Ultimi commenti alle biografie - pagina 10

Venerdì 23 agosto 2019 11:03:02 Per: Alex Zanardi

Buongiorno signor Zanardi vorrei contattarla in merito a un progetto. Grazie.

Venerdì 23 agosto 2019 10:48:12 Per: Luigi Di Maio

Rispondo alla risposta ricevuta: è pur vero che la destra non si è mai disunita ma nel rispetto degli impegni presi con il m5s salvini non si è mai tirato indietro dopo vari incontri e discussioni hanno trovato sempre con di maio la via migliore per agire nel bene degli italiani, purtroppo si è sentito tradito dalle elezioni della tedesca accerrima nemica del popolo italiano ed il cambiamento richiesto in ambito europeo che è svanito accordi di conti con macron e merkel facendo marcia indietro sull'immigrazione ed altro sono tre mesi che salvini richiedeva il cambio di tre ministri giustizia lavori pubbilici e forze armate che bloccavano alcune riforme già discusse e tenevano il governo in stallo niente lavori niente cambiamento voluto da decreti 1 e bis ed apertura alle ong da parte della ministra oggi caro di maio lei getta gli italiani in pasto del pd distruggendo il lavoro fatto sino ad oggi prenda la mano di salvini e prosegua secondo il desiderio dei votanti oppure ci dia la possibilità di votare di nuovo ed il suo gesto sarà di nuovo apprezzato

Venerdì 23 agosto 2019 10:43:37 Per: Mario Giordano

Buongiorno, sono una semplice lavoratrice e sto cercando di PROVARE che esiste una forma di "caporalato" molto subdola. Telegraficamente: Veneto, personale stagionale italiano e straniero, sfruttamento e vessazioni!! Vi prego aiutatemi io VOGLIO lavorare, ma non fare la schiava! Vi prego contattatemi e vi darò le prove! GRAZIE

Venerdì 23 agosto 2019 10:38:31 Per: Matteo Salvini

Pensate che meraviglia: Prodi presidente della repubblica e Fico presidente del consiglio!
Beh per tutti e due le minuscole sono d'obbligo!! !!

Venerdì 23 agosto 2019 10:36:58 Per: Silvio Berlusconi

Onoratissimo onorevole sig. presidente, insigne cavalliere ingegner silvio berlusconi, mi chiamo picciau roland, un nome come tanti, ma il fatto è che ho scoperto, da qualche giorno, dopo anni di ricerche e calcoli, con espressioni di difficilissima soluzione, ma ci sono riuscito, e questo dimostra che, scienziati in psicologia de l nevada usa 2006, avevano ragione sul fatto che sono un soggetto alfa... questo è il probabile particolare che mi ha permesso di eviscerare ogni segreto contenuto nell"enigma tetractis pitagorico (enigma sepolto con i medesimi ultimi allievi di pitagora, circa 2. 500 anni, orsono) per il quale, vista l'infinita importanza, ma sopratutto valore (concreto e non solo di opera d"arte) incalcolabile che supera quello di qualunque gemma preziosa o opera d'arte, dal momento che, gli enigmatici calcoli, hanno portato ad un evento, che ha dell"inverosimile, ma. è certo che non è astratto e astruso: si tratta dell"inversione delle probabilità dominanti in recessive (es. il banco ad una roulette, che prevaleva sempre, come probabilità sui giocatori, e quello che applica il tetractis diviene con probabilità superiori al. banco, addirittura fino al 180%). è certo che sono l"unico pioniere e depositario dell"enigma su 8 miliardi di popolazione. avevo già cominciato a scrivere un libro, che, sicuramente, sarebbe stato aquistato con, almeno 4 miliardi di copie:un vero affare, se non fosse che, perfortuna, ho distrutto tutto, dopo le minacce di appropiazione indebita, trasferito in codice, ed ora scriverò un unica opera in tutto il mondo, può ben immaginare l"incalcolabile stima, e soprattutto, vataggio in qualuque investimento, compresa la borsa, vista la duttilità del calcolo, per il fortunato propietario e quindi, il sol unico depositario. al mondo, oltre me. ho pensato d'iscrivere il suo nome, nella breve lista dei donatori, che sara tenuto conto anche della discrezione. ho fatto bene?. per cortesia mi chiami solo al cell. 348 -------, per ovvie ragioni, anche per spiegarle. grazie per l'attenzione, anzitempo. distintamente la saluto, roland

