Messaggi e commenti per Lilli Gruber - pagina 11

Messaggi presenti: 2.961

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Lilli Gruber.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Lilli Gruber

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Lilli Gruber. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Lilli Gruber.

Martedì 8 febbraio 2022 20:43:31

Mancanza di riguardo


Gentile dott Gruber sono e in tanti siamo rimasti spiazzati dal suo comportamento con la intervista al presidente conte l'ha visto ncalzato con tantissime domande non lasciandolo po' finir interrompendolo continuamente mentre sta ad ascoltare gli i sproloqui di travaglio che vuole occupare sempre la scena da quello arrogante che e mi meraviglio di lei e della sua mancanza di riguardo cordialmente Tere camerani

Giovedì 3 febbraio 2022 21:09:51

Sostegno alla nota di Venanzi


Pienamente d'accordo sugli im-prenditori
pignoni, porelli!!! io, uno dei 27 citati, ho versato tasse allo stato per il quale ho lavorato per 35 anni più 7 da privato per un totale di 42 anni, però godo, a 71 anni di ben, udite, udite, 1350 euro di pensione, che c... o!!!

Giovedì 3 febbraio 2022 08:34:19

La più ampia tolleranza


Egregia Dottoressa Grouber,
da anni seguo la Sua trasmissione, che mi permette di aggiornarmi soprattutto sulla questione politica nonché su altri problemi scottanti e problematici.
Sono stato insegnante di filosofia e storia in un Liceo Classico. Seguendo le sollecitazione di Aldo Moro ho fatto studiare ai miei alunni sistematicamente la Costituzione, il fascismo, la Resistenza. Ma ho voluto che i miei alunni apprezzassero la tolleranza. Fatta questa premessa, la scrittrice Evelyn Beatrice Hall compendia in una frase l’infaticabile lotta di Voltaire sulla tolleranza: “Non sono d’accordo con quello che dici, ma difenderò fino alla morte il tuo diritto a dirlo”.
Lei nella Sua trasmissione e nel Suo sito mette in atto la più ampia tolleranza.
Riesce, con l’invitare persone di orientamento e di fede politica diversa, ma soprattutto (per questo Le scrivo) riesce nel Suo sito con naturalezza ospitare scritti di persone che l’accusano di non essere imparziale o scritti di persone a cui manca il senso civico del vivere civile.
Ha con ciò superato il maestro della tolleranza: Voltaire.
Elio Galiano

Mercoledì 2 febbraio 2022 20:07:26

Attacchi a Travaglio & Co


Cara Lilli,
credo che la presenza in trasmissione di un rappresentante del Fatto Quotidiano e, a volta, di Travaglio, sia una mano-santa, un coro di voci isolate dal grande coro acritico della valanga di consensi di altri quotidiano, trasmissioni radio e TV. Ci saranno senz'altro delle statistiche, che io non conosco, che registrano il numero di volte in cui "i Presidente del Consiglio Mario Draghi" ha detto..., ha fatto... viene citato.. Una inarrestabile valanga!!! I cittadini, anche quelli più attenti, non capiscono bene cosa di buono per la collettività vien fatto da questo Governo. Dove vengono o verranno incanalate le risorse che l'Europa ci presterà.
Penso che Travaglio, anche volesse mantenere immobili tutti i muscoli della faccia, dovesse anche tenere chiusi gli occhi, non potrebbe non irritare coloro che non vogliono vedere chiarezza nei fatti. Dovresti farlo venire in trasmissione con una maschera bianca di Halloween o di una geisha. Meno male che Marco (e i suoi fratelli) c'è!:
Coraggio Lilli, mantieni il tuo garbato sangue freddo e non ti curar di lor...
Annamaria B.

