Messaggi e commenti per Camila Raznovich

Messaggi presenti: 5

Lascia un messaggio o un commento per Camila Raznovich utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Domenica 17 novembre 2019 10:53:24

Buongiorno Camilla, sono il pubblicista Donato Vena. Abbiamo prodotto il docufilm 'Matera Plovdiv la retta via della cultura 2019', un film che unisce le due capitali europee della cultura 2019 attraverso l'avventura vissuta dal lucano Donato Vena partito da Matera alla volta di Plovdiv, per ritrovare un amico bulgaro che non vede da oltre 25 anni. In compagnia della carovana delle mappe di ghiga, Donato viaggia lungo un'ipotetica retta via tracciata sul globo e che unisce i due paesi, Italia e Bulgaria.

Il docufilm, oltre ad avere il patrocinio del comune di Modena, ha ricevuto gli elogi dal ministro dei beni culturali, Dario Franceschini, che ha dichiarato: "Il viaggio che avete compiuto attraverso la Puglia, il mare Adriatico, l'Albania e la Macedonia del Nord fino alla Bulgaria rende concreto il legame tra le due Capitali europee della cultura 2019, una storia di umanità e di rapporti che simboleggia l'essenza stessa del nostro essere europei".

Un viaggio che si sviluppa lungo i fantomatici 700 km di cultura di cui è infarcita questa retta via, attraversando dunque quattro Stati, Italia Albania Macedonia e infine Bulgaria, passando per mare e terra, scoprendo usi e costumi delle popolazioni locali, svelando paesaggi, raccogliendo testimonianze, tra i sapori e i saperi dei luoghi visitati. Una sfida quella di Donato Vena e della carovana che lo segue: riuscire a piantare un paletto o tirare il filo rosso della cultura che unisce popoli diversi in otto punti lungo questo viaggio dai quali passa la retta via della cultura. Tra questi per esempio il parlamento albanese come anche un vasto campo della Bulgaria, dove per segnare il tracciato si è dovuto ricorrere ad un aratro antico tirato da un cavallo.

Fino al finale a sorpresa. A fare da collante tra gli Stati attraversati sono la musica e i balli folk, all'insegna di un concetto di cultura che passa necessariamente anche attraverso la tradizione popolare.

Il docufilm è stato diretto da Isabella Trovato, giornalista professionista e regista ed è stato coprodotto da le mappe di ghiga, testata giornalistica online dedicata a sapere cultura e conoscenza, e dall'Associazione Tarantella Lucana A. S. D.
Dato l'interesse culturale, il docufilm ha ottenuto il patrocinio: della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Plovdiv 2019, Comuni di Matera e di Reggio Emilia, Regione Emilia Romagna ed il contributo della Regione Basilicata C. R. L. M., Bper banca e Coldiretti Reggio Emilia.

Mi piacerebbe parlare del docufilm nella rubrica Kilimangiaro, magari mettendo in onda alcune immagini accattivanti del viaggio.
Donato Vena (328/-------)


Trailer
https://youtu. be/nr5iiCenDT0

Scheda di Filmitalia
https://www. filmitalia. org/p. aspx? t=film&l=it&did=136301

Servizio di RAI 3 nella trasmissione nazionale "Matera Italia"
https://www. youtube. com/watch? v=Y7JoWFg6xLQ&feature=youtu. be

Comunicato on. Franceschini
https://www. beniculturali. it/mibac/export/MiBAC/sito-MiBAC/Contenuti/MibacUnif/Comunicati/visualizza_asset. html_72297238. html

Domenica 20 gennaio 2019 18:41:49

Buonasera Camila, mi è capitato oggi di ascoltare l'Intervista al giornalista Rai di ritorno dalla Libia. Le verità delle cose che ha detto non erano certo difficili da intuire! Devo dire però che è stato molto bravo nell'esporre la realtà di questa terribile situazione. Il suo grido " siamo tutti responsabili " è stato davvero un salutare pugno nello stomaco, o almeno così sarebbe dovuto essere per una qualsiasi persona con un minimo, anzi minimissimo senso comune. Che fare? Io sono un semplicissimo cittadino, un pensionato non d'oro. Posso proporre a lei che ha la possibilità, visto la sua notorietà e il suo lavoro di lanciare una pagina sui maggiori quotidiani italiani ( e magari non solo italiani se è possibile, per evitare la solita frase insopportabile "prima gli italiani" ) una pagina intera con tante firme con le parole dette oggi dal bravo giornalista. Aggiungo, io non sono credente si potrebbe nel contempo lanciare una sottoscrizione per raccogliere dei fondi per aiutare questi disperati. Io posso concorrere con 100 euro, lo so non sono molti ma è molto più necessario che siano molti a partecipare, dicevo non sono credente ma lascerei poi alla Caritas il compito di organizzare gli aiuti... purtroppo l'assenza di una voce della società così detta civile non credo permetta una soluzione diversa ( almeno al momento non mi pare ci sia ) grazie Luigi Ricci Miazzina ( vb )

Domenica 28 ottobre 2018 18:24:40

Bellissima e simpaticissima, ciao

Domenica 4 febbraio 2018 19:03:25

Rende il programma Kilimangiaro
molto rilassante e meno formale.
Mi piace

Mercoledì 26 maggio 2010 11:31:48

Quanto e' bella questa donna!!! Mi Piace tanto e ho saputo che forse farà parte della giuria di X-Factor 4... Incrocio le dita per lei

Commenti Facebook