Messaggi e commenti per John Nash

Messaggi presenti: 7

Lascia un messaggio o un commento per John Nash utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Sabato 3 novembre 2018 02:10:49

DIO E' LA FISICA
In principio
uno spazio vuoto
e un tempo zero:
un'infinita velocità
che una singolarità
cangiò in energia
e aumento di entropia.

Il Big Bang che bussò
l'universo creò:
creò l'immensità.

Venerdì 2 novembre 2018 23:46:37

Buon riassunto. Grazie

Martedì 29 luglio 2014 15:51:57

Il Big Bang si postula originato da una singolarità, probabilmente una fluttuazione quantistica che come noto dura tanto meno quanto maggiore è la propria energia: essendo "ab initio" il tempo nullo essa ebbe durata zero e quindi energia infinita ovvero... Big Bang.

Lunedì 15 agosto 2011 23:22:54

vorrei sapere se il signor Nash,ha occasione di venire in Italia,in caso ci terrei a saperlo.Potete comunicarmelo?

Martedì 26 luglio 2011 22:10:40

Io e mio marito,non credevamo ai nostri occhi,quando abbiamo visto che è stato considerato e pubblicato il confronto della nostra storia con la sua!Io mi son messa a piangere dalla commozione!è a dir poco meraviglioso e ancora non ci credo!Spero con tutto il cuore di poter incontrare John e sua moglie anche se so che rimmarrà solo un sogno nel cassetto.Grazie di tutto cuore per averci considerati!!!

Lunedì 25 luglio 2011 22:23:45

Sono molto emozionata nello scrivere,mi piacerebbe molto poter scrivere direttamente al grande John Nash,il mio sogno sarebbe poter parlare direttamente con lui,incontrarlo di persona.Ho vissuto una storia un po'similare a quella di John,perchè mio marito ha la sindrome bipolare,ha vissuto dei momenti di sindrome maniacale e non è stato facile stargli vicino,per questo mi ritrovo in molte emozioni,sofferenze che ha provato sua moglie.Sarebbe un'esperienza straordinaria poter parlare direttamente con una coppia come John e sua moglie.Un grande saluto ed un affettuoso abbraccio,siete una coppia straordinaria!!!

Lunedì 25 luglio 2011 21:11:16

è un'onore poterle scrivere,io e mio marito abbiamo visto più volte il suo film autobiografico e in molte scene rivivevo la sofferenza e le lotte di sua moglie,perchè anche noi abbiamo vissuto un percorso simile.Anche mio marito attraverso il confronto dell'Amore Vero è riuscito a ritrovare il propio equilibrio,ignorando i sintomi della malattia.
http://www.youtube.com/watch?v=npBcONO3TDQ
questo video è una piccola testimonianza della nostra storia.

Commenti Facebook