Mercoledì 2 febbraio 2022 19:56:22

Travaglio: commenti vicini alla verità


Replica al commento di Salvo


Travaglio non è stato, per me in passato, tra i giornalisti degni di molta credibilità, devo tuttavia ammettere che ultimamente gli sento fare dei commenti vicini alla verità su quanto successo nella rielezione del titolare del Quirinale. Per le numerose opinioni sentite personalmente, gli italiani più ATTENTI alle vicende politiche della nostra Italia non hanno affatto gradito la soluzione cui s’è arrivati, (contrariamente a quanto sarebbe emerso nel sondaggio fatto per Di Martedì!) purtroppo con l'aiuto di un Salvini molto meno scaltro degli avversari. C’è un diffuso sospetto che tutto sia stato concertato fin dall’inizio, nel timore della Sinistra e.. simpatizzanti… che potesse saltare la loro presuntuosa pretesa di essere gli unici detentori del giusto e pertanto di avere sempre le redini del potere con annessi benefici. Sulle critiche alla elezione diretta del PdR, considerandola non democratica (Roncoroni del CdS), chiedo, negli USA non ci sarebbe forse democrazia? Ha ragione Salvo quando ritiene che continuare con tali “giochi” allontanerà sempre più gli elettori dalle urne.

Mercoledì 2 febbraio 2022 19:50:52

Lode a Travaglio


Chi va controcorrente ritrova la sorgente! Menomale! Menomale che ogni tanto si leva qualche voce a difesa di Marco Travaglio, il giornalista più intelligente, più oggettivo e preparato che abbiamo in Italia, che non si piega ai padroni come quasi tutti gli altri giornalisti, perché non ne ha. E rinuncia pure ai fondi pubblici.

Mercoledì 2 febbraio 2022 15:15:41

Replica al commento sulla “supposta” faziosità di Travaglio


Per fortuna che c’é Travaglio, ne avremmo bisogno di altri cento Travaglio. Parlare di vilipendio al presidente del consiglio è una solenne sciocchezza. Travaglio ha semplicemente fatto alzare dal trono degli intoccabili una personalità sicuramente di valore e prestigiosa, ma non infallibile, argomentando con dati di fatto l’andamento del voto dei parlamentari e di quanto si é svolto dietro le quinte per approdare a Mattarella. Qualcun altro ha forse messo in ordine fatti, posizionamenti degli pseudo leader di partito volta a volta diversi, posizionamenti double, triple e quadruple face. Abbiamo assistito al peggior spettacolo della seconda repubblica per la seconda volta in meno di dieci anni e non si dovrebbe commentarlo per qua ti é stato ridicolo è lesivo della intelligenza del popolo italiano che ama partecipare alla politica? Le prossime elezioni vedranno probabilmente una partecipazione del 40 % degli aventi diritto e saremo tutti contenti!

Martedì 1 febbraio 2022 21:39:01

Non sopportiamo più la insopportabile faziosità di Travaglio


Gentile dottoressa Gruber,
mia moglie e io non sopportiamo più la insopportabile faziosità del giornalista Travaglio. L’intervento di stasera 1 febbraio 2022 ha toccato livelli di offesa nei confronti del Presidente del Consiglio Draghi di una gravità inaudita e che potrebbe essere considerata vilipendio delle Istituzioni.
La pluralità sacrosanta dell’informazione e del contraddittorio devono avere, a nostro avviso, dei limiti nella decenza e nella correttezza.
Per quanto sopra detto non assisteremo più alla Sua trasmissione quando il Sig. Travaglio sarà presente.
Cordiali saluti.
Dott. Piermaria Fritegotto

Martedì 1 febbraio 2022 21:36:47

Non dare spazio all'acredine di Travaglio


Gentile Signora,
Capisco che non può oscurare la presenza nella sua trasmissione del giornalista Marco Travaglio perché è una persona competente e molto informata. Però secondo me dovrebbe ascoltare le voci di disappunto che vengono dai suoi affezionati ascoltatori. Marco Travaglio è molto lucido nelle analisi ma questa lucidità la perde totalmente quando l'argomento scivola sul nostro Presidente del Consiglio Mario Draghi. Si comporta come un qualunquista, perde lucidità di analisi si trasforma nel viso che diventa duro, cattivo. Mi deve perdonare ma lei questo, non dico che non glielo deve permettere perché non può farlo ma non assecondarlo si, non dare spazio a quella suo acredine si: questo si che può farlo (quando lei vuole sa farlo eccome).

Martedì 1 febbraio 2022 21:22:28

Abbiamo deciso di passare alla Palombelli


Carissima dottoressa ormai non conduce più lei ma conduce travaglio e siccome non lo apprezziamo quanto lei abbiamo deciso di passare alla Palombelli che non si lascia incantare da nessuno la lasciamo al suo odioso maleducato e cafone. Travaglio cordialmente Teresa camerani e tanti

Commenti Facebook