Messaggi e commenti per Luigi Di Maio

Messaggi presenti: 488

Lascia un messaggio o un commento per Luigi Di Maio utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Lunedì 16 settembre 2019 14:07:21

Caro ministro Di Maio, sono una pensionata che dopo 44anni di lavoro mi devo accontentare di 900€di pensione (contro i 780 per gente che lavora in nero e risulta nullatenenti) ma non perché ho lavorato in nero ma solo perché erano lavori umili con stipendi da fame tutti documentabili. Il 4marzo l'ho votata credendo che sarebbe stato davvero il governo del cambiamento, mai mi sarei aspettata che dopo le votazioni per le europee lei avrebbe tradito il popolo italiano. Non è stato Salvini a staccare la famosa spina ma siete stati voi ad attaccarlo nella maniera che più ignobile non si può, bastava vedere al senato è alla Camera mentre Conte lo denigrava Lei aveva il sorrisino beffardo stampato in faccia, sicuramente non degno di un ministro che avrebbe dovuto fare gli interessi del popolo. Non solo, ma avete anche il coraggio di accusare Salvini che per salvaguardare gli interessi di partito ha provocato la crisi di governo.. Gli italiani non sono così stupidi, hanno capito che lo avete messo con le spalle al muro. Guarda caso, via Salvini.. lo spred si abbassa, l'Europa non è così fiscale, distribuzione degli immigrati(solo chi scappa dalla guerra cioè quasi niente). Era quello che voleva fare Salvini è allora perché non tenere in piedi il governo. MAI ! con il PD... MAI! con chi toglie i bambini ai genitori... e poi?. .. e ma sono cambiate le condizioni(quali?) Quanti miracoli tutti insieme, e come se non bastasse adesso anche l'inciucio per le regionali.. giusto per non farsi mancare niente. Proprio vero quando ci si siede su quelle poltrone è difficile staccarsi altro che ATTAK. È non parliamo del nostro presidente Mattarella pensavo che avesse molto più rispetto per il popolo italiano. So che questo scritto non lo leggerà mai, non importa magari qualcuno la pensa come me... però di una cosa si deve preoccupare DEL PD... io per quanto mi riguarda non voterò più 5stelle
Un'italiana schifata dai suoi dipendenti

Lunedì 16 settembre 2019 13:28:54

Diz Maio hai postato la foto dei tuoi sottosegretari... tutti pronti al mangia mangia? Ieri avevi già toccato il sottofondo con l'annuncio di voler correre insieme al PD in Umbria dove non si capisce bene con chi... in quanto sono tutti o indagati o arrestati... Goditi questi ultimi scampoli di bella vita e preparati a ritornare nel nulla da dove sei venuto !!! Vergognatevi !!!

Lunedì 16 settembre 2019 10:54:55

Spero che quanto scritto in questo sito venga letto e tenuto in considerazione da chi di dovere. Bene vengo al dunque. In questi giorni circolano voci circa un sodalizio tra voi e zingaretti, patto tra disperati tu e zingaretti mi sembrate due naufraghi nell'oceano che si agrappano ad una tavoletta per restare a galla. ma non ci sono ong che possano venire in vostro soccorso. State riaprendo i porti anche ai clandestini e questo vi fara' affossare. Purtoppo non avete capito nulla degli italiani. Godetevi questo periodo perche' da parte di chi vi ha votato non ha ricevuto nulla da parte vostra. BUONA FORTUNA continuate cosi'

Lunedì 16 settembre 2019 09:15:26

Per Domenico - 15 settembre.
Carissimo Domenico ancora non hai capito dove risiede il problema economico dell'Italia. In Italia si paga circa il 40 per cento in più di tasse rispetto agli altri paesi europei dove i servizi sono quasi impeccabili mentre in Italia, con una tassazione molto più alta, sono carenti in tutti i settori. Il problema principale sta negli enormi sprechi della macchina statale italiana e nella burocrazia inefficiente e parassitaria, magistratura compresa. Per mantenere questo sistema che fa acqua da tutte le parti si è fatto ricorso ad una tassazione soffocante incompatibile con la possibilità di una ripresa economica della nazione. Il problema si può risolvere solo eliminando gli sprechi ed il parassitismo burocratico ed abbassando le tasse compresa l'IVA. Questo governo PD - 5Stelle va nella direzione sbagliata, studiano come mettere una nuova tassa, la tassa sul contante, che sarà un'altra estorsione di stampo mafioso sulle classi più deboli. Abbiamo già troppe estorsioni di stampo mafioso come le tasse sugli immobili che non danno alcun reddito reale (IMU). Quando non si è capaci di risolvere i problemi si può mettere tutta la buona volontà che si vuole ma i problemi resteranno insoluti e con i provvedimenti sbagliati aumenteranno ai danni del popolo italiano.

