Messaggi e commenti per Diego Della Valle

Messaggi presenti: 241

Lascia un messaggio o un commento per Diego Della Valle utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 6 gennaio 2019 15:37:33

La Fiorentina è a Malta. In acqua li vicino si sta vivendo un'altra pagina vergognosa della storia umana. Assistete quei poveri naufraghi. Come squadra, come singoli giocatori. Fate qualcosa di eclatante.
Un tifoso viola e suo da sempre
Romano Bernabei

Giovedì 13 dicembre 2018 22:43:18

buona sera, vorrei lavorare con lei. se mi chiede cosa so fare: pensare! Ho avuto due maestri Franco Ferrarotti e Fabio d Andrea. cordiali saluti. mdp

Mercoledì 12 dicembre 2018 15:40:45

Buonasera, non so' come mettermi in contatto con lei, ho un grosso problema per aver creduto e investito nella sua azienda, vorrei potergli parlare personalmente. Grazie D.B

Venerdì 30 novembre 2018 18:37:05

Sig. Della Valle buongiorno, sono milanese e ogni tanto vado ad Ancona a trovare mia figlia milanese che ha deciso di andare a vivere dopo essersi laureata alla Statale. Mi chiedo come sia possibile che una persona come Lei possa accettare che la Sua città sia così conciata, a parte il Rione Adriatico zona Passetto e Viale della Vittoria, il resto è osceno, non ho mai visto il Centro di un capoluogo di Regione così sporco, forse se Lei in qualche modo con il Sindaco si potrebbe ottenere qualche miglioria.
Scusandomi per il disturbo, La saluto cordialmente.
Luisa Ghizzi Tagliabue

Mercoledì 28 novembre 2018 18:16:33

Gentile Sig. Diego Della Valle
in data 13/10/2018 ho acquistato in Via Della Spiga N. 22 - Milano un paio di stivaletti neri modello XXW39A0AM50RE0B999 di € 530,00
Dopo averli indossati diverse volte mi sono resa conto che la calzatura mi faceva scivolare sulle superfici lucide o bagnate, con esattezza 5 volte. La quinta volta sono scivolata sul marciapiede in Via Scarlatti Vomero-Napoli riportando ematomi sulla gamba.
Ho contratto il negozio Tod's di Milano dove mi hanno riferito di consegnarli al negozio DEV in Via Filangieri - Napoli chiedendo la sostituzione o il rimborso.
Tutto cio' mi e' stato rifiutato dopo un'analisi tecnica da parte Vostra, vedi pratica B4534.
Essendo operata di Ernia al disco, non ho nessuna intenzione di indossare gli stivaletti sopracitati, con la paura di scivolare di nuovo, tra l'altro sono una Cliente Fedele .
Chiedo gentilmente di avere la sostituzione o il rimborso.
In attesa di una sua cortese risposta, cordialmente la saluto.

Mercoledì 28 novembre 2018 12:46:17

Buongiorno sono un dipendente di un azienda la quale è stata chiusa per delocalizzare il prodotto che produciamo, l'azienda si chiama Bekaert ed è situata a Figline Valdarno siamo 300 dipendenti e stiamo cercando di reindustrializare il sito. la contatto perché la ritengo un vero industriale italiano che ha sempre avuto a cuore l'industria italiana
Spero di avere una risposta alla mia richiesta di un suo interesse nei nostri confronti ,ci sono degli incentivi importanti per industrializare questa azienda sia da parte di bekaert che della regione Toscana
Mi scuso se lo disturbata con questa mia richiesta di porre un interesse verso di noi
Questa lettera la scrivo io personalmente perché so che lei e uno dei pochi industriali rimasti in questo paese sarebbe un piacere per me avere una sua cortese attenzione .
Antonio Codognato

