Messaggi e commenti per Gianluca Vialli

Messaggi presenti: 37

Lascia un messaggio, un suggerimento o un commento per Gianluca Vialli.
Utilizza il pulsante, oppure i commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Leggi anche:
Frasi di Gianluca Vialli

Nota bene
Biografieonline non ha contatti diretti con Gianluca Vialli. Tuttavia pubblicando il messaggio come commento al testo biografico, c'è la possibilità che giunga a destinazione, magari riportato da qualche persona dello staff di Gianluca Vialli.

Domenica 19 dicembre 2021 13:08:03

Microimmunoterapia


Salve, sono una ricercatrice di medicina naturale da circa vent'anni. Voglio segnalare gli studi e la terapia messa a punto dal Dott. Bernard Marichal, un oncologo belga per il cancro e malattie del sistema immunitario a mio avviso da prendere davvero in considerazione. Cordiali saluti

Mercoledì 8 dicembre 2021 13:16:37

La Samp nel cuore


Caro Gianluca mi scuso con te se ti disturbo ma ho un dolore al cuore. da come tu sai ci sono le vicissitudini riguardo alla Samp come bene tu sai... sono tifoso blucerchiato da 52 anni cioè da sempre e super tifoso tuo. ti chiedo solo una cosa visto che si accosta il tuo nome alla Samp fai in modo di essere tu a fare ritornare la samp dove l'hai lasciata, so che non sarà cosa facile, ma se fosse possibile solo tu puoi fare ritornare tu quel mondo magico che era la tua Samp... ti voglio bene e ti chiedo scusa se ti ho mandato un messaggio ma sarebbe bello per tutti noi tifosi blucerchiati... buon Natale e buon tutto per te che sei una persona meravigliosa... ciao da Andrea

Martedì 16 novembre 2021 15:36:50

Caro Gianluca, sono un anziano tifoso sampdoriano, ho 72 anni, sono un insegnante in pensione e seguo con amore e passione la nostra
cara Sampdoria praticamente dall'età di quattro anni. Ho vissuto le gioie e i dolori delle vicende blucerchiate dalla Sampdoria del
Presidente Alberto Ravano, di Monzeglio, di Cucchiaroni e del quarto posto del 1960/61 alla prima triste caduta del 1966, dalla risalita
con la guida di Fulvio Bernardini agli alterni anni '70, dalla seconda caduta del 1977 all'avvento del grande Presidente Paolo Mantovani,
dalla rinascita dei primi anni '80 ai grandi trionfi con la guida prima di Eugenio Bersellini, poi del mai dimenticato Vujadin Boskov, di Paolo Borea e con il contributo straordinario di tutti i giocatori di quel periodo, a cominciare da Te.
Dopo la scomparsa di Paolo Mantovani, seguì la Presidenza di Enrico, con risultati più che buoni sino alla terza caduta del 1999 e alla
successiva risalita con il Presidente Riccardo Garrone, con Marotta e Novellino, periodo concluso felicemente con la conquista del quarto posto nel 2010.
La quarta caduta del 2011 fu subito riscattata dalla risalita nel 2012, con la successiva Presidenza I Edoardo Garrone, cui seguì l'avvento
di Massimo Ferrero.
Il resto è storia recente: in questi anni i risultati sportivi sono stati spesso buoni, ma purtroppo si è creata una triste situazione nei rapporti tra una largo settore di tifosi e il Presidente, situazione che, a mio parere, è in parte dovuta al comportamento spesso
eccessivo e irriverente di Ferrero e in parte anche al comportamento aggressivo e, a volte, ingiurioso degli stessi tifosi.
A tutto questo si aggiunge la preoccupazione per il bilancio economico e finanziario della Società (anche a causa della recente "pandemia") e per i numerosi "debiti" del Presidente stesso.

