Biografie

Morti a Firenze

36 biografie in elenco

Persone famose morte a Firenze

Caterina Sforza

α Anno di nascita:   ω  
Caterina Sforza

,

Gli storici la ricordano talvolta con il soprannome la tigre di Forlì. E' stata signora di Imola e contessa di Forlì, prima con il marito Girolamo Riario, poi come reggente del figlio primogenito Ottaviano. Caterina Sforza nasce nell'anno 1463 a Milano, figlia di Lucrezia Landriani, amante del duca...Leggi di più
Bartolomeo Cristofori

del

Bartolomeo Cristofori viene storicamente riconosciuto come l'inventore del pianoforte. Nacque a Padova il giorno 4 maggio dell'anno 1655. Lavorò a Firenze presso la corte dei Medici nel periodo intorno all'anno 1690. Tra il 1698 e il 1700 inventò il gravicembalo con il piano e il forte,...Leggi di più
Don Milani

e

Lorenzo Carlo Domenico Milani Comparetti nasce il 27 maggio del 1923 a Firenze, figlio di Alice e Albano: il padre è un chimico proprietario di immobili a Montespertoli, mentre la madre, allieva di James Joyce. proviene da una famiglia di ebrei boemi. L'infanzia Nel 1930 Lorenzo si sposta a...Leggi di più
Benvenuto Cellini

e

Benvenuto Cellini nasce il 3 novembre del 1500 a Firenze, secondogenito di Maria Lisabetta Granacci e di Giovanni, costruttore di strumenti musicali. Sin da piccolo viene indirizzato dal padre verso la carriera di musico, con risultati soddisfacenti: Benvenuto, infatti, si rivela alquanto...Leggi di più
Giovanni Gentile

e

Giovanni Gentile nasce il 29 maggio 1875 a Castelvetrano, in Sicilia, figlio di Teresa e Giovanni, farmacista. Cresciuto a Campobello di Mazara, frequenta il liceo classico "Leonardo Ximenes" di Trapani; in seguito, vince un concorso alla scuola normale superiore di Pisa, e si iscrive a Lettere e...Leggi di più

Filippo Brunelleschi

α Anno di nascita:   ω  
Filippo Brunelleschi

, , e

L'ordine delle cupole Filippo di ser Brunellesco Lapi nasce nel 1377 a Firenze, figlio di un notaio. Abbandonata ben presto l'intenzione di seguire le orme del padre, lavora in bottega come orafo: e di oreficeria sono le sue prima opere, come dimostra la collaborazione alla creazione...Leggi di più
Paolo Uccello

Riempimenti alati Paolo di Dono nasce a Firenze il 15 giugno 1397, anche se Pratovecchio in Casentino si attribuisce i natali. Il soprannome Paolo degli Uccelli o dell'Uccello è attribuito dall'abilità nel riempire i vuoti prospettici con uccelli. La sua formazione è attribuita alla...Leggi di più
Alfonso La Marmora

e

Puntare sul cavallo Penultimo della folta prole nata dalle nozze celebrate nel 1780 fra il capitano Celestino Ferrero, marchese della Marmora, e Raffaella, figlia del marchese Nicola Amedeo Argentero di Rasezio, Alfonso nasce a Torino il 17 novembre 1804. Segue la tradizione di famiglia...Leggi di più
Sandro Botticelli

L’ultimo pittore umanista Nel luminosissimo firmamento rinascimentale fiorentino, una delle stelle più raggianti è certamente Sandro Filipepi, detto Botticelli, il più fascinoso interprete dell'Umanesimo toscano, movimento nato con Masaccio e Brunelleschi e che trova in lui il suo ultimo,...Leggi di più
Girolamo Savonarola

e

Profeta disarmato Girolamo Savonarola nasce a Ferrara il 21 settembre 1452. All'età di ventitre anni, colto da una intima esigenza di purificazione, abbandona gli studi di medicina, filosofia e musica ed entra nel convento di San Domenico di Bologna dove riceve, nel 1476, l'ordinazione...Leggi di più
Angelo Poliziano

