Biografie

Ultimi commenti alle biografie - pagina 3

Sabato 7 gennaio 2017 23:50:44 Per: Annie Lennox

I think you are full of hackers around you. Is that possible?
Our conversation has been looked over. Or what?
sincerely yours. Stefano.

Sabato 7 gennaio 2017 18:49:44 Per: Bernadette di Lourdes

R.I.P.

Venerdì 6 gennaio 2017 21:38:08 Per: Diego Della Valle

Gentile dott. Della Valle, ho urgente bisogno di parlare con Lei, che reputo una persona dignitosa e che ha un alto senso dell'onore. E', oggi, una dote molto rara. Non Le scrivo per avere qualcosa per me, ma vorrei che Lei fosse colui che possa inaugurare una nuova stagione per il riscatto delle zone più interne della Sardegna, che sta precipitando nello spopolamento, emigrazione, denatalità e in particolare tra la gente sta subentrando la rassegnazione, che mi impedisce anche di colloquiare. Sono stato Sindaco di questo Comune per diverse legislature, impegnato totalmente alla soluzione dei problemi, creando Consorzi ed Associazioni di Comuni,ospitando la costituzione della Consulta dei piccoli comuni della Sardegna... Quando ho finito i mandati ho impegnato i miei risparmi per costituire una Cantina Vinicola, per dare un'esempio di coerenza e dedizione alla mia terra. L'ho potuto fare perchè ho ereditato la casa-panificio-negozio di famiglia, che ho ristrutturato. Se mi rivolgo a Lei è perchè non vedo come, concretamente, si potrebbe invertire questa tendenza e riaprire una prospettiva di sviluppo di questi territori. Ho capito che solo Lei può accettare questa sfida difficile ma non impossibile. Non siamo soli. Ci sono studiosi, amministratori, piccoli imprenditori, che possono aiutarci ad operare seriamente. Non partiamo da zero e non mancano le risorse ambientali e culturali.
Dott. Della Valle ci addotti, mi riceva per illustrarle il problema. Creiamo una sinergia di idee e proposte concrete tra un imprenditore del Suo calibro e noi piccole comunità ed imprenditori. A volte basta un suggerimento, una idea forza, una promozione, per cambiare una realtà.
Mi piacerebbe anche ospitarla, farle assaggiare un vino speciale, visitare un Comune Bandiera Arancione e tra i Borghi autentici d'Italia, che ha dato i Natali al più venerato Santo nell'Isola e tra i sardi emigrati nel mondo, Sant'Ignazio da Laconi, con un museo delle Statue Menhirs tra i più belli d'europa, il più grande Parco urbano e tra i cinque giardini storici della Sardegna. La gastronomia è salubre ed eccellente. Abbiamo anche il tartufo di Laconi, piante rare e biodiversità animali e vegetali. Il problema è che tutto questo deve essere messo a valore, creare lavoro e reddito. E' evidente che da soli non ce la facciamo, manca quel qualcosa che solo uno come Lei può darci.
La nostra è una zona di collina, di pastori,contadini,artigiani... Il mio ultimo libro ha come titolo "Gli ultimi pastori sardi ? Che presento in Sardegna per stimolare un dibattito su un modello di sviluppo che parta dalla valorizzazione delle nostre risorse locali. La prego mi riceva o venga a pranzo con i miei pastori. Lei è un continentale gradito, perchè so che ci rispetterà come persone e anche come popolo sardo.
Resto in attesa di riscontro e la saluto cordialmente.

Martedì 3 gennaio 2017 21:02:55 Per: Susanna Camusso

Buongiorno:Anzitutto apprezzamento, ammirazione perchè sei una delle ancor poche donne che riescono ad emergere in ruoli soricamente maschili.
Ho i capelli orai parecchio bianchi ed è solo per questo che mi permetto di darti del Tu. Non per abuso di inesistente familiarità o mancanza di rispetto.
Io per ragioni di salute sono, ormai da diversi anni, fuori dal mondo del lavoro e quindi anche da problematiche e cultura di tipo sindacale.
Tuttavia mi permetto di scriverti per un problema particolare, ossia per i voucher. Ti vedo molto determinata su una posizione molto ostracista e quindi non conto molto sul fatto che Tu possa darmi retta.
Comunque ci provo a farti notare un aspetto di cui mi pare tu non stia tenendo conto. Sono d'accordo con te sul fatto che non dovrebbero esistere i voucher per le attività produttive, e, tranne forse per alcune situazioni, anche per quelle commerciali. Ma la loro cancellazione non è una buona cosa per i servizi alle persone, alle famiglie, fatti da pensionati, disoccupati.. come la cura dei giardini, o delle case ....Sono servizi in cui questo strumento permette la emersione dal nero e se non altro una copertura assicurativa inail. Inoltre permettono a chi è pensionato con pensione insufficiente ( e nessun altra alternativa, se non idealistica e teorica integrazione alla "soglia" di poverta' ) di gestire una qualche attività, alla luce del sole, e con tutta la flessibilità adeguata a condizioni fisiche progressivamente degradanti...
Vedi Tu.
Grazie per la Tua attenzione e Auguri di un proficuo 2017
Claudia

Martedì 3 gennaio 2017 02:08:33 Per: Monica Vitti

Quando penso a lei io vedo l'amore, mi commuovo per la sua bellezza e gioisco per la sua simpatia. La donna perfetta, la mia Monica.

Lunedì 2 gennaio 2017 23:25:15 Per: Fausto Coppi

Sei sempre nel cuore di chi ti conosce per le tue leggendarie imprese sportive e per la tua immensa dolcezza e umanità. Al più presto tornerò a pedalare sulle tue strade dove spero di incontrare un Coppi a cui testimoniare il mio affetto.

Venerdì 30 dicembre 2016 19:34:23 Per: Selen

La sensualità e il fascino sono una parte essenziale della tua bellezza

Venerdì 30 dicembre 2016 16:20:33 Per: Lilli Gruber

Giornalista la Gruber??? E' il peggio del peggio, in buona compagnia con gente come Fazio, Floris, Formigli, Giannini, Labate, Parenzo, Santoro, Telese, Annunziata, Merlino, Panella, ed altri ancora...

Venerdì 30 dicembre 2016 16:03:23 Per: Lilli Gruber

Persona tutt'altro che imparziale: domande "comode e concordate" ai suoi amici e padroni del pd; domande invece provocatorie e constatazioni sue del tutto personali e false, tendenti solo a screditare il M5S. La signora è la negazione del vero giornalismo. Una curiosità: di cosa soffre la signora alle gambe? da sempre indossa pantaloni stretti alle caviglie.

Mercoledì 28 dicembre 2016 00:23:23 Per: Alberto Angela

Caro Alberto, ho appena assistito al tuo programma su Rai 1 "Una notte a San
Pietro". Mi hai semplicemente affascinato. Grazie. Credo che questa sera tu abbia raggiunto uno dei punti più alti delle tue già molto prestgiose performance in TV. Papà Piero può essere assai orgoglioso di te. Complimenti vivissimi. Con grande srima,
Giorgio R. Trentin Milano