Messaggi e commenti per Maurizio de Giovanni

Messaggi presenti: 6

Lascia un messaggio o un commento per Maurizio de Giovanni utilizzando il pulsante seguente, oppure il sistema di commenti di Facebook, più in basso.

Scrivi un messaggio

Mercoledì 17 aprile 2019 21:37:14

E bravo Maurizio, Liceo Classico, Lettere Classiche... si sentiva... Certo l'inserimento nella narrativa alla moda non depone a suo favore. Ma che vuo' fa? Bisogna pur campare. E il successo non dispiace. Spero tuttavia che non perda la sua originalità. L'ho sentito stasera su rete 4. Mi sembra abbastanza fuori dal coro.

Domenica 14 aprile 2019 19:41:00

Caro Signor De Giovanni,

Sono il Viticoltore del Vesuvio di cui ha scritto qualche settimana fa sul Corriere del Mezzogiorno, la volevo ringraziare per aver raccontato di me ed invitarla in azienda qui a Boscotrecase.

Le auguro una buona serata,

Con affetto

Andrea Matrone

Lunedì 25 marzo 2019 17:54:43

Ciao Maurizio,
I have read two Books of you.
I am deeply touched by the Art of how you writing your books!
I hope more of your books Will be translated in dutch.
Thanxs and i wish you the best!

Enschede Netherlands

Lunedì 23 luglio 2018 07:48:49

Ciao Maurizio, ci siamo incrociati in occasione del " Libro possibile " in quel di Polignano a Mare, località in cui sono nato e cresciuto, hai anche autografato la copia di un tuo libro (Rondini d'inverno) in mio possesso, ho appena acquistato e sto leggendo il tuo ultimo giallo " Il Purgatorio dell'Angelo", adesso posso dire di averli proprio tutti i libri che vedono come protagonista il Commissario Ricciardi della regia questura di Napoli. Un saluto cordiale da parte mia Modesto Zupo, un cognome che dovrebbe esserti familiare. A proposito, questo cognome (Zupo) dove e come lo hai scoperto ?

Sabato 21 luglio 2018 16:29:11

Caro Maurizio,
sono Francesca una giovane lettrice della provincia di Bari che si è avvicinata al suo modo di scrivere affascinante leggendo "Il senso del dolore".
Con le sue infinite capacità artistiche e con la sua immensa bravura nella descrizione e caratterizzazione dei luoghi ma soprattutto dei personaggi, ho imparato ad apprezzare la trama povera, scarna e regolare con personaggi accoglienti, intriganti e che presentano i vizi e le virtù che ogni essere umano può avere
Ho letto quasi tutti i suoi romanzi in breve tempo e mi sono piaciuti davvero molto. Le sue storie sono veri capolavori che non raccolgono solo l'indagine asettica dell'infallibile commissario L. A. Ricciardi ma anche la storia in continua evoluzione con Enrica, Bianca e Livia; la bellissima vedova Vezzi. La sua capacità di caratterizzare tutti questi personaggi con una minuziosa, dettagliata e mai noiosa descrizione all'interno di tutti i romanzi e non in un solo capitolo mi ha concesso di crederli veri e vivi proprio come me e lei ora. Talvolta li ho fatti accedere addirittura ai miei sogni mentre mi immaginavo seduta ad un tavolino del Gambrinus con Ricciardi e la sua sfogliatella, con Enrica e il suo gelato alla crema come in "Anime di vetro". Altre volte ho addirittura pianto al pensiero che Ricciardi potesse morire durante l'intervento ne "Il giorno dei morti" o in "Rondini d'inverno". Avrei piacere nell'incontrarla di persona nella mia provincia (Bari) per scambiare opinioni anche in virtù del fatto che da poco é stato pubblicato il suo ultimo romanzo che ho già acquistato "Il Purgatorio dell'angelo"
Ringraziandola anticipatamente per la sua risposta, spero solerte, attendo notizie augurandomi a breve un incontro costruttivo.
Francesca

Lunedì 4 giugno 2018 16:14:10

Caro Maurizio, sono da poco un suo lettore e ho appena terminato di leggere "Per mano mia",
ho molto apprezzato il suo stile caratterizzato da una essenzialità espressiva che rasenta spesso il lirismo. La descrizione dei Quartieri di Napoli, città che amo molto, ti fa quasi essere osservatore presente in quella realtà, ti coinvolge e ti induce a leggere fino alla fine il racconto, quasi tutto d'un fiato. La descrizione dei personaggi, poi, con il loro bagaglio di storie sono superbe pennellate artistiche:
Complimenti

Commenti Facebook