Rara sensibilità la sua e in particolar modo nel campo dei "grandi " imprenditori. Speriamo che altri la seguano. Grazie

Lunedì 5 dicembre 2016 18:30:41

Gent. Dott. Diego Della Valle. Prima di esporle laia richiesta le dico che sono un ti fossimo della viola. Quello che voglio le voglio esporre riguarda mia moglie. Difatti questo messaggio lo faccio a sua insaputa perché per lei è tempo perso. Mia moglie dipinge sopra la seta facendo foulard sciarpe ecc... tutti pezzi unici molto belli,ma il suo problema non sa come fare per poterli vendere o entrare in un circuito di venota. Le sarei grato se Lei o chi per Lei potesse verificare gli oggetti che mia moglie dipinge. Vorrei mandarle delle foto per email all'indirizzo che ritiene più opportuno. La ringrazio e come fiorentino e amante della viola grido
FORZA VIOLA PER SEMPRE .

Giovedì 17 novembre 2016 18:41:26

Buonasera Dott. Della Valle,
Due righe , solo per Complimentarmi con Lei, del Progetto, di costruire una Fabbrica ad Arquata del Tronto.
Lei non ha idea, di che spinta stá dando, di ottimismo non solo ai Cittadini di Arquata, ma a tutti i giovani e non , per rimetterci a cercare lavoro nel nostro Splendido Paese, l'Italia.
Grazie ancira. Keki

Giovedì 17 novembre 2016 17:47:39

sono il geometra guida vincenzo da santa maria a vico (ce), ho progettato una caldaia domestica che si autoalimenta; no gpl, no metano, no legna, no energia elettrica; emissioni vapore, consumi 100 euro/anno.
chiedo alla vostra redazione di mettermi in contatto con una societa' che potrebbe essere interessata a realizzare tale progetto e metterlo in produzione, (vi metto a conoscenza che esiste un'ostilita' per non mettere in produzione tale progetto).
in breve il progetto consiste: un pezzo inventato dal sottoscritto il quale con una spinta di una batteria da orologio passa dallo stato di quiete allo stato di moto elevato e produce energia che attraverso dei conduttori arriva in un recipiente nel quale avviene il fenomeno dellel'ettrolisi.
l'idrogeno tramite una apposita valvola arriva al bruciatore della caldaia; il resto funziona come una qualsiasi caldaia domestica.
in attesa di un sollecito riscontro il sottoscritto guida vincenzo la saluto cordialmente.
cell.333-------

Domenica 6 novembre 2016 13:24:14

Semplicemente per dire che e' un Grande Imprenditore, una Grande Persona con una Grande Anima.
Roberto Pastore
Nebbiuno Novara

Domenica 6 novembre 2016 12:31:54

Mi chiamo Capotondi Marco e dico subito che sono uno sfacciato,mi piacerebbe lavorare per lei, motivazioni, con tutti i problemi di questa Nazione, non so cosa dirle, forse posso dirle, che ho una situazione speciale, se ha la voglia di guardare YOUTUBE CAPOTONDI MARCO SENIGALLIA (NON CEDERO' DI UN MILLIMETRO)probabilmente capira'.

Mercoledì 19 ottobre 2016 08:11:37

Buongiorno Dr. Della Valle, so che probabilmente lei sarà troppo impegnato per leggere il mio messaggio e rispondermi, ma voglio provare ugualmente, perché lei sembra essere una delle poche persone al mondo che ormai si interessa anche di chi non ha "raccomandazioni" alle spalle. Brevemente, le spiego chi sono. Sono una ragazza di 27 anni, che ama il campo della moda.Vivo a Roma. Dopo il diploma, non avendo la possibilità di frequentare istituti come il "Marangoni di Milano" la "Polimoda di Firenze" e similari, che mi avrebbero forse dato la possibilità di inserimento nel campo della moda, mi sono iscritta alla facoltà di Scienze della Moda e del Costume di Roma, e, contemporaneamente, mi sono rivolta ad una scuola di moda di Roma per poter integrare la teoria dell'università con la parte pratica e manuale, devo dire, a mio parere, con ottimi risultati.Ora ho il diploma di stilista, di modellista, di sartoria di alta moda ed abiti da sposa, di laboratorio (borse, cinture, ecc.). Dopo anni passati a curare il figurino con disegno a mano ho realizzato che ora tutti vogliono quello sul computer, così ho fatto anche un corso di illustrator e photoshop per la moda. Insomma, per farla breve, ho cominciato a fare domande ovunque, mandando curriculum e materiale fotografico, non dico per ottenere un lavoro, ho chiesto soltanto di fare uno stage anche completamente gratuito per integrare le mie conoscenze in questo campo. Non ho mai ricevuto alcuna risposta. Mi perdoni se l'ho annoiata con le mie lamentele, ma se nessuno prende in considerazione le domande, come fa una normale ragazza senza "sponsor" a cominciare a lavorare? Così lo chiedo anche a lei: è possibile fare uno stage in una delle sue aziende, per vedere come funziona un ufficio stile e seguire il percorso dall'ideazione alla produzione? La ringrazio per la risposta che vorrà darmi.

Mercoledì 12 ottobre 2016 17:36:54

salve signor della valle sono un padre di un ragazzo di palermo disoccupato e che vorrebbe lavorare.avendo fatto tante richieste di lavoro ma mai a avuto risposte se ci fosse nelle sue fabriche possibilità di lavoro.i nelle sue fabriche .

Lascia un messaggio o un commento per Diego Della Valle utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, qui sopra.

Commenta

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Diego Della Valle ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook