Messaggi e commenti per Lilli Gruber

Messaggi presenti: 2.377

Lascia un messaggio o un commento per Lilli Gruber utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Martedì 26 gennaio 2021 00:50:38

Giuste critiche a Lei da Lucia Matino


Ho molto apprezzato le critiche fatte da Lucia Matino a Lei, perché è sempre propensa ad infierire sul ns. Presidente Conte con le insinuazioni più assurde; per questo si circonda, come del resto tutti i mass media - a parte qualche rara eccezione come il bravissimo e preparatissimo Travaglio o la dr. ssa Zampa - di politici, giornalisti o tecnici che sparano a zero su di lui.
Conte è persona capace, onesta, preparata e soprattutto fa gli interessi del popolo anziché dei poteri forti e per questo rimane indigeribile.
Così si dà spazio a chi racconta più balle su di lui, mentre si fanno ponti d'oro a chi sta per es. dalla parte del bullo che ha messo l'Italia in crisi.

Lunedì 25 gennaio 2021 22:01:02

Otto e mezzo del 25 gennaio


Nei commenti di questa sera sulla crisi di governo, opinioni di grande saggezza di Franco Bernabè, Massimo Franco ed anche della Sattanino. In un contesto del genere non si capisce cosa c’entrassero le parole del grillino, come sempre par di ascoltare il solito disco rotto. Conte ter ? e poi magari anche quater, e l’Italia ?

Lunedì 25 gennaio 2021 21:12:23

Ma se proprio dovete fare parlare uno che si chiama Franco fate vedere un film di Ciccio Franco perché questo qui non si può sentire

Lunedì 25 gennaio 2021 11:00:35

Giuseppe Conte: fascino sulle donne e poteri occulti


Gentile Lilli Gruber,
torno sull'argomento Conte, a Lei così caro da riproporlo come un tormentone in ogni sua trasmissione, per unirmi al commento della signora Ferrari. Anch'io sono delusa dal frivolo argomento del fascino esercitato dal Premier sulle donne, naturalmente incapaci di un giudizio politico, ma abbagliate da cravatte e pochette.
Devo dire però che nella trasmissione di sabato scorso Lei ha fatto di peggio chiedendo a Furio Colombo di quali poteri occulti sia espressione Conte. Poteri occulti? ! La domanda è così gratuita e maligna da far trovare impreparate perfino la prof. Tarquini e Marianna Aprile, invitate per dare manforte nel suo indefesso lavoro di demolizione di Conte. Furio Colombo non l'ha nemmeno sentita...
Mi domando: perché non si pone questa domanda sull'ineffabile Renzi? E' forse rimasta affascinata dal suo brillante discorso in Senato? Dal leitmotiv "Ora o mai più", preso a prestito dalla canzone di Mina proprio da lui che, mina vagante della politica italiana, decide per il "mai più", lasciandosi trascinare inebriato dalla sua stessa retorica?
Perché non si chiede di quali poteri è espressione questo campione che su La 7 viene solo bonariamente sgridato come si fa con l'alunno discolo, ma geniale? E si prende per buono che il genietto dia la colpa al compagno di banco. Di quale genio stiamo parlando? Il genio del male?
Noi comuni mortali lo guardiamo con raccapriccio e tutto sommato preferiamo vedere al potere qualcuno con un QI nella media nazionale, ma con buon senso da vendere rispetto al tanto coccolato rottamatore.
Non voglio neanche pormi la domanda di quali siano i poteri occulti che danno la linea a La7. Non è il caso, vero?
La saluto,
Lucia Matino

Domenica 24 gennaio 2021 17:53:32

Confronto tra Calenda e Renzi: sarebbe un bel vedere


Non é che per caso le riesce di organizzare un confronto nel suo Otto e Mezzo tra Calenda e Renzi ?
Dicono le stesse cose e sarebbe interessante se si offrisse loro un opportunità di scambio. Si sa mai che Calenda riesca a perdonare il peccato originale di Renzi di aver fatto nascere questo governo e lavori nel qui ed ora !
Grazie

Domenica 24 gennaio 2021 15:39:22

Signora Ferrari, devo dire che sia me che mia moglie ci siamo guardati con aria sorpresa e interrogativa all'annuncio del programma della serata di sabato scorso. Aria che poi si è trasformata in piena contrarietà. Che scopo e senso si pensava di dare ? ! Imbarazzante persino quando è stato chiesto loro che ne pensassero fisicamente del Premier Conte ! Inaudito !

Domenica 24 gennaio 2021 13:25:01

Ruolo dell’informazione


Cortese Dr. ssa Gruber,

sono un lettore del Fatto, ma compro anche Repubblica (solo per leggere Augias e Serra).

Le scrivo per proporle un tema che raramente ho visto oggetto di discussione nella sua trasmissione.

Si tratta del ruolo dell’informazione e di come questa tratta i fatti, omettendoli o alterandoli.

Tempo fa lei promosse, proprio durante una puntata di Otto e Mezzo, il libro di TravaglioBugiardi senza gloria”. Ho letto il libro e subito mi è sorta una domanda: come mai non sono piovute querele all’autore il quale, in sintesi, sbugiarda praticamente quasi tutte le testate giornalistiche più importanti d’Italia ? Forse che quello che scrive corrisponde al vero? E se così fosse, come mai una giornalista attenta come lei non ha mai incentrato una sua puntata su questo tema, chiamando in studio alcuni tra i principali interessati, oltre che, ovviamente, all’ autore del libro? Ecco Dr. ssa Gruber, anche io dopo Padellaro, nel mio piccolo, avrei un sogno, vedere una sua puntata con inseguenti ospiti: Travaglio, Augias, Serra, Giannini (a scelta anche Sallusti o altri, ma sarebbero così prevedibili da togliere interesse e tempo alla trasmissione). Sempre nel sogno mi sono immaginato un confronto tra questi autorevoli giornalisti (e Lei a dirigere il tutto) e sentire quali argomenti porterebbero a difesa delle pesanti accuse portate nel libro in un confronto aperto con il Direttore Travaglio. E’ solo un sogno lo so, ma mi piacerebbe che si avverasse e se questo dovesse accadere lo potrei immaginare solo nella sua trasmissione (o nella rete per la quale lei lavora... chissà anche con Mentana), l’unica “sufficientemente” libera per poter trattare un argomento così delicato e importante. Credo infatti che un suddito possa trasformarsi in cittadino solo in presenza di una stampa libera da interessi, che racconti i fatti così come avvengono e che diano ai propri lettori la possibilità di crearsi un’idea sulla quale poi decidere al momento del voto... conoscere (la verità però...) per poi deliberare. Non dovrebbe funzionare così Dr. ssa Gruber?

Temo però che rimarrà un sogno, ma se è arrivata fin qui nella lettura di questa e-email, la ringrazio ugualmente per l’attenzione.

Buon lavoro,

Giovanni Frulloni Reggio Emilia.

Sabato 23 gennaio 2021 21:12:18

Le riforme in Italia


Buonasera dottoressa.
Nella tormentata storia della pandemia assistiamo stasera ad un teatrino inedito che investe la Regione Lpombardia, il CTS ed il Ministro della Salute.
Ritengo questo del tutto fuorviante dai veri problemi che si presentano al nostro orizzonte che sono quelli che l’UE ci ricorda ormai da tempo: dove sono le riforme che sono necessarie al Paese?
Che ne sarà degli aiuti europei?
La sua trasmissione non potrebbe occuparsi di questo argomento e parlare di quanto sopra accennato, pensioni e fisco riformati ad esempio?
Nessun politico ne parla volentieri ma penso che Lei potrebbe essere in grado di guidare un dibattito serrato in materia anche coinvolgendo esperti dell’argomento che non mancano senz’altro nella faretra delle sue conoscenze.
La ringrazio, Sandro Bucci

Sabato 23 gennaio 2021 21:11:40

Delusi dalla degenerazione di Lilli Gruber


Buonasera seguiamo da anni la sua rubrica e siamo profondamente delusi dalla degenerazione della sua attitudine giornalistiche e del modo di condurre la trasmissione fino a discutere questa sera dell'apprezzamento del premier Conte da parte del pubblico femminile proprio lei che è una convinta femminista.

Venerdì 22 gennaio 2021 00:29:10

Complimentissimi per gli ospiti


Alla Gent. Sig. ra Lilli Gruber
e c. att. ne Redazione Otto e 1/2

Cara e bella Signora,
voglio esprimerle i miei + sentiti complimenti per gli ospiti della punta di stasera 21. 01.. 2021:: Massimo Cacciari, Marco Travaglio e Lucio Caracciolo:.
Io non sono nessuno, ma mi permetto: tutti e tre precisi, intelligenti, estremamente chiari senza fronzoli e con concetti tutt'altro che banali.

Cordiali saluti
Roberto Linari - Trieste

Commenti Facebook