"Principe" della cultura del '400 Agnolo (Angelo) Ambrogini nasce a Montepulciano il 14 luglio 1454 dal notaio Benedetto di Nanni. Giunto all'età di dieci anni suo padre muore assassinato per una vendetta ed egli, quattro anni dopo, si trasferisce a Firenze, dove inizia a farsi chiamare con...Leggi di più
Giovanni Fattori

della dei

Le immagini di una passione politica e sociale Giovanni Fattori nasce il 6 settembre 1825 a Livorno. È un bambino precoce, perché fin da piccolissimo dimostra di avere un talento fuori dal comune per il disegno. Per questo motivo il papà Giuseppe, all'età di 15 anni, decide di mandarlo a...Leggi di più
Pellegrino Artusi

, e

L'Italia unita in cucina Forlimpopoli, in provincia di Forlì-Cesena è la città natale di Pellegrino Artusi, autore di un vero e proprio "vangelo" della cucina italiana: "La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene". Nato il 4 agosto 1820, Pellegrino Artusi completa gli studi al...Leggi di più

Giotto

α Anno di nascita:   ω  
Giotto

, e

Immenso artista e acuto imprenditore Giotto da Bondone, meglio noto semplicemente come Giotto, nasce probabilmente nell'anno 1267, a Colle di Vespignano, presso Vicchio, nel Mugello. Pittore, architetto, scultore, è una delle massime figure dell'arte non solo italiana, ma dell'intero...Leggi di più
Pico della Mirandola

e

Idee e memoria Giovanni Pico, Conte di Mirandola e Principe della Concordia, nasce nel suo castello nel modenese il 24 febbraio 1463, da Giovan Francesco I e Giulia Boiardo. Appena nato, viene vista una fiamma in forma di cerchio stare sopra il giaciglio della partoriente. Il segno è...Leggi di più
Ugo Ojetti

, , e

Cultura storica Ugo Ojetti nasce a Roma, il 15 luglio del 1871. Importante critico di arte, specializzato nel Rinascimento e nel Secentismo, ma non solo, scrittore apprezzato, aforista e giornalista di alto profilo, è stato direttore del Corriere della Sera nel biennio 1926-1927. Ha svolto...Leggi di più
Giuseppe Bonaparte

, di

I regni effimeri Giuseppe Bonaparte nasce a Corte, piccolo centro della Corsica, il 7 gennaio 1768 dal generale Carlo Maria, seguace di Pasquale Paoli e con lui tra i protagonisti nelle lotte per l'indipendenza corsa, e Maria Letizia Ramolino. Diciassette mesi dopo nascerà suo fratello...Leggi di più
Giuseppe Giusti

e

Il gioco della satira Giuseppe Giusti nasce il 12 maggio del 1809 a Monsummano, vicino Pistoia. Il padre Domenico è un possidente di campagna che instaura subito con il figlio un rapporto piuttosto difficile. Domenico considera lo stile di vita di Giuseppe eccessivamente sopra le righe....Leggi di più
Gino Capponi

e

Ispirare la cultura Gino Capponi nasce a Firenze, con il titolo di marchese, il 13 settembre 1792 da una famiglia di antica nobiltà fiorentina, risalente al 1200, che nei secoli ha dato alla città cinquantasette priori e dieci gonfalonieri. Divisasi in cinque rami, tutti molto potenti...Leggi di più
Giovan Pietro Vieusseux

ed di

Precorrendo il Risorgimento Giovan Pietro Vieusseux nasce da genitori originari di Ginevra il 28 settembre 1779 ad Oneglia (Imperia), la stessa città che, 67 anni dopo, darà i natali anche a Edmondo De Amicis. Entrambi i personaggi, pur non incrociandosi mai per ragioni anagrafiche, daranno...Leggi di più