Ultimi commenti alle biografie

Giovedì 21 febbraio 2019 22:51:12 Per: Corrado Formigli

Caro Dottor Formigli,
Lei ha in studio un ex magistrato. Gli ponga questo messaggio
Il dolo del delitto di cui all'art. 605 presuppone la coscienza della illegittimità del fatto: l'errore, anche colposo, per cui si creda di agire legittimamente, escluderebbe quindi la punibilità. Tale orientamento è stato ribadito dalla giurisprudenza in una pronuncia in cui si rileva che il reato di sequestro di persona richiede, sotto il profilo soggettivo, la consapevolezza di infliggere alla vittima una illegittima privazione della libertà personale. Ne consegue che deve escludersi la configurabilità del suddetto reato allorché la privazione della libertà costituisca il risultato di una condotta che, sebbene oggettivamente illegittima, sia contrassegnata soggettivamente dalla finalità di realizzare l'esercizio di un potere del quale l'agente sia legittimamente investito e non si caratterizzi come comportamento privo di ogni legame con l'attività istituzionale (Cassazione sez. VI, 9 dicembre 2002, n. 1808).
Grazie per l'attenzione

Giovedì 21 febbraio 2019 20:33:53 Per: Massimo Giannini

Buongiorno
Ho visto ora su youtube l'intervista a Radio Capital di Renzi.
Dopo circa 5 minuti ho chiuso
Non per quello che diceva Renzi (che parla come se lui non fosse mai stato al governo), ma per quello che non diceva Lei.
Lei si comporta come tutti i giornalisti italiani.
A Di maio, Salvini, fate l'interrogatorio di sesto grado, e perche' avete fatto quelo e perche' non avete fatto questo
E non li lasciate mai finire un discorso perche' e' una continua domanda anche di cose che non c'entrano nulla.
E con Renzi ZITTI, con la Testa abbassata come faceva Lei in questa intervista.
Sembra che abbiate paura davanti a Renzi.
Fate la stessa stupida domanda: Perche' avete perso le elezioni ?
Sapete gia' la risposta che non dice nessuno; PERCHE' RENZI E' ARROGANTE ED AGLI ITALIANI NON PIACE CHI E' ARROGANTE.
PUNTO.
Ed una volta spero di ascoltare da Lei ed altri come Lei (leggi FLORIS - GRUBER- etc) questa frase
MI piacerebbe vedere un'intervista a REnzi come quelle che fate a Di Maio e Salvini.
Ma e' troppo.
Grazie
Giorgio Bargellini
PS Quando intervistera' di nuovo Renzi ho una domanda che vorrei gli fosse fatta.
Ma gliela diro' se Lei mi rispondera' nel nome di una parola semplice e di cui tutti si riempono la bocca, ma non attuano mai: DEMOCRAZIA

Giovedì 21 febbraio 2019 18:37:22 Per: Lilli Gruber

Sono un suo ascoltatore da diverso tempo per il suo servizio pubblico, dal mio punto di vista, impeccabile per gli argomenti, i personaggi politici, scrittori e giornalisti che sono presenti nel suo studio. Ieri sera, per il vero, ero quasi tentato di cambiare canale non per la persona fisica, Berlusconi, ma per il soliloquio che continua a fare su tutti i canali televisivi/radiofrequenze. E' vero che abbiamo imparato a conoscerlo negli anni passati, ma non se ne può più della sua presenza e del suo personale e assoluto convincimento che ha fatto del bene a questo paese. La prossima volta che lo invita, usi maggiormente il suo ruolo di moderatrice e che tutti "dico tutti" gli ospiti parlamentari da lei invitati diano delle risposte attinenti alle sue domande e a quelle dei giornalisti invitati, usando il suo potere di padrona di casa. Mi scuso per questa piccola osservazione e, come sempre, anche questa seguirò la sua trasmissione. Le auguro buon lavoro.

Giovedì 21 febbraio 2019 18:34:04 Per: Lilli Gruber

Signora Gruber, leggendo le critiche che le vengomo mosse si conferma ancora una volta che la mamma degli imbecilli è sempre incinta.

