Messaggi e commenti per Giancarlo Giorgetti

Messaggi presenti: 3

Lascia un messaggio o un commento per Giancarlo Giorgetti utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Venerdì 24 gennaio 2020 01:30:13

Egr. On. Giancarlo Giorgetti:
sono genovese e simpatizzante della Lega (Nord) fin dai suoi albori, e mi permetto di scriverle per suggerire, mi sia consentito, due idee in maniera sintetica, tralasciando ragionamenti e considerazioni che lei conoscerà ampiamente: come eliminare definitivamente le mafie; come frenare (se non bloccare) l'invasione africana versi l'Europa.

Eliminazione delle mafie.
Costruzione di 2 o 3 carceri di massima sicurezza (così non ci sarà più il sovraffollamento).
Quando verrà arrestato qualcuno con l'incriminazione di essere mafioso, verrà processato regolarmente ed alla fine del procedimento se verrà riconosciuto e condannato per essere mafioso, la sua pena sarà solo una: l' ERGASTOLO, con interruzione di tutti i contatti con il mondo, isolamento completo. Come si suol dire: "Chiuso in cella, si butta via la chiave". Niente premi per buona condotta, uscirà dal carcere solo quando sarà deceduto.
Io sarei per la pena di morte, ma si dice che non è "civile".
Stessa sorte, cioè l' ERGASTOLO, anche per tutte le persone arrestate con il mafioso: portaborse, galoppini, tirapiedi affiliati alle cosche, anche se non colpevoli di omicidi, ma solo per il fatto che sono legati con i mafiosi, hanno il "diritto" di "godere della stessa sorte".
Solo così si interromperà la catena mafiosa, poiché non ci saranno più i subalterni che andranno a sostituire il capo in prigione. Ci penseranno cento volte !
Quello che fanno i mafiosi (e quindi i camorristi, gli appartenenti alla 'ndrangheta e comunque a tutte le organizzazioni criminali) lo sappiamo tutti, ed è solo così che s'interromperà in maniera definitiva la loro organizzazione criminale.
Non possiamo solo commemorare con dignità le vittime. Il Governo ha il dovere di STRONCARLE DEFINITIVAMENTE !
Altrimenti nell'anno 3000, se la razza umana esisterà ancora, il Governo italiano (e chissà quanti altri) dovrà ancora combattere la mafia.

Frenare l'avanzata africana verso l'Europa.
E' chiaro che i vari Stati africani non sono in grado di migliorare la vita dei propri popoli. Allora l' Unione Europea dovrà prendere contatti con i vari Stati africani e chiedere chi desidera essere aiutato. Ma NON con denaro, ma con aiuti concreti, tangibili A CASA LORO !
L' Unione Europea bandirà dei concorsi per aziende specializzate per molteplici incarichi e lavori.
Bisognerà portare l'acqua con acquedotti o scavare pozzi artesiani.
Portare l'elettricità con pannelli fotovoltaici (là il sole non manca).
Insegnare alle popolazioni a lavorare la terra per avere campi di grano, o altro, e piantagioni da frutta, con i mezzi meccanici moderni.
Come allevare gli animali utili all'uomo.
Insegnare i mestieri di base: muratore, meccanico, idraulico, elettricista.
Eventualmente costruire case, ospedali, scuole e avviare la solarizzazione.
Commissioni di controllo verificheranno che le imprese svolgano in maniera corretta il loro mandato.
Questo mi sembra un buon modo per trattenere queste popolazioni A CASA LORO, e nello stesso tempo aziende europee avranno lavorato, sovvenzionate dall' Unione Europea.

Le chiedo scusa per aver scritto in maniera molto informale, ma in questi casi credo che non servano frasi ridondanti o retoriche varie. Occorre essere pratici, chiari, immediati.
La ringrazio per la sua attenzione, e... mi farebbe piacere se potesse rispondermi con qualche parola per capire se i miei suggerimenti, secondo lei, possono essere utili o se sono solo utopie.
Con l'occasione le porgo i miei più cordiali saluti e un forte senso di stima alla Lega.
Enrico Visetti - Genova.

Lunedì 25 febbraio 2019 15:42:59

Dear Minister Giorgietti,
I would like to insert your name on the list of the most important Italian politicians who was master mind of the revolutionary ideas that changed and cancelled many old clichéd that were destroying the Italian society. Hope that you will continue your battle for better tomorrow and that Italians will understand it.
Prof. Sanja Mihaljinac Marinovic
Director of Web TV New Immigration
(www. newimmigration. eu)

Mercoledì 5 settembre 2018 19:26:50

ALL’EGR. ON. GIANCARLO GIORGETTI

Egr. Sottosegretario,
nella generale riforma della giustizia, un ruolo importante riveste l’urgente e necessaria riforma della giustizia tributaria, che da anni attendono i cittadini-contribuenti ed i loro difensori per la tutela dei diritti di difesa.
Oggi, purtroppo, la giustizia tributaria dipende esclusivamente dal MEF, che è una delle parti in causa, con giudici non professionali che percepiscono euro 15 nette a sentenza depositata, un euro di rimborso spese a sentenza depositata e nulla per le sospensive!!!
In sostanza, oggi, la giustizia tributaria è considerata di serie B e crea grossi problemi ai contribuenti ed alle aziende, che rischiano il fallimento ed i suicidi perché le cause spesso sono di notevoli importi.
Appunto per questo, mi permetto segnalare per informazione la mia relazione “La riforma della giustizia tributaria” (pagg. 60) inviata alla Commissione Permanente Finanze e Tesoro del Senato, dove sono stati assegnati i disegni di legge nn. 243 e 244 del 10 aprile 2018 del Sen. Luigi Vitali (Forza Italia) sulla riforma della giustizia tributaria e sulla definizione delle liti fiscali pendenti (c.d. pace fiscale), che hanno integralmente ripreso le mie proposte legislative già pubblicate sul mio sito (www.studiotributariovillani.it).
Sono a disposizione per ulteriori chiarimenti ed informazioni.
Ringrazio e porgo cordiali saluti.
Prof. Avv. Maurizio Villani

Prof. Avv. Maurizio Villani
Patrocinante in Cassazione
Studio Legale Tributario
Via Cavour, 56 Lecce
Telefono e fax: 0832 - ------
Cell.: 338/-------
www.studiotributariovillani.it

Commenti Facebook