Ultimi commenti alle biografie - pagina 9

Lunedì 11 novembre 2019 12:26:28 Per: Mario Giordano

Buongiorno Dott Giordano.
ho prestato servizio nella Polizia di Stato per oltre 40 anni, (coefficiente contributivo di 105, 4 anni, di cui 45, 4 di servizio e 60 di età): Ho servito lo Stato dal 01 marzo 1979 nel Corpo delle Guardie di P. S. (ora Polizia) e in varie sedi Italia (Bolzano, Milano. Napoli, Nocera Inferiore, Salerno, Nettuno, Roma, Cuneo, Bovalino, Nettuno, Ladispoli) in vari settori: dall'investigativa ai Reparti Inquadrati con servizi per contrastare la criminalità politica (Terroristi) comune e organizzata nonché nella formazione dei nuovo personale per i servizi di Polizia.
Sono stato collocato in pensione di vecchia, per raggiunti limiti di età in data 01 agosto 2019 e l'ultimo servizio è stato svolto il 31 luglio 2019; Io ho adempiuto il mio contratto con lo Stato fino a l'ultimo giorno di servizio ma alla data odierna l'INPS sede di Roma non mi ha corrisposto ancora, la mia pensione di vecchia, ne ha risposto ai TRE solleciti per sapere a che punto si trova la mia pratica.
In data 08 novembre 2019, l'Avv: Andrea MATRONOLA del foro di Roma, ha inoltrato una diffida all'INPS per richiedere la trattazione della mia pensione.
Allo stato dell'arte INPS tace... Ma le sembra una cosa normale, senza parlare del trattamento di fine servizio (TFS) per i quali i tempi di attesa sono enormi... ma siamo in un paese civile, peraltro ho anche una figlia che studia all'estero.
Quanto sopra per informarLA come viene rispettato un servitore dello Stato: collocato in pensione d'ufficio per raggiunti limiti di età inoltre, avevo presentato domanda di pensione di vecchia all' INPS in data 18/12/2018 con previsione d'uscita il 31 luglio, proprio per evitare i tempi lunghi della burocrazia.
Naturalmente ho tutti gli atti che comprovano quanto affermato.
Complimenti per la sua trasmissione che seguo con molto piacere.
Cordialmente Mario Cardea

Lunedì 11 novembre 2019 12:25:23 Per: Lilli Gruber

Gent. ma proverò ad essere concisa anche se ascoltandola, come da ultimo questa mattina su radio Capital, sento che i pensieri che mi rincorrono la mente si amplificano; vorrei averla di fianco per poterLe raccontare perché Lei rappresenta tutto ciò che sono e che negli anni ho messo in pratica.
Necessità di imporre le quota rosa, lotta al maschilismo becero che ci sta divorando, acciecando, gettando inesorabilmente in un buco nero con un orizzonte di ritorno troppo lontano per poterlo un giorno vedere.
Io sono di Bologna e rappresento un consorzio di cooperative di dimensioni importanti nel panorama italiano. Nata in una città apparentemente "libera", cresciuta in un contesto familiare poco scolarizzato ma ricco di valori, affermata (almeno stando ai canoni attuali) nella vita professionale solo per meriti, non riesco ad accettare passivamente questa situazione di degrado socio culturale progressivo in cui troppe persone, a mio avviso confuse e accecate da sentimenti atavici, trovano sponda nel nostro contesto territoriale. Ho colto nelle Sue parole un grido alle coscienze. Sarei onorata di poterla appoggiare o semplicemente di incontrarLa in qualche occasione costruendo con il Consorzio che prima citavo un evento ad hoc.
Grazie per l'attenzione che riuscirà ad avere per questo messaggio.
Katia Ceccarelli

Lunedì 11 novembre 2019 12:00:35 Per: Giorgia Meloni

Buongiorno, ho letto che il Sig Conte abbia fatto l'aumento degli stipendi ai commessi parlamentari che gia ricevono uno stipendio mesnsile pari o superiore a un manager. Tutto questo mi sembra assurdo quando impiegati, operai, carabinieri e tutte le forze publiche tutte le altre categorie prendono uno stipendio mensile di circa 1200€. Desidererei sapere come mai Lei e Salvini non avete gridato allo scandolo di questa decisione. Grazie

