Messaggi e commenti per Ronnie James Dio

Messaggi presenti: 3

Lascia un messaggio o un commento per Ronnie James Dio utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Giovedì 28 aprile 2011 17:07:06

piccolo grande uomo ronnie james dio grande voce unica nel suo genere e noi gli gridiamo lassù we rockkkkkkkk

Domenica 7 novembre 2010 20:48:33

sono stata a un suo concerto circa 23 anni fa a milano sono rimasta folgorata dalla sua personalita cosi forte , quella voce , un uomo piccolo ma grande dentro , senza conoscerlo basta guardarlo nei occhi per capire che e una persona con un cuore grande ,uno come non ce ne sono piu , sopratutto nel mondo della musica del rock , uno pulito.
e sono rimasta sorpresa di vedere che e stato sposato 40 anni con la stessa donna , dovrebbero prendere esempio da persone come lui i giovani oggi.

Lunedì 17 maggio 2010 17:40:06

Di seguito la traduzione della lettera di Lars Ulrich a Ronnie:

Caro Ronnie,
ero appena uscito dal palco a Zagabria. Sono stato raggiunto dalla notizia della tua morte.

Sono un po' sotto shock, ma volevo che tu sapessi che sei stato uno dei principali motivi che mi ha fatto iniziare a suonare.
Quando ti ho visto la prima volta con gli Elf, nel 1975 in apertura per i Deep Purple, sono stato completamente travolto dalla forza della tua voce, dalla tua presenza sul palco, dalla tua sicurezza e la facilità con cui sembravi comunicare con 6.000 danesi e sognanti undicenni, la maggior parte dei quali non avevano familiarità con la musica degli ELF.

L'anno dopo, ero molto esaltato quando ho sentito i risultati dell'aver unito le forze con il mio chitarrista preferito. Voi ragazzi suonavate in perfetta sintonia ed io sono subito diventato il più grande fan dei Rainbow in Danimarca.

Nell'autunno del 1976, quando suonavi al tuo primo show a Copenaghen, ero in prima fila e quel paio di volte in cui i nostri sguardi si sono incrociati, mi hai fatto sentire come la persona più importante del mondo.

La notizia che voi ragazzi alloggiavate in città per la giornata mi si è fissata in mente e ho fatto un pellegrinaggio al Plaza Hotel, per vedere se potevo in qualche modo avere una foto, un autografo, un momento, una qualsiasi cosa.
Poche ore dopo sei uscito e sei stato così gentile e premuroso ... foto, autografi e un paio di minuti di battute informali.
Mi sentivo in cima al mondo, ispirato e pronto a tutto.

Nel corso degli anni ho avuto la fortuna di incontrarti una mezza dozzina di volte o giù di lì e ogni volta sei stato gentile, premuroso e cortese come lo eri stato nel 1976 di fronte all'hotel.

Quando abbiamo finalmente avuto la possibilità di suonare insieme in Austria nel 2007, anche se se non potevo darlo a vedere, sono stato letteralmente riportato indietro nel tempo, a quel ragazzino con il moccio al naso che avevi incontrato e ispirato 31 anni prima e il condividere il palco con te e i leggendari Heaven & Hell era un fottuto onore e un sogno che si avveravano.

Un paio di settimane fa, quando ho sentito che non saresti stato in grado di partecipare allo show Sonisphere faceva pensare che avremmo potuto condividere il palco il prossimo mese di giugno, avrei voluto chiamarti e farti sapere che ti stavo pensando e farti i migliori auguri, ma ho cacciato il pensiero pensando che l'ultima cosa di cui avevi bisogno per guarire era il sentirti obbligato a ricevete una telefonata di un batterista danese/fan.

Vorrei aver fatto quella chiamata.

Ci mancherai immensamente per quegli appuntamenti, e noi penseremo a te con grande ammirazione e affetto durante l'esibizione.
Sembrava così normale averti in tour con i cosiddetti 'Big Four' dal momento che ovviamente eri uno dei motivi principali per l'esistenza stessa delle quattro Band.

Ti bruceranno sicuramente le orecchie durante quelle due settimane perché tutti noi parleremo, ricordando e condividendo racconti riguardo a come l'averti conosciuto ha reso migliore la nostra vita.

Ronnie, la tua voce mi ha colpito e rafforzato, la tua musica mi ha ispirato e influenzato, e la tua gentilezza mi ha colpito e commosso.
Grazie.

Con tanto affetto

Lars

Commenti Facebook