Giovedì 21 febbraio 2019 17:10:33 Per: Mario Giordano

Buongiorno dott. Giordano, sono un pensionato della pubblica amministrazione e un lavoratore precoce ho versato 50 anni di contributi e un anno d riscatto per un totale complessivo di 51 anni di cui 13 con società privata e 38 con ministero della difesa svolgendo mansioni superiori dal 1976 al 2011 "continuativi"e per questo sono stato nominato dal presidente della Repubblica Cavaliere del lavoro per meriti, mansioni superiori mai riconosciute. Per farmi riconoscere dette mansioni ho dovuto fare causa al ministero e dopo circa 7 anni e l'appello mi hanno riconosciuto solo gli ultimi 5 anni e senza riconoscermi i 2 livelli superiori al mio in busta paga. Tornando alla pensione, mi sono stati conteggiati solo 40 anni anziché i 51 effettivamente versati. Sono andato in pensione nel 2011 e a tutt'oggi non ho ancora la pensione definitiva, ho fatto scrivere dal mio avvocato all'Imps ex impdap ma ancora non abbiamo ricevuto nessuna risposta. Dopo i 51 anni di contributi la mia pensione è di 1. 340, 00 €., i politici in generale per una seduta alla Camera o al Senato percepiscono più dei poveri cristi che anno lavorato una vita. Grazie per l'attenzione e spero che Lei ne parlerà.

Giovedì 21 febbraio 2019 12:36:32 Per: Bruno Vespa

La Xylella si puo' estirpare - abbastanza facilmente - con prodotto organici 100%
I pochi test effettuati (purtroppo nel piu' gran segreto per le larvate (?) minacce ricevute anche di diffusione del risultato!), lo dimostrano al 100%,
Purtroppo esiste la potente LOBBY DELL'OLIVO OGM e per questo tutti quanti (prezzolati o ignoranti?) negano questa possibilita' e permettono che venga fatto questo scempio!
Son pronto a fare un test a mie spese ma con la dovuta pubblicita' e sotto la supervisione di non ancora corrotti pubbliche organizzazioni

Giovedì 21 febbraio 2019 12:25:23 Per: Lilli Gruber

"Signora" Gruber, ma dell'arresto di entrambi i genitori del renzucolo, niente??? Che persona faziosa e sgradevole!

Giovedì 21 febbraio 2019 11:44:19 Per: Mario Giordano

Mi complimento con Lei, Mario, per la sua trasmissione fuori dal coro. Ha parlato spesso delle pensioni. Mi aggiungo pure io. Mi sono arruolato nell'Arma dei CC. il 14/7/1961; ho lasciato l'Arma
nell'Ottobre del 1976, con 15 anni di servizio, beneficiando anche di tre anni di scivolo. Quindi sono 18 anni di contributi. Avevo il grado di Brigadiere, quasi Maresciallo, quando, per motivi personali
ho lasciato l'Arma per entrare nella scuola con Incarico a tempo indeterminato. Quindi, unitamente ad un anno acquisito nella giovane età ho accumulato 39 anno anni di contribuzione. Un anno d apprendistato, 15 anni nell'Arma+3 anni di maggiorazione e 20 anni nella scuola come Applicato di Segreteria. Ho svolto servizio, (nell'Arma) nelle zone più disagiate dell SiciliaOccidentale.
lo Stato non mi ha voluto riconoscere nemmeno un anno di quelli svolti nell'Arma, agli effetti economici. Sa quanto prendo di pensione? 1250 €. Si può interessare per favore. Sembra una cosa impossibile! La seguo sempre di sera e la seguirò sempre perchè finalmente ho constatato che è una persona che dice sempre la verità! Grazie e la saluto con affetto. Peppino Dell'Aquila

Giovedì 21 febbraio 2019 08:45:42 Per: Lilli Gruber

"GRUBER RENDE UN SERVIZIO NOTEVOLE DI INFORMAZIONE": ERRORE! Due parole vanno sostituite in questo messaggio al posto delle quali vanno scritte DISINFORMAZIONE E DISSERVIZIO. Inoltre lo scrivente parla di "ODIO". Una critica non è odio. Personalmente non odio affatto la signora Gruber, semplicemente non la penso come lei. Chi "odia" è guidato dal mancato approfondimento degli argomenti di cui si discute nei dibattiti e ovviamente non avendone altri... "odia". Per le persone intelligenti come la Gruber, una critica negativa al suo operato e ai suoi comportamenti puo' essere MOLTO COSTRUTTIVA perchè la persone intelligenti RIFLETTONO.

Giovedì 21 febbraio 2019 07:55:20 Per: Giulia Bongiorno

Buongiorno, sono ex dipendente pubblica in pensione dopo 41 anni e 11 mesi di lavoro. La quota 100 ora prevede anche un bell'anticipo sulla liquidazione. Io come tanti altri ho aspettato per due anni e ora mi si dice che devo attendere altri tre mesi per il calcolo e accredito! La legge Fornero non solo ci ha allungato il tempo di lavoro ma anche il tfr. Nei due anni non c'è stato tempo per farlo? Che delusione! Non credo sia giusta questa differenza di trattamento. Buon lavoro. Gabriella