Martedì 20 novembre 2018 21:24:35

Egregio Dott. Diego Della Valle, sono Venditti Pasquale che le scrivo, ho moltissima stima di Voi è sapendo che forse la disturberò un pò ma voglio ugualmente portarVi a conoscenza di quanto sta succedendo solo per lavorare onestamente.Mio figlio Massimo dopo il diploma e dopo un periodo di lavoro nel campo elettrico decide di mettersi in proprio, facciamo un'attenta analisi in famiglia e decidiamo in accordo con l'altro figlio che occorrevano sia attrezzature e qualche automezzo, io con la mia liquidazione faccio da riferimento alle spese, assumiamo 4 ragazzi specializzati paghiamo regolarmente a loro il mensile, paghiamo regolarmente le tasse e per circa 9 anni abbiamo garantito il proseguo della attività. Ma da circa un'anno il lavoro è diminuito tantissimo, abbiamo dovuto sospendere 2 dipendenti facciamo fatica a pagare il dovuto allo Stato perchè sono più le uscite che l'entrate però lo Stato ti chiede ugualmente di pagare è purtroppo mese dopo mese siamo andati in perdita di circa 75 mila € ma mi sono chiesto il motivo è chiedendo nei vari ambienti la sorpresa è stata che tutto gira attorno alla politica, all'uomo della politica e ti viene detto che così funziona devi obblicatoriamente serviti di loro è possibile? ho circa 72 anni ho dato tantissima educazione, rispetto degli altri, onestà, ho dato tutto ai miei figli è in questo momento che le scrivo sto piangendo e mi rammarico per il danno che ho fatto a loro, mi trovo mortificato ho paura per mio figlio la banca ci ha dato un pò di tempo per rientrare con il debito contratto ma pensavamo di riprenderci ma cosi non è stato perchè non abbiamo conoscenze politiche è possibile tutto questo? è possibile che in questo paese le cose funzionano così? Vi chiedo scusa ma la sintesi e la conclusione vi fa capire che stato d'animo ha un genitore.Egregio Dott. non ho minimamente vergogna di chiederVi un aiuto è magari se Volete interpellarmi è sapendo abbastanza di Voi in quanto ho letto la Vostra biografia son sicuro che i sforzi fatti non vorrei che fossero stati inutili è perdere per mio figlio e le altre 4 persone il lavoro dalle nostre parti è importante per sopravvivere. Mi permetto di lasciarVi il mio indirizzo : VENDITTI PASQUALE ALFONSO --- GRAZIE INFINITE PER L'ATTENZIONE DATAMI.

Lunedì 19 novembre 2018 21:57:06

Sono un imprenditore di Firenze che ha ottenuto un brevetto per il riciclo delle demolizioni edili e delle macerie da eventi sismici per produrre materiali da costruzione con un processo industriale a freddo a km. Zero ed emissioni di CO2 zero. Siamo pronti ad istallare linee di produzione per riciclare le macerie del terremoto direttamente nelle zone da ricostruire senza il problema di trasportarle a molti km. di distanza, scavare nuove cave, emettere milioni di metri cubi di CO2 e ritrasportare i materiali cotti.
Potrebbe interessarle un incontro con noi?
Può consultare il ns. sito
www Catalyst-group.it
Grazie per l'attenzione
Mauro Carpinella 348-------

Domenica 14 ottobre 2018 14:43:54

Gent.mo, sig Della Valle, sono Simonetta Gualdesi, figlia di Giuseppe Gualdesi nato a Civitanova Marche e nipote e figlioccia di Filippo Fratalocchi di Sant' Elpidio a Mare.
Le scrivo perché lei, così attento ai problemi ed allo sviluppo del nostro paese, potrebbe realizzare qualcosa di utile per noi tutti. Io vorrei consegnarle un brevetto ideato da mio padre deceduto bel 1987, per il recupero di energia dispersa e non utilizzata presso i caselli autostradali. Anche se datata, è un'invenzione molto attuale ed io, non essendo un ingegnere e non avendo le competenze ne' tecniche ne' legali, vorrei veder realizzata l'idea di mio padre perché no? sul casello di Porto Sant'Elpidio. La ringrazio per quanto vorrà fare e distintamente saluto.

Lunedì 24 settembre 2018 17:38:09

Pregiatissimo Presidente, ho una importante proposta di programmazione lavorativa che desidero esporre a Lei in via privatissima. Attendo la Sua disponibilità e invio i migliori Saluti. Bartolomeo Messina - via Sandro Sandri,60 00159 ROMA tel. 06/435 89 125

Commenti Facebook