Ultimi commenti alle biografie

Lunedì 28 novembre 2022 14:48:34 Per: Susanna Camusso

Buongiorno signora Camusso
le scrivo per porre la sua attenzione dul tema di opzione donna che anche oggi è stato ulteriormente ristretto oltre che a legarlo al numero dei figli. E' una vergogna in quanto le donne già ci rimettono tantissimo anche con i requisiti precedenti ma almeno era una scelta.
Grazie per l'attenzione

Da: Donatella Ceccarelli

Domenica 27 novembre 2022 18:42:01 Per: Valerio Mastandrea

Lei è un grandissimo attore. Grazie. Per le emozioni. Mario Palazzo. Foggia

Da: Mario

Domenica 27 novembre 2022 02:01:37 Per: Alessandra Amoroso

Salve Alessandra buonasera
Ti scrivo perché ormai solo tu puoi aiutarmi
Ormai da qualche giorno mi sono lasciato con la mia ragazza e non so più come fare per farla ritornare.
Essendo una tua grandissima fans potresti gentilmente e te lo sto chiedendo con il cuore in mano mandarmi un tuo video mentre la saluti magari da parte mia non so, si chiama grazia.
Ti prego sei la mia ultima possibilità, ti scongiuro aiutami grazie

Da: Dario

Sabato 26 novembre 2022 13:32:38 Per: Lilli Gruber

Ponte sull tretto
100% d'accordo con l'ingegnere. Ricordo che la zona è anche soggetta a bradisimo quasi continuo e ovviamente è ad elevato rischio tellurico. Che Salvini sollevi altre bandiere piu' utili al paese e ripari, per esempio, TUTTI i ponti pericolanti prima di trovarci di fronte ad un'altra catastrofe.

Da: Anna

Sabato 26 novembre 2022 09:24:30 Per: Lilli Gruber

Suggerirei di parlare del ponte di Messina. Io sono un ingegnere civile e nella mia carriera lavorativa ho costruito e gestito numerosi ponti. Il ponte sullo stretto a mio avviso non è giustificato economicamente ed è tecnicamente estremamente complesso. Come ha detto anche il dott Gratteri nella sua trasmissione i passaggi giornalieri sono inferiori ai 5000 veicoli /giorno se si pensa che la Torino Venezia ne ha 200.000 si può capire l'inutilità del ponte. Il tunnel della Manica che collega Inghilterra ed Europa è stato in stato fallimentare perché i pedaggi non coprivano le spese, il ponte con i pedaggi non coprirebbe neanche i costi di manutenzione. Tecnicamente la zona dello stretto è soggetta a movimenti continui collegati alla deriva dei continenti e sarebbe necessario un monitoraggio costante che comunque non garantirebbe la sicurezza della circolazione. L'investimento economico sarebbe molto più utile dirottarlo verso la manutenzione della viabilità esistente e verso le opere idrauliche, la ricaduta sull'occupazione sarebbe più diffusa ed il ritorno economico consisterebbe in minori costi per gli interventi di emergenza.

Da: Ernesto Maffei

Venerdì 25 novembre 2022 08:37:20 Per: Lilli Gruber

Grazie, donne iraniane
E’ un mostro micidiale il fanatismo religioso,
che ritiene il tentativo di libertà blasfemo e dannoso
e odia le donne e ogni loro gesto di emancipazione;
negare a loro i diritti è una costante ossessione.
Gli ayatollah in Iran hanno instaurato una dittatura
e il controllo su cittadini suscita rassegnazione e paura.
Una giovane non indossava il velo come da regole richiesto
e ha trovato la morte dopo un massacrante arresto.
A ciò si sono accesi di alcune donne condanna e sdegno
e, coraggiose, a difesa dei diritti hanno preso l’impegno.
Si sono tolte il velo che oscurava il loro volto;
hanno tagliato i capelli e il loro grido è stato accolto
da migliaia di donne ed è scoppiata la ribellione,
che si è diffusa subito in tutta l’intera Nazione.
Si sono uniti a loro mariti, operai e studenti
e il grido di libertà è cresciuto in pochi momenti.
La repressione è stata immediata e cruenta
e il numero delle vittime ogni giorno aumenta.
Ma le donne a mani nude continuano a lottare
e, cantando “Bella ciao”, decise la vita ad immolare.
“ La vita senza libertà è vita di vera schiavitù”,
gridano, e vili servitori spengono tante gioventù.
Il grido delle iraniane si è sparso in tutte le Nazioni,
e si sono svolte spontanee e vaste manifestazioni.
Quel grido è certamente l’essenza dell’umanità,
che non può essere tale senza autentica libertà.
Quel grido, che sta costando carcere e morte,
ci ammonisce che la nostra autentica sorte
è combattere contro tirannie e ogni religione
che oscurano la libertà con prigione e morte.
Grazie, iraniane. Ci ricordate le donne della Nazione francese
che nel 1789 spronarono i mariti a cancellare le secolari offese.

