Biografie

Commenti per Madre Teresa di Calcutta

Messaggi presenti: 3

Lascia un messaggio o un commento per Madre Teresa di Calcutta utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Commenta

Mercoledì 12 ottobre 2016 00:17:13

Esistono persone di ogni luogo, di ogni religione, di ogni tribù, di ogni nazione, che si adoperano per fare qualcosa per il bene comune di tutti.
Lo fanno con il cuore, lei è e rimane una di loro.
Io ho studiato la bibbia, il corano, testi antichi e altro... e anche i testi sumeri ( i nostri antenati) . Durante la mia vita mi sono successe cose particolari che adesso non scrivo, anche moltissimi avvistamenti di Ufo, e ci sono anche altri testimoni e alcuni anche miei familiari. E un incontro con un essere proveniente da fuori del nostro sistema solare.
Tutte queste cose mi hanno spinto a studiare e indagare su vari misteri, e ragionando su molte cose, senza chiedere a nessuno...tutto quello che capisco mi fa arrivare con certezza a queste conclusioni:

Se tu guardi l'arcobaleno attentamente vedrai che ci sono 6 colori ben definiti...se tu guardi la giornata quotidiana di ogni giorno vedrai che i sei colori rappresentano la firma di Dio in persona.
Guardando l'arcobaleno da sinistra, i primi 2 colori sono il viola acceso e il viola chiaro: cominciando la giornata guardando l'Alba, noterai che i primi 2 colori del cielo con le nuvole e senza nuvole assumono gli stessi colori.
Gli altri 2 colori centrali dell'arcobaleno sono il verde e il giallo, subito dopo l'Alba e fino alla sera sono i 2 colori predominanti, vedrai che il verde è proprio quello della natura, e il giallo... proprio il colore che emana il Sole, la luce la quale fa si che esista la vita in tutta la Terra.
Gli ultimi 2 colori sono il rosso acceso e spento, guarda attentamente il colore del cielo al tramonto, con le nuvole e senza nuvole noterai gli identici colori.
Facendo un calcolo semplicissimo, possiamo capire questo: esistono infiniti colori....la possibilità che sei colori si trovino in sequenza proprio come il corso della giornata, sarebbe 1 su un miliardo, praticamente è impossibile!
Proprio come noi firmiamo il nostro nome, Dio Ci Mostra La Sua Firma.

Un'altra firma è questa: se prendi la Terra e calcoli la percentuale di tutta l'acqua, cioè tutti i mari, oceani e laghi il risultato è questo: 71 % di acqua circa.
Il restante 29% sono tutte le terre emerse, cioè tutti gli stati comprese le isole.
Se calcoli allo stesso modo la percentuale nell'uomo e la donna il risultato è identico, cioè: 71% di acqua e il restante 29% di carne!
Quindi la Terra è proprio la madre di ogni essere vivente. ..e Dio ha voluto sottolineare proprio con la sua firma.

Dio si mostra anche così: ed è presente in uno storno di uccellini che creano figure nel cielo, Dio è presente in un branco di pesci che creano figure nel mare, Dio è presente in un formicaio, Dio è presente in un branco di elefanti.
Tutte le specie di animali, dalla più piccola alla più grande, dalle formiche all'elefante, fanno una cosa particolare. ..ognuno di loro collabora per il bene comune della sua specie, questa è un'altra firma di Dio!

Tutti i più grandi monumenti del mondo, realizzati dai nostri antenati, sono tutti rivolti verso est. I nostri antenati volevano dire alle generazioni future una cosa semplice e allo stesso tempo molto importante!.
A Est sorge il Sole, Il Sole rappresenta Dio che dona la vita ovunque, proprio come in tutto l'Universo anche sulla Terra, ogni essere vivente che si trova sulla Terra, nostra madre vive proprio grazie al Sole, lo sposo della Terra!.
Se guardiamo attentamente l'Alba di ogni giorno nuovo, possiamo notare questo: Tutte le specie di uccelli, si appostano sui tetti e sulle cime degli alberi, aspettano il sorgere del Sole guardando a est e cominciano festosi a cantare proprio come se si rivolgessero in preghiera. Alcuni uccelli cominciano a volare in alto nel cielo, come se volessero vedere meglio il sorgere del Sole e sempre cantando.
Proprio come gli uccellini, anche molte tribù di vari luoghi della Terra ogni mattina fanno così, come per esempio anche la tribù Hopi ( tutti noi siamo discendenti Hopi) fanno questo ogni giorno al sorgere del Sole:
INDIANI HOPI
La devozione quotidiana (Ohiyesa Santee)
E' più necessaria del cibo d'ogni giorno.
Un Indiano si alza presto,
calza i suoi mocassini e va al fiume.
Si bagna il viso con l'acqua fredda,
quindi si tuffa completamente.
Dopo il bagno, rimane eretto
davanti allo spuntare dell'alba, il viso
al sole che danza sopra l'orizzonte,
ed offre la sua preghiera muta.
La sua compagna può averlo preceduto
o può seguirlo nella sua devozione,
ma non l'accompagna mai.
Ogni anima deve incontrarsi da sola
con il sole del mattino,
il grande silenzio!
Davanti alla bellezza della natura,
l'indiano si ferma in contemplazione
e non vede il bisogno di distinguere
un giorno tra i sette per farlo santo,
poiché per lui tutti i giorni
sono di Dio.