L'attuale situazione di classifica, a dir poco pessima, fa il resto.
Caro Gianluca, in tale contesto ti scrivo, in primo luogo per l'affetto che, insieme a tutti i tifosi blucerchiati, vecchi e giovani, provo per
Te, e poi perchè in Te tutti noi sampdoriani confidiamo di trovare un punto di riferimento sincero e duraturo.
La situazione della nostra amata Sampdoria, squadra e Società, è in questo momento a forte riischio, è evidente.
Confido che Tu, per quello che vorrai e potrai fare, non ci abbandonerai e un giorno (speriamo non lontano), chissà, potrai riunirti
alle sorti della nostra squadra e della nostra Società.
Perdona se sono stato un po' lungo e ti ringrazio di cuore per la tua attenzione.
Fiducioso, saluto con affetto Te e la Tua Famiglia.
Forza Doria. Un abbraccio.
Genova, 16/11/2021 Pasquale Antonio Priolo

Martedì 31 agosto 2021 21:48:52

A Cremona il Comune sta abbattendo 133 alberi di cui 46 nella frondosa via Serio. I cittadini lo hanno saputo solo con l’avvio degli abbattimenti (che sono in corso). Cristina

Lunedì 16 agosto 2021 00:21:27

Punto di riferimento


Ciao Gianluca
Mi chiamo Marcello, ho 59 anni, da sempre tifoso juventino e tuo.
Mi ha colpito molto la tua storia da giocatore e soprattutto adesso da uomo per la malattia che ti ha colpito. Purtroppo da pochi giorni mi hanno diagnosticato un tumore alla testa del pancreas non operabile, già con interessamento di metastasi ai polmoni. Il mondo mi è crollato addosso come sicuramente puoi capire.
In fondo siamo tutti sulla stessa barca, oggi si, domani no, non abbiamo possibilità di scelta.
È un periodo che tutto mi fa piangere, guardandomi indietro, guardando mia moglie, i miei figli, i miei nipoti (sono nonno dal 2009, due delle mie figlie mi hanno donato 5 splendidi nipoti, orgoglio della mia vita.
Lavoro ancora, ho un piccolo bar tavola calda in un paesino dell'astigiano.
So che è molto importante, come hai fatto tu, continuare ad essere attivo, continuare a lavorare per non consentire alla bestia che c'è in noi di avere il sopravvento.
Grazie Gianluca, per l'esempio che mi hai dato.
Un forte abbraccio
Marcello

Martedì 3 agosto 2021 11:25:18

In bocca al lupo


Ciao Gianluca
vorrei farti il mio in bocca al lupo, perche' tu raggiungessi la serenità e la felicità nella tua vita.
Sono di Torino, tifoso bianconero, sono nato il 7 luglio del 1964 e mi sono diplomato geometra nel tuo stesso anno.
Ti ho sempre ammirato come calciatore e come uomo ti auguro il meglio che la vita possa dare a te e alla tua famiglia.
Daniele

Sabato 31 luglio 2021 14:31:54

Ciao Gianluca,
Il 9 luglio, giorno del tuo compleanno, mia moglie, che da oltre due anni lottava contro un sarcoma, si é sottoposta ad una ennesima PET dopo l’ennesimo ciclo di chemioterapia. Il 10 luglio abbiamo festeggiato i miei 52 anni. L’11 luglio abbiamo festeggiato la vittoria degli europei e le tue lacrime per me avevano un doppio significato. Il 12 luglio il referto della PET ci ha praticamente tolto ogni speranza. Il 25 luglio mio figlio di 12 anni ha perso la madre e io la compagna di una vita. Abbiamo lottato con il sorriso sulle labbra fino alla fine. Sei stato un idolo per me da calciatore, un esempio ed una ispirazione nell’affrontare la malattia. Non so se conosci parole per dare coraggio ad un ragazzo juventino di 12 anni che deve affrontare la vita con un vuoto così grande. In un tuo riscontro potrebbe trovare un segno di forza e coraggio
Grazie

Venerdì 30 luglio 2021 11:43:49

Amico in comune


Carissimo Gianluca non so come contattarti ma conosco da molti anni un sacerdote che conosci anche tu quando eri a Cremona. È un frate francescano ma per ulteriori dettagli vorrei parlarti anche telefonicamente o per email. Grazie un grande saluto

Lunedì 19 luglio 2021 13:31:28

Ciao GianLuca, l’abbracio tra te e Roberto mi ha commosso più della vittoria finale sull’Inghilterra. In quel momento ho pensato a quello che hai passato, sei sempre stato un leone in campo e hai dimostrato di esserlo ancora di più fuori. Grazie GianLuca, spero che la tua forza di volontà e la voglia di non mollare mai siano un esempio per tutti. Un grande e sincero abbraccio

Venerdì 9 luglio 2021 09:52:17

Tantissimi auguri di buon compleanno e sinceri auguri per la guarigione. Un interista che ha sempre ammirato il Vialli calciatore e uomo. P. s. anch'io festeggio oggi il compleanno🤣💪👍🥂🥂

Commenti Facebook