Messaggi e commenti per Leo Gullotta

Messaggi presenti: 4

Lascia un messaggio o un commento per Leo Gullotta utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 20 ottobre 2019 15:54:18

Carissimo Leo Gullotta,
Sono una docente appassionata di teatro e cerco sempre di trasmettere la mia passione anche a loro.
So che verrà al teatro Curci di Barletta a Gennaio per la rappresentazione della novella di Pirandello, mio Autore preferito, "Pensaci Giacomino".
Le chiedo se puo' rappresentarla anche per gli studenti
e/o può venire al mattino del mio Istituto per incontrare i ragazzi.
Sarebbe bellissimo ed emozionante.
In attesa di un graditissimo riscontro
Prof. ssa Adele Passero

Venerdì 30 agosto 2019 17:38:33

Gentilissimo Sig. Gullotta,
credo che sia inutile che le dica quanto la ammiro (so che non ama le piaggerie!) vengo subito al sodo. Ho scritto un testo che è stato segnalato alla XXXI edizione del Premio Calvino, ma non ancora pubblicato "Storie della terra di Velkemberg (forse perchè, pur usando diversi registri (sentimentale, fantastico, storico, umoristico) ironizzo sul nostro carattere di italiani e sulla nostra illusione di affidarci, senza riflettere, a imbonitori dalla parola facile, spesso incompetenti e ignoranti. Mi ero ispirato a personaggi di cui è piena la nostra Storia (D'Annunzio. Malaparte, Balbo, Mussolini) per creare un malinconico nobile (una via di mezzo tra Don Chisciotte e Manchausen, con la mania della recitazione (attore mancato) e del travestimento, che cerca vanamente di porre rimedio ai tanti pasticci che i nostri incompetenti generali hanno creato nel corso della storia (Caporetto, Fiume, 8 settembre) senza mai riuscirci, anzi aggravando le cose. Non avevo pensato a te, ma rivedendoti alla televisione ho pensato che forse solo tu potresti incarnare questo personaggio, di cui mi sono innamorato fino a fargli acquistare una sensibilità più umana e fargli amare questi suoi concittadini che sopportano da secoli tante avversità senza mai perdersi d'animo. Tu solo saresti capace di dare quel velo di amarezza che accompagna dietro i diversi travestimenti e attraverso oltre 30 anni di storia italiana questo sventurato avventuriero. Se ti interessa ti invio il testo. Saluti cordiali Rolando Guerriero

Mercoledì 8 maggio 2019 21:00:16

Stimato sig. Gullotta, sono un suo spettatore. Oltre ad essere del '46, come Lei, l'ho vista a teatro, nella scorsa stagione a Padova.
Le chiedo una cortesia, se potrà. Cerco il film, da Lei interpretato, Dio ci ha creato gratis.
Non lo trovo in alcun luogo o sito.
Mi potrebbe aiutare nella ricerca?
Grazie. Cordiali saluti.
C. Verrecchia

Mercoledì 27 giugno 2018 01:09:57

Gentilissimo Maestro, la seguo da sempre e la stimo moltissimo, sia come artista che per il suo impegno a tenere alto il livello dei siciliani illustri. Mi rivolgo a lei perché la ritengo persona che sicuramente non rimarrà indifferente al problema che le esporrò. Sono la mamma di un giovane violinista che frequenta il Conservatorio Bellini di Catania. Proprio ieri ho avuto modo di constatare il livello di degrado di un istituto che altrove sarebbe tenuto come un gioiello prezioso. Solo alcune aule sono decenti, così pure la sala concerti.Tutto l edificio è in condizioni fatiscenti. Il terrazzo da cui si gode una vista spettacolare e che potrebbe ospitare concerti, bar. conferenze è tenuto in un modo che mi ha indignato. Come saprà la segreteria del Conservatorio ha rubato ben 14 milioni di euro!!! Non sono stati rubati solo soldi ma opportunità di crescita agli allievi, alla cittadinanza che sono stati privati così del piacere di godere di spazi meravigliosi... c è anche un parco con una vegetazione rigogliosa ma trascurata.La prego di abbracciare questa causa che i politici nostrani hanno trascurato.I nostri figli non meritano che il loro amore per l arte e tanti sacrifici vengano disprezzati dalla sciatteria dei nostri amministratori.La ringrazio se vorrà rispondermi. Se volesse fare un giro all' interno del Conservatorio tanti giovani la guideranno volentieri.Il mio cellulare è 348 -------. La mia mail sidifrasa-gm---- com. La saluto con tanto affetto e simpatia.
Silvana Di Natale

Commenti Facebook