Ho capito anche questo:
Tutte le Stelle ( cioè ogni Sole di ogni sistema solare) è posto li per dare la vita in un tempo stabilito. Nelle vicinanze (cioè nei pianeti di quel sistema solare) chi prima chi dopo il Sole di quel sistema solare dona la vita!. Ma da chi è stato posto? E perché? Dio dona la vita sempre e ovunque.
Esistono Stelle (sistemi solari abitati da esseri superiori a noi) cioè presenti nella creazione molto prima di noi, con spirito cosciente e alla lunga superiore a noi. Loro sono gli Dei che parla la Bibbia e tutti i testi antichi, gli Dei di queste stelle (7 come dice anche la bibbia) Scelsero un pianeta...e scelsero la Terra, cominciarono a portare ogni forma di vita..e ne crearono altre proprio qui. Alcuni Dei portarono gli alberi, altri animali, altri varie forme di vita. Ma tutti furono ispirati da Dio stesso, lo spirito e la coscienza di tutto l'Universo.Di fatti la Bibbia è scritta nel tempo...perché Dio parla nel tempo, la Bibbia è la coscienza di Dio ed è universale.
I nostri fratelli (o anche Dei )maggiori sanno ogni cosa,vedono
ogni cosa...con astronavi, con sonde controllano lo stato di salute di ogni essere vivente, perché la Terra non è solo nostra...l'uomo fu posto per sorvegliare e prendersi cura della madre...la madre di ogni essere vivente che si trova sopra di lei.
Tutto è spirito cosciente, l'Universo è spirito, i fratelli maggiori sono spirito, ogni essere vivente sopra la Terra è spirito, come l'uomo e la donna anche gli animali, gli uccelli, i pesci, gli insetti e la natura. Per sentire devi essere presente con tutto il tuo spirito, sennò non puoi vedere ne sentire...tutti siamo spirito, ognuno di noi non è che una piccolissima parte di uno spirito immenso, e non puoi nemmeno immaginare la grandezza. Dio è immenso è ogni cosa presente è l'Alfa e l'Omega = l'Alba e l'Oscurità, Dio ascolta ogni essere vivente...sia che si trovi nella gioia, nella luce. Sia che si trovi nella tristezza, nell'oscurità. Poiché come la vita stessa insegna, quando oramai stiamo bene, ci dimentichiamo sempre di chi avevamo accanto quando stavamo male...anche se era un soffio di vento, lo scroscio della pioggia, il suono dei fiumi e le onde del mare, un uccellino che canta!
Dio non lascia nessuno, non abbandona nessuno. .. devi solo cercarlo e prendere coscienza che tutti provenivano dal padre, Dio.
Gli Dei (Fratelli maggiori, Gesù, Pahana) coloro che insieme a Dio diedero un contributo alla Terra, presto torneranno, la Bibbia dice: ascolta tutto ciò che vive e proviene da Dio, non ascoltare ciò che non vive ( qualsiasi cosa o bene materiale). Tutti siamo fratelli e parenti, tutti torniamo a Dio il grande spirito!.
Esiste la reincarnazione? Io credo proprio di si, tutti i testi sacri parlano di immortalità. ...ma non intendono della vita corporea, ma dello spirito
... perché lo spirito è sacro ed è immortale, tutti facciamo esperienza di vita. Varie vite sulla Terra, altre su altri pianeti e anche in altre dimensioni. Ma è sempre il padre Dio che con amore ci fa percorrere esperienze di vita nuove, tutto è come una ruota che gira all'infinito senza fermarsi mai... perché Dio è spirito, è energia, è luce, è il tempo stesso, è coscienza, è la vita, tutti abbiamo queste cose Dio è in tutte queste cose quindi anche in noi stessi, in ogni essere vivente!

Mercoledì 4 agosto 2010 10:34:42

Saggezza
Il giorno più bello? Oggi.
L'ostacolo più grande? La paura.
La cosa più facile? Sbagliarsi.
L'errore più grande? Rinunciare.
La radice di tutti i mali? L'egoismo.
La distrazione migliore? Il lavoro.
La sconfitta peggiore? Lo scoraggiamento.
I migliori professionisti? I bambini.
Il primo bisogno? Comunicare.
La felicità più grande? Essere utili agli altri.
Il mistero più grande? La morte.
Il difetto peggiore? Il malumore.
La persona più pericolosa? Quella che mente.
Il sentimento più brutto? Il rancore.
Il regalo più bello? Il perdono.
Quello indispensabile? La famiglia.
La rotta migliore? La via giusta.
La sensazione più piacevole? La pace interiore.
L'accoglienza migliore? Il sorriso.
La miglior medicina? L'ottimismo.
La soddisfazione più grande? Il dovere compiuto.
La forza più grande? La fede.
Le persone più necessarie? I sacerdoti.
La cosa più bella del mondo? L'amore.
(Madre Teresa di Calcutta)

Domenica 27 giugno 2010 09:14:59

Sono un Italiano residente in Libano.

Vorrei potermi aggregare a un Centro di Carita' esistente in Libano direttamente creato o ispirato da Madre Teresa.

Grazie di farmi sapere chi contattare

Che Dio vi accompagni
Marco Fiore
BeitMery, Libano

Lascia un messaggio o un commento per Madre Teresa di Calcutta utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, qui sopra.

Commenta

Commenti

Dopo aver letto la biografia di Madre Teresa di Calcutta ti invitiamo a lasciare un commento, qui: sarà utile ai visitatori, alla redazione e a un confronto tra opinioni diverse. L'opinione può essere soggettiva ma può in ogni caso fornire spunti preziosi.

Commenti Facebook