Pasquino, novembre 2022

Da: Ilaria Galiano

Venerdì 25 novembre 2022 01:12:01 Per: Veronica Gentili

Per quello che può servire per coloro che sanno solo esprimere giudizi sui deboli ignorati innanzitutto dalla sorte e mai su coloro premiati fin dal primo vagito voglio ricordare che mentre voI al caldo vi esercitate a rendere persuasiva la vostra retorica la gente normale si dibatte alla ricerca di prodotti in primis alimentari che sono venduti in offerta. E nonostante ciò tutti i giorni trovano aumenti senza alcuna valida motivazione ma soprattutto senza alcuna forma di controllo. Francamente a me pare che sia posta in essere una strategia per verificare sino a che punto si possono caricare di pesi i cittadini che si lamentano ma non si domandano come fare arrivare la loro sofferenza quotidiana nelle stanze di coloro che a parole dicono che bisogna mettere dei soldi nella tasche dei cittadini che sono stati impoveriti mentre con le loro scelte e regole innovative viene tolto anche il gusto di vivere siccome non si riesce più a sperare in un domani migliore: cambiamento del clima,. guerra in europa, contagio che permane, insufficienza energetica, aumento di prezzi, inflazione che cresce, non parliamo della sanità e via discorrendo. Certo, ci vuole un bel coraggio a dire che si lavora per il bene del Paese. Ma di quale Paese parlano? Auguri a tutti compresi coloro che con le loro retribuzioni non avvertono gli aumenti e l'inflazione. Mi auguro di sbagliarmi. Saverio

Da: Saverio

Giovedì 24 novembre 2022 16:37:21 Per: Luka Modrić

Dragi luka, čak i da znam da nećeš dati važnost ovoj poruci, nije me briga. možete kasnije raditi s njim što želite, ali molim vas da ga stvarno protumačite jer je vrlo važno.
Ja sam Talijan iz Firence. Imam 13 godina i idem u srednju školu. Nisam baš prihvaćen od svojih vršnjaka u školi. Verbalno me zlostavljaju više puta. Utočište nalazim u nogometu, gdje sam s 9 godina, jednog vrućeg lipanjskog dana, bio kod bake i djeda. Sad se ne sjećam točno, ali djed mi je rekao da je na TV-u bilo SP 2018. Pa sam vidio da piše "Francuska-Hrvatska". Pa kako moja baka nije baš voljela Francuze, navijala je za Hrvatsku. Pa sam kao dobro dijete počeo navijati za Francija jer sam znao da će to živcirati moju baku, ali bio sam mlad i volio sam se zabavljati. Znam, nikad te neće biti briga za te detalje jer misliš da sam ja jadnik u 8 milijardi, a shvaćam te.
U svakom slučaju, govorio sam da sam 3 godine kasnije pronašao svoj tim: Real Madrid.
Počeo sam navijati za njega jer sam te vidio na utakmici Lige prvaka.
Bio si stvarno dobar. A sada ste i vi. Divio sam ti se svih 90 minuta. Bio si mi poput slavne osobe.
To mi je ime odzvanjalo u glavi
"Modrić"
"Modrić"
"Modrić"
Bez razmišljanja navijaš za Hrvatsku i divim ti se već dugo. Bio si šarmantan.
Čovjek podcijenjen jer je bio skriven od drugih slavnih osoba.
Benzema, Marcelo, Ronaldo, Bale i drugi.
Sada, 2022., otkrio sam da će to biti tvoje posljednje Svjetsko prvenstvo.
Shrvana sam. Ne mogu vjerovati da nikad nisi osvojio svjetsko prvenstvo. Ovo je neprihvatljivo.
Luka, veliko veličanstvo svih vremena, dopusti mi da ti dam snagu, želju i sreću da osvojiš ovo svjetsko prvenstvo.
Vjerujem ti. Žao mi je što ne zovem, ali imam lošu naviku.
I stvarno se nadam da ćete razmotriti ovu poruku i jednog dana kada se vratite u Madrid doći ćete ovdje u Italiju.
Volio bih vas vidjeti ovdje na stadionu Artemio Franchi u Firenci.
Nadam se.
Sada možete raditi što god želite s ovom porukom.
Ignorirajte, otkažite, radite što god želite.
Ali ako stvarno učiniš sve to, samo jednu stvar, bit ću najsretnije dijete koje si ikada vidio.
Hvala na svemu.
PS Ja sam dječak

Da: Andrea Gaudesi

Giovedì 24 novembre 2022 11:28:11 Per: Alfonso Signorini

Ciao Alfonso,
ti scrivo per chiedere alla produzione di far entrare al GF VIP TAYLOR MEGA.
Secondo me sarebbe un vero e proprio sconbussolamento nelle deboli dinamiche viste fino ad adesso al GF. Lei è veramente un sex simbol e ne potremo vedere delle belle tra i vipponi attualmente presenti (e non solo maschi...).
Spero vivamente che prendiate in considerazione il mio suggerimento.
Buon lavoro e forza GF!
Gabriele

Da: Gabriele

Mercoledì 23 novembre 2022 13:20:30 Per: Milly Carlucci

Espulsione Enrico Montesano

Visto che l’ultimo mio messaggio sull’argomento non è stato pubblicato, vi prego di indicarmi come recuperarlo: magari quanto ho espresso può interessare a qualcun’altro… Grazie

Da: Alessandro