Lunedì 11 novembre 2019 11:47:06 Per: Massimo Giannini

Sententodi ogni mattina su Rd:Capital e seguendoti nei dibattiti su rai3 e la 7.. inutile dire la stima che ho per te... mi chiedo da mesi e mesi.. il perche' si lascia tanto spazio a salvini-minuscolo x scelta- e idem alla meloni e santanche'... non fate solo il loro gioco? Oramai siamo sotto l'egida popolar fascista... che ci vorranno anni per sradicarla.. penso purtroppo ai nipoti sotto chi saranno sottomessi. Per me colpa della fine della Politica Vera di BERLINGUER - PERTINI - MORO... e con tristezza aggiungo Almirante... eran tempi sicuramente migliori. ciao Massimo

Lunedì 11 novembre 2019 11:41:48 Per: Nicola Zingaretti

Egr, Segretario
Sono un elettore del PD, e avevo gia' scritto a Lei qualche tempo fa. Nel rinnovarLe la mia stima mi permetto di esprimere il mio pensiero riguardo l'alleanza con il M5S. Io ritengo che l'alleanza con questo movimento non debba essere strutturale, specialmente ora che si va alle elezioni in Emilia, ma eventualmente si puo' fare dopo le elezioni. Il perche' e' chiaro e certamente lo avra' valutato anche Lei. In Umbria si è perso non per noi che grosso modo abbiamo mantenuto i nostri voti ma per il tracollo del M5S.
Ormai è chiaro che questo Partito, a mio modesto avviso, è destinato ad estinguersi per la loro incapacita' a governare e perche' lacerato da dissidi interni. Perdere l'Emilia, per noi sarebbe un duro colpo. La prego, quindi, di valutare se non sia il caso di affrontare queste importantissime elezioni magari dando spazio a liste civiche di sinistra.
Ringrazio e porgo cordiali saluti.
Gaetano Polimeni

Lunedì 11 novembre 2019 11:38:35 Per: Giulia Bongiorno

Giulia ti prego contattami sono disperata, sola malata e un marito che mi ha lasciato e vuole divorzio
ti prego la mia storia e' incredibile. ti prego aiutami

Lunedì 11 novembre 2019 10:59:25 Per: Raphael Gualazzi

Buongiorno, tanti auguri di buon compleanno in qualità di collaboratrice potrei proporle di ascoltare il maestro Fabio Baruzzo chitarrista classico e fingerstyle ed esegue brani di sua composizione.
La musica che scrive abbina elementi sonori emotivi e di sicuro impatto estetico-musicale a video altrettanto suggestivi ripresi in alcune delle più belle location italiane, le composizioni sono state"rivestite"da tappeti sonori orchestrali in grado di esaltarne la piacevolezza emotiva senza snaturare il contenuto, ma possono anche essere riprodotte per strumento solo

A richiesta posso inviare altro materiale audio e cartaceo riguardante musica applicata a seconda del progetto in questione o dell'interesse della produzione.

Qui in basso allego anche alcuni link youtube di riferimento da sottoporre alla vostra gentile attenzione per una eventuale collaborazione lavorativa

https://youtu. be/JnzVy6DcLdg

https://youtu. be/cDIfbvKANOM

Distinti saluti Lucia Urzi

Lunedì 11 novembre 2019 10:54:35 Per: Giulia Bongiorno

On. Buongiorno, gentilmente io e altri 180. 000 pensionati con quota 100, volevamo sapere se Lei può informarsi a che punto è l'applicativo del D. L. riguardante l'anticipo del tfs per i dipendenti pubblici. Grazie e buon lavoro.

Lunedì 11 novembre 2019 10:34:15 Per: Massimo Cacciari

Caro Prof. Cacciari,
sono il Presidente pro tempore del Collegio Capitolium di Roma del Rito Simbolico Italiano del Grande Oriente d'Italia. Stiamo organizzando un Convegno pubblico a Roma sul tema" Il Libero Pensiero, ieri ed oggi" d tenersi a Roma entro il primo semestre 2020. Riteniamo che Lei possa esserne il Relatore ideale. Prima di entrare nei dettagli, vorrei sapere se è interessato alla partecipazione. Resto in attesa di Suo cortese riscontro, Saluti cordiali.

Lunedì 11 novembre 2019 09:59:31 Per: Enrico Mentana

Caro Mentana,
Ieri, domenica, Paolo Celata è incorso in un errore gravissimo
Ha parlato di Israele come patria di Liliana Segre.
Non le sto a spiegare i pericolosi risvolti di questo errore, certamente non volontario, che le sono chiarissimi.
La patria di Liliana Segre è l'Italia come lei stessa conferebbe.
È importante correggere questo lapsus, che putroppo ha origine in radicati pregiudizi.
Un cordiale saluto e buon lavoro,
Enrico Arbarello.