Lunedì 16 settembre 2019 07:18:20

Sganciati da grillo e diventerai un salvini.
considera i 5 stelle come una pedana di lancio che bisogna giocoforza abbandonare per effettuare un salto (di qualita'). cercati adepti e fondate un t u o partito, ti seguiremo in tanti ma n o n ti seguiremo con i 5 stella "trasformato".

Domenica 15 settembre 2019 22:59:20

Gentile e Onorevole Di Maio,
le scrivo in quanto leader della forza di governo più rappresentativa in termini di consenso.
Si sta facendo un gran parlare dell'aumento dei tre punti di IVA e degli sforzi del nuovo Governo per scongiurarlo. Sembra una delle peggiori calamità abbattutesi nella nostra storia repubblicana. Tuttavia, richiamando l'art. 2 della nostra Costituzione troviamo le motivazioni politiche e sociali che invece porterebbero ad un utilizzo, sia pur parziale, di questa leva fiscale: "La Repubblica riconosce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo, sia nelle formazioni sociali ove si svolge la sua personalità, e richiede l'adempimento dei doveri inderogabili di solidarietà politica, economica e sociale"

Assecondando l'assunto che l'aumento di tre punti delle aliquote IVA (22 e 10) è pari a 23 miliardi di euro si può desumere che un punto di IVA equivale a un gettito di euro 7, 5 miliardi.

Ciò premesso, perché non pensate di finanziare il reddito di cittadinanza con un punto percentuale dell'IVA? La conseguenza sarebbe la riduzione di un terzo della manovra "salva IVA".

Infine, se si rendessero esenti da IVA gli acquisti effettuati con il reddito di cittadinanza il suo potere d'acquisto aumenterebbe mediamente di 100 euro per ogni percipiente con effetti positivi sull'indice dei consumi; in questo modo la misura di sostegno sociale sarebbe totalmente a carico di chi è più fortunato.
La ringrazio per l'attenzione e la saluto cordialmente.
Domenico

Domenica 15 settembre 2019 13:28:46

Sbarcati 82 migranti. 24 in Italia.
Sig Ministro aveva detto che in Italia dovevano starne solo 8, il 10% di 82.
A che gioco stiamo giocando?
Ce lo faccia sapere.
Saluti

Domenica 15 settembre 2019 12:26:23

Anche se il popolo italiano è fatto di pecoroni non penso che resterà indifferente nel caso in cui metterete una vergognosa tassa sul contante. La lotta all'evasione è solo un pretesco per poter introdurre una nuova tassa che colpirà sempre e solo i più deboli come i pensionati anziani che hanno pure difficoltà a gestire le carte di credito e i conti correnti bancari. I vecchi pensionati prelevano il contante da libretti postali, queste sono le loro abitudini. A colpi di tasse messe all'impazzata si continua a distruggere l'economia italiana. Le grosse aziende non verranno colpite dalla tassa sul contante come non verranno colpiti i falsi bilanci. Siamo nel mercato comune europeo e nessuno può impedire ad una azienda di fondare un'altra azienda in un altro paese europeo o altrove. La soffocante pressione fiscale italiana costringe le aziende a a creare nuove aziende nei paesi dove le tasse sono meno pesanti. Se un'azienda produce in Italia un oggetto con un costo di produzione di 100 euro e lo deve vendere negli Stati Uni per 1000 Euro con un utile di 900 Euro sul quale dovrebbe pagare le tasse in Italia, all'azienda conviene creare un ditta in Lussemburgo, ad esempio, alla quale trasferire il prodotto per 101 Euro così in Italia paga le tasse solo per 1 euro di utile, e poi dal Lussemburgo lo manda negli Stati uniti al prezzo di 1000 Euro cosi le tasse su un utile di 899 Euro li paga in Lussemburgo con una aliquota fiscale bassissima. Queste soluzioni, conseguenza della spropositata pressione fiscale italiana, sono ormai diffuse nelle aziende italiane e sono perfettamente legali. Più tasse mettete più danno fate alla nazione. Alla vergogna di un governo delle poltrone si aggiunge l'altra vergogna di pretendere che le poltrone vengano poggiate su tasse e sopratasse.

Sabato 14 settembre 2019 16:24:43

Avete fatto proprio un bel governo.
Perché non ti porti a casa tua tutti i migranti.
Ti do del tu perché potrei essere tuo nonno ed ho una lunga esperienza di vita.
Tu devi ancora fare esperienza in tutti i sensi ed in particolar modo in quella politica.
Saluti

Sabato 14 settembre 2019 15:22:38

Di Maio vergognati... hai sempre sbandierato ai quattro venti coerenza, trasparenza, onesta' oltre che moralita' ma ti chiedo come fai a guardarti allo specchio e non vergognarti? Adesso oltre che con il PD con Renzi ecc. apri anche i porti agli immigrati alla faccia del contratto di governo siglato con Salvini che tanto hai sbandierato e sostenuto fino a meno di un mese fa!!! Ti auguro di sprofondare e scomparire ritornando da dove sei venuto perché non ci sono più aggettivi per definire il minuscolo o quasi inesistente uomo che sei.

Commenti Facebook