Venerdì 23 agosto 2019 10:32:31 Per: Massimo Cacciari

Salve, le scrivo dopo averla ascoltata ieri matt a radio3, condivido in toto le sue previsioni su un governicchio PD-5*, e mi piacerebbe riuscisse a far capire a zingaretti qsto pericolo...
vorrei anche che le tante persone illuminate e sane che ascolto intervenire molto a proposito ogni matt al filo diretto di radio3 trovassero un punto di riferimento x ripartire e ricostruire, dando il loro contributo, che è veram di contenuto e non di vuoti "occorre.. occorre... occorre" come si sente da ogni parte...
potrebbe essere lei questo punto di riferimento?
dopo aver ingenuam esultato all'idea che la mossa di salvini ci avrebbe liberato in 1 colpo solo di salvini stesso e di renzi, sono a chiedermi se non si potrebbe stilare un semplicissimo elenco di cose importanti da fare, nell'ottica dell'oggi ma soprattutto di un domani che dobbiamo imparare a considerare importante, i valori fondamentali che si sono persi e quelli che non abbiamo mai avuto (x me sopr. to il SENSO DELLO STATO) richiedono tempo x idee e ideali e progettualità...
prima o poi si dovrà tornare a una politica che sia nello spirito dei ns padri costituenti.
penso che lei sia la persona giusta, è a contatto con quei giovani che incontra in università e che x forza saranno la prox classe dirigente, perchè e verso di loro che la ns generazione deve sentirsi in debito.
nel mio piccolo sto cercando di costruire un semplice percorso di "ritorno all'italiano", da proporre ai ragazzi delle superiori, xè credo che la ns bella lingua sia un valore, e ancor di + sia importante sapersi esprimere e SAPER ARGOMENTARE...
chi ha vissuto negli anni protetti e "sereni" dal '50-'60 in poi può e deve restituire qcosa ai giovani di oggi, che vivono in un clima(purtroppo anche "metereologico") di vera insicurezza e incertezza.
la ringrazio x l'attenzione che spero mi concederà, mi farebbe molto piacere ricevere una sua riposta.

claudia stefanelli
dalla val di pejo, ma vivo a milano.

Venerdì 23 agosto 2019 10:05:27 Per: Matteo Salvini

Lo sai che siamo con Te, vero?
tranquillo
vai avanti a testa alta. Se hai sbagliato lo dirà il futuro, ma un'ottima opposizione può fare più e meglio di una legislatura farlocca (quella che si apprestano a formare i più grandi trasformisti della storia della politica italiana).
il popolo sovrano "spero" impari dai francesi e auspico che ai primi sbarchi ONG, indossino gilet verdi o, semplicemente, riempiano pacificamente le piazze italiane invocando il voto democratico.
Angela

Venerdì 23 agosto 2019 09:53:37 Per: Matteo Salvini

Per mario
e' esattamente come dici tu e l'ho scritto anche io.
oramai in italia, con questo secondo, autentico golpe, si e' installata a vita la dittatura di sinistra perche' eleggeranno loro il futuro presidente e il giochino si ripetera' all'infinito. non ce ne libereremo piu'. a meno che l'intero centro destra non rientri piu' in parlamento. da soli non potranno fare nulla. lo sciopero deve finire a lelezioni ottenute.
e' l'unica via di uscita.

Venerdì 23 agosto 2019 09:28:27 Per: Luigi Di Maio

Se vi alleate con il PD con posso che classificarvi "TRADITORI"

Venerdì 23 agosto 2019 07:59:43 Per: Matteo Salvini

Tutti dicono che Mattarella è il garante della costituzione oltre ad essere un super esperto costituzionalista, se così è o fosse Mattarella dovrebbe sapere bene che il popolo italiano non è espressione del Parlamento ma è il parlamento ad essere espressione della volontà del popolo italiano. Detto questo se alle ultime elezioni nazionali il popolo italiano ha commesso l'errore di avere troppa fiducia nei 5 stelle e poi si è accorto dello sbaglio deve essere sempre il popolo a correggere l'errore commesso e non le tattiche politiche per riportare e mantenere al governo gente che il popolo non vuole più. Mattarella sa bene che la sovranità appartiene al popolo e deve rispettare questo sacro santo principio. Il popolo è sempre sovrano non solo ogni cinque anni e in questo lasso di tempo i sovrani sono altri e possono fare ciò che vogliono, i parlamentari sono dei delegati ed il popolo ha diritto di revocare le deleghe in qualsiasi momento, se così non fosse non ci sarebbe più la sovranità popolare ma una dittatura camuffata da democrazia come nei paesi comunisti.