Messaggi e commenti per Corrado Augias

Messaggi presenti: 447

Lascia un messaggio o un commento per Corrado Augias utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Corrado Augias

Mercoledì 24 febbraio 2021 05:20:54

Condivido il messaggio che precede il mio, è vergognoso che esista ancora in Parlamento un Partito che si fregia della fiamma tricolore, è un insulto al nostro tricolore, quello di tutti.
Come trovo scandaloso che la Segretaria del Partito dopo essersi scandalizzata per quello che gli è stato detto, il giorno successivo invece di scandalizzarsi per chi in Congo ha perso la vita servendo lo Stato Italiano si sia limitata a chiedere al Governo di riferire in Parlamento

Mercoledì 24 febbraio 2021 04:27:31

[Poveri. Morire di fame]

Non può dire che non si muore di fame in italia.
A me staccano luce acqua gas e non posso fare più né gasolio (ma tanto auto la fermo, e non posso venderla) né spesa alimentare.
Siamo in tanti ad andare alla caritas.
Lei non morirà di fame.
Ma invero siamo ormai milioni alla fame e al freddo.
Non dica più boiate

Martedì 23 febbraio 2021 10:44:07

[La memoria...]

Vorrei esprimere il disgusto che provo quando certa gente si erge a difensore della democrazia considerando che nel proprio simbolo di partito arde ancora la fiamma che solo pochi ricordano da dove scaturiva. Mi offende profondamente che abbiano scoperto l'importanza dell'opposizione, visto che la fiamma si nutre ancora delle miriadi di oppositori fatti fuori senza pietà.

Domenica 21 febbraio 2021 09:40:15

Egregio Direttore,
Sono un uomo di 48 anni che svolge la professione di Dottore Commercialista e revisore legale dei Conti, sposato e fortunato nell'aver avuto due splendide figlie; scrivo semplicemente per manifestarLe tutta la mia incondizionata stima! La ricordo quando conduceva il programma "telefono giallo" sul finire degli anni '80 e mi creda, nonostante l'allora tenera età, venni rapito dalla sua capacità oratoria, il garbo l'educazione e quella incommensurabile professionalità che dovrebbe "fare scuola'" per le nuove generazioni di professionisti del settore; poi le tante pubblicazioni... e tanto altro... !!!
La ringrazio per esserci stato nel momento in cui in me si formava una coscienza civica.
Le auguro un mondo di bene!
Dott. Vincenzo Moretti

Sabato 20 febbraio 2021 12:57:11

Per fortuna c'è chi ricorda ancora il passato (il secolo scorso) e spera che certi errori e orrori non si ripetano.

Sabato 20 febbraio 2021 00:15:40

[Osservazione sulla trasmissione "la confessione"]

Egr dr Corrado Augias buonasera,
La seguo spesso perché La stimo come Uomo e come Giornalista. Ultimamente l'ho seguita su "LA CONFESSIONE" Non posso che essere pienamente d'accordo con Lei. Ha toccato tanti argomenti su alcuni Politici, sulla Politica e la Giustizia ma a mio avviso state tutti trascurando una cosa di non poco conto "il numero spropositato di Leggi" circa 150. 000. Facciamo qualche esempio: in Germania circa 5. 500 in Francia circa 7. 500. Non pensa che se non si da una grande sforbiciata tagliando almeno 140. 000 Leggi non potremo accorciare i tempi dei processi e limitare la Burocrazia? Con tutte queste Leggi si salvano i Furbi e fino a poco tempo fa c'era la Prescrizione per i politici. Speriamo che non venga ripristinata come tanti vitalizi, altra vergogna italiana. Sono un anziano 78enne da troppi anni sfiduciato da questi teatrini con attori incapaci e ladri. - so che è molto impegnato però mi farebbe molto piacere avere un Suo importante parere.
Enzo Pistoia - Cilavegna Pv

Venerdì 19 febbraio 2021 23:43:12

Fazioso e ridicolo. Vorrei ricordargli che da vent’anni abbiamo cambiato secolo. Cordialità

