Messaggi e commenti per Vincenzo Montella

Messaggi presenti: 1

Lascia un messaggio o un commento per Vincenzo Montella utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 25 agosto 2019 15:08:15

Caro Montella: Mi presento sono Maria Celia Bresciani, italo-uruguaina, fiorentina di adozione dal lontano 1982 e certamente tifosa della viola: Amo il calcio da quando bambina mio padre italiano di Riva Del Garda mi parlava del suo grande amico di Schiafino Campione nel 50 del famoso Maracanazzo.. L'ho sempre ammirato come allenatore e mi è dispiaciuto tanto quando è stato mandato via dalla famiglia Della Valle. Comunque le volevo fare i complimenti come ha preparato la partita col Napoli, i giovani della Fiorentina hanno dato mostra di grande coraggio ad affrontare a viso aperto una squadra come il Napoli, malgrado la beffa del rigore a loro concesso. Do perfettamente ragione alla sua più che giustificata arrabbiatura contro l'arbitro e i suoi colleghi del
VAR. Ma se mi permette, senza peccare di presunzione, vorrei dare la mia modesta opinione in quanto alla preparazione dei portieri, capisco che sono giovani hanno ancora da migliorare tanto, ma ho notato già dall'anno scorso con Laffont e anche quest'anno con Dragowski, che magari con allenamenti più intensi potrebbero migliorare le loro prestazione, evitando errori un po' ingenui che tante volta ci hanno penalizzati. L'immobilità di Dragowski quando tira i rigore Insigne è quasi imbarazzante. Mi ricordo che un ventenne Buffon al Parma a fatto faville che poi gli è valso la Juventus e niente meno che la Nazionale poi. La difesa in una squadra è importante ma un portiere sicuro senza paura e deciso può dare tanto alla squadra. Mi scuso per avermi premesso questa osservazione ma mi sembrava doveroso voler farle sapere la mia umile opinione. Comunque le faccio i miei più cari auguri di riuscire a portare la Fiorentina in alto come tutti i tifosi viola speriamo di cuore.
I miei più cari saluti con tanta ammirazione per il suo lavoro.
MARIA CELIA BRESCIANI

Commenti Facebook