Venerdì 19 febbraio 2021 18:36:29

Es. Prof Augias, anch'io la seguo saltuariamente e apprezzo gran parte dei messaggi che manda agli italiani con i suoi commenti. Quanto all'intervento della sig. ra Casciani non si può che essere d'accordo, anchè perchè la cialtroneria della feccia razzista e la pochezza intellettiva andrebbero curate a cominciare dalla Scuola. Comunque intervengo per sottolineare la mia contrarietà su quanto mi è sembrato di cogliere in un passaggio del messaggio di oggi: mentre lei stava esprimendo un suo commento sulla compagine attuale del governo Draghi facendo dei nomi, l'intervistatore l'ha interrotto in nome di una presunta equidistanza e imparzialità.
Se così è stato, va ribadita con forza la libertà di opinione e di pensiero sancita dalla Carta repubblicana. In tempi così travagliati, le scelte di campo sono importanti e le valutazioni positive o negative fanno parte del contributo degli uomini di pensiero attraverso messaggi con valenza d'insegnamento.
Contrariato e sorpreso, invio un saluto critico

Venerdì 19 febbraio 2021 13:44:49

[Sono molto arrabbiatissima...]

Egregio Professor Augias, dire che lo ammiro è poco (e chi non lo ammira? !), così come suona banale dire che "mi sono innamorata del suo cervello" (e chi può rimanerne indifferente? !). Capita che non sia in perfetta sincronia con lei, ma più nella forma, mai nella sostanza delle cose. Oggi l'ho ascoltata con molto interesse (e molto divertimento) al classico appuntamento del venerdi (e guai se non ci fosse!) "quante storie". Bene il suo commento, molto lapidario (giustamente), circa gli insulti alla Segre, mi ha colpito perché anche io, solo alcune ore prima, avevo scritto un messaggio su facebook usando, più o meno, le sue stesse parole... Mi sono permessa di disturbarla e mi permetto di "completare l'opera" inviandole il testo del mio messaggio. Facendo leva sulla sua integrità ed onestà intellettiva, sono certa che vorrà leggerla e capire ancor di più che ci sono molti italiani che ancora attingono alle loro radici di democrazia, rispetto e giustizia. Grazie.

Ma insomma, perché non li fermiamo? Ci vuole tanto a fermare chi insulta pesantemente (vedi Liliana Segre), chi irride pubblicamente (vedi il politico di turno, ovviamente Lega!) l'omosessuale che viene pestato a sangue perché "diverso", chi si vanta, ancora pubblicamente di aver usato e stuprato, da solo o in gruppo, chi si vanta di aver picchiato un vecchio... Possibile non si riesca a fermare tutto questo, possibile non si riesca a mettere a tacere questa feccia dell'umanità, ma, ancor peggio, tutto passi sotto il più omertoso dei silenzi? Dove sono le Sinistre a tutela della democrazia! E... dov'è mai più finita la DEMOCRAZIA! Si può non essere in accordo con questi pensieri: e questa È democrazia! Ma la violenza no, quella è fascismo, è sopruso del "più forte" sul "più debole". Allora io la chiamo VIGLIACCHERIA! Io sono vecchia, ma, vi giuro, per quante ne posso aver viste durante la mia vita, non riesco ancora a rassegnarmi alla violenza, all'iniquità dell'ingiustizia e al non rispetto per ciò che ci circonda!

Lunedì 15 febbraio 2021 11:40:23

[Richiesta disponibilità per serata in occasione delle iniziative per le celebrazioni dantesche Cervia estate 2021]

Egregio Dottor Augias, Le scrivo per conto dell'Assessore alla Cultura del nostro Coune Dott. Cesare Zavatta, per chiederLe la disponibilità per una serata/incontro con la presenza del Prof. Odifreddi in occasione delle celebrazioni dantesche; intendiamo organizzare nella nostra Piazza Principale un momento di alta cultura per ricordare il Sommo Poeta in una data da concordare, nel corso dell'estate 2021, da offrire alla città e ai suoi numerosi ospiti che scelgono la nostra località per le vacanze; resto in attesa di un suo riscontro, che auspichiamo positivo, e la saluto cordiamente Marisa Croatti